??? alcune donne stanno con uomini, che spesso sono violenti

Relazioni di coppia: esperienze, storie, delusioni, consigli

Regole del forum
Solo discussioni. Non annunci o ricerca di incontri per cui esistono gli altri forum
Rispondi
Adam
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 172
Iscritto il: 01 novembre 2011
Età: 30

??? alcune donne stanno con uomini, che spesso sono violenti

Messaggio da Adam » 07/02/2013, 0:29

Ciao, particolarmente in questi giorni, sto parlando con due ragazze, dalle quali vengo a sapere che sono fidanzate o convivono con uomini che spesso sono violenti, fino ad arrivare ad alzare le mani su di esse. Nonostante sanno, che lui ?? cambiera, continuano a starci assieme, e da uomo mi chiedo quali possono essere i motivi che le fanno stare con questi partner? Grazie in anticipo
la vita è un incognita infinita, non dare mai nulla per scontato o per certo, perchè tutto può cambiare in un solo istante.

Avatar utente
sweetdelia82
Nuovo Iscritto
Messaggi: 7
Iscritto il: 31 gennaio 2013
Età: 36

Re: ??? alcune donne stanno con uomini, che spesso sono viol

Messaggio da sweetdelia82 » 07/02/2013, 17:14

Adam ha scritto:Ciao, particolarmente in questi giorni, sto parlando con due ragazze, dalle quali vengo a sapere che sono fidanzate o convivono con uomini che spesso sono violenti, fino ad arrivare ad alzare le mani su di esse. Nonostante sanno, che lui ?? cambiera, continuano a starci assieme, e da uomo mi chiedo quali possono essere i motivi che le fanno stare con questi partner? Grazie in anticipo
Ciao Adam, non sono un'esperta sull'argomento, ma da quel che ho letto in giro si instaura un rapporto perverso tra vittima e carnefice... Mi spiego, la fragilità di certe donne fa sì che sentano quasi di meritare quel comportamento, si sentono meno di zero esattamente come chi le picchia vuole farle sentire. Diventa allora molto difficile trovare la forza per uscire da una situazione così. Spero di averti dato un'idea e non aver scritto troppe sciocchezze :)

templare1971

Re: ??? alcune donne stanno con uomini, che spesso sono viol

Messaggio da templare1971 » 07/02/2013, 18:43

Adam ha scritto:Ciao, particolarmente in questi giorni, sto parlando con due ragazze, dalle quali vengo a sapere che sono fidanzate o convivono con uomini che spesso sono violenti, fino ad arrivare ad alzare le mani su di esse. Nonostante sanno, che lui ?? cambiera, continuano a starci assieme, e da uomo mi chiedo quali possono essere i motivi che le fanno stare con questi partner? Grazie in anticipo
E' uno dei misteri della vita... Pensa a tutti quegli uomini e/o donne, che continuano a stare vicino alla propria metà, che non conosce il significato della parola fedeltà e/o rispetto!!

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4413
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 43

Re: ??? alcune donne stanno con uomini, che spesso sono viol

Messaggio da george clooney » 07/02/2013, 18:52

Adam ha scritto:Ciao, particolarmente in questi giorni, sto parlando con due ragazze, dalle quali vengo a sapere che sono fidanzate o convivono con uomini che spesso sono violenti, fino ad arrivare ad alzare le mani su di esse. Nonostante sanno, che lui ?? cambiera, continuano a starci assieme, e da uomo mi chiedo quali possono essere i motivi che le fanno stare con questi partner? Grazie in anticipo
Avevo aperto di recente un topic simile..Io sono del parere che la violenza fisica, come anche quella psicologica, non sono mai da giustificare. Probabilmente le donne che subiscono atti di violenza dai loro compagni sono fondamentalmente deboli, insicure, e hanno poca stima di sè stesse..Pensano che senza quell'uomo accanto non sono in grado di fare nulla; e tendono a minimizzare se ricevono uno schiaffone ogni tanto... :O

Avatar utente
Alessio0589
Nuovo Iscritto
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 gennaio 2013
Età: 29

