il vuoto

L'amicizia, gli amici, gruppi di amici: idee, esperienze, consigli, riflessioni

Moderatore: Sabrina

Regole del forum
Solo discussioni. No annunci o organizzazione di eventi per cui esistono gli altri forum
Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7299
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

il vuoto

Messaggio da tempest » 11/02/2019, 19:11

Nelle ultimi giorni mi son ritrovata a dover ragionare un po' su di una questione sentimentale, c'era qualcosa in ballo, niente di che...ma diciamo che avrei voluto parlare con un amico o un'amica per chiarirmi un po' le idee, avere un parere...purtroppo ho IL VUOTO attorno
Mi sono resa conto ( di nuovo ) di non avere nessuno cui rivolgermi. L'amico maschio è fidanzato...figuriamoci se posso cercarlo al telefono alla sera o nel week end, sarebbe per lui fonte di imbarazzo. L'amica di vecchia data vive all'estero la sento ogni 4 mesi, l'altra amica di vecchia data è presa dal lavoro e dalla famiglia e non ci scambiamo confidenze da anni. il "collega-amico" convivente manco a parlarne...è un'amiciza superficiale...
Sono stata sul punto di scrivere in rete come facevo 10 anni fa, ma non avrebbe avuto senso, quì è vuoto e altrove parlo di altri temi.
Mi domando se esiste la mondo una persona sola come me? A parte coloro che sono molto vecchi o hanno disturbi psichici e/o comportamentali.
Credo di essere la persona "normale" più sola che ci sia.
FINE SFOGO.
Poi mi passerà.

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4551
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 44

Re: il vuoto

Messaggio da george clooney » 11/02/2019, 20:28

tempest ha scritto:
11/02/2019, 19:11
Nelle ultimi giorni mi son ritrovata a dover ragionare un po' su di una questione sentimentale, c'era qualcosa in ballo, niente di che...ma diciamo che avrei voluto parlare con un amico o un'amica per chiarirmi un po' le idee, avere un parere...purtroppo ho IL VUOTO attorno
Mi sono resa conto ( di nuovo ) di non avere nessuno cui rivolgermi. L'amico maschio è fidanzato...figuriamoci se posso cercarlo al telefono alla sera o nel week end, sarebbe per lui fonte di imbarazzo. L'amica di vecchia data vive all'estero la sento ogni 4 mesi, l'altra amica di vecchia data è presa dal lavoro e dalla famiglia e non ci scambiamo confidenze da anni. il "collega-amico" convivente manco a parlarne...è un'amiciza superficiale...
Sono stata sul punto di scrivere in rete come facevo 10 anni fa, ma non avrebbe avuto senso, quì è vuoto e altrove parlo di altri temi.
Mi domando se esiste la mondo una persona sola come me? A parte coloro che sono molto vecchi o hanno disturbi psichici e/o comportamentali.
Credo di essere la persona "normale" più sola che ci sia.
FINE SFOGO.
Poi mi passerà.
Cara Tempest, di persone sole ce ne sono più di quante tu possa imaginare.Hai mai pensato di fare, che so, del volontariato? Di solito in questi casi si incontrano belle persone..Ad ogni modo, è vero che qui, come hai detto tu, c'è il vuoto, però due gatti ci sono, ed è sempre meglio di niente per un parere..Hai detto che c'era una questione sentimentale in ballo, se ti va puoi parlarne tranquillamente qui, con i due gatti storici che siamo.. ;)

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7299
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: il vuoto

Messaggio da tempest » 11/02/2019, 21:36

george clooney ha scritto:
11/02/2019, 20:28
Cara Tempest, di persone sole ce ne sono più di quante tu possa imaginare.Hai mai pensato di fare, che so, del volontariato? Di solito in questi casi si incontrano belle persone..Ad ogni modo, è vero che qui, come hai detto tu, c'è il vuoto, però due gatti ci sono, ed è sempre meglio di niente per un parere..Hai detto che c'era una questione sentimentale in ballo, se ti va puoi parlarne tranquillamente qui, con i due gatti storici che siamo.. ;)
Comincio a dubitare, pare che tutti abbiamo qualcuno; un amico/a, una sorella o un fratello, un cugino/a...


