Il fascino degli anni 80

Regole del forum
Se la discussione tratta un tema specifico potrebbe essere spostata nell'eventuale forum inerente
Avatar utente
Klaus72
Nuovo Amico
Nuovo Amico
Messaggi: 343
Iscritto il: 19/07/2009, 14:27

Il fascino degli anni 80

Messaggio da Klaus72 » 01/12/2013, 20:55

Non so se capita anche a voi, ma io quando vedo immagini, ascolto brani, leggo articoli, etc. relativi agli anni 80 mi vengono i brividi ed una grande nostalgia.

Io penso che quegli anni avevano veramente un grande fascino, ed erano caratterizzati da un certo ottimismo ed un certo buonumore, che, non solo era molto contagioso, ma faceva sì che quanto veniva prodotto fosse veramente ottimo, un po' come quando si coltiva in un terreno eccellente.

Voi che ne pensate?




Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 6970
Iscritto il: 05/08/2007, 14:52

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da tempest » 01/12/2013, 22:48

Klaus72 ha scritto:Non so se capita anche a voi, ma io quando vedo immagini, ascolto brani, leggo articoli, etc. relativi agli anni 80 mi vengono i brividi ed una grande nostalgia.

Io penso che quegli anni avevano veramente un grande fascino, ed erano caratterizzati da un certo ottimismo ed un certo buonumore, che, non solo era molto contagioso, ma faceva sì che quanto veniva prodotto fosse veramente ottimo, un po' come quando si coltiva in un terreno eccellente.

Voi che ne pensate?
Anche io sento quei brividi e quella nostalgia. Si respirava un'aria di ottimismo, di orgoglio e di voglia di fare e di "arrivare".. Gli anni 80 sono stati anni di edonismo, ma c'era questa voglia di godersi la vita... io li rimpiango. Gli anni 80, durante i quali io ero una ragazzina, hanno lasciato il segno in me, mentre, ad esempio, gli anni 90 durante i quali ero nel pieno della gioventù, non me li ricordo nemmeno. Li ricordo come "quelli dopo gli anni 80", il che dice molto.

rubina88


Messaggio da rubina88 » 02/12/2013, 1:34

io sono nata alla fine di quegli anni non posso dire nulla sull'ottimismo ecc ecc ma la musica e alcuni film mi fanno lo stesso effetto anche a me

templare1971

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da templare1971 » 02/12/2013, 18:46

Klaus72 ha scritto:Non so se capita anche a voi, ma io quando vedo immagini, ascolto brani, leggo articoli, etc. relativi agli anni 80 mi vengono i brividi ed una grande nostalgia.

Io penso che quegli anni avevano veramente un grande fascino, ed erano caratterizzati da un certo ottimismo ed un certo buonumore, che, non solo era molto contagioso, ma faceva sì che quanto veniva prodotto fosse veramente ottimo, un po' come quando si coltiva in un terreno eccellente.

Voi che ne pensate?
Magari sarò di parte, però....

L'essenza stessa di essere stato bambino negli anni ‘80 sono stati i cartoni animati, "quelli belli", non le stupidaggini di oggi: i robottoni, Lupin e i cartoni d'azione, ma anche quelli del cuore, quelli sportivi, ed anche i cartoni derivati dagli "shojo manga" giapponesi…

E poi, i film che hanno segnato la nostra generazione e quelle a posteriori, come "Il tempo delle mele", gli indimenticabili come "E.T.", le avventure di Indiana Jones, ma anche i film che avremmo apprezzato solo "dopo", come il cult "Blade runner"…

Con 500 lire ci sentivamo tanto ricchi da passare un intero pomeriggio in sala giochi, 10.000 lire sembravano una cifra astronomica, quando un ghiacciolo costava 150 lire e un pacchetto di figurine 50. Non c'era la playstation, al massimo due biglie con le quali passavamo dei pomeriggi interi.

Mentre il "mondo reale" ci sfiorava appena…. Ed i Queen, iniziavano a farci capire, l'essenza dell’infinito….
[smilie=yaho.gif]

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4372
Iscritto il: 21/06/2008, 19:10

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da george clooney » 02/12/2013, 19:53

Klaus72 ha scritto:Non so se capita anche a voi, ma io quando vedo immagini, ascolto brani, leggo articoli, etc. relativi agli anni 80 mi vengono i brividi ed una grande nostalgia.
Eccome! Altro che brividi e nostalgia...A me capita spesso di commuovermi quando ascolto alcuni brani...Ricordi splendidi, pezzi di vita vissuti con leggerezza che non torneranno mai più.

templare1971

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da templare1971 » 02/12/2013, 20:01

george clooney ha scritto:[...]



