Andate al cimitero?

Il forum dove parlare un po' di tutto e di più ( o del + e del - ) Tutti assieme nella nostra piazza virtuale su MailAmici

Regole del forum
Se la discussione tratta un tema specifico potrebbe essere spostata nell'eventuale forum inerente
george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5706
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Andate al cimitero?

Messaggio da george clooney » 15/03/2019, 18:11

Ieri è mancato l'ennesimo amico di famiglia; e stavo pensando che io non ho un gran rapporto con il cimitero, nel senso che non ci vado quasi mai perchè mi mette una gran tristezza...Ci andrò probabilmente quando dovrò tenere pulite le tombe dei miei genitori, ma per il momento evito se posso..

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5171
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 44

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da arietina76 » 15/03/2019, 18:31

george clooney ha scritto:
15/03/2019, 18:11
Ieri è mancato l'ennesimo amico di famiglia; e stavo pensando che io non ho un gran rapporto con il cimitero, nel senso che non ci vado quasi mai perchè mi mette una gran tristezza...Ci andrò probabilmente quando dovrò tenere pulite le tombe dei miei genitori, ma per il momento evito se posso..
mi dispiace molto per l'amico di famiglia: le mie più sentite condoglianze, davvero....
io sono un pò come te: ci vado molto poco, perchè mi riempio di nostalgia, rimpianti.... come se facessi un salto indietro nel tempo e rivivessi certe dolori e certe esperienze.
in più, non sopporto la gente che ti ferma (succede spesso, poi, il 01 e il 02 novembre), dicendoti cose del tipo: "mamma mia, è già tot anni che è mancato... non mi sembra vero... mi ricordo quando....."
sia per i motivi che dicevo prima, sia perchè spesso si tratta di gente che non ha una grande confidenza con me, che mi conosce appena e che magari mi saluta a malapena, e che soprattutto non sa come vivo io certe mancanze e certi discorsi. persone che, insomma, si prendono una confidenza che non hanno.
o almeno, io la vivo così.....

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5171
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 44

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da arietina76 » 15/03/2019, 18:32

george clooney ha scritto:
15/03/2019, 18:11
Ieri è mancato l'ennesimo amico di famiglia; e stavo pensando che io non ho un gran rapporto con il cimitero, nel senso che non ci vado quasi mai perchè mi mette una gran tristezza...Ci andrò probabilmente quando dovrò tenere pulite le tombe dei miei genitori, ma per il momento evito se posso..
mi dispiace molto per l'amico di famiglia: le mie più sentite condoglianze, davvero....
io sono un pò come te: ci vado molto poco, perchè mi riempio di nostalgia, rimpianti.... come se facessi un salto indietro nel tempo e rivivessi certe dolori e certe esperienze.
in più, non sopporto la gente che ti ferma (succede spesso, poi, il 01 e il 02 novembre), dicendoti cose del tipo: "mamma mia, è già tot anni che è mancato... non mi sembra vero... mi ricordo quando....."
sia per i motivi che dicevo prima, sia perchè spesso si tratta di gente che non ha una grande confidenza con me, che mi conosce appena e che magari mi saluta a malapena, e che soprattutto non sa come vivo io certe mancanze e certi discorsi. persone che, insomma, si prendono una confidenza che non hanno.
o almeno, io la vivo così.....

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5171
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 44

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da arietina76 » 15/03/2019, 18:32

george clooney ha scritto:
15/03/2019, 18:11
Ieri è mancato l'ennesimo amico di famiglia; e stavo pensando che io non ho un gran rapporto con il cimitero, nel senso che non ci vado quasi mai perchè mi mette una gran tristezza...Ci andrò probabilmente quando dovrò tenere pulite le tombe dei miei genitori, ma per il momento evito se posso..
mi dispiace molto per l'amico di famiglia: le mie più sentite condoglianze, davvero....
io sono un pò come te: ci vado molto poco, perchè mi riempio di nostalgia, rimpianti.... come se facessi un salto indietro nel tempo e rivivessi certe dolori e certe esperienze.
in più, non sopporto la gente che ti ferma (succede spesso, poi, il 01 e il 02 novembre), dicendoti cose del tipo: "mamma mia, è già tot anni che è mancato... non mi sembra vero... mi ricordo quando....."
sia per i motivi che dicevo prima, sia perchè spesso si tratta di gente che non ha una grande confidenza con me, che mi conosce appena e che magari mi saluta a malapena, e che soprattutto non sa come vivo io certe mancanze e certi discorsi. persone che, insomma, si prendono una confidenza che non hanno.
o almeno, io la vivo così.....

