ricette

Il forum dove parlare un po' di tutto e di più ( o del + e del - ) Tutti assieme nella nostra piazza virtuale su MailAmici

Regole del forum
Se la discussione tratta un tema specifico potrebbe essere spostata nell'eventuale forum inerente
valbricca

Re: ricette

Messaggio da valbricca » 27/09/2009, 15:57

arietina76 ha scritto:[...]



grazie 1000, la provo sicuramente e poi ti dirò!!! :D
si ci conto :D

Avatar utente
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4329
Iscritto il: 05 aprile 2009
Età: 38


Messaggio da tropicsnow » 29/09/2009, 13:03

Cake allo yogurt e mela

1 mela
170gr. zucchero
180gr. farina00
3 uova
50gr. olio di semi di mais
1 yogurt bianco intero
1 scorza grattugiata di un limone
1 bustina di lievito per dolci

Tagliare la mela a cubetti e caramellarla in una padella con una noce di burro e un cucchiaio di zucchero. A fine cottura (se piace) aggiungere un cucchiaio di uvetta . imburrare uno stampo da plum cake e adagiare sul fondo la mela caramellata. Unire l’impasto ottenuto mescolando lo zucchero con le uova, lo yogurt, l’olio, la farina e la scorza di un limone grattugiata; infine unire il lievito e infornare . appena sfornato, capovolgere il plum cake altrimenti le mele rimarranno attaccate sul fondo della teglia.

Bea86
Nuovo Amico
Nuovo Amico
Messaggi: 488
Iscritto il: 30 dicembre 2008
Età: 33

Re: ricette

Messaggio da Bea86 » 09/10/2009, 21:35

ragazzi qualcuno di voi conosce la ricetta per fare i donuts? Le ciambelle come quelle di Homer Simpson dolcissime?

Ospite


Messaggio da Ospite » 10/10/2009, 0:16

Molto semplici e veloci da preparare...na soprattutto molto buoni!!! :D

Pavesini al caffè con nutella e cocco

Ingredienti: (le quantità non sono necessarie)
pavesini
nutella
farina di cocco
caffè freddo senza zucchero

Procedimento:
Spalmare di nutella un pavesino e ricoprirlo con un altro.
Inzuppare da entrambi i lati i due biscotti nel caffè, ma non troppo altrimenti si ammollano eccessivamente!
Passarli a questo punto nella farina di cocco e conservarli in frigo. :D

Ospite

Re: ricette

Messaggio da Ospite » 10/10/2009, 0:24

Bea86 ha scritto:ragazzi qualcuno di voi conosce la ricetta per fare i donuts? Le ciambelle come quelle di Homer Simpson dolcissime?
Ecco la ricetta! :D l'ho trovata qualche mese fa in internet ma non le ho ancora provate a fare

Ciambelle Donuts

INGREDIENTI

 400 gr di farina di forza
 120 gr di zucchero a velo
 100 gr d'olio
 100 gr di latte
 1 cucchiaio di zucchero vanigliato
 2 uova
 30 gr di burro
 lievito in polvere
 1 pizzico di sale


PREPARAZIONE

Mescolare insieme lo zucchero a velo, il latte e l'olio fino ad ottenere un insieme omogeneo. Aggiungere le uova e il burro sciolto e continuare a mescolare. Quindi aggiungere il lievito in polvere col sale e unire al composto.
Infine incorporare la farina di forza e cominciare a creare l'impasto che dovrà risultare piuttosto "colloso". Quindi imburrare una tortiera, riporre l'impasto e riporlo nel forno già in temperatura a 50 gradi fino a che non sarà raddoppiato di volume; sfornare e cominciare a formare i donuts prendendo delle palline di impasto e dando loro la forma di ciambelline (il buco è caratteristico: altrimenti non sono donuts!!!), quindi friggere in abbondante olio non caldissimo, in modo che non si "affloscino". Quando sono pronte (tipico colore dorato da frittura ben riuscita) decorare con la copertura preferita, per esempio una glassa di cioccolato o di frutta, caramello, o semplicemente zucchero a velo.