Eccome! Altro che brividi e nostalgia...A me capita spesso di commuovermi quando ascolto alcuni brani...Ricordi splendidi, pezzi di vita vissuti con leggerezza che non torneranno mai più.
Mai dire mai....
;)

Avatar utente
Klaus72
Nuovo Amico
Nuovo Amico
Messaggi: 343
Iscritto il: 19/07/2009, 14:27

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da Klaus72 » 03/12/2013, 10:51

george clooney ha scritto:Eccome! Altro che brividi e nostalgia...A me capita spesso di commuovermi quando ascolto alcuni brani...Ricordi splendidi, pezzi di vita vissuti con leggerezza che non torneranno mai più.
Diciamo che canzoni come "Last Christmas" o "Wonderful life" sono un po' il simbolo di quei meravigliosi anni.

Anche le trasmissioni televisive sono state veramente speciali, una su tutte Drive In.

Avatar utente
airlander
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2001
Iscritto il: 26/12/2009, 17:47


Messaggio da airlander » 03/12/2013, 15:14

altri commenti al merito
http://www.mailamici.it/forum/viewtopic.php?t=226657&highlight=
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4372
Iscritto il: 21/06/2008, 19:10

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da george clooney » 03/12/2013, 18:38

templare1971 ha scritto:[...]



Mai dire mai....
;)
:nonono:

Avatar utente
giada
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 250
Iscritto il: 08/05/2013, 19:17


Messaggio da giada » 03/12/2013, 21:19

Che belli gli anni 80. Iniziavo a respirare il profumo della libertà, soprattutto in estate quando andavo al mare dai nonni e non avevo orari (poverini ... chissà quanto si saranno preoccupati per me). Facevo tutto quello che i miei genitori non mi permettevano di fare, una volta sono persino sparita due giorni senza dare notizie... ed ero minorenne...). Ricordo molto la musica disco e ricordo soprattutto quando con un'amica giravamo per i night con un ciao.. entravamo gratis ovunque perchè conoscevamo un sacco di gente. Purtroppo della musica disco non ricordo tutti i titoli delle canzoni sulle cui note ballavo ininterrottamente, quindi a volte vago invano per You tube in cerca di qualche titolo...

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 6970
Iscritto il: 05/08/2007, 14:52


Messaggio da tempest » 04/12/2013, 12:37

giada ha scritto:Che belli gli anni 80. Iniziavo a respirare il profumo della libertà, soprattutto in estate quando andavo al mare dai nonni e non avevo orari (poverini ... chissà quanto si saranno preoccupati per me). Facevo tutto quello che i miei genitori non mi permettevano di fare, una volta sono persino sparita due giorni senza dare notizie... ed ero minorenne...). Ricordo molto la musica disco e ricordo soprattutto quando con un'amica giravamo per i night con un ciao.. entravamo gratis ovunque perchè conoscevamo un sacco di gente. Purtroppo della musica disco non ricordo tutti i titoli delle canzoni sulle cui note ballavo ininterrottamente, quindi a volte vago invano per You tube in cerca di qualche titolo...
Ha ha...ne parlavo giusto con altri coetanei: peccato che non possa "cantare" una musica a google per fargliela trovare! :DD

Avatar utente
Klaus72
Nuovo Amico
Nuovo Amico
Messaggi: 343
Iscritto il: 19/07/2009, 14:27


Messaggio da Klaus72 » 04/12/2013, 12:43

giada ha scritto:Che belli gli anni 80. Iniziavo a respirare il profumo della libertà, soprattutto in estate quando andavo al mare dai nonni e non avevo orari (poverini ... chissà quanto si saranno preoccupati per me). Facevo tutto quello che i miei genitori non mi permettevano di fare, una volta sono persino sparita due giorni senza dare notizie... ed ero minorenne...). Ricordo molto la musica disco e ricordo soprattutto quando con un'amica giravamo per i night con un ciao.. entravamo gratis ovunque perchè conoscevamo un sacco di gente. Purtroppo della musica disco non ricordo tutti i titoli delle canzoni sulle cui note ballavo ininterrottamente, quindi a volte vago invano per You tube in cerca di qualche titolo...
Anche io ricordo molto quella musica, in quanto sono canzoni che hanno fatto un'epoca, in più sono molto apprezzate anche dai ragazzi di oggi.