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5706
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da george clooney » 15/03/2019, 19:13

arietina76 ha scritto:
15/03/2019, 18:32
mi dispiace molto per l'amico di famiglia: le mie più sentite condoglianze, davvero....
io sono un pò come te: ci vado molto poco, perchè mi riempio di nostalgia, rimpianti.... come se facessi un salto indietro nel tempo e rivivessi certe dolori e certe esperienze.
in più, non sopporto la gente che ti ferma (succede spesso, poi, il 01 e il 02 novembre), dicendoti cose del tipo: "mamma mia, è già tot anni che è mancato... non mi sembra vero... mi ricordo quando....."
sia per i motivi che dicevo prima, sia perchè spesso si tratta di gente che non ha una grande confidenza con me, che mi conosce appena e che magari mi saluta a malapena, e che soprattutto non sa come vivo io certe mancanze e certi discorsi. persone che, insomma, si prendono una confidenza che non hanno.
o almeno, io la vivo così.....
Ti ringrazio..L'uno o il due novembre evito proprio di andarci..Se devo portare dei fiori vado un pò prima..

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8391
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 50

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da tempest » 15/03/2019, 23:37

No, non ci vado mai. Ci sono andata un paio di volte per "accompagnare" i funerali di persone care fino in fondo. I cimiteri, le tombe o le urne... non hanno nessun significato per me. Non hanno legami con la persona che non c'è più.
So che non è in tema con la domanda, però associo i cimiteri più a dei luoghi "monumentali" e artistici ...luoghi che evocano il passato in senso storico...non so mi spiego, non li associo a niente di personale o al lutto.
E credo che sarà così anche in futuro.

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5706
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da george clooney » 16/03/2019, 7:39

tempest ha scritto:
15/03/2019, 23:37
No, non ci vado mai. Ci sono andata un paio di volte per "accompagnare" i funerali di persone care fino in fondo. I cimiteri, le tombe o le urne... non hanno nessun significato per me. Non hanno legami con la persona che non c'è più.
So che non è in tema con la domanda, però associo i cimiteri più a dei luoghi "monumentali" e artistici ...luoghi che evocano il passato in senso storico...non so mi spiego, non li associo a niente di personale o al lutto.
E credo che sarà così anche in futuro.
Faccio fatica a comprendere quanso dici che non li associ al lutto o a niente di personale, nel senso che, quelle poche volte che mi sono recata al cimitero, e ho visto le tombe di persone o cari che conoscevo, mi è sempre venuta una gran tristezza nel pensare che lì dentro (le tombe) non ci sono altro che ossa e polvere di quella che prima era una persona.. :rolleyes: Non credo invece (anche se non è questo il tema del topic), che i morti dal cielo possano vedere che noi andiamo al cimitero a portare i fiori...Per me una volta morti è finito tutto.. :rolleyes:

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8391
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 50

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da tempest » 16/03/2019, 8:54

george clooney ha scritto:
16/03/2019, 7:39
Faccio fatica a comprendere quanso dici che non li associ al lutto o a niente di personale, nel senso che, quelle poche volte che mi sono recata al cimitero, e ho visto le tombe di persone o cari che conoscevo, mi è sempre venuta una gran tristezza nel pensare che lì dentro (le tombe) non ci sono altro che ossa e polvere di quella che prima era una persona.. :rolleyes: Non credo invece (anche se non è questo il tema del topic), che i morti dal cielo possano vedere che noi andiamo al cimitero a portare i fiori...Per me una volta morti è finito tutto.. :rolleyes:
Essendoci stata solo 3 volte per pochi minuti non lo associo alle persone care scomparse. Quando si accompagna un funerale, non si vede la tomba, almeno da noi é cosí, si accompagna fino all'entrata. Se avessi visitato le tombe, se ci fossi andata il 2 novembre di ogni anno, forse non sarebbe così.