Bea86
Nuovo Amico
Nuovo Amico
Messaggi: 488
Iscritto il: 30 dicembre 2008
Età: 33

Re: ricette

Messaggio da Bea86 » 10/10/2009, 10:32

Mitica!!!
Appena ho occasione proverò!!!

saporiorientali

Re: ricette

Messaggio da saporiorientali » 10/10/2009, 23:49

tropicsnow ha scritto:ho pensato di creare un piccolo ricettario... qui potete postare le vostre ricette preferite o tipiche della vostra regione...
:P ed ecco un pizzico d'oriente
FILETTI DI SOGLIOLA ALLE MANDORLE
--------------------------------------------------------------------------------

Ingredienti:
Sogliole 4 medie
Uva passa 20 g
Mandorle 30 g
Olio 6 cucchiai
Aceto 25 cl
Sale
Pepe

Preparazione:
Lavate le sogliole, già pulite, sotto l'acqua fredda ed asciugatele con carta assorbente. Intanto fate stemperare l'uva passa, in una tazza con acqua tiepida, per circa dieci minuti poi asciugatele. Dorate le mandorle con una noce di burro e un pizzico di sale.

Versate due cucchiaini di olio in una padella e fatevi cuocere i filetti di sogliola per tre o quattro minuti, muovendoli spesso e aggiungete sale e pepe. Toglieteli dalla padella e metteteli ancora caldi in un piatto di portata fondo.

In una casseruola fate scaldare a fuoco basso il resto dell'olio e aceto per un paio di minuti, aggiungendo sale e pepe. Incorporatevi l'uvetta e le mandorle poi versate la salsa ottenuta nel piatto contenente le sogliole.

Presentazione:
Lasciate marinare, in un luogo fresco, le sogliole per sei ore circa e servitele fresche.
BUON APPETITO :D

Avatar utente
Sailman
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 104
Iscritto il: 05 ottobre 2009
Età: 50


Messaggio da Sailman » 17/11/2009, 13:16

Vi suggerisco un piatto "very chip", ma saporitissimo e originale per "stupire" gli ospiti:

Pollo al Curry e latte di cocco.

Rosolare una bella cipolla tritata in olio d'oliva (una volta tanto, se qualche pezzo si imbrunirà un pochino non sarà un male, anzi...)

Aggiungere un petto e due cosce di pollo, disossate e tagliate a striscioline;

Aggiungere il Curry (consiglio di andarloa cercare negli ormai innumerevoli negozi etnici: quello "vero" non ha nulla a che fare con quelli dei supermercati, e ne esistono infinite qualità.

Far rosolare per qualche minuto a fiamma bella vivace, fino a quando il pollo non sarà completamente dorato;

Salare e pepare;

Aggiungere mezzo bicchiere di birra e lasciare evaporare;

Portare a cottura il pollo;

Aggiungere una lattina di latte di cocco e fare addensare la salsa;

A fine cottura aggiungere qualcosa di verde a vostro gusto: prezzemolo, coriandolo, erba cipollina...;

Servire al centro di un piatto caldo nel quale avete precedentemente disposto "a fontana" del riso basmati bollito in acqua salata.

Buon appetito!!!!

Ospite


Messaggio da Ospite » 03/12/2009, 18:40

Sailman ha scritto:Vi suggerisco un piatto "very chip", ma saporitissimo e originale per "stupire" gli ospiti:

Pollo al Curry e latte di cocco.

Rosolare una bella cipolla tritata in olio d'oliva (una volta tanto, se qualche pezzo si imbrunirà un pochino non sarà un male, anzi...)

Aggiungere un petto e due cosce di pollo, disossate e tagliate a striscioline;

Aggiungere il Curry (consiglio di andarloa cercare negli ormai innumerevoli negozi etnici: quello "vero" non ha nulla a che fare con quelli dei supermercati, e ne esistono infinite qualità.