Re: ??? alcune donne stanno con uomini, che spesso sono viol

Messaggio da Alessio0589 » 07/02/2013, 19:10

Adam ha scritto:Ciao, particolarmente in questi giorni, sto parlando con due ragazze, dalle quali vengo a sapere che sono fidanzate o convivono con uomini che spesso sono violenti, fino ad arrivare ad alzare le mani su di esse. Nonostante sanno, che lui ?? cambiera, continuano a starci assieme, e da uomo mi chiedo quali possono essere i motivi che le fanno stare con questi partner? Grazie in anticipo
Io prima di rispondere voglio capire, caso per caso, che tipo di violenza viene perpetrata. Al giorno d'oggi anche uno schiaffo in faccia viene considerato violenza o addirittura lesione personale, nonostante ci sia una bella differenza fra gettare una donna dalle scale, prenderla a pugni o due schiaffi che volano. Comunque parlando del caso peggiore ritengo che dietro una violenza "domestica" si celino dinamiche psicologiche remote o prossime temporalmente (frustrazioni, traumi, bisogni fisiologici, ecc.) o anche l'azione di alteratori dell'umore e della percezione (stupefacenti, droghe, medicinali, alcol, ecc.). E' anche vero che, antropologicamente, un essere che prende il sopravvento su un altro essere dia un senso di potere al proprio Ego e consolidi la propria autostima (l'aspetto endocrino, secernendo "droghe" umane, può giocare un ruolo importante). C'è anche da analizzare anche l'aspetto del rapporto di coppia: ci sono rapporti democratici alla pari, dove ogni componente della coppia ha facoltà di dire la propria e si discute sulle varie opinioni; rapporti in cui l'uomo/la donna deve mostrare sempre e comunque la propria forza e conduce il rapporto dittatorialmente. In questo caso, quando la parte sottomessa della coppia mostra segni di ribellione, di sovvertirne l'ordine o di stabilire un nuovo assetto, allora la controparte per consolidare ulteriormente la propria posizione dominante o per dissuadere eventuali azioni simili in futuro è costretto a ricorrere a maniere ancora più forti provocando anche l'annullamento della volontà altrui o addirittura la morte.
Tecnologia, cucina

Adam
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 172
Iscritto il: 01 novembre 2011
Età: 30


Messaggio da Adam » 07/02/2013, 20:01

Ciao grazie per le vostre risposte, ?? capita in molti forum di ricevere risposte intelligenti, ed educate. Voglio prexisare meglio di quali violenze stavo parlando. Ovvero violenza fisica qualche schiaffo spintoni , strattoni e scatenano la loro forza spaccando tutto. C e da dire che si comportano cosi solo quando hanno bevuto. L ho specificato ,?? per giustificare il comportamento di questi uomini ma x precisare. Concordo con chi ha scritto che la donna si sente fragile, meno di zero e dupendente da quell uomo , ma molte volte se ne rendono conto che il rapporto e malato ma ?? lasciano il partner. Scusa alessio, magari ho capito male ma nno schiaffo dato una volta ogni tanto ?? lo ritieni una violenza? Secondo me le mani addosso a una persona ?? andrebbero mai messa tuttal piu su una donna. Bisogna considerare violenza solo quando le percosse sono riprtutr e prolungate? Io ?? la vedo cosi calcolo violenza anche il semplice schiaffo, certo se capita una volta e basta no, ma se e un fatto che si ripete anche raramente lo considero violenza. ?? dimentichiamo che chi esercita violenza fisica esercita anche quella psicologica.
la vita è un incognita infinita, non dare mai nulla per scontato o per certo, perchè tutto può cambiare in un solo istante.