Avatar utente
airlander
MegaAmico
MegaAmico
Messaggi: 2524
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da airlander » 18/03/2019, 7:23

george clooney ha scritto:
15/03/2019, 18:11
Ieri è mancato l'ennesimo amico di famiglia; e stavo pensando che io non ho un gran rapporto con il cimitero, nel senso che non ci vado quasi mai perchè mi mette una gran tristezza...Ci andrò probabilmente quando dovrò tenere pulite le tombe dei miei genitori, ma per il momento evito se posso..
meglio la cremazione, non vorrei apparire drastico ma penso che i cimiteri andrebbero aboliti e non entro nel merito delle speculazioni a riguardo.
il ricordo di una persona che non è più sta in noi e non in un freddo basamento di pietra.
purtroppo la perdita di amici e di persone care diviene maggiormente frequento con l'andare dell'età anche se darsene una ragione non e mai cosa semplice soprattuo per per chi come me non ha un credo religioso.
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5706
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da george clooney » 18/03/2019, 7:29

airlander ha scritto:
18/03/2019, 7:23
meglio la cremazione, non vorrei apparire drastico ma penso che i cimiteri andrebbero aboliti e non entro nel merito delle speculazioni a riguardo.
il ricordo di una persona che non è più sta in noi e non in un freddo basamento di pietra.
purtroppo la perdita di amici e di persone care diviene maggiormente frequento con l'andare dell'età anche se darsene una ragione non e mai cosa semplice soprattuo per per chi come me non ha un credo religioso.
Anch'io sono più propensa per la cremazione; alcuni conservano le ceneri dei propri cari in casa, altri invece in un loculo al cimitero..Mi dovrò decidere al riguardo, in modo da non lasciare nulla al caso..

Avatar utente
airlander
MegaAmico
MegaAmico
Messaggi: 2524
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da airlander » 18/03/2019, 7:36

george clooney ha scritto:
18/03/2019, 7:29
Anch'io sono più propensa per la cremazione; alcuni conservano le ceneri dei propri cari in casa, altri invece in un loculo al cimitero..Mi dovrò decidere al riguardo, in modo da non lasciare nulla al caso..
ottimale sarebbe poter spargere le ceneri , ma per farlo la persona quando è in vita deve lasciarlo scritto, altrimenti trasgredire diventa reato per chi le custodisce.
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5706
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da george clooney » 18/03/2019, 7:59

airlander ha scritto:
18/03/2019, 7:36
ottimale sarebbe poter spargere le ceneri , ma per farlo la persona quando è in vita deve lasciarlo scritto, altrimenti trasgredire diventa reato per chi le custodisce.
Ah, ma quindi si può spargere le ceneri se una persona lo mette per iscritto? Credevo non si potesse..

Avatar utente
airlander
MegaAmico
MegaAmico
Messaggi: 2524
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da airlander » 18/03/2019, 13:30

george clooney ha scritto:
18/03/2019, 7:59
Ah, ma quindi si può spargere le ceneri se una persona lo mette per iscritto? Credevo non si potesse..
si, èpossibile, ci sono delle organizzazioni preposte allo scopo e che ne raccolgono la volontà impegnandosi a farla rispettare ovviamente secondo le modalità, ma se hai un luogo privato se non sbaglio dovrebbe essere possibile farlo anche li.
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8391
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 50

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da tempest » 18/03/2019, 17:28

Mia nonna, morta a 100 anni, aveva chiesto di essere cremata già negli anni 70/80, praticamente a quei tempi non lo chiedeva nessuno, ma lei si era "preparata", si era "abbonata" ad una specie di oraganizzazione e pagava una quota annua...non ricordo bene perchè ero bambina. Adesso possono decidere i parenti, ma all'epoca lei temeva che non si potesse e così, con 30 anni di anticipo, si era organizzata. Ogni tanto mi diceva: " ti ho fatto vedere nel'armadio cosa mi dovete mettere quando sarò morta? " :rolleyes: E io: " nonna per favore...". Invece l'altra nonna era fissata con le tombe, non avrebbe mai voluto la cremazione perchè ci teneva molto ad avere un bella tomba con marmi, sabbietta e cose varie... :rolleyes: A fare la tomba di mio nonno ci aveva impiegato un sacco...