Far rosolare per qualche minuto a fiamma bella vivace, fino a quando il pollo non sarà completamente dorato;

Salare e pepare;

Aggiungere mezzo bicchiere di birra e lasciare evaporare;

Portare a cottura il pollo;

Aggiungere una lattina di latte di cocco e fare addensare la salsa;

A fine cottura aggiungere qualcosa di verde a vostro gusto: prezzemolo, coriandolo, erba cipollina...;

Servire al centro di un piatto caldo nel quale avete precedentemente disposto "a fontana" del riso basmati bollito in acqua salata.

Buon appetito!!!!
Uffa io non trovo il latte di cocco :(

Avatar utente
Sailman
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 104
Iscritto il: 05 ottobre 2009
Età: 50


Messaggio da Sailman » 04/12/2009, 14:04

stefania72 ha scritto:[...]



Uffa io non trovo il latte di cocco :(

Io lo prendo al carrefour: non ce n'è uno vicino a te?

Ospite


Messaggio da Ospite » 04/12/2009, 19:00

Sailman ha scritto:[...]
Io lo prendo al carrefour: non ce n'è uno vicino a te?
Caspita ci sono andata l'altro giorno e in effetti avevo altro per la testa e non ho guardato :rolleyes: Ci riproverò. Grazie!

Avatar utente
serena82
MailAmico
MailAmico
Messaggi: 1096
Iscritto il: 28 marzo 2009
Età: 38

Re: ricette

Messaggio da serena82 » 19/12/2009, 18:48

valbricca ha scritto:

TARTUFI AL CIOCCOLATO


INgredienti
100 gr di cioccolato fondente
70 gr di burro
3 cucchiai di nutella
100 gr di biscotti tipo oro saiwa
cacao in polvere q.b


Preparazione:
Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria, aggiungete il burro e mescolate. Quando il composto diventa omogeneo, toglietelo dal fuoco e incorporatevi la nutella. Mescolate con cura e unite i biscotti ridotti in polvere. Ponete l’impasto in frigo e fatelo riposare per almeno 2 ore. Togliete dal frigo e, aiutandovi con un cucchiaino, ricavate delle piccole palline dal composto. Rotolate le palline nel cacao in polvere o nella farina di cocco come più di piace e disponetele in un piatto da portata. Ponete i tartufi in frigo per almeno un’altra ora e poi servite.
Ricetta riuscitissima... penso che farò un figurone a Natale ;)
Grazie ancora per la dritta!!! :DD
ogni persona brilla di luce propria in mezzo a tutte le altre

valbricca

Re: ricette

Messaggio da valbricca » 19/12/2009, 19:00

serena82 ha scritto:[...]



Ricetta riuscitissima... penso che farò un figurone a Natale ;)
Grazie ancora per la dritta!!! :DD
ma figurati visto che bontà?? mamma che voglia :P un bacio serena fammi sapere dopo con i parenti bacissimi e augurissimiii

Tizi

Re: ricette

Messaggio da Tizi » 19/12/2009, 19:39

tropicsnow ha scritto:ho pensato di creare un piccolo ricettario... qui potete postare le vostre ricette preferite o tipiche della vostra regione...
vi voglio bene e quindi .... nessuna ricetta! :P
In cucina sono una schiappa, non voglio avvelenarvi!
Tanto credo di aver capito che mammaLuli e Giuseppe62 vi forniranno adeguatamente. Io nel frattempo cercherò di imparare. ;)

valbricca

Re: ricette

Messaggio da valbricca » 25/02/2010, 21:35

tropicsnow ha scritto:ho pensato di creare un piccolo ricettario... qui potete postare le vostre ricette preferite o tipiche della vostra regione...
Allora oggi vi posto sempre una ricetta alla nutella ma light senza uova nè burro provatela è ottima!!