Avatar utente
Alessio0589
Nuovo Iscritto
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 gennaio 2013
Età: 29


Messaggio da Alessio0589 » 07/02/2013, 20:32

Adam ha scritto:Ciao grazie per le vostre risposte, ?? capita in molti forum di ricevere risposte intelligenti, ed educate. Voglio prexisare meglio di quali violenze stavo parlando. Ovvero violenza fisica qualche schiaffo spintoni , strattoni e scatenano la loro forza spaccando tutto. C e da dire che si comportano cosi solo quando hanno bevuto. L ho specificato ,?? per giustificare il comportamento di questi uomini ma x precisare. Concordo con chi ha scritto che la donna si sente fragile, meno di zero e dupendente da quell uomo , ma molte volte se ne rendono conto che il rapporto e malato ma ?? lasciano il partner. Scusa alessio, magari ho capito male ma nno schiaffo dato una volta ogni tanto ?? lo ritieni una violenza? Secondo me le mani addosso a una persona ?? andrebbero mai messa tuttal piu su una donna. Bisogna considerare violenza solo quando le percosse sono riprtutr e prolungate? Io ?? la vedo cosi calcolo violenza anche il semplice schiaffo, certo se capita una volta e basta no, ma se e un fatto che si ripete anche raramente lo considero violenza. ?? dimentichiamo che chi esercita violenza fisica esercita anche quella psicologica.
Si, forse avrei dovuto precisare perché lo schiaffo ha diversi significati in funzione a come lo si dà e il contesto: ovviamente il tipo di schiaffo che intendevo io è lo stesso tipo di schiaffo che si danno ai bambini per riportarli all'ordine o ai più grandi per farli ragionare (insomma il classico colpetto con le falangi delle dita, non con il palmo). Ovviamente lo schiaffo non deve essere un mezzo per sfogare le proprie frustrazioni, ma solo uno strumento estremo da utilizzare con parsimonia e solo se necessario, non deve mica essere la consuetudine, o peggio, la razione quotidiana!
Tecnologia, cucina

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4466
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 42

Re: ??? alcune donne stanno con uomini, che spesso sono viol

Messaggio da arietina76 » 07/02/2013, 20:56

Alessio0589 ha scritto:[...]

Io prima di rispondere voglio capire, caso per caso, che tipo di violenza viene perpetrata. Al giorno d'oggi anche uno schiaffo in faccia viene considerato violenza o addirittura lesione personale, nonostante ci sia una bella differenza fra gettare una donna dalle scale, prenderla a pugni o due schiaffi che volano. .
io sono a dir poco allibita..... :O :O :O

Avatar utente
Alessio0589
Nuovo Iscritto
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 gennaio 2013
Età: 29

Re: ??? alcune donne stanno con uomini, che spesso sono viol

Messaggio da Alessio0589 » 08/02/2013, 9:55

arietina76 ha scritto:[...]



io sono a dir poco allibita..... :O :O :O
Io non so che esperienza hai maturato finora in materia, comunque posso assicurarti che le femminucce della mia età non sono più le ragazzine dietro i ragazzi o che giocano con le bambole di una volta: non solo stanno esagerando quello che loro chiamano "emancipazione" (la parità dei sessi è giusta, ma senza esagerare), ma stanno cominciando anche a diventare piuttosto pratiche in materia di bullismo, violenza psicologica, a volte anche fisica, anche a scapito dei maschietti. Se poi per te la violenza è solo il luogo comune vecchio di 2 generazioni fa o quello ad opera dei cattivi musulmani che ti propinano i telegiornali, allora ci credo che rimani allibita. Ti posso dire che sono uscito dalla scuola pubblica 4 anni fa e c'era una brutta situazione, tramite miei cugini che tutt'ora studiano a scuola, la situazione è anche peggiorata...
Tecnologia, cucina

Tyrael
Nuovo Iscritto
Messaggi: 12
Iscritto il: 31 gennaio 2013
Età: 47

Re: ??? alcune donne stanno con uomini, che spesso sono viol

Messaggio da Tyrael » 08/02/2013, 10:06

Adam ha scritto:mi chiedo quali possono essere i motivi che le fanno stare con questi partner?
- la mancanza di rispetto per sé stesse (acquisita nell'infanzia dal comportamento dei genitori: abusi psicologici ma anche fisici)
- la dipendenza affettiva (sensazione di non poter vivere senza il partner)
- il bisogno (più o meno inconscio) di essere dominate
Alessio0589 ha scritto:stanno cominciando anche a diventare piuttosto pratiche in materia di bullismo, violenza psicologica, a volte anche fisica, anche a scapito dei maschietti.
questo è vero, le femmine stanno imparando anche il bullismo fisico, anche se la violenza femminile solitamente è meno fisica e più psicologica