Quando ti capita di ascoltare qualche brano di cui non conosci il titolo puoi utilizzare un'applicazione per smartphone che le riconoscono e te lo dicono (non sempre le reperiscono però), quella che uso io è soundhound

Se vuoi ascoltare due brani che non sono famosissimi ma sono comunque molto belli, ti consiglio:

Paul Parker - Desire
The twins - Until the end of time
Glenn Frey - You belong to the city

Ascoltali e fammi sapere che ne pensi!

Avatar utente
Klaus72
Nuovo Amico
Nuovo Amico
Messaggi: 343
Iscritto il: 19/07/2009, 14:27


Messaggio da Klaus72 » 04/12/2013, 12:44

tempest ha scritto:Ha ha...ne parlavo giusto con altri coetanei: peccato che non possa "cantare" una musica a google per fargliela trovare! :DD
Tu ci scherzi ma ci sono applicazioni per smartphone che riconoscono le note di una canzone e ti dicono che canzone è, sembra che sia possibile pure canticchiarla o fischiettarla.

Quella che uso io si chiama Soundhound, ma c'è anche Shazam

Avatar utente
giada
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 250
Iscritto il: 08/05/2013, 19:17


Messaggio da giada » 04/12/2013, 14:48

Wow.... ma queste sono notizie sensazionali. Tempest... diamoci da fare (ehm.. io sono una campana vivente... ) :DD

Avatar utente
giada
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 250
Iscritto il: 08/05/2013, 19:17


Messaggio da giada » 04/12/2013, 14:50

Klaus72 ha scritto:[...]


Paul Parker - Desire
The twins - Until the end of time
Glenn Frey - You belong to the city

Ascoltali e fammi sapere che ne pensi!
Ok. Ma sono disco?? Perchè io seguivo molto (quasi esclusivamente) quel genere.. tutti gli altri generi mi facevano letteralmente addormentare. Ron... fiiii... ron.... fiiiii

Avatar utente
Klaus72
Nuovo Amico
Nuovo Amico
Messaggi: 343
Iscritto il: 19/07/2009, 14:27


Messaggio da Klaus72 » 04/12/2013, 19:50

giada ha scritto:Ok. Ma sono disco?? Perchè io seguivo molto (quasi esclusivamente) quel genere.. tutti gli altri generi mi facevano letteralmente addormentare. Ron... fiiii... ron.... fiiiii
Cercale su YT e vedi se ti piacciono o meno

Avatar utente
Shadow750
MailAmicissimo
MailAmicissimo
Messaggi: 1781
Iscritto il: 07/03/2010, 16:38


Messaggio da Shadow750 » 05/12/2013, 20:56

Gli anni 80 sono stati quelli della mia gioventù, e quindi basta questo per farmeli ricordare al meglio. Come tanti di voi, ho anch'io i miei riferimenti musicali, cinematografici e di costume, sui quali far volare i ricordi più belli, relativamente alla spensieratezza del periodo scolastico, e all'ingresso nel mondo del lavoro, e quindi al forte cambiamento di vita che questo mi determinò.

Però sarò sincero nel dire che, in quel periodo ero fortemente in antitesi con le mode e le musiche attuali. Avevo una mentalità provinciale, e mi sentivo più legato e nostalgico al decennio appena concluso, cioè quello dei 70. L'edonismo e il disimpegno degli 80, non mi apparteneva, trovando la mia dimensione mentale più vicina alle contestazioni e ai conflitti dei 70. Quindi ero un po' fuori dal giro, e mi contrapponevo ai miti dei Duran Duran, del Drive In o della Milano "da bere".

Adesso invece, in posizione più defilata e distaccata, rivedo volentieri le immagini, i suoni e i colori di quel periodo, e come dicevo sopra, rammento romanticamente quando ero ancora così impulsivo e irrazionale, ma sotto sotto anche timido e acerbo.
La potenza intellettuale di un uomo si misura dalla dose di umorismo che è capace di utilizzare.
(Giorgio De Chirico)

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 3434
Iscritto il: 21/01/2013, 19:06

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da Etere » 19/05/2015, 21:01

Klaus72 ha scritto:Non so se capita anche a voi, ma io quando vedo immagini, ascolto brani, leggo articoli, etc. relativi agli anni 80 mi vengono i brividi ed una grande nostalgia.