Sto topic comincia a mettermi tristezza...

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5706
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da george clooney » 18/03/2019, 18:52

tempest ha scritto:
18/03/2019, 17:28


Sto topic comincia a mettermi tristezza...
Immagino, ma tutto questo fa parte della vita purtroppo.. :rolleyes:
Caspita, tua nonna era davvero avanti a quei tempi!
È arrivata a 100 anni! :D

Avatar utente
airlander
MegaAmico
MegaAmico
Messaggi: 2524
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da airlander » 19/03/2019, 7:57

george clooney ha scritto:
18/03/2019, 18:52
Immagino, ma tutto questo fa parte della vita purtroppo.. :rolleyes:
Caspita, tua nonna era davvero avanti a quei tempi!
È arrivata a 100 anni! :D
magari porta buona pensarci per tempo...potrebbe essere scaramantico :)
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8391
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 50

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da tempest » 19/03/2019, 10:29

Mia nonna é morta a 100 anni, ma gli ultimi 10 li ha passati con demenza senile...io non vorrei che capitasse a me.

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5706
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da george clooney » 19/03/2019, 17:26

tempest ha scritto:
19/03/2019, 10:29
Mia nonna é morta a 100 anni, ma gli ultimi 10 li ha passati con demenza senile...io non vorrei che capitasse a me.
Certo, un conto è invecchiare (che già di per se è brutto) mantenendo la propria lucidità mentale, un altro è quando si è affetti da demenza o alzheimer..

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5706
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da george clooney » 19/03/2019, 17:30

airlander ha scritto:
19/03/2019, 7:57
magari porta buona pensarci per tempo...potrebbe essere scaramantico :)
Ma guarda, sia che porti bene o meno, fa parte della vita..È molto difficile accettarlo, ma non si può fare altrimenti..Cambia poco se ci si comporta come gli struzzi e ci si nasconde; prima o poi nelle famiglie questi temi vanno affrontati.. :rolleyes:

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8391
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 50

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da tempest » 19/03/2019, 18:16

george clooney ha scritto:
19/03/2019, 17:30
Ma guarda, sia che porti bene o meno, fa parte della vita..È molto difficile accettarlo, ma non si può fare altrimenti..Cambia poco se ci si comporta come gli struzzi e ci si nasconde; prima o poi nelle famiglie questi temi vanno affrontati.. :rolleyes:
Non necessariamente, non tutti pensano ai cimiteri, se essere sepolti o se essere cremati...per molte persone non è importante quello che accadrà dopo la loro morte.

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5706
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da george clooney » 20/03/2019, 11:34

tempest ha scritto:
19/03/2019, 18:16
Non necessariamente, non tutti pensano ai cimiteri, se essere sepolti o se essere cremati...per molte persone non è importante quello che accadrà dopo la loro morte.
Non è importante quello che accade dopo la morte, sono d'accordo con te, ma è importante, a mio avviso, non lasciare nell'incertezza chi rimane e si chiede che tipo di funerale avrebbe voluto la persona che non c'è più..La cremiamo oppure no? Voleva un funerale religioso oppure no? Se non si parla di queste cose quando si è in vita, rischiamo di dare un peso in più a chi rimane..Certi argomenti, anche se fastidiosi e dolorosi, vanno affrontati quando si è ancora vivi..
.

