"Ringraziare è diventato facoltativo"?

Regole del forum
Se la discussione tratta un tema specifico potrebbe essere spostata nell'eventuale forum inerente
Rispondi
george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4374
Iscritto il: 21/06/2008, 19:10

"Ringraziare è diventato facoltativo"?

Messaggio da george clooney » 27/12/2017, 18:18

È da un po' di tempo che sto notando che non ricevo mai un grazie quando faccio un regalo (o per lo meno ci sono state diverse persone che non hanno ringraziato..)Per come sono fatta io, ringraziare è obbligatorio e indice di educazione. Io anche se ricevo un regalo del valore di 1 €, ringrazio sempre e comunque per il pensiero. A voi è capitato?




Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4452
Iscritto il: 15/07/2009, 21:58

Re: "Ringraziare è diventato facoltativo"?

Messaggio da arietina76 » 27/12/2017, 20:12

george clooney ha scritto:È da un po' di tempo che sto notando che non ricevo mai un grazie quando faccio un regalo (o per lo meno ci sono state diverse persone che non hanno ringraziato..)Per come sono fatta io, ringraziare è obbligatorio e indice di educazione. Io anche se ricevo un regalo del valore di 1 €, ringrazio sempre e comunque per il pensiero. A voi è capitato?
ma neanche un grazie di circostanza, oppure un "ma non dovevi..."?
Non ho parole...
A me è successo solo pochissime volte, e sempre e solo con persone alle quali ho fatto un regalo per sdebitarmi di un favore (per esempio, il medico di famiglia che chiami di notte e corre subito, per poi scoprire che quella che sembrava un'urgenza in realtà non era tale).
Ecco, in quasi come questi - ma comunque raramente - è capitato che la persona in questione non ringrazi, facendo così capire che, alla fine, considera il tuo regalo il minimo.
Ma ripeto, mi è capitato pochissime volte: anche in questi casi spesso ho ricevuto i ringraziamenti. Magari poi erano ringraziamenti solo di circostanza e facciata, ma sono arrivati. :?

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4374
Iscritto il: 21/06/2008, 19:10

Re: "Ringraziare è diventato facoltativo"?

Messaggio da george clooney » 28/12/2017, 7:25

arietina76 ha scritto:[...]



ma neanche un grazie di circostanza, oppure un "ma non dovevi..."?
Non ho parole...
A me è successo solo pochissime volte, e sempre e solo con persone alle quali ho fatto un regalo per sdebitarmi di un favore (per esempio, il medico di famiglia che chiami di notte e corre subito, per poi scoprire che quella che sembrava un'urgenza in realtà non era tale).
Ecco, in quasi come questi - ma comunque raramente - è capitato che la persona in questione non ringrazi, facendo così capire che, alla fine, considera il tuo regalo il minimo.
Ma ripeto, mi è capitato pochissime volte: anche in questi casi spesso ho ricevuto i ringraziamenti. Magari poi erano ringraziamenti solo di circostanza e facciata, ma sono arrivati. :?
Guarda, ti faccio degli esempi cosi capisci meglio..Qualche mese fa è nato il bambino di mia cugina; sia io che i miei genitori abbiamo fatto un regalo per il bimbo; chiamiamo mia cugina per dirle che avremmo avuto piacere portarglieli e vedere il piccolo e lei ci risponde che ci farà sapere quando andare perché era molto impegnata..Un paio di giorni dopo ci chiama suo padre (mio zio) dicendo esplicitamente di non andare perché sua figlia non poteva riceverci, e i regalo di darli a un nostro amico che sarebbe andato da lui il giorno dopo, in modo che glieli avrebbe fatti avere a mia cugina.. :O Mi era scappata la voglia di darglieli, ma ormai li avevamo comprati. ...Bene, tu hai ricevuto un grazie anche solo per SMS da parte di mia cugina? Noi no. Altro esempio:quest'estate si è sposato un mio parente; io e i miei non siamo andati al matrimonio (i miei per motivi di salute, io perché non c'ero..) ma il regalo glielo abbiamo fatto ugualmente come se fossimo andati al matrimonio. Abbiamo fatto una busta con dentro dei soldi ( non due euro, te lo garantisco), e li ho portati all'agenzia viaggi dove avevano fatto la lista nozze. Bene, non una telefonata di ringraziamento; anche quando li abbiamo visti, dopo il matrimonio, silenzio assoluto..E potrei citarti altri esempi che mi sono capitati....Per me questa è solamente maleducazione; a me non è stato insegnato a fare così, tutt'altro...Che ne pensi?