Torta light alla nutella senza uova, burro, olio
Ingredienti
200 g di farina
50 g di fecola
1 cucchiaio di cacao amaro
1 bustina di lievito per dolci
100 g di zucchero
350 ml di latte
200 g di nutella o altra crema alle nocciole

Esecuzione
Setacciare e mescolare in una ciotola le farine, il lievito, il cacao e unire lo zucchero, in un altro contenitore mettere la nutella e scioglierla versando il latte a filo, alle farine aggiungere lentamente il latte alla nutella, versare il composto in una teglia, imburrata e infarinata, o rivestita con carta forno, del diametro di 22 cm; e infornare a 180°C per 50 minuti circa (vale la prova stecchino). Veloce e buona già fatta 3 volte ehhh la nutella è la nutella 8)

valbricca

Re: ricette

Messaggio da valbricca » 25/02/2010, 21:46

tropicsnow ha scritto:ho pensato di creare un piccolo ricettario... qui potete postare le vostre ricette preferite o tipiche della vostra regione...
questo dolce è fatto con un ingrediente particolare la maionese..eh si avete capito bene..anche io ero scettica ma da quando l'ho provata non l'ho lasciata più..è buonissima vi assicuro, ma soprattutto veloce; l'ho trovata su un sito di cucina provate a farla vi assicuro e non ve ne pentirete :D poi però mi fate sapere mi raccomando eh? :D

Ciambellone con maionese al cioccolato


Ingredienti per una tortiera da 22 se la volete alta altrimenti da 24
220 gr. di farina
250 ml di acqua
165 gr. di maionese
1 cucchiaino e 1/2 di lievito x dolci
aroma vaniglia
125 gr. di cacao amaro in polvere
180 gr. di zucchero ( dipende un pò dai vostri gusti ???? il cacao è amaro).



Procedimento

In una ciotola, mescolare, farina, lievito e cacao, tutto setacciato, in un altra ciotola, mettere l'acqua, lo zucchero , la vaniglia, e con un frustino a mano , stemperare la maionese. Fatta questa operazione, aggiungere, gradatamente, i solidi ai liquidi, stemperare, facendo attenzione ai grumi. Quando il tutto è ben amalgamato, e cremoso , versarlo in una teglia, a forma ciambella imburrata e infarinata, e passarla in forno preriscaldato, cuocerla a 180° per 25/30 minuti(ognuno poi si regolerà con il proprio forno) Fare alla fine la prova stecchino, ( ma ricordate che rimarrà all'interno un pò umida).

valbricca

Re: ricette

Messaggio da valbricca » 25/02/2010, 21:51

tropicsnow ha scritto:ho pensato di creare un piccolo ricettario... qui potete postare le vostre ricette preferite o tipiche della vostra regione...
queste sono in pratica le tipiche graffe napoletane senza uova però:

Ciambelle senza uova
Ingredienti
500 gr di farina americana (manitoba)
100 gr di burro
100 gr di zucchero
scorza grattugiata di 1 bel limone
1 bustina di vanillina
1 cubetto di lievito di birra
latte q.b.

Procedimento
Mettete in un bicchiere un dito d'acqua tiepida, gettatevi dentro il lievito, fate riposare 5 minuti e scioglietelo. In una ciotola, mettete la farina, lo zucchero, il burro sciolto, la vanillina, la scorza del limone ed il lievito sciolto, aggiungete tanto latte, a temperatura ambiente, quanto basta per fare un panetto morbidissimo. Versatelo sul piano di lavoro infarinato e incominciate ad impastare, aggiungendo ancora farina se necessario.
Lavorate la pasta almeno per 10 minuti, poi deponetela di nuovo nella ciotola, fate un taglio a croce sul panetto e mettetelo a lievitare .Quando la pasta avrà toccato quasi il bordo della ciotola, rimettetela sul piano di lavoro e rimpastate ancora per altri 5 minuti. Prendete dei pezzetti di pasta, allungateli a cilindri e formate tante ciambelle, mettetele allineate sul tavolo ricoperto da una tovaglia, dopo che avete finito, coprite con un'altra tovaglia e una coperta di lana e lasciate che lievitino di nuovo. Intanto preparate un pentolino dai bordi alti e piena d'olio(io ho usato l’olio d’arachidi…e la frittura viene ottima) e mettetela sul fuoco. Dopo 5 minuti, gettatevi dentro un pezzetto di pane, fatelo friggere e quando vedete che si è colorato, toglietelo e iniziate a gettarci dentro a uno alla volta le ciambelle ed appena si saranno colorate toglietele e gettatevene altre. Prendete le ciambelle ancora calde e passatele nello zucchero.