Io penso che quegli anni avevano veramente un grande fascino, ed erano caratterizzati da un certo ottimismo ed un certo buonumore, che, non solo era molto contagioso, ma faceva sì che quanto veniva prodotto fosse veramente ottimo, un po' come quando si coltiva in un terreno eccellente.
Mah! Penso che gli anni Ottanta ci siano rimasti impressi nella memoria e nel cuore soltanto perché in quel periodo eravamo dei ragazzini. Le persone che hanno qualche anno più di me giurano sul fascino e l'unicità degli anni Settanta, e così via dicendo fino a mio nonno...
E' un giudizio dettato principalmente da una forma di suggestione...patetico direi, ma comprensibile. Quando pensiamo a Megaloman proviamo nostalgia di quegli anni. E' la stessa nostalgia che gente più giovane di noi sente per i Power Rangers e per il periodo in cui andavano in onda. E' la nostalgia per gli anni più spensierati della nostra vita.
Senza il sol nulla son io

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 6970
Iscritto il: 05/08/2007, 14:52

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da tempest » 19/05/2015, 21:35

Etere ha scritto:[...]


Mah! Penso che gli anni Ottanta ci siano rimasti impressi nella memoria e nel cuore soltanto perché in quel periodo eravamo dei ragazzini. Le persone che hanno qualche anno più di me giurano sul fascino e l'unicità degli anni Settanta, e così via dicendo fino a mio nonno...
E' un giudizio dettato principalmente da una forma di suggestione...patetico direi, ma comprensibile. Quando pensiamo a Megaloman proviamo nostalgia di quegli anni. E' la stessa nostalgia che gente più giovane di noi sente per i Power Rangers e per il periodo in cui andavano in onda. E' la nostalgia per gli anni più spensierati della nostra vita.
Hai ragione, però credo anche che sia vero quello che ha detto Klaus nel post iniziale: gli anni '80 sono stati anni di entusiasmo e di ottimismo, non ci sono più stati momenti così dopo gli anni '80... per altri periodi di ottimismo mi sa che dovremo aspettare ancora un po'...
Degli anni '70 ad esempio si può dire molto: sono stati rivoluzionari, liberi...ma ottimisti no...

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 3434
Iscritto il: 21/01/2013, 19:06

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da Etere » 20/05/2015, 20:03

tempest ha scritto:[...]


Hai ragione, però credo anche che sia vero quello che ha detto Klaus nel post iniziale: gli anni '80 sono stati anni di entusiasmo e di ottimismo, non ci sono più stati momenti così dopo gli anni '80... per altri periodi di ottimismo mi sa che dovremo aspettare ancora un po'...
Degli anni '70 ad esempio si può dire molto: sono stati rivoluzionari, liberi...ma ottimisti no...
Indubbiamente, ma un ragazzino non può condurre questo tipo di analisi storico-sociologica (tu, da adulta, la stai facendo ex post). E' chiaro che il contesto generale (l'atmosfera del tempo, storico) si riflette inevitabilmente anche sul vissuto personale, ma non vedo (dal punto di vista di un giovanissimo) questa grande differenza tra (per es.) '60, '70, '80. Per quanto riguarda i miei genitori (mio padre è del '39) posso darti ragione (sotto le bombe non sarà stato il massimo della vita...l'immediato dopoguerra, etc.), ma quelli erano tempi diversi (di guerra e non di guerra fredda), "eccezionali" (diciamo così).
Senza il sol nulla son io

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 6970
Iscritto il: 05/08/2007, 14:52

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da tempest » 20/05/2015, 21:12

Etere ha scritto:[...]


Indubbiamente, ma un ragazzino non può condurre questo tipo di analisi storico-sociologica (tu, da adulta, la stai facendo ex post). E' chiaro che il contesto generale (l'atmosfera del tempo, storico) si riflette inevitabilmente anche sul vissuto personale, ma non vedo (dal punto di vista di un giovanissimo) questa grande differenza tra (per es.) '60, '70, '80. Per quanto riguarda i miei genitori (mio padre è del '39) posso darti ragione (sotto le bombe non sarà stato il massimo della vita...l'immediato dopoguerra, etc.), ma quelli erano tempi diversi (di guerra e non di guerra fredda), "eccezionali" (diciamo così).
Eppure...io ho tre anni in più di te, forse 3 anni facevano la dofferenza? Mi spiego: noi adolescenti degli anni '80 da un punti di vista socio economico eravamo ottimisti. In quegli anni si era certi di avere davanti un periodo di stabile benessere, benessere acquisito o benessere a portata di mano...si credeva nell'Europa ad esempio, nel futuro. Certamente a 15 anni non si ragiona in termini di macroeconomia, ne' ci si interessa di borsa, ma l'ottimismo lo si sente, lo si respira perchè si fa parte di una generazione abbastanza spensierata, forse poco o nulla "impegnata", ma spensierata. Questo in generale, poi io ero sempre piuttosto malinconica ma era una cosa che mi veniva da dentro e non ero turbata da problemi esterni. Ad ogni modo potresti anche aver ragione tu: potrei influenzare il mio ricordo con la coscienza di adulta di ciò che erano le condizioni a quei tempi...
:)