che la violenza sia solo fisica è un modo di vedere le cose che assolve automaticamente moltissime modalità di comportamento che non rispettano l'individuo, a qualunque categoria possa appartenere

la violenza mira a danneggiare l'identità più che il corpo, ed è un modo per controllare in modo unilaterale il comportamento e la vita di un individuo

quello che deve affermarsi, ma sarà un cammino lungo, è la comprensione che:
- non esiste una categoria di innocenti e una categoria di "cattivi"
- la violenza è violazione dell'identità personale in OGNI contesto e non esiste e deve essere bandita la mistificazione della "violenza a fin di bene"

l'unica violenza ammissibile deve essere quella di autodifesa *controllata*

Avatar utente
Alessio0589
Nuovo Iscritto
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 gennaio 2013
Età: 29

Re: ??? alcune donne stanno con uomini, che spesso sono viol

Messaggio da Alessio0589 » 08/02/2013, 16:09

Tyrael ha scritto:[...]

quello che deve affermarsi, ma sarà un cammino lungo, è la comprensione che:
- non esiste una categoria di innocenti e una categoria di "cattivi"
- la violenza è violazione dell'identità personale in OGNI contesto e non esiste e deve essere bandita la mistificazione della "violenza a fin di bene"

l'unica violenza ammissibile deve essere quella di autodifesa *controllata*
Forse ho capito male: vorresti dire che a un tuo figlio/a non daresti mai un ceffone, per insegnargli l'educazione o che determinati comportamenti siano scorretti, finché tuo figlio/a non ti darà un ceffone a sua volta? :o
Tecnologia, cucina

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4466
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 42

Re: ??? alcune donne stanno con uomini, che spesso sono viol

Messaggio da arietina76 » 08/02/2013, 18:27

Alessio0589 ha scritto:[...]



Io non so che esperienza hai maturato finora in materia, comunque posso assicurarti che le femminucce della mia età non sono più le ragazzine dietro i ragazzi o che giocano con le bambole di una volta: non solo stanno esagerando quello che loro chiamano "emancipazione" (la parità dei sessi è giusta, ma senza esagerare), ma stanno cominciando anche a diventare piuttosto pratiche in materia di bullismo, violenza psicologica, a volte anche fisica, anche a scapito dei maschietti. Se poi per te la violenza è solo il luogo comune vecchio di 2 generazioni fa o quello ad opera dei cattivi musulmani che ti propinano i telegiornali, allora ci credo che rimani allibita. Ti posso dire che sono uscito dalla scuola pubblica 4 anni fa e c'era una brutta situazione, tramite miei cugini che tutt'ora studiano a scuola, la situazione è anche peggiorata...
guarda, qui l'unico che ha parlato per luoghi comuni sei proprio tu.
cmque, per la cronaca, sono nata in un'epoca in cui i dinosauri si erano già estinti e l'uomo aveva già inventato la ruota, per cui una vaga idea di come siano le ragazze di oggi della tua età ce l'ho.
ciò detto, se sicuramente anche lì ci sono degli eccessi, raramente ho sentito un uomo dire che è vittima di violenze domestiche....
quanto al bullismo specie nelle scuole, credimi, in materia ne so qualcosa, probabilmente più di te. e non perchè voglio fare la saccente, ma perchè l'ho provato sulla mia pelle in un periodo in cui se ne parlava poco e anzi c'era ababstanza omertà in materia. e a costo di sembrare presuntuosa, ti dico che sul punto tu o i tuoi cugini non mi insegnate o dite nulla di nuovo.
e proprio perchè l'ho provato e so cos'è, ti dico che certamente ci sono livelli e livelli di violenza, di gravità diversa, ma questo non significa che gli uni o gli altri siano giustificabili.