Avatar utente
airlander
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2376
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68


Messaggio da airlander » 25/02/2010, 22:45

adoro sperimentare in cucina, ecco la mia ultima invenzione, semplice, ma al tempo stesso gustosa:

risotto gorgonzola e pere (rigorosamente all’onda)
dosi per 4 persone:

280 gr. di riso vialone nano
2 pere abate
50 gr. di zola piccante
50 gr di zola dolce
500 gr di mascarpone
1 lt. di brodo vegetale
1 bicchiere di vino bianco (quello con cui accompagnerete il piatto)
2 cucchiai di olio extravergine
30 gr. di burro
1/2 cipolla bianca

preparazione:
scogliere nella casseruola il burro assieme all’olio aggiungete la cipolla tritata finemente e fatela appassire, unite il riso facendolo tostare e poi sfumare con il vino bianco. aggiungete le pere tagliate a cubetti, ed il brodo, un mestolo alla volta sino a fine cottura, continuando a mescolare con un cucchiaio ( ovviamente di legno), a metà cottura aggiungete il gorgonzola, proseguite mescolando ed aggiungendo il brodo sino a che il riso sarà cotto (circa 15 minuti) , poi spegnete prestando attenzione che il riso non sia troppo asciutto (deve essere all’onda), mantecate il riso aggiungendo il mascarpone lasciando riposare per tre minuti, quindi servite.

vino consigliato : verdera di san colombano bianco- leggermente mosso
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

Fabrizio5778


Messaggio da Fabrizio5778 » 26/02/2010, 9:18

airlander ha scritto:adoro sperimentare in cucina, ecco la mia ultima invenzione, semplice, ma al tempo stesso gustosa:

risotto gorgonzola e pere (rigorosamente all’onda)
dosi per 4 persone:

280 gr. di riso vialone nano
2 pere abate
50 gr. di zola piccante
50 gr di zola dolce
500 gr di mascarpone
1 lt. di brodo vegetale
1 bicchiere di vino bianco (quello con cui accompagnerete il piatto)
2 cucchiai di olio extravergine
30 gr. di burro
1/2 cipolla bianca

preparazione:
scogliere nella casseruola il burro assieme all’olio aggiungete la cipolla tritata finemente e fatela appassire, unite il riso facendolo tostare e poi sfumare con il vino bianco. aggiungete le pere tagliate a cubetti, ed il brodo, un mestolo alla volta sino a fine cottura, continuando a mescolare con un cucchiaio ( ovviamente di legno), a metà cottura aggiungete il gorgonzola, proseguite mescolando ed aggiungendo il brodo sino a che il riso sarà cotto (circa 15 minuti) , poi spegnete prestando attenzione che il riso non sia troppo asciutto (deve essere all’onda), mantecate il riso aggiungendo il mascarpone lasciando riposare per tre minuti, quindi servite.

vino consigliato : verdera di san colombano bianco- leggermente mosso

Madonna che spettacolo!!!!!!! ora la sperimento subito :-P

Avatar utente
airlander
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2376
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68


Messaggio da airlander » 27/02/2010, 7:40

scusatemi mi sono accorto di aver sbagliato la quantità di mascarpone, spero che non vi siate già cimentati :O ho corretto la ricetta
airlander ha scritto:adoro sperimentare in cucina, ecco la mia ultima invenzione, semplice, ma al tempo stesso gustosa:

risotto gorgonzola e pere (rigorosamente all’onda)
dosi per 4 persone:

280 gr. di riso vialone nano
2 pere abate
50 gr. di zola piccante
50 gr di zola dolce
50 gr di mascarpone
1 lt. di brodo vegetale
1 bicchiere di vino bianco (quello con cui accompagnerete il piatto)
2 cucchiai di olio extravergine
30 gr. di burro
1/2 cipolla bianca

preparazione:
scogliere nella casseruola il burro assieme all’olio aggiungete la cipolla tritata finemente e fatela appassire, unite il riso facendolo tostare e poi sfumare con il vino bianco. aggiungete le pere tagliate a cubetti, ed il brodo, un mestolo alla volta sino a fine cottura, continuando a mescolare con un cucchiaio ( ovviamente di legno), a metà cottura aggiungete il gorgonzola, proseguite mescolando ed aggiungendo il brodo sino a che il riso sarà cotto (circa 15 minuti) , poi spegnete prestando attenzione che il riso non sia troppo asciutto (deve essere all’onda), mantecate il riso aggiungendo il mascarpone lasciando riposare per tre minuti, quindi servite.

vino consigliato : verdera di san colombano bianco- leggermente mosso
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

Avatar utente
serena82
MailAmico
MailAmico
Messaggi: 1096
Iscritto il: 28 marzo 2009
Età: 38

Re: ricette

Messaggio da serena82 » 26/03/2011, 19:36

tropicsnow ha scritto:ho pensato di creare un piccolo ricettario... qui potete postare le vostre ricette preferite o tipiche della vostra regione...
Ricetta sperimentata pochi giorni fa...

LINGUINE CON ZUCCHINE AL TIMO E LIMONE

Ingredienti per 4 persone:350 gr di linguine, 1 limone non trattato, 1 scalogno, 400 gr di zucchine, 3 rametti di timo, 5 cucchiai di olio extra vergine d'oliva, sale

Preparazione:
Togliere la buccia gialla del limone con il pelapatate, tagliare a striscioline e sbollentare, allargare per farle raffreddare, spremere il limone e raccogliere il succo... tritare finemente lo scalogno e farlo imbiondire in 2 cucchiai di olio assieme alle zucchine tagliate a rondelle. Cuocere le linguine al dente, sgocciolarle e aggiungerle allo scalogno, aggiungere il succo del limone e farlo assorbire, terminare la cottura aggiungendo poca acqua di cottura. Alla fine aggiungere la buccia del limone, le foglioline di 2 rametti di timo, l'olio rimasto e mescolare regolando di sale prima di servire.

Un piatto fresco e primaverile ;)
ogni persona brilla di luce propria in mezzo a tutte le altre

Avatar utente
Fennec
Nuovo Iscritto
Messaggi: 7
Iscritto il: 18 marzo 2011
Età: 37

Re: ricette

Messaggio da Fennec » 30/03/2011, 11:34

valbricca ha scritto:[...]



Allora oggi vi posto sempre una ricetta alla nutella ma light senza uova nè burro provatela è ottima!!

Torta light alla nutella senza uova, burro, olio
Ingredienti
200 g di farina
50 g di fecola
1 cucchiaio di cacao amaro
1 bustina di lievito per dolci
100 g di zucchero
350 ml di latte
200 g di nutella o altra crema alle nocciole

Esecuzione
Setacciare e mescolare in una ciotola le farine, il lievito, il cacao e unire lo zucchero, in un altro contenitore mettere la nutella e scioglierla versando il latte a filo, alle farine aggiungere lentamente il latte alla nutella, versare il composto in una teglia, imburrata e infarinata, o rivestita con carta forno, del diametro di 22 cm; e infornare a 180°C per 50 minuti circa (vale la prova stecchino). Veloce e buona già fatta 3 volte ehhh la nutella è la nutella 8)

Deve essere buonissima!!! Appena ho un pò di tempo la proverò sicuramente [smilie=chef.gif]

Grazie!!!
Impiegata

Avatar utente
serena82
MailAmico
MailAmico
Messaggi: 1096
Iscritto il: 28 marzo 2009
Età: 38

Re: ricette

Messaggio da serena82 » 05/05/2011, 10:45

tropicsnow ha scritto:ho pensato di creare un piccolo ricettario... qui potete postare le vostre ricette preferite o tipiche della vostra regione...
CHILI CON CARNE