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 3434
Iscritto il: 21/01/2013, 19:06

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da Etere » 20/05/2015, 21:56

tempest ha scritto:[...]


Eppure...io ho tre anni in più di te, forse 3 anni facevano la dofferenza? Mi spiego: noi adolescenti degli anni '80 da un punti di vista socio economico eravamo ottimisti. In quegli anni si era certi di avere davanti un periodo di stabile benessere, benessere acquisito o benessere a portata di mano...si credeva nell'Europa ad esempio, nel futuro. Certamente a 15 anni non si ragiona in termini di macroeconomia, ne' ci si interessa di borsa, ma l'ottimismo lo si sente, lo si respira perchè si fa parte di una generazione abbastanza spensierata, forse poco o nulla "impegnata", ma spensierata. Ad ogni modo potresti anche aver ragione tu: potrei influenzare il mio ricordo con la coscienza di adulta di ciò che erano le condizioni a quei tempi...
:)
Riconosco la bontà di entrambi i ragionamenti (il mio e il tuo). Riguardo al mio ragionamento volevo portare un esempio: negli anni '90 ho vissuto un periodo particolarmente felice (soprattutto nei primi anni del decennio in questione) grazie a una comitiva di amici e al mio primo amore novarese. Nonostante conservi un ricordo bellissimo di quel periodo (a tratti magico), avverto (nel rimembrarlo) l'assenza di quel fascino "mitico" proprio degli anni '80: fascino che come già detto associo a una questione meramente anagrafica. Detto questo, è anche vero quello che dici riguardo al clima generale che ha caratterizzato gli anni '80 :)
Senza il sol nulla son io

gmatti
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 29
Iscritto il: 11/04/2012, 22:49

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da gmatti » 16/08/2015, 17:44

Ciao sono d'accordo con te!
Tutto era meglio le persone erano più educate la musica era più bella e anche la televisione. A me manca molto.


Klaus72 ha scritto:Non so se capita anche a voi, ma io quando vedo immagini, ascolto brani, leggo articoli, etc. relativi agli anni 80 mi vengono i brividi ed una grande nostalgia.

Io penso che quegli anni avevano veramente un grande fascino, ed erano caratterizzati da un certo ottimismo ed un certo buonumore, che, non solo era molto contagioso, ma faceva sì che quanto veniva prodotto fosse veramente ottimo, un po' come quando si coltiva in un terreno eccellente.



Voi che ne pensate?

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 6970
Iscritto il: 05/08/2007, 14:52

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da tempest » 16/08/2015, 18:10

gmatti ha scritto:Ciao sono d'accordo con te!
Tutto era meglio le persone erano più educate la musica era più bella e anche la televisione. A me manca molto.



[...]
La musica era fantastica, la tv non saprei...forse c'era qualche telefilm carino, ma nulla che mi sia rimasto particolarmente impresso. Che programmi ti piacevano negli anni '80?

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 3434
Iscritto il: 21/01/2013, 19:06

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da Etere » 17/08/2015, 0:24

tempest ha scritto:[...]



La musica era fantastica, la tv non saprei...forse c'era qualche telefilm carino, ma nulla che mi sia rimasto particolarmente impresso.
Io amavo tanto "Sanford and Son" (te li ricordi?) :DD Era una serie prodotta negli anni '70 ma mandata in onda in Italia negli '80. Tre o quattro anni fa, per la mia gioia, una televisione siciliana ha ritrasmesso l'intera serie (una puntata a sera, verso le 23)! L'ho scoperto per caso, ma non mi sono perso un episodio :DD ;) I siciliani sono troppo avanti! :DD

[URL=http://www.imagebam.com/image/c30095429484157][img]http://thumbnails113.imagebam.com/42949/c30095429484157.jpg[/img][/URL]
Senza il sol nulla son io

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 6970
Iscritto il: 05/08/2007, 14:52

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da tempest » 17/08/2015, 11:34

Etere ha scritto:[...]