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8391
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 50

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da tempest » 20/03/2019, 13:40

george clooney ha scritto:
20/03/2019, 11:34
Non è importante quello che accade dopo la morte, sono d'accordo con te, ma è importante, a mio avviso, non lasciare nell'incertezza chi rimane e si chiede che tipo di funerale avrebbe voluto la persona che non c'è più..La cremiamo oppure no? Voleva un funerale religioso oppure no? Se non si parla di queste cose quando si è in vita, rischiamo di dare un peso in più a chi rimane..Certi argomenti, anche se fastidiosi e dolorosi, vanno affrontati quando si è ancora vivi..
.
Mah...io non vedo la necessità di affrontare l'argomento, del resto chi non specifica le proprie volontà a riguardo non credo che sia particolamente interessato a che venga eseguita una determinata cosa o un'altra. Forse è più gravoso per chi resta dover seguire delle indicazioni precise, quando vorrebbe solo isolarsi e piangere.

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5706
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da george clooney » 20/03/2019, 14:37

tempest ha scritto:
20/03/2019, 13:40
Mah...io non vedo la necessità di affrontare l'argomento, del resto chi non specifica le proprie volontà a riguardo non credo che sia particolamente interessato a che venga eseguita una determinata cosa o un'altra. Forse è più gravoso per chi resta dover seguire delle indicazioni precise, quando vorrebbe solo isolarsi e piangere.
Certo, sono punti di vista..Forse perchè io cerco di non lasciare mai nulla al caso..Tanto per dirti, ho già fatto testamento..

cinque
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2222
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 45

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da cinque » 27/06/2020, 9:54

arietina76 ha scritto:
15/03/2019, 18:32
mi dispiace molto per l'amico di famiglia: le mie più sentite condoglianze, davvero....
io sono un pò come te: ci vado molto poco, perchè mi riempio di nostalgia, rimpianti.... come se facessi un salto indietro nel tempo e rivivessi certe dolori e certe esperienze.
in più, non sopporto la gente che ti ferma (succede spesso, poi, il 01 e il 02 novembre), dicendoti cose del tipo: "mamma mia, è già tot anni che è mancato... non mi sembra vero... mi ricordo quando....."
sia per i motivi che dicevo prima, sia perchè spesso si tratta di gente che non ha una grande confidenza con me, che mi conosce appena e che magari mi saluta a malapena, e che soprattutto non sa come vivo io certe mancanze e certi discorsi. persone che, insomma, si prendono una confidenza che non hanno.
o almeno, io la vivo così.....
In quel periodo George parlava di cimiteri e ospedali. Siccome litigavamo sempre non ho risposto.
Sebbene mia madre dice che non dovrei farlo io vado al cimitero. Mi piace anche se mi fermano . I dolori vanno condivisi. George ha ragione , troppa gente pensa che non parlando del dolore risolva qualcosa.
Per me il cimitero e' l' unico sollievo qui. Credo che anche Sand cambiera' idea.
Due anni fa ho perso una persona importante di tumore fulminante. Non mi ha più voluto vedere di persona. Io vado al cimitero così come ho la foto del cimitero, i messaggi e i video inviatemi. La pietas e la rielaborazioni sono cose umane, non capisco chi pensa di cambiare la morte odiando i cimiteri. Io non dovrei andare perché ' sono religiosa, ma ora vado ogni giorno quasi. Ne frequento tre, tutti morti di Covid. Il dolore non si rimargina, ma e' l' unico contatto che ho potuto avere. Non ho nessuno con cui parlarne tranne virtualmente. Avevo dei regali di compleanno in casa per il compleanno e all' improvviso .... Non si può spiegare. Ho fatto di tutto per sapere dove erano morti e per fortuna le manie delle ceneri non ce l' ' avevano :-).