Adam
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 172
Iscritto il: 01 novembre 2011
Età: 30


Messaggio da Adam » 08/02/2013, 20:04

Ciao e' stato introdotto un altro argomento, quello della condizione femminile, in ITalia, nel corso degl ultimi 50 o 60 anni, la condizione femminile e cambiata radicalmrnte e , se si vuole un po estremizzare ed essere sintetici si puo dire che, la donna , da sottomessa e' diventata la dominatrice. Questo x estremizzare, infatti credo vhe ai giorni nostri ci sia una parita dei sessi a livello sociale. Ci sono poi i casi in cui e l uomo che domina ancora la donna con violenze psicologiche o fisiche e situazioni in cui e la donna a dominare l uomo con la violenza psicologica. Anche per quanto riguarda il bullismo, e un fenomeno che interessa sia i masvhi che le femmine. Devo dire che le donne sono divenuto pretenziose in alcuni casi arroganti si sentono piu forti o piu importanti dell uomo.
la vita è un incognita infinita, non dare mai nulla per scontato o per certo, perchè tutto può cambiare in un solo istante.

Avatar utente
Alessio0589
Nuovo Iscritto
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 gennaio 2013
Età: 29

Re: ??? alcune donne stanno con uomini, che spesso sono viol

Messaggio da Alessio0589 » 08/02/2013, 20:45

arietina76 ha scritto:[...]



guarda, qui l'unico che ha parlato per luoghi comuni sei proprio tu.
cmque, per la cronaca, sono nata in un'epoca in cui i dinosauri si erano già estinti e l'uomo aveva già inventato la ruota, per cui una vaga idea di come siano le ragazze di oggi della tua età ce l'ho.
ciò detto, se sicuramente anche lì ci sono degli eccessi, raramente ho sentito un uomo dire che è vittima di violenze domestiche....
quanto al bullismo specie nelle scuole, credimi, in materia ne so qualcosa, probabilmente più di te. e non perchè voglio fare la saccente, ma perchè l'ho provato sulla mia pelle in un periodo in cui se ne parlava poco e anzi c'era ababstanza omertà in materia. e a costo di sembrare presuntuosa, ti dico che sul punto tu o i tuoi cugini non mi insegnate o dite nulla di nuovo.
e proprio perchè l'ho provato e so cos'è, ti dico che certamente ci sono livelli e livelli di violenza, di gravità diversa, ma questo non significa che gli uni o gli altri siano giustificabili.
Per adesso è normale se ne sentano pochi di casi della donna dominatrice perché le donne dai 40-50 anni (circa) in su appartengono ad una generazione in cui vedono l'uomo il fulcro del mondo, la propria guida, il proprio sostentamento (tant'è che spesso non sono donne di carriera, ma casalinghe), ovviamente dipende dalle zone e dal carattere delle donne. Comunque quando queste donne verranno soppiantate dalle ragazze che ci sono in giro adesso vedrai quanti mariti ci saranno divorziati o nei casini con le rispettive ex-mogli. Tutto questo per dire che ora come ora fa scalpore vedere un uomo che picchia una donna, ma in base a ciò che ho vissuto in prima persona, le parti si invertiranno e sarà l'uomo a divenire schiavo della donna. Quindi, personalmente, questo tipo di discorsi li vedo in maniera più distaccata perché li vedo molto prossimi ad un termine. Poi c'è anche da dire che diversi temi escono fuori, non perché stanno a cuore a qualcuno (rispetto a quello che raccontano i telegiornali, situazioni del genere accadono in media uno al giorno e uno in ogni paese d'Italia), ma perché i telegiornali devono riempire il tempo che hanno a disposizione inserendo notizie "ovvie" e gonfiandole per creare audience. Secondo me non è necessario che siano i giornalisti a parlare di eventuali problemi affinché siano reali, i problemi reali ci sono, ma molto spesso si fa finta di niente. Tanto per fare un esempio: "la storia del maltrattamento degli animali e della concia delle pelli esiste sin dalla notte dei tempi, adesso arriva la Brambilla, l'eroina di turno, con la sua schiera di fotografi e cameraman che si fa riprendere mentre fa qualcosa di simbolico e diventa la donna che ha aperto gli occhi al Mondo, senza far nulla, perché sono i lavoratori nell'ombra che fanno il lavoro sporco". Senza dilungarmi troppo nel discorso: chi ha sollevato questa tematica in questo forum ha fatto bene a parlarne ed è giusto che se ne parli perché lo riguarda piuttosto da vicino, comunque a mio avviso, rimanere allibiti davanti uno schiaffo (dipende dall'intensità) o dire che solo i maschi sono delle bestie e sono cattivi è esagerato.
Tecnologia, cucina