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4452
Iscritto il: 15/07/2009, 21:58

Re: "Ringraziare è diventato facoltativo"?

Messaggio da arietina76 » 28/12/2017, 8:40

george clooney ha scritto:[...]



Guarda, ti faccio degli esempi cosi capisci meglio..Qualche mese fa è nato il bambino di mia cugina; sia io che i miei genitori abbiamo fatto un regalo per il bimbo; chiamiamo mia cugina per dirle che avremmo avuto piacere portarglieli e vedere il piccolo e lei ci risponde che ci farà sapere quando andare perché era molto impegnata..Un paio di giorni dopo ci chiama suo padre (mio zio) dicendo esplicitamente di non andare perché sua figlia non poteva riceverci, e i regalo di darli a un nostro amico che sarebbe andato da lui il giorno dopo, in modo che glieli avrebbe fatti avere a mia cugina.. :O Mi era scappata la voglia di darglieli, ma ormai li avevamo comprati. ...Bene, tu hai ricevuto un grazie anche solo per SMS da parte di mia cugina? Noi no. Altro esempio:quest'estate si è sposato un mio parente; io e i miei non siamo andati al matrimonio (i miei per motivi di salute, io perché non c'ero..) ma il regalo glielo abbiamo fatto ugualmente come se fossimo andati al matrimonio. Abbiamo fatto una busta con dentro dei soldi ( non due euro, te lo garantisco), e li ho portati all'agenzia viaggi dove avevano fatto la lista nozze. Bene, non una telefonata di ringraziamento; anche quando li abbiamo visti, dopo il matrimonio, silenzio assoluto..E potrei citarti altri esempi che mi sono capitati....Per me questa è solamente maleducazione; a me non è stato insegnato a fare così, tutt'altro...Che ne pensi?
io lo trovo scandaloso: sono d'accordo che si tratta di maleducazione vera e propria.
a me hanno insegnato che si ringrazia: poi per carità, si può scegliere di fare una telefonata o mandare un messaggio di ringraziamento a seconda del grado di amicizia o confidenza che si ha con la persona, ma sul fatto di ringraziare direi che c'è poco da dire... Questi poi erano addirittura tuoi parenti.... :O :O :O :O

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4374
Iscritto il: 21/06/2008, 19:10

Re: "Ringraziare è diventato facoltativo"?

Messaggio da george clooney » 28/12/2017, 9:45

arietina76 ha scritto:[...]



io lo trovo scandaloso: sono d'accordo che si tratta di maleducazione vera e propria.
a me hanno insegnato che si ringrazia: poi per carità, si può scegliere di fare una telefonata o mandare un messaggio di ringraziamento a seconda del grado di amicizia o confidenza che si ha con la persona, ma sul fatto di ringraziare direi che c'è poco da dire... Questi poi erano addirittura tuoi parenti.... :O :O :O :O
Concordo assolutamente con te! Quando si dice "parenti serpenti "..i detti non esistono per niente..

:rolleyes:

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 6977
Iscritto il: 05/08/2007, 14:52

Re: "Ringraziare è diventato facoltativo"?

Messaggio da tempest » 28/12/2017, 11:23

george clooney ha scritto:[...]


Concordo assolutamente con te! Quando si dice "parenti serpenti "..i detti non esistono per niente..

:rolleyes:
Già...in entrambi i casi si é trattato di parenti, pare che abbiano preso i regali come cosa dovuta.

A me non é mai successo di non essere ringraziata, faccio pochi regali perché non ho molti amici o parenti cui farli, questo Natale però ho fatto un pensierino ad un'amica che mi ha ringraziato ma ha tenuto il pacchetto chiuso fino a Natale, mi sarei aspettata un messaggio in seguito, tipo " carino, grazie", invece si deve essere dimenticata..o forse le ha fatto schifo e non ha voluto mentire :DD

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4374
Iscritto il: 21/06/2008, 19:10

Re: "Ringraziare è diventato facoltativo"?

Messaggio da george clooney » 28/12/2017, 12:13

tempest ha scritto:[...]



Già...in entrambi i casi si é trattato di parenti, pare che abbiano preso i regali come cosa dovuta.

