Un video di bambini che fanno sesso è diventato virale

Discussioni, opinioni e riflessioni su argomenti di attualità, notizie, eventi anche personali

Moderatore: Sabrina

Rispondi
NewsBot
Bot
Messaggi: 406779
Iscritto il: 09 ottobre 2004
Età: 28

Un video di bambini che fanno sesso è diventato virale

Messaggio da NewsBot » 02/02/2019, 15:44

Si vedono i loro volti e si sentono le loro voci. Poi si riprendono mentre fanno sesso. Un video nel quale i protagonisti sono quattro minorenni, tre maschi e una ragazzina, che fanno sesso in un luogo all'aperto, sta circolando sulle chat dei cellulari a Napoli. La Polizia postale ha ricevuto il video e adesso sta indagando per cercare di scoprire chi lo ha reso virale. La vicenda è stata denunciata con un post su Facebook dal consigliere regionale campano Francesco Emilio Borrelli, lo stesso che aveva reso pubblico il caso della paziente ricoverata al San Paolo di Napoli e coperta dalle formiche. "Le immagini, che mostrano tre bambini e una bambina coinvolti in esplicite attività sessuali, sono state consegnate alla Polizia Postale affinché si risalga ad autori e protagonisti del video e alle loro famiglie perché gli sia immediatamente tolta la potestà genitoriale” scrive il consigliere regionale dei Verdi che ha ricevuto il video grazie alla segnalazione anonima che invitava a porre fine alla diffusione di questa vergogna. “ Sono scene raccapriccianti – ha proseguito Borrelli – e purtroppo tutti i protagonisti sembrano assolutamente consenzienti e non in grado di comprendere i problemi cui andranno incontro attraverso la diffusione del video dove, ad eccezione di quello che riprende, sono tutti perfettamente riconoscibili”. “Abbiamo già vissuto vicende drammatiche legate alla diffusione di video pornografici – ha concluso il consigliere dei Verdi – con vite spezzate dalla vergogna di essere mostrate in pubblico senza ritegno e umanità. Facciamo presto per togliere questo video on line prima che a pagarne le pesanti conseguenze siano quattro bambini”. Il precedente Proprio il Napoletano era stato teatro, nel 2016, di una vicenda finita in dramma: una donna di 33 anni era finita nel tritacarne dei social dopo che il video di un suo rapporto sessuale era finito online, cvondiviso e vcommengtato migliaia di volte. La donna non aveva retto alla pressione e si era tolta la vita.  Era fidanzata quando un ragazzo aveva filmato un suo rapporto sessuale. Nel video le parlava con lui - alludendo anche al fidanzato - ma non poteva mai pensare che quella persona avrebbe fatto girare quel video. Il filmato di cui lei era protagonista consenziente era stato messo in rete senza il suo consenso.  La lotta contro i social network e la ricerca dell'oblio Aveva lottato per ottenere giustizia fino a quando il Tribunale di Napoli Nord aveva stabilito che aveva ragione e aveva obbligato con una sentenza diversi social, come Facebook, e a rimuovere le immagini che la riguardavano, i commenti e le frasi ingiuriose. La multa da 20 mila euro Ma nella stessa decisione il magistrato aveva scritto che la donna avrebbe dovuto pagare 20 mila euro in totale a cinque siti che invece erano stati 'assolti': Citynews, Youtube, Yahoo, Google e Appideas, oltre al rimborso delle spese generali nella misura del 15 per cento, perché avevano già rimosso i video. La responsabilità di Facebook Contro il social network di Mark Zuckerberg si era pronunciato il Tribunale Civile di Aversa che aveva bacchettato Facebook per non aveva rimosso le pagine che rinviavano ai video della donna dopo la diffida presentata al Tribunale di Aversa quasi un anno prima, il 13 luglio del 2015.    