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5706
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da george clooney » 27/06/2020, 13:45

cinque ha scritto:
27/06/2020, 9:54
In quel periodo George parlava di cimiteri e ospedali. Siccome litigavamo sempre non ho risposto.
Sebbene mia madre dice che non dovrei farlo io vado al cimitero. Mi piace anche se mi fermano . I dolori vanno condivisi. George ha ragione , troppa gente pensa che non parlando del dolore risolva qualcosa.
"Litigavamo" perchè tu sei sempre stata prevenuta nei miei confronti, questo devi ammetterlo..🙂😉 È giusto che tu vada al cimitero se la cosa ti può dar sollievo.. Hai ragione, i dolori vanno condivisi..

cinque
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2222
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 45

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da cinque » 27/06/2020, 21:39

george clooney ha scritto:
27/06/2020, 13:45
"Litigavamo" perchè tu sei sempre stata prevenuta nei miei confronti, questo devi ammetterlo..🙂😉 È giusto che tu vada al cimitero se la cosa ti può dar sollievo.. Hai ragione, i dolori vanno condivisi..
Ci ho messo una vita per capire che non si conosce mai nessuno nella vita , figurati nella realta' virtuale.

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5706
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da george clooney » 27/06/2020, 21:54

cinque ha scritto:
27/06/2020, 21:39
Ci ho messo una vita per capire che non si conosce mai nessuno nella vita , figurati nella realta' virtuale.
Concordo. Nel virtuale è impossibile conoscere una persona, si tende a idealizzarla, ma non la si conosce affatto; è per quello che, secondo me, è assurdo "litigare" nel virtuale..

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5171
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 44

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da arietina76 » 29/06/2020, 15:49

cinque ha scritto:
27/06/2020, 9:54
Ne frequento tre, tutti morti di Covid. Il dolore non si rimargina, ma e' l' unico contatto che ho potuto avere. Non ho nessuno con cui parlarne tranne virtualmente. Avevo dei regali di compleanno in casa per il compleanno e all' improvviso .... Non si può spiegare. Ho fatto di tutto per sapere dove erano morti e per fortuna le manie delle ceneri non ce l' ' avevano :-).
Sì, ti capisco.
Io in pieno periodo Covid ho perso un caro amico: giovane, aveva ancora una vita o quasi davanti.
Se l'è portato via un male incurabile, che in pochissimi mesi ha piegato quell'omone grande e buono che era, privando tutti noi che gli volevamo bene della possibilità di dirgli addio.
E lui davvero non se lo meritava, perchè aiutava sempre tutti. Lo so, non se merita nessuno, ma non riesco a fare a meno di pensare che lui lo meritava ancora meno degli altri.
Non ci crederai, ma non ce l'ho ancora fatta ad andare al cimitero a portargli un fiore: ancora non mi sembra vero, nonostante tutto.... E non ce lo faccio....

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8391
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 50

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da tempest » 29/06/2020, 19:55

arietina76 ha scritto:
29/06/2020, 15:49
Sì, ti capisco.
Io in pieno periodo Covid ho perso un caro amico: giovane, aveva ancora una vita o quasi davanti.
Se l'è portato via un male incurabile, che in pochissimi mesi ha piegato quell'omone grande e buono che era, privando tutti noi che gli volevamo bene della possibilità di dirgli addio.
Mi dispiace.

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5706
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: "Andate al cimitero?"

Messaggio da george clooney » 29/06/2020, 20:42

arietina76 ha scritto:
29/06/2020, 15:49
Sì, ti capisco.
Io in pieno periodo Covid ho perso un caro amico: giovane, aveva ancora una vita o quasi davanti.
Se l'è portato via un male incurabile, che in pochissimi mesi ha piegato quell'omone grande e buono che era, privando tutti noi che gli volevamo bene della possibilità di dirgli addio.
E lui davvero non se lo meritava, perchè aiutava sempre tutti. Lo so, non se merita nessuno, ma non riesco a fare a meno di pensare che lui lo meritava ancora meno degli altri.
Non ci crederai, ma non ce l'ho ancora fatta ad andare al cimitero a portargli un fiore: ancora non mi sembra vero, nonostante tutto.... E non ce lo faccio....
Queste cose fanno male..Io ho un'amica ,(con cui sono molto legata), malata di cancro, che quando si sottopone a tutta una serie di controlli che deve fare periodicamente, sto in ansia e penso che se le cose non andassero per il verso giusto e venisse a mancare, non so che effetto mi farebbe andare a trovarla al cimitero..