A me non é mai successo di non essere ringraziata, faccio pochi regali perché non ho molti amici o parenti cui farli, questo Natale però ho fatto un pensierino ad un'amica che mi ha ringraziato ma ha tenuto il pacchetto chiuso fino a Natale, mi sarei aspettata un messaggio in seguito, tipo " carino, grazie", invece si deve essere dimenticata..o forse le ha fatto schifo e non ha voluto mentire :DD
Di dovuto secondo me non c'è nulla, quindi se si riceve un regalo, anche schifoso, si ringrazia e basta. .Anche la tua amica(sempre secondo il mio parere) ha sbagliato, perché dopo aver aperto il tuo regalo doveva dirti o scriverti un messaggino..Basta dire "grazie per...non dovevi ".CI vuole poco ad essere educati e a non far rimanere male la persona che ha comunque pensato a noi (anche se magari ci ha fatto un regalo ridicolo da 1 euro)...Io quando faccio un pensiero a qualcuno spendo semprr troppo, forse perché piacendomi le cose belle, non riesco a regalare schifezze agli altri...Mi rendo conto però che non tutti siamo uguali, non tutti siamo generosi, e non tutti abbiamo buon guso, di conseguenza si fa finta di niente e si ringrazia ugualmente; ma non ringraziare non si può!

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 6977
Iscritto il: 05/08/2007, 14:52

Re: "Ringraziare è diventato facoltativo"?

Messaggio da tempest » 28/12/2017, 14:32

george clooney ha scritto:[...]



Di dovuto secondo me non c'è nulla, q
uindi se si riceve un regalo, anche schifoso, si ringrazia e basta. .Anche la tua amica(sempre secondo il mio parere) ha sbagliato, perché dopo aver aperto il tuo regalo doveva dirti o scriverti un messaggino..Basta dire "grazie per...non dovevi ".CI vuole poco ad essere educati e a non far rimanere male la persona che ha comunque pensato a noi (anche se magari ci ha fatto un regalo ridicolo da 1 euro)...Io quando faccio un pensiero a qualcuno spendo semprr troppo, forse perché piacendomi le cose belle, non riesco a regalare schifezze agli altri...Mi rendo conto però che non tutti siamo uguali, non tutti siamo generosi, e non tutti abbiamo buon guso, di conseguenza si fa finta di niente e si ringrazia ugualmente; ma non ringraziare non si può!
Anche per me ma i tuoi parenti/serpenti sono di altro avviso a quanto pare!! Oppure, nel caso del matrimonio, l'_agenzia di viaggi non ha fornito il vostro nome.
Trovo anche io strano che la mia amica non mi abbia mandato un messaggio....boh... :?: troppi regali? Troppi impegni? Sbadataggine credo...

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4374
Iscritto il: 21/06/2008, 19:10

Re: "Ringraziare è diventato facoltativo"?

Messaggio da george clooney » 28/12/2017, 14:43

tempest ha scritto:[...]



Oppure, nel caso del matrimonio, l'_agenzia di viaggi non ha fornito il vostro nome.
Mi sembra strano...Mi hanno fatto scrivere il biglietto di auguri con tanto di nome e cognome.. :thinking: Boh...Alla tua amica diamo il beneficio del dubbio; magari si è dimenticata.
Io per non dimenticarmi, ringrazio subito dopo avere scartato il regalo.. ..

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 6977
Iscritto il: 05/08/2007, 14:52

Re: "Ringraziare è diventato facoltativo"?

Messaggio da tempest » 28/12/2017, 15:20

george clooney ha scritto:[...]



Mi sembra strano...Mi hanno fatto scrivere il biglietto di auguri con tanto di nome e cognome.. :thinking: Boh...Alla tua amica diamo il beneficio del dubbio; magari si è dimenticata.
Io per non dimenticarmi, ringrazio subito dopo avere scartato il regalo.. ..
La mia amica penso proprio che si dia dimenticata, ci siamo appena scritte su whatsapp...

Diamo il beneficio del dubbio anche agli sposini...se l' agenzia avesse perso il biglietto??

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4452
Iscritto il: 15/07/2009, 21:58

Re: "Ringraziare è diventato facoltativo"?

Messaggio da arietina76 » 28/12/2017, 18:34

george clooney ha scritto:[...]



Mi sembra strano...Mi hanno fatto scrivere il biglietto di auguri con tanto di nome e cognome.. :thinking: Boh...Alla tua amica diamo il beneficio del dubbio; magari si è dimenticata.
Io per non dimenticarmi, ringrazio subito dopo avere scartato il regalo.. ..
dimenticarsi dopo averlo scartato ci può stare, specie se non lo si apre subito e si aspetta Natale: vuoi perchè non ne avrai uno solo da aprire, vuoi perchè si è presi dalle feste, la dimenticanza ci può stare.
Non ci sta invece, secondo me, nei casi citati da George: specie se poi il regalo in questione te lo consegna una terza persona.
:?

