Dignità quando finisce un amore

Relazioni di coppia: esperienze, storie, delusioni, consigli

Regole del forum
Solo discussioni. Non annunci o ricerca di incontri per cui esistono gli altri forum
Rispondi
george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5853
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Dignità quando finisce un amore

Messaggio da george clooney » 12/11/2019, 19:57

Ho sempre sostenuto che bisogna avere una certa dignità quando termina un rapporto d'amore fra due persone, soprattutto se non si è più giovanissimi; poi però in questi giorni sto assistendo a delle scene che mi fanno pensare...Una mia amica è stata lasciata dal suo compagno, ma lei non accetta in nessun modo l'abbandono...Premetto che questa ragazza non è alle prime armi in amore, è adulta, ed ha un carattere forte, ma per quest'uomo è come se si fosse annientata...Ho assistito a una telefonata che lei gli ha fatto per convincerlo a non lasciarla che mi ha fatto una pena incredibile, perchè è arrivata al punto di dirgli "faccio e accetto tutto quello che vuoi basta che non mi lasci", con me accanto che le lanciavo delle occhiatacce..I primi momenti ho cercato di scuoterla, di riportarla alla realtà, poi però mi fa talmente pena per come sta soffrendo che mi ha spiazzata e non so come aiutarla senza dirle le solite cose scontate tipo "se non ti vuole più è perchè non ti merita ecc.." Sono arrivata al punto di chiedermi se non farei la stessa cosa considerando che la mia amica è sempre stata un tipo tosto, un pò come me insomma..Quando le cose vanno bene viene da dire che è assurdo perdere la dignità così, ma quando ci si trova dentro a certe situazioni? :thinking:Voi che ne pensate? Vorrei aiutarla, mi sa però che è tutto inutile perchè non sente ragioni..🙄

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5210
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 44

Re: "Dignità quando finisce un amore "

Messaggio da arietina76 » 13/11/2019, 8:37

george clooney ha scritto:
12/11/2019, 19:57
Ho sempre sostenuto che bisogna avere una certa dignità quando termina un rapporto d'amore fra due persone, soprattutto se non si è più giovanissimi; poi però in questi giorni sto assistendo a delle scene che mi fanno pensare...Una mia amica è stata lasciata dal suo compagno, ma lei non accetta in nessun modo l'abbandono...Premetto che questa ragazza non è alle prime armi in amore, è adulta, ed ha un carattere forte, ma per quest'uomo è come se si fosse annientata...Ho assistito a una telefonata che lei gli ha fatto per convincerlo a non lasciarla che mi ha fatto una pena incredibile, perchè è arrivata al punto di dirgli "faccio e accetto tutto quello che vuoi basta che non mi lasci", con me accanto che le lanciavo delle occhiatacce..I primi momenti ho cercato di scuoterla, di riportarla alla realtà, poi però mi fa talmente pena per come sta soffrendo che mi ha spiazzata e non so come aiutarla senza dirle le solite cose scontate tipo "se non ti vuole più è perchè non ti merita ecc.." Sono arrivata al punto di chiedermi se non farei la stessa cosa considerando che la mia amica è sempre stata un tipo tosto, un pò come me insomma..Quando le cose vanno bene viene da dire che è assurdo perdere la dignità così, ma quando ci si trova dentro a certe situazioni? :thinking:Voi che ne pensate? Vorrei aiutarla, mi sa però che è tutto inutile perchè non sente ragioni..🙄
Le scene e le frasi della tua amica sono eccessi a cui non si dovrebbe arrivare: sia per rispetto verso la libertà dell'altro (perchè è forse cinico da dirsi, ma una persona sarà ben libera di non stare con un'altra), ma soprattutto per rispetto verso sè stessi.
Un conto è dire "Ascolta, parliamone un attimo e vediamo se le cose si possono aggiustare", un altro è elemosinare affetto.
Non si dovrebbe fare, anche se mi rendo conto che non tutti i periodi della vita sono uguali....
Da giovani si ha forse l'idea che tanto c'è tutta la vita davanti, che si incontrerà qualcuno che ci meriti, ecc. ecc.
Più avanti, invece, la percezione cambia: si pensa che magari non si troverà qualcuno altro... Un mio amico, mio coscritto, un paio di anni fa era stato mollato dall'allora fidanzata con cui stava da 5-6 anni, e ricordo che mi disse questa frase: "Ma tu non pensi che a una certa età le storie non dovrebbero finire?"
Ecco, per quanto assurda (perchè ovvio che non c'è un'età che garantisce la durata della storia), credo che sia una frase che spiega bene come a un certo punto della vita venga inconsciamente percepita una relazione: come quella "che non dovrebbe finire".
Quando sono stata lasciata, io ho preso atto della volontà dell'altra persona, ho chiesto i motivi e ne ho discusso (ovvio), ma lì è finita: non mi sono più fatta viva e, come si suol dire, ho sofferto in silenzio rintanata nel mio guscio. O almeno, in passato è stato così, fino ad ora.
Non so se ci sia qualcosa che puoi dirle per rincuorarla: credo che debba metabolizzare la situazione...

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8619
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 50

Re: "Dignità quando finisce un amore "

Messaggio da tempest » 13/11/2019, 10:46

Credo che certi dispiaceri offuschino proprio la mente, in certe situazioni non si ragiona e si vuole fare o dire qualunque cosa pur di smettere di soffrire, quindi i consigli e le parole degli altri cadono nel vuoto. Però penso e spero che si tratti di solo di temporanea mancanza di lucidità, poi, complice il tempo e anche la forza di volontà si mette la cosa in prospettiva e si accetta, la si metabolizza e si ritrova un equilibrio. In parole povere è come se si fosse "drogati", ma poi passa. All'amica direi "ma ti ascolti mentre parli? ti rendi conto di ciò che dici?" ma più di questo non saprei che cosa dire, quando una/o rinsavisce ci arriva da solo.