A volte una persona ha bisogno di chiamare un amico che la conosce, e non può aspettare di scrivere su di un forum...i forum vanno bene per riflessioni generiche, i quesiti di ampio respirto o per passare il tempo...anche se non lsminuisco i forum, tanto è vero che sono ancora quì.

Sulla questione "sentimentale" oramai non c'è niente da dire.

il volontariato...
non è un mezzo per trovare confidenti. E' un valore in se', e non si fa per secondi fini.

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4551
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 44

Re: il vuoto

Messaggio da george clooney » 11/02/2019, 21:52

tempest ha scritto:
11/02/2019, 21:36


il volontariato...
non è un mezzo per trovare confidenti. E' un valore in se', e non si fa per secondi fini.
Ma certo, non volevo dire che si fa per altri scopi, ci mancherebbe! Intendevo solo dire che a volte anche facendo volontariato si può trovare un'amica/amico e magari anche di un certo spessore..Potrebbe essere un modo per non stare soli chiusi in casa..Si fa del bene agli altri e chi lo sa, si riceve anche sotto forma di un'amicizia..

Avatar utente
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4287
Iscritto il: 05 aprile 2009
Età: 38

Re: il vuoto

Messaggio da tropicsnow » 12/02/2019, 15:16

tempest ha scritto:
11/02/2019, 21:36

il volontariato...
non è un mezzo per trovare confidenti. E' un valore in se', e non si fa per secondi fini.

Su questo concordo. In relazione alla mia esperienza, nel volontariato non ho trovato amici-confidenti, come dici tu.

Personalmente consiglio le associazioni, di qualsiasi tipo, da segliere a seconda dei propri interessi. Io ne frequento alcune e devo dire che il fatto di essere accomunati da un interesse, il fatto di vedersi spesso in virtù di questo interesse, può far nascere delle frequentazioni che vanno oltre l'associazione e magari col tempo possono trasformarsi in qualcosa di più. Ovviamente tutto ciò non accadrà da un giorno all'altro e molto dipende anche da quanto sei presente, ma una persona attiva può sviluppare amicizie in questo ambito. Inoltre le persone che le frequentano sono molto eterogenee: io ho trovato professori universitari così come semplici commessi (dipende anche dalla natura dell'associazione) e puoi interfacciarti con realtà molto diverse ed è impossibile non trovare qualuno a te affine.
Ultima modifica di tropicsnow il 12/02/2019, 15:25, modificato 1 volta in totale.
"Ho visto cose bellissime grazie alla diversa prospettiva suggerita dalla mia perenne insoddisfazione, e quel che mi consola ancora, è che non smetto di osservare".

Avatar utente
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4287
Iscritto il: 05 aprile 2009
Età: 38

Re: il vuoto

Messaggio da tropicsnow » 12/02/2019, 15:20

tropicsnow ha scritto:
12/02/2019, 15:16
Su questo concordo. In relazione alla mia esperienza, nel volontariato non ho trovato amici-confidenti, come dici tu.

Personalmente consiglio le associazioni, di qualsiasi tipo, da segliere a seconda dei propri interessi. Io ne frequento alcune e devo dire che il fatto di essere accomunati da un interesse, il fatto di vedersi spesso in virtù di questo interesse, può far nascere delle frequentazioni che vanno oltre l'associazione e magari col tempo possono trasformarsi in qualcosa di più. Ovviamente tutto ciò non accadrà da un giorno all'altro e molto dipende anche da quanto sei presente, ma una persona attiva può sviluppare amicizie in questo ambito. Inoltre le associazioni sono frequentate da persone molto eterogenee: io ho trovato anche professori universitari così come semplici commessi e puoi interfacciarti con tante realtà diverse...
"Ho visto cose bellissime grazie alla diversa prospettiva suggerita dalla mia perenne insoddisfazione, e quel che mi consola ancora, è che non smetto di osservare".