Gardencityy


Messaggio da Gardencityy » 28/12/2017, 22:44

allora io rispondo su tre piani diversi. Primo piano: ringraziare subito dopo che si apre un regalo, io lo faccio sempre, e mi piace guardare l'effetto degli altri quando mi ringraziano, per cercare di capire la loro sincerità nel dire ma non dovevi, mi è piaciuto, l'altro giorno sentivo un video di una ragazza che prima un regalo, e quando tornava a casa, prima diceva grazie, non dovevi, e poi tornavo a casa e diceva non dovevi, scomodarti dal tuo divano per farmi questo regalo. Ma questa è un'altra storia.
Secondo piano, ringraziare via SMS per un regalo al momento non scartato, oppure un regalo Consegnatomi da altri, io lo faccio appena lo scarto, appena lo vedo, sia che mi piaccia sia che non mi piaccia, perché via SMS è più facile mentire o nascondere la sincerità di cui parlavo nel primo piano.
Il terzo piano invece è una cosa che mi è capitato tempo fa, mi ha fatto pensare il messaggio di chi parlava del regalo nascita. Ho fatto un regalo nascita e nonostante fossi stata ringraziata, dopo qualche giorno mi arrivato una foto del bambino con il cappellino che gli avevo regalato, e questa secondo me vale più di un grazie. cioè il terzo piano non è la foto in sé, ma il vedere a prescindere dalla foto la persona che utilizza quello che tu gli hai regalato. Spesso mi è capitato di vedere mie amiche indossare le maglie che gli avevo regalato, ma uno potrebbe pensare ok sta indossando perché stA uscendo con te. Invece no, ragazzi, mi è capitato anche di incontrare una persona casualmente con una maglia che le avevo regalato, e questo è valso più di un bel grazie, anche se era stata precedentemente ringraziata, ma mi ha fatto piacere vedere che il regalo è stato utilizzato. Quindi io la vedo così. Il terzo piano vale molto più dei primi due

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4452
Iscritto il: 15/07/2009, 21:58


Messaggio da arietina76 » 29/12/2017, 10:59

Gardencityy ha scritto:allora io rispondo su tre piani diversi. Primo piano: ringraziare subito dopo che si apre un regalo, io lo faccio sempre, e mi piace guardare l'effetto degli altri quando mi ringraziano, per cercare di capire la loro sincerità nel dire ma non dovevi, mi è piaciuto, l'altro giorno sentivo un video di una ragazza che prima un regalo, e quando tornava a casa, prima diceva grazie, non dovevi, e poi tornavo a casa e diceva non dovevi, scomodarti dal tuo divano per farmi questo regalo. Ma questa è un'altra storia.
Secondo piano, ringraziare via SMS per un regalo al momento non scartato, oppure un regalo Consegnatomi da altri, io lo faccio appena lo scarto, appena lo vedo, sia che mi piaccia sia che non mi piaccia, perché via SMS è più facile mentire o nascondere la sincerità di cui parlavo nel primo piano.
Il terzo piano invece è una cosa che mi è capitato tempo fa, mi ha fatto pensare il messaggio di chi parlava del regalo nascita. Ho fatto un regalo nascita e nonostante fossi stata ringraziata, dopo qualche giorno mi arrivato una foto del bambino con il cappellino che gli avevo regalato, e questa secondo me vale più di un grazie. cioè il terzo piano non è la foto in sé, ma il vedere a prescindere dalla foto la persona che utilizza quello che tu gli hai regalato. Spesso mi è capitato di vedere mie amiche indossare le maglie che gli avevo regalato, ma uno potrebbe pensare ok sta indossando perché stA uscendo con te. Invece no, ragazzi, mi è capitato anche di incontrare una persona casualmente con una maglia che le avevo regalato, e questo è valso più di un bel grazie, anche se era stata precedentemente ringraziata, ma mi ha fatto piacere vedere che il regalo è stato utilizzato. Quindi io la vedo così. Il terzo piano vale molto più dei primi due
su questo sono d'accordissimo: fa sempre piacere vedere (magari incontrando casualmente una persona, come dicevi tu) che un regalo è stato davvero apprezzato e viene usato.