Fonte: https://www.agi.it/cronaca/video_virale ... 019-02-02/
NewsBot di MailAmici - per info: news@mailamici.it

Avatar utente
Andyphone
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4093
Iscritto il: 11 settembre 2004
Sesso:
Età: 47

Re: Un video di bambini che fanno sesso è diventato virale

Messaggio da Andyphone » 03/02/2019, 12:32

Preoccupante. Perché secondo voi accadono queste cose? Senza parlare delle "condivisioni" dei video che riguardano un'epoca recente (probabilmente prima se ne sarebbe parlato e basta), succedeva anche prima solo che non ne sapevamo niente, oppure c'è oggi troppa libertà e poco controllo dei genitori (quando ci sono i genitori), troppa pornografia troppo facilmente accessibile anche ai bambini (ad esempio su Internet ma anche in tv), mancanza di educazione (e rispetto) sessuale, o cosa? 🤔
- Andy 'Andyphone' - Moderatore e Admin di MailAmici.it -
* leggete sempre le Linee Guida di MailAmici *

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7258
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: Un video di bambini che fanno sesso è diventato virale

Messaggio da tempest » 03/02/2019, 15:06

I genitori di devono adeguare all'epoca in cui vivono loro e i loro bambini: siamo in un epoca di grande diffusione della pronografia fai da te, di bambini sessualmente precoci e dei social network. Facciamo due più due e capiamo che c'è un'emergenza educativa a riguardo.
I genitori per me sono i colpevoli. Se avessi un figlio o una figlia non smetterei mai di battere sul tasto della sessualità e dei social network. Come questioni da affrontare da sole e in concomitanza.
E ti dirò di più, dove non arrivano i genitori, deve arrivare il diritto. Io sarei per il divieto totale di postare foto e video di bambini in internet, social, whatsapp ecc. TOTALE. I bambini in tv hanno il volto oscurato per legge e sui social invece sono ovunque. Perchè?

Una volta ho letto di una mamma insultata ed emarginata dalle altre mamme perchè ha negato il consenso alla ripresa e pubblicazione della recita scolastica. E poi ha ceduto!
Niente foto di bimbi sui social, se i parenti si vogliono guardare i filmini lo facciano sul portale di casa!

Quando cominciano a fioccare multe e denunce la gente si sveglia.

Anche le donne adulte sono così ingenue...si fanno foto sexy e video sexy e poi si "fidano" ma nel momento in cui danno al loro uomo una foto e un video sono nelle sue mani.

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4547
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: Un video di bambini che fanno sesso è diventato virale

Messaggio da arietina76 » 11/02/2019, 9:17

tempest ha scritto:
03/02/2019, 15:06
Io sarei per il divieto totale di postare foto e video di bambini in internet, social, whatsapp ecc. TOTALE. I bambini in tv hanno il volto oscurato per legge e sui social invece sono ovunque. Perchè?
Mi trovi assolutamente d'accordo: anche io sono contraria alla pubblicazione di foto e video di bambini in generale suoi social e su internet.
Non c'è più riservatezza e decenza, vedi genitori che mettono su facebook (cito quello, ma vale per tutti i social e affini) la qualunque: dal bambino che guarda la tv in poi.
Ogni momento viene in qualche modo pubblicizzato ed enfatizzato in questo modo.
E se è vero che i genitori devono educare e dare l'esempio, capiamoci: come può venir su un bambino? Con l'dea che questa sia la normalità.
E quando poi, da adolescente magari combina qualche casino (vedi atti di bullismo o cose simili), vagli a spiegare che certe cose non si mettono su facebook: gli è stato dato, per tutta la vita, il messaggio che di un social si può fare un uso indiscriminato, per cui.....

Idem per quello che hai scritto su chi, senza criterio davvero, si fà foto sexy (se non osè) per poi metterle sul web.

Avatar utente
Andyphone
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4093
Iscritto il: 11 settembre 2004
Sesso:
Età: 47

Re: Un video di bambini che fanno sesso è diventato virale

Messaggio da Andyphone » 08/03/2019, 13:26

Oltre al divieto per le foto dei bambini ci vuole secondo me educazione "social" nelle scuole, riguardo l'uso di Internet e dei nuovi mezzi di comunicazione in generale. Non bisogna limitare la libertà per quanto riguarda gli adulti, però responsabilizzarli sì: ad una donna può piacere farsi foto sexy e ne ha tutto il diritto, ma poi deve essere consapevole delle eventuali conseguenze nel renderle pubbliche tramite certi canali.
- Andy 'Andyphone' - Moderatore e Admin di MailAmici.it -
* leggete sempre le Linee Guida di MailAmici *