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4570
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: il vuoto

Messaggio da arietina76 » 12/02/2019, 15:52

tempest ha scritto:
11/02/2019, 21:36
Comincio a dubitare, pare che tutti abbiamo qualcuno; un amico/a, una sorella o un fratello, un cugino/a...


A volte una persona ha bisogno di chiamare un amico che la conosce, e non può aspettare di scrivere su di un forum...i forum vanno bene per riflessioni generiche, i quesiti di ampio respirto o per passare il tempo...anche se non lsminuisco i forum, tanto è vero che sono ancora quì.

Sulla questione "sentimentale" oramai non c'è niente da dire.

il volontariato...
non è un mezzo per trovare confidenti. E' un valore in se', e non si fa per secondi fini.
E invece non è vero: non dovresti dubitarne, perchè è così.
Te lo dico sinceramente: io sono stata sola per molto tempo. Certo, ho i miei genitori e una sorella, quella era una certezza: ma se parliamo di amici e confidenti, sono stata sola per un bel numero di anni.
Ho passato l'adolescenza praticamente in clausura, per vicende che non sto qui a raccontare (verrebbe lunga) e che, su una persona timida, introversa e insicura come ero io, mi avevano portato ad isolarmi nell'età in cui tutti invece, di norma, danno vita alle amicizie che durano una vita, tipo il compagno di banco alle medie e alle superiori.
Ecco, io di quel periodo non mi porto dietro nulla a livello umano: nessuna amicizia, nessuna uscita, e così via.
Quando la situazione di isolamento in cui di fatto ero ha iniziato a farsi pesante per me, ho iniziato a sperare che le cose potessero cambiare: ma a parte in Cenerentola, in cui la zucca si trasforma in carrozza, non esistono nella realtà questo tipo di magia. Nessuno ti bussa alla porta dicendo: "Ehi, dai, vista che sei sola diventiamo amici?".
Le cose non cambiano (anzi, non posso cambiare) se tu non ci metti del tuo.... Ed era questo che intendevo quando, credo nel post di whapp, ti dicevo di farti un pò di sana violenza e vedere di mandare qualche messaggino.
Non ho la presunzione che sia la soluzione giusta, ammesso che ce ne siano, ma per me il punto è questo: sei demoralizzata? Sì, ma devi farti violenza (se occorre) per darti una scossa: o almeno, io è quello che ho fatto a suo tempo.
Sono partita da quello di cui parlavano George e Tropic: mi sono informata e ho iniziato a frequentare un'associazione locale che fa volontariato in un certo ambito 8ho unito le due cose ;) ): ho pesato che forse non mi sarei fatta amici e quindi sono andata senza grosse aspettative su questo.... Ma nello stesso tempo ho pensato anche che, nel peggiore dei casi, avrei avuto meno tempo libero per pensare, e che anche aiutare gli altri (in qualche modo) aiuta a riempire la vita.
Morale, dopo alcuni anni (e guarda che ti parlo di 7 anni fa, non di una vota fa :DD ), sono diventata una colonna dell'associazione: mi piace rendermi utile e aiutare gli altri, magari facendoli sentire anche meno soli, proprio perchè un aiuto ha anche questo effetto.
Con alcuni membri dell'associazione ci sono rapporti formali, ma con altri sono nati rapporti di amicizia vera: anzi, una donna dell'associazione oggi è una delle mie più care amiche, a cui so di potermi rivolgere per ogni cosa (e lei idem con me).
E pensa, giust'appunto qualche mese fa un altro membro di quest'associazione mi ha presentato la persona con cui oggi sto (ebbene sì: sorpresa! [smilie=asd.gif] [smilie=asd.gif] [smilie=asd.gif] ).
Tempest, credimi sulla parola: so benissimo cosa vuol dire essere soli (e se vorrai, separatamente posso anche dirti quella solitudine da dove e nata e dove si è sviluppata).
Così come so che è un circolo che butta giù, in cui sembra inutile fare qualunque cosa perchè la realtà è quella. Per cui te lo ripeto: fatti volienza per riscuoterti: le prima volta ti costerà fatica e sbufferai (io alle prima riunioni di quest'associazione, ad esempio, andavo controvoglia, pensando "Potrei starmene a casa a far dei sonni, tanto a che serve?"), ma ogni giorno farai un passettino.
Se tu per primi non guidi quest "rivolta", nessuno lo farà per te.
E non farne un discorso di età, perchè te lo ripeto: la mia "rinascita sociale" è nata sette fa....
Scusa se sono stata lunga, ma ho scritto di getto..... :zitto:

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7299
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: il vuoto

Messaggio da tempest » 12/02/2019, 16:48

Grazie a tutte. Ho letto le vostre risposte, sono le risposte che diamo o davamo anni fa sul forum a quelli che arrivavano a sfogarsi. Il volontariato, le associazioni...certo sono tutti modi per conoscere, così come uno sport, un corso...nulla di nuovo, a volte funziona, a volte no.
Comunque, ok, mi avete convinto che non sono la sola persona sola al mondo :? . E probabilmente non sono nemmeno molto "normale"...

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4551
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 44

Re: il vuoto

Messaggio da george clooney » 12/02/2019, 16:49

arietina76 ha scritto:
12/02/2019, 15:52
E invece non è vero: non dovresti dubitarne, perchè è così.
Te lo dico sinceramente: io sono stata sola per molto tempo. Certo, ho i miei genitori e una sorella, quella era una certezza: ma se parliamo di amici e confidenti, sono stata sola per un bel numero di anni.
Ho passato l'adolescenza praticamente in clausura, per vicende che non sto qui a raccontare (verrebbe lunga) e che, su una persona timida, introversa e insicura come ero io, mi avevano portato ad isolarmi nell'età in cui tutti invece, di norma, danno vita alle amicizie che durano una vita, tipo il compagno di banco alle medie e alle superiori.
Ecco, io di quel periodo non mi porto dietro nulla a livello umano: nessuna amicizia, nessuna uscita, e così via.
Quando la situazione di isolamento in cui di fatto ero ha iniziato a farsi pesante per me, ho iniziato a sperare che le cose potessero cambiare: ma a parte in Cenerentola, in cui la zucca si trasforma in carrozza, non esistono nella realtà questo tipo di magia. Nessuno ti bussa alla porta dicendo: "Ehi, dai, vista che sei sola diventiamo amici?".
Le cose non cambiano (anzi, non posso cambiare) se tu non ci metti del tuo.... Ed era questo che intendevo quando, credo nel post di whapp, ti dicevo di farti un pò di sana violenza e vedere di mandare qualche messaggino.
Non ho la presunzione che sia la soluzione giusta, ammesso che ce ne siano, ma per me il punto è questo: sei demoralizzata? Sì, ma devi farti violenza (se occorre) per darti una scossa: o almeno, io è quello che ho fatto a suo tempo.
Sono partita da quello di cui parlavano George e Tropic: mi sono informata e ho iniziato a frequentare un'associazione locale che fa volontariato in un certo ambito 8ho unito le due cose ;) ): ho pesato che forse non mi sarei fatta amici e quindi sono andata senza grosse aspettative su questo.... Ma nello stesso tempo ho pensato anche che, nel peggiore dei casi, avrei avuto meno tempo libero per pensare, e che anche aiutare gli altri (in qualche modo) aiuta a riempire la vita.
Morale, dopo alcuni anni (e guarda che ti parlo di 7 anni fa, non di una vota fa :DD ), sono diventata una colonna dell'associazione: mi piace rendermi utile e aiutare gli altri, magari facendoli sentire anche meno soli, proprio perchè un aiuto ha anche questo effetto.
Con alcuni membri dell'associazione ci sono rapporti formali, ma con altri sono nati rapporti di amicizia vera: anzi, una donna dell'associazione oggi è una delle mie più care amiche, a cui so di potermi rivolgere per ogni cosa (e lei idem con me).
E pensa, giust'appunto qualche mese fa un altro membro di quest'associazione mi ha presentato la persona con cui oggi sto (ebbene sì: sorpresa! [smilie=asd.gif] [smilie=asd.gif] [smilie=asd.gif] ).
Tempest, credimi sulla parola: so benissimo cosa vuol dire essere soli (e se vorrai, separatamente posso anche dirti quella solitudine da dove e nata e dove si è sviluppata).
Così come so che è un circolo che butta giù, in cui sembra inutile fare qualunque cosa perchè la realtà è quella. Per cui te lo ripeto: fatti volienza per riscuoterti: le prima volta ti costerà fatica e sbufferai (io alle prima riunioni di quest'associazione, ad esempio, andavo controvoglia, pensando "Potrei starmene a casa a far dei sonni, tanto a che serve?"), ma ogni giorno farai un passettino.
Se tu per primi non guidi quest "rivolta", nessuno lo farà per te.
E non farne un discorso di età, perchè te lo ripeto: la mia "rinascita sociale" è nata sette fa....
Scusa se sono stata lunga, ma ho scritto di getto..... :zitto:
Concordo su tutto ciò che hai scritto; a volte è necessario aiutarsi da soli, spronandosi ad agire, a fare qualcosa..E già che ci sono ti rinnovo tutta la mia contentezza nell'apprendere che...non sei più sola! :heart: :heart: Te lo meriti proprio cara Arietina! [smilie=ya.gif]