Avatar utente
elixa
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 85
Iscritto il: 23 luglio 2012
Età: 36

Re: ??? alcune donne stanno con uomini, che spesso sono viol

Messaggio da elixa » 09/02/2013, 2:32

Alessio0589 ha scritto:[...]



Per adesso è normale se ne sentano pochi di casi della donna dominatrice perché le donne dai 40-50 anni (circa) in su appartengono ad una generazione in cui vedono l'uomo il fulcro del mondo, la propria guida, il proprio sostentamento (tant'è che spesso non sono donne di carriera, ma casalinghe), ovviamente dipende dalle zone e dal carattere delle donne. Comunque quando queste donne verranno soppiantate dalle ragazze che ci sono in giro adesso vedrai quanti mariti ci saranno divorziati o nei casini con le rispettive ex-mogli. Tutto questo per dire che ora come ora fa scalpore vedere un uomo che picchia una donna, ma in base a ciò che ho vissuto in prima persona, le parti si invertiranno e sarà l'uomo a divenire schiavo della donna. Quindi, personalmente, questo tipo di discorsi li vedo in maniera più distaccata perché li vedo molto prossimi ad un termine. Poi c'è anche da dire che diversi temi escono fuori, non perché stanno a cuore a qualcuno (rispetto a quello che raccontano i telegiornali, situazioni del genere accadono in media uno al giorno e uno in ogni paese d'Italia), ma perché i telegiornali devono riempire il tempo che hanno a disposizione inserendo notizie "ovvie" e gonfiandole per creare audience. Secondo me non è necessario che siano i giornalisti a parlare di eventuali problemi affinché siano reali, i problemi reali ci sono, ma molto spesso si fa finta di niente. Tanto per fare un esempio: "la storia del maltrattamento degli animali e della concia delle pelli esiste sin dalla notte dei tempi, adesso arriva la Brambilla, l'eroina di turno, con la sua schiera di fotografi e cameraman che si fa riprendere mentre fa qualcosa di simbolico e diventa la donna che ha aperto gli occhi al Mondo, senza far nulla, perché sono i lavoratori nell'ombra che fanno il lavoro sporco". Senza dilungarmi troppo nel discorso: chi ha sollevato questa tematica in questo forum ha fatto bene a parlarne ed è giusto che se ne parli perché lo riguarda piuttosto da vicino, comunque a mio avviso, rimanere allibiti davanti uno schiaffo (dipende dall'intensità) o dire che solo i maschi sono delle bestie e sono cattivi è esagerato.

si sente continuamente parlare di uomini che picchiano, sequestrano, violentano, uccidono donne... Io non penso che una donna continui a stare con un uomo di questo tipo per insicurezza ma bensi per paura. La paura che lui possa reagire in modo ancora piu violento... Quante donne hanno denunciato i loro compagni e nessuno ha mai fatto nulla. A me è capitato di essere vittima di stalking in passato e quando sono andata dai carabinieri per informarli di questo fatto sapete cosa mi è stato detto ?? "Signora, non è che lei che lo ha istigato?" Ma ci rendiamo conto ?? Fortunatamente poi a me è andata bene nel senso che poi questo ha smesso di importunarmi ! Però se invece di dire cavolate facessero qualcosa non ci sarebbero tutti questi femminicidi!
Sicuramente la donna si sarà anche evoluta nel corso dei tempi ma affermare che uno schiaffo non sia nulla di grave per me è pura follia. In entrambi i sessi nessuno si dovrebbe permettere di alzare le mani. Ci vuole RISPETTO cosa che al giorno d'oggi manca a molte persone !
...ha l'eleganza del riccio: fuori è protetta da aculei, una vera e propria fortezza, ma ho il sospetto che dentro sia semplice e raffinata come i ricci, animaletti fintamente indolenti, risolutamente solitari e terribilmente eleganti...