Io amavo tanto "Sanford and Son" (te li ricordi?) :DD Era una serie prodotta negli anni '70 ma mandata in onda in Italia negli '80. Tre o quattro anni fa, per la mia gioia, una televisione siciliana ha ritrasmesso l'intera serie (una puntata a sera, verso le 23)! L'ho scoperto per caso, ma non mi sono perso un episodio :DD ;) I siciliani sono troppo avanti! :DD

[URL=http://www.imagebam.com/image/c30095429484157][img]http://thumbnails113.imagebam.com/42949/c30095429484157.jpg[/img][/URL]
No, non lo conoscevo.
Diverse serie TV prodotte in USA negli ani 70 e 60 sono arrivate da noi solo negli anni 80.

Avatar utente
Shadow750
MailAmicissimo
MailAmicissimo
Messaggi: 1781
Iscritto il: 07/03/2010, 16:38

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da Shadow750 » 17/08/2015, 17:27

tempest ha scritto:[...]
...la tv non saprei...forse c'era qualche telefilm carino, ma nulla che mi sia rimasto particolarmente impresso.
A mio parere in quelli anni, c'è stato il passaggio da una televisione di stampo canonico e formale, sul vecchio stile della Rai in bianco e nero, a quella invece proposta dalle reti Mediaset. Tutto molto più dinamico, colorato, festaiolo e di gran disimpegno. Io penso a programmi come "Drive In", "Colpo Grosso" o "Il gioco delle coppie", tutti molto "scoppiettanti" e funambolici, e le proposte sempre più marcate di eventi sportivi anche americani, o certi grandi film che fino ad allora la Rai non aveva mai trasmesso.
La potenza intellettuale di un uomo si misura dalla dose di umorismo che è capace di utilizzare.
(Giorgio De Chirico)

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 6970
Iscritto il: 05/08/2007, 14:52

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da tempest » 17/08/2015, 18:58

Shadow750 ha scritto:[...]



A mio parere in quelli anni, c'è stato il passaggio da una televisione di stampo canonico e formale, sul vecchio stile della Rai in bianco e nero, a quella invece proposta dalle reti Mediaset. Tutto molto più dinamico, colorato, festaiolo e di gran disimpegno. Io penso a programmi come "Drive In", "Colpo Grosso" o "Il gioco delle coppie", tutti molto "scoppiettanti" e funambolici, e le proposte sempre più marcate di eventi sportivi anche americani, o certi grandi film che fino ad allora la Rai non aveva mai trasmesso.
Ah questo è vero! L'avvento di mediaset cambiò molto la TV! Al di là delle proposte televisive io ero esaltatissima dal fatto di poter vedere ben 6 canali!

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 6970
Iscritto il: 05/08/2007, 14:52

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da tempest » 17/08/2015, 19:20

tempest ha scritto:[...]



Ah questo è vero! L'avvento di mediaset cambiò molto la TV! Al di là delle proposte televisive io ero esaltatissima dal fatto di poter vedere ben 6 canali!
A questo proposito mi viene in mente quello che per me fu un evento meraviglioso: l'arrivo del videoregistratore!! Mia mamma cedette alle mie suppiliche e ne comprò uno nel 1986, pensate che ce l'ho ancora: un oggetto pesanitssimo che ha superto varie riparazioni, uno di quei videoregistratori giapponesi fantastici e indistruttibili, col timer complicatissimo che nessuno in una famiglia di media cultura riusciva a programmare senza impazzire. L'ho amato come un figlio.
:DD

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4452
Iscritto il: 15/07/2009, 21:58

Re: Il fascino degli anni 80

Messaggio da arietina76 » 17/08/2015, 19:48

tempest ha scritto:[...]


A questo proposito mi viene in mente quello che per me fu un evento meraviglioso: l'arrivo del videoregistratore!! Mia mamma cedette alle mie suppiliche e ne comprò uno nel 1986, pensate che ce l'ho ancora: un oggetto pesanitssimo che ha superto varie riparazioni, uno di quei videoregistratori giapponesi fantastici e indistruttibili, col timer complicatissimo che nessuno in una famiglia di media cultura riusciva a programmare senza impazzire. L'ho amato come un figlio.
:DD
è vero, che emozione il primo videoregistratore: sembrava che cambiasse la vita...!
il primo (come dici tu, giapponese e indistruttibile ;) ) mi è durato non so quanti anni: niente a che vedere con quelli successivi, che, quando mi tiravano tanto, avevano una vita di 4-5 anni al massimo.