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7299
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: il vuoto

Messaggio da tempest » 12/02/2019, 16:53

...tutta la mia contentezza nell'apprendere che...non sei più sola! :heart: :heart: Te lo meriti proprio cara Arietina! [smilie=ya.gif]
A questo mi associo, di cuore!

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4570
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: il vuoto

Messaggio da arietina76 » 12/02/2019, 16:58

tempest ha scritto:
12/02/2019, 16:48

Comunque, ok, mi avete convinto che non sono la sola persona sola al mondo :? . E probabilmente non sono nemmeno molto "normale"...
Tempest, e chi può davvero definirsi normale???? :DD :DD :DD :DD
Se proprio devo dirtela tutta e fare un mea culpa fino in fondo, ti dirò: forse forse, anni fa non era nemmeno così facile avvicinarsi a me.
Ok, forse io non avrò incontrato le persone giusta.... Ma forse, anche se le avessi incontrate, non le avrei messe in condizione di avvicinarsi a me così facilmente.... :thinking:

Volontariato, associazioni, corsi.... sì, possono funzionare, come possono essere una perdita di tempo.
Ma se non provi, non lo sai. Vedila così: a parte del tempo libero, che hai da perdere???? ;)

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4570
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: il vuoto

Messaggio da arietina76 » 12/02/2019, 16:59

tempest ha scritto:
12/02/2019, 16:53
A questo mi associo, di cuore!
Grazie, sia a te che a George: è tutta colpa tua se l'ho scritto sul forum, per cui adesso sei moralmente obbligata a fare qualcosa! :angel: :angel: :angel:

Avatar utente
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4287
Iscritto il: 05 aprile 2009
Età: 38

Re: il vuoto

Messaggio da tropicsnow » 12/02/2019, 20:48

arietina76 ha scritto:
12/02/2019, 15:52
qualche mese fa un altro membro di quest'associazione mi ha presentato la persona con cui oggi sto (ebbene sì: sorpresa! [smilie=asd.gif] [smilie=asd.gif] [smilie=asd.gif] ).


Che scoop!! L'anno è iniziato bene, dunque :D Auguroni!!! :heart:
"Ho visto cose bellissime grazie alla diversa prospettiva suggerita dalla mia perenne insoddisfazione, e quel che mi consola ancora, è che non smetto di osservare".