Adam
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 172
Iscritto il: 01 novembre 2011
Età: 30

Re: ??? alcune donne stanno con uomini, che spesso sono viol

Messaggio da Adam » 09/02/2013, 10:44

elixa ha scritto:[...]




si sente continuamente parlare di uomini che picchiano, sequestrano, violentano, uccidono donne... Io non penso che una donna continui a stare con un uomo di questo tipo per insicurezza ma bensi per paura. La paura che lui possa reagire in modo ancora piu violento... Quante donne hanno denunciato i loro compagni e nessuno ha mai fatto nulla. A me è capitato di essere vittima di stalking in passato e quando sono andata dai carabinieri per informarli di questo fatto sapete cosa mi è stato detto ?? "Signora, non è che lei che lo ha istigato?" Ma ci rendiamo conto ?? Fortunatamente poi a me è andata bene nel senso che poi questo ha smesso di importunarmi ! Però se invece di dire cavolate facessero qualcosa non ci sarebbero tutti questi femminicidi!
Sicuramente la donna si sarà anche evoluta nel corso dei tempi ma affermare che uno schiaffo non sia nulla di grave per me è pura follia. In entrambi i sessi nessuno si dovrebbe permettere di alzare le mani. Ci vuole RISPETTO cosa che al giorno d'oggi manca a molte persone !
Ciao mi e piaciuta molto la tua risposta, in molti casi le donne denunciano questi uomini violento la forze dell ordine che dovrebbero intervenire sminimizzano e se ne fregano. Solo quando ci scappa il morto si grida allo scandalo e al fatto di prestare piu attenzione. C e da dire che alcuni uomini si trasformano in bestie e commettono reati raccpriccianti, anche se nella maggioranza dei casi ,non si tratta di un raptus, ma di un escaletion di comportamenti, che sfociano nell assasigno della compagna , moglie o fidanzata
la vita è un incognita infinita, non dare mai nulla per scontato o per certo, perchè tutto può cambiare in un solo istante.

Adam
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 172
Iscritto il: 01 novembre 2011
Età: 30

Re: ??? alcune donne stanno con uomini, che spesso sono viol

Messaggio da Adam » 09/02/2013, 10:45

elixa ha scritto:[...]




si sente continuamente parlare di uomini che picchiano, sequestrano, violentano, uccidono donne... Io non penso che una donna continui a stare con un uomo di questo tipo per insicurezza ma bensi per paura. La paura che lui possa reagire in modo ancora piu violento... Quante donne hanno denunciato i loro compagni e nessuno ha mai fatto nulla. A me è capitato di essere vittima di stalking in passato e quando sono andata dai carabinieri per informarli di questo fatto sapete cosa mi è stato detto ?? "Signora, non è che lei che lo ha istigato?" Ma ci rendiamo conto ?? Fortunatamente poi a me è andata bene nel senso che poi questo ha smesso di importunarmi ! Però se invece di dire cavolate facessero qualcosa non ci sarebbero tutti questi femminicidi!
Sicuramente la donna si sarà anche evoluta nel corso dei tempi ma affermare che uno schiaffo non sia nulla di grave per me è pura follia. In entrambi i sessi nessuno si dovrebbe permettere di alzare le mani. Ci vuole RISPETTO cosa che al giorno d'oggi manca a molte persone !
Ciao mi e piaciuta molto la tua risposta, in molti casi le donne denunciano questi uomini violento la forze dell ordine che dovrebbero intervenire sminimizzano e se ne fregano. Solo quando ci scappa il morto si grida allo scandalo e al fatto di prestare piu attenzione. C e da dire che alcuni uomini si trasformano in