Ingredienti per 3 persone:

300 gr di carne bovina, macinata
1 latta di 400 gr di fagioli borlotti
1 latta di 200 gr di passata di pomodoro
1 peperone rosso (facoltativo), tagliato a dadini
1 spicchio d'aglio, tritato
mezza cipolla, tritata
peperoncini secchi, a piacere
1 cucchiaio raso di cumino in polvere
1 cucchiaio raso di coriandolo in polvere
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaino di paprica dolce
brodo di carne o vegetale, q.b.
olio di semi (di arachidi)
sale
pepe

Preparazione:

Fate stufare dolcemente la cipolla e l'aglio con un filo di olio fino a quando saranno traslucidi.
Unite le spezie e il peperoncino, mescolate fino a quando sentite il profumo e unite il peperone, se lo usate. Altrimenti, unite direttamente la carne macinata.
Aumentate il fuoco e fate appassire il peperone e cuocete la carne macinata fino a quando avrà cambiato colore. Salate e pepate.
A questo punto, unite la passata di pomodoro e lasciate cuocere per circa 5 minuti. Unite i fagioli che avete scolato dal loro liquido in precedenza e continuate la cottura per altri 10 minuti circa, affinchè tutto il sapore si amalgami bene.
Aggiungete, mano a mano, un po' di brodo se lo stufato vis embra sia troppo denso. Aggiustate di sale e pepe, se serve.
Servite caldo con delle tortillas che userete per prendere il chili.

Buona cena messicana!! :cheers:
ogni persona brilla di luce propria in mezzo a tutte le altre

Avatar utente
airlander
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2376
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68


Messaggio da airlander » 25/01/2014, 18:42

questa la sperimento domani:
rigatoni alla mia maniera [smilie=chef.gif] :
mettere a bollire l'acqua per la pasta aggiungendo due patate tagliate a dadini, quando quasi cotte (in funzione del tempo di cottura della pasta) aggiungetela scolando poi tutto l'insieme a cottura ultimata.
nel frattempo, in un ampio tegame a parte, farete appassire, in olio extravergine d'oliva, abbondante cipolla rossa finemente tagliata, aggiungendo poi prosciutto a dadini e da ultimo i funghi, infine quando pronta unirete la pasta e le patate facendo "saltare" il tutto in padella con una spolverata di pepe e parmigiano reggiano.
accompagnate con dolcetto d'ovada (consigliato Castello di Tagliolo).
NB: calibrate le dosi proporzionalmente al numero degli ospiti senza lesinare... :DD
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

Avatar utente
airlander
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2376
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68


Messaggio da airlander » 26/04/2016, 11:19

risotto agli asparagi

tagliare le punte degli asparagi e metterle da parte.
tagliare poi la rimaneza del gambo a pezzetti di cui la metà a sobbollire in un brodo vegetale con aggiunta di una carota fatta a rondelle sottilissime mentre l'altra metà rimanente dei gambi, dopo averla fatta cuocere a pressione, frullarla in modo da formare una purea.
a questo punto iniziare la cottura del riso soffringendolo con lo scalogno e sfumando con vino bianco, aggiungendo le punte di asparagi, ed allungare con il brodo vegetale e la parte di gambi e carote portando a cottura.
alla fine aggiungere la purea di asparagi unita a due cucchiai di mascarpone e lasciar mantecare.
consigliato accompagnamento con spumante brut aldobrandesco di pitigliano.
[img]http://i68.tinypic.com/ae17vn.jpg[/img]
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4064
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Sesso:
Età: 47


Messaggio da Etere » 11/05/2016, 17:24

airlander ha scritto:risotto agli asparagi

tagliare le punte degli asparagi e metterle da parte.
tagliare poi la rimaneza del gambo a pezzetti di cui la metà a sobbollire in un brodo vegetale con aggiunta di una carota fatta a rondelle sottilissime mentre l'altra metà rimanente dei gambi, dopo averla fatta cuocere a pressione, frullarla in modo da formare una purea.
a questo punto iniziare la cottura del riso soffringendolo con lo scalogno e sfumando con vino bianco, aggiungendo le punte di asparagi, ed allungare con il brodo vegetale e la parte di gambi e carote portando a cottura.
alla fine aggiungere la purea di asparagi unita a due cucchiai di mascarpone e lasciar mantecare.
consigliato accompagnamento con spumante brut aldobrandesco di pitigliano.
[img]http://i68.tinypic.com/ae17vn.jpg[/img]
Passerò la ricetta a mia madre che compra sempre quello già preparato del supermercato (che non é malaccio se indovini la marca giusta). Quanto costa lo spumante brut aldobrandesco di pitigliano? Ha un nome altisonante...mi toccherà accendere un mutuo? :)
Senza il sol nulla son io

Avatar utente
airlander
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2376
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68


Messaggio da airlander » 11/05/2016, 18:20

Etere ha scritto:[...]


Passerò la ricetta a mia madre che compra sempre quello già preparato del supermercato (che non é malaccio se indovini la marca giusta). Quanto costa lo spumante brut aldobrandesco di pitigliano? Ha un nome altisonante...mi toccherà accendere un mutuo? :)
qui tutte le informazioni del caso ;)
http://www.cantinadipitigliano.it/index.php?option=com_catalogo&view=prodotto&id=22&Itemid=24&lang=it
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4064
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Sesso:
Età: 47


Messaggio da Etere » 12/05/2016, 17:41

airlander ha scritto:[...]


qui tutte le informazioni del caso ;)
http://www.cantinadipitigliano.it/index.php?option=com_catalogo&view=prodotto&id=22&Itemid=24&lang=it
Grazie :)
Senza il sol nulla son io

Ares.87
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 145
Iscritto il: 06 febbraio 2014
Età: 32


Messaggio da Ares.87 » 14/05/2016, 12:00

airlander ha scritto:risotto agli asparagi

tagliare le punte degli asparagi e metterle da parte.
tagliare poi la rimaneza del gambo a pezzetti di cui la metà a sobbollire in un brodo vegetale con aggiunta di una carota fatta a rondelle sottilissime mentre l'altra metà rimanente dei gambi, dopo averla fatta cuocere a pressione, frullarla in modo da formare una purea.
a questo punto iniziare la cottura del riso soffringendolo con lo scalogno e sfumando con vino bianco, aggiungendo le punte di asparagi, ed allungare con il brodo vegetale e la parte di gambi e carote portando a cottura.
alla fine aggiungere la purea di asparagi unita a due cucchiai di mascarpone e lasciar mantecare.
consigliato accompagnamento con spumante brut aldobrandesco di pitigliano.
[img]http://i68.tinypic.com/ae17vn.jpg[/img]
mmmm che fame! Se non fosse per quel mascarpone finale sarebbe anche abbastanza dietetico

:DD

Ares.87
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 145
Iscritto il: 06 febbraio 2014
Età: 32


Messaggio da Ares.87 » 14/05/2016, 12:01

airlander ha scritto:risotto agli asparagi

tagliare le punte degli asparagi e metterle da parte.
tagliare poi la rimaneza del gambo a pezzetti di cui la metà a sobbollire in un brodo vegetale con aggiunta di una carota fatta a rondelle sottilissime mentre l'altra metà rimanente dei gambi, dopo averla fatta cuocere a pressione, frullarla in modo da formare una purea.
a questo punto iniziare la cottura del riso soffringendolo con lo scalogno e sfumando con vino bianco, aggiungendo le punte di asparagi, ed allungare con il brodo vegetale e la parte di gambi e carote portando a cottura.
alla fine aggiungere la purea di asparagi unita a due cucchiai di mascarpone e lasciar mantecare.
consigliato accompagnamento con spumante brut aldobrandesco di pitigliano.
[img]http://i68.tinypic.com/ae17vn.jpg[/img]
mmmm che fame! Se non fosse per quel mascarpone finale sarebbe anche abbastanza dietetico

:DD