Avatar utente
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4287
Iscritto il: 05 aprile 2009
Età: 38

Re: il vuoto

Messaggio da tropicsnow » 12/02/2019, 20:55

tempest ha scritto:
12/02/2019, 16:48
Grazie a tutte. Ho letto le vostre risposte, sono le risposte che diamo o davamo anni fa sul forum a quelli che arrivavano a sfogarsi. Il volontariato, le associazioni...certo sono tutti modi per conoscere, così come uno sport, un corso...nulla di nuovo, a volte funziona, a volte no.
Comunque, ok, mi avete convinto che non sono la sola persona sola al mondo :? . E probabilmente non sono nemmeno molto "normale"...

Beh tempest, se resti a casa di sicuro non conoscerai nessuno! Certo, frequentare un'assoziazione non dà alcuna certezza in merito però, quantomeno, non starai chiusa tra le quattro mura di casa e per di più da sola. Anch'io quando ho inziato a frequentare le mie associazioni a volte mi annoiavo anche perchè non avevo confidenza con nessuno...poi piano piano sono stata coinvolta sempre più nei vari eventi che si organizzavano e a partecipare anche ad uscite al di fuori dell'associazione.
Come dice arietina, dipende anche da te ;)
"Ho visto cose bellissime grazie alla diversa prospettiva suggerita dalla mia perenne insoddisfazione, e quel che mi consola ancora, è che non smetto di osservare".

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7299
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: il vuoto

Messaggio da tempest » 12/02/2019, 21:33

arietina76 ha scritto:
12/02/2019, 16:59
Grazie, sia a te che a George: è tutta colpa tua se l'ho scritto sul forum, per cui adesso sei moralmente obbligata a fare qualcosa! :angel: :angel: :angel:
Giusto, giusto...
Ti farò le bomboniere .

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4551
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 44

Re: il vuoto

Messaggio da george clooney » 13/02/2019, 7:24

tempest ha scritto:
12/02/2019, 21:33
Giusto, giusto...
Ti farò le bomboniere .
Tempest, dobbiamo fare le damigelle! Urge il vestito; anzi, due! :DD

Avatar utente
airlander
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2103
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 67

Re: il vuoto

Messaggio da airlander » 13/02/2019, 10:20

a volte siamo noi stessi, anche se inconsciamente, che decidiamo per la solitudine impedendo ad altre persone di penetrare nella nostra corazza.
personalmente le amicizie non mi mancano ed il mio tempo trascorre tra mille opportunità che mi distolgno dall'idea di voler condividere dell'altro in maniera stabile con una nuova persona , ovviamente si tratta di un fattore puramente egoistico sicuramente alimentato dalla mia età, la dove cambiare abitudini comporterebbe molto probabilmente uno stravolgimento non sempre desiderato.
mentre tu cara tempest sei ancora giovane per abbandonarti a simili elucubrazioni e quindi cerca di renderti meno esclusiva, nel frattempo colgo occasione per complimentarmi con arietina, che ha dimostrato di poter superare le medesime asperità. [smilie=ya.gif] [smilie=ya.gif]
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4570
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: il vuoto

Messaggio da arietina76 » 13/02/2019, 17:07

tempest ha scritto:
12/02/2019, 21:33
Giusto, giusto...
Ti farò le bomboniere .
Non era proprio questo che intendevo..... :DD :DD :DD :DD

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4570
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: il vuoto

Messaggio da arietina76 » 13/02/2019, 17:07

tropicsnow ha scritto:
12/02/2019, 20:48
Che scoop!! L'anno è iniziato bene, dunque :D Auguroni!!! :heart:
Tropic, adesso che l'ho detto ufficialmente, mi porterò rogna da sola.... [smilie=asd.gif] [smilie=asd.gif] [smilie=asd.gif]

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4570
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: il vuoto

Messaggio da arietina76 » 13/02/2019, 17:08

george clooney ha scritto:
13/02/2019, 7:24
Tempest, dobbiamo fare le damigelle! Urge il vestito; anzi, due! :DD
Cosa non si fa per un paio d'ore di sano shopping.... :devilsmile: :devilsmile: :devilsmile:

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4570
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: il vuoto

Messaggio da arietina76 » 25/02/2019, 15:42

Tempest, come va? Dai, dicci qualcosa....
Stai mettendo in pratica qualche suggerimento? O magari trovando "strade alternative"? :)

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7299
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: il vuoto

Messaggio da tempest » 25/02/2019, 18:40

arietina76 ha scritto:
25/02/2019, 15:42
Tempest, come va? Dai, dicci qualcosa....
Stai mettendo in pratica qualche suggerimento? O magari trovando "strade alternative"? :)
Al momento sono presa da altro, devo studiare per una certificazione.
Però ho in forse un "appuntamento" :rolleyes: per la prossima settimana. Vale?
Ho anche un nuovo hobby! Faccio l'uncinetto. Vale? No eh...?

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4570
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: il vuoto

Messaggio da arietina76 » 26/02/2019, 8:58

tempest ha scritto:
25/02/2019, 18:40
Al momento sono presa da altro, devo studiare per una certificazione.
Però ho in forse un "appuntamento" :rolleyes: per la prossima settimana. Vale?
Ho anche un nuovo hobby! Faccio l'uncinetto. Vale? No eh...?
uhmmmmmmm, l'uncinetto no, non vale: a meno che tu non ti sia iscritta al Circolo dell'uncinetto locale.... :DD
L'appuntamento invece sì, vale eccome! ;)

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7299
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: il vuoto

Messaggio da tempest » 27/02/2019, 13:49

arietina76 ha scritto:
26/02/2019, 8:58
uhmmmmmmm, l'uncinetto no, non vale: a meno che tu non ti sia iscritta al Circolo dell'uncinetto locale.... :DD
L'appuntamento invece sì, vale eccome! ;)
Ci sarebbe il Tempest crochet club, ma c'è un solo socio al momento :DD

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4570
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: il vuoto

Messaggio da arietina76 » 27/02/2019, 18:05

tempest ha scritto:
27/02/2019, 13:49
Ci sarebbe il Tempest crochet club, ma c'è un solo socio al momento :DD
Ricordati che la pubblicità è l'anima del commercio: pubblicizzalo per bene.... :DD

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4551
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 44

Re: il vuoto

Messaggio da george clooney » 28/02/2019, 16:34

tempest ha scritto:
25/02/2019, 18:40
ho in forse un "appuntamento" :rolleyes: per la prossima settimana.
Bene! :applause:

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7299
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: il vuoto

Messaggio da tempest » 03/03/2019, 14:28

george clooney ha scritto:
28/02/2019, 16:34
Bene! :applause:
Mah...veramente è sparito :DD . Mi fido di più del club dell'uncinetto. [smilie=asd.gif]

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4570
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: il vuoto

Messaggio da arietina76 » 04/03/2019, 15:19

tempest ha scritto:
03/03/2019, 14:28
Mah...veramente è sparito :DD . Mi fido di più del club dell'uncinetto. [smilie=asd.gif]
sono sempre dell'idea che se spariscono subito e senza spiegazioni, bisogna guardare il lato positivo: e cioè di aver interrotto subito una "frequentazione" con qualcuno che, evidentemente, tanto serio e interessato non è....

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4551
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 44

Re: il vuoto

Messaggio da george clooney » 04/03/2019, 15:29

arietina76 ha scritto:
04/03/2019, 15:19
sono sempre dell'idea che se spariscono subito e senza spiegazioni, bisogna guardare il lato positivo: e cioè di aver interrotto subito una "frequentazione" con qualcuno che, evidentemente, tanto serio e interessato non è....
Si si, meglio che non nasca nulla se non c'è interesamento da una parte...

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7299
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: il vuoto

Messaggio da tempest » 04/03/2019, 17:11

Ma non lo conosco nemmeno...mi ha messaggiato ( era in vacanza ) e forse ci si vedrà una volta...niente di che... :D