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5853
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: "Dignità quando finisce un amore "

Messaggio da george clooney » 13/11/2019, 14:33

tempest ha scritto:
13/11/2019, 10:46
Credo che certi dispiaceri offuschino proprio la mente, in certe situazioni non si ragiona e si vuole fare o dire qualunque cosa pur di smettere di soffrire, quindi i consigli e le parole degli altri cadono nel vuoto. Però penso e spero che si tratti di solo di temporanea mancanza di lucidità, poi, complice il tempo e anche la forza di volontà si mette la cosa in prospettiva e si accetta, la si metabolizza e si ritrova un equilibrio. In parole povere è come se si fosse "drogati", ma poi passa. All'amica direi "ma ti ascolti mentre parli? ti rendi conto di ciò che dici?" ma più di questo non saprei che cosa dire, quando una/o rinsavisce ci arriva da solo.
Ma guarda, lucida la è perchè lei stessa mi diceva che si è ridotta a non avere più dignità, che se ne rende conto, ma sta troppo male e l'idea di perderlo per sempre la uccide e quindi è disposta ad annientarsi pur di stare con lui..🙄 Credimi che mi fa pena..

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5210
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 44

Re: "Dignità quando finisce un amore "

Messaggio da arietina76 » 13/11/2019, 15:59

george clooney ha scritto:
13/11/2019, 14:33
Ma guarda, lucida la è perchè lei stessa mi diceva che si è ridotta a non avere più dignità, che se ne rende conto, ma sta troppo male e l'idea di perderlo per sempre la uccide e quindi è disposta ad annientarsi pur di stare con lui..🙄 Credimi che mi fa pena..
Ci credo che ti si stringe il cuore nel vedere la tua a amica così.
Ma forse, se lei parla addirittura di volersi annientare pur di stare con lui, non è un rapporto sano, in un certo senso.
Spero davvero che superi la situazione il prima possibile....

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8619
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 50

Re: "Dignità quando finisce un amore "

Messaggio da tempest » 13/11/2019, 16:03

arietina76 ha scritto:
13/11/2019, 15:59
Ci credo che ti si stringe il cuore nel vedere la tua a amica così.
Ma forse, se lei parla addirittura di volersi annientare pur di stare con lui, non è un rapporto sano, in un certo senso.
Spero davvero che superi la situazione il prima possibile....
Dice così, poi non potrà e non vorrà annientarsi alla prova dei fatti. Ora vuole non essere lasciata.

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5853
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: "Dignità quando finisce un amore "

Messaggio da george clooney » 13/11/2019, 17:45

arietina76 ha scritto:
13/11/2019, 15:59
Ci credo che ti si stringe il cuore nel vedere la tua a amica così.
Ma forse, se lei parla addirittura di volersi annientare pur di stare con lui, non è un rapporto sano, in un certo senso.
Spero davvero che superi la situazione il prima possibile....
Ma guarda, ho paura che le venga la depressione e ci metta un pò ad uscirne..Un rapporto sano non sarà di sicuro, ma sai, nel bene e nel male stanno insieme da piu di 10 anni..

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5210
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 44

Re: "Dignità quando finisce un amore "

Messaggio da arietina76 » 13/11/2019, 18:15

george clooney ha scritto:
13/11/2019, 17:45
Ma guarda, ho paura che le venga la depressione e ci metta un pò ad uscirne..Un rapporto sano non sarà di sicuro, ma sai, nel bene e nel male stanno insieme da piu di 10 anni..
Cavoli, una storia molto lunga....
Sì, ci metterà un pò, credo....

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5853
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: "Dignità quando finisce un amore "

Messaggio da george clooney » 14/11/2019, 7:05

arietina76 ha scritto:
13/11/2019, 18:15
Cavoli, una storia molto lunga....
Sì, ci metterà un pò, credo....
Senz'altro...dovrà metabilizzare da sola l"abbandono, perchè per esperienza posso dire che non c'è amica che ti possa aiutare...Devi superare la cosa da sola..

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5210
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 44

Re: "Dignità quando finisce un amore "

Messaggio da arietina76 » 14/11/2019, 8:42

george clooney ha scritto:
14/11/2019, 7:05
per esperienza posso dire che non c'è amica che ti possa aiutare...Devi superare la cosa da sola..
Questa purtroppo è una triste verità, che ho provato anche io sulla mia pelle.
Le amiche possono dirti anche le cose più ovvie e banali, che vedrebbe anche un cieco.... ma finché non riesci a superare la situazione e a tirarti su, tu non le vedi, anche se le hai sotto agli occhi.

Avatar utente
airlander
MegaAmico
MegaAmico
Messaggi: 2621
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68

Re: Dignità quando finisce un amore

Messaggio da airlander » 16/11/2019, 9:49

difficile esprimere giudizi al merito, personalmente con la mia ex e madre di mio figlio ho mantenuto ed ho attualmente un ottimo rapporto, anche se non posso nascondere che quando mi vedeva con la mia nuova compagna, pur essendo lei stessa molto bella, non celava un po di gelosia nei confronti di lei, però quando mi è venuta a mancare mi è stata vicina e questo me l'ha resa ancora più ammirevole come donna.
in sintesi penso proprio che sia una questione di equilibrio mentale anche se nessuno potrà mai avere la certezza che gli aspetti comportamenteli altrui debbano considerarsi come una cosa univoca per tutti alla stessa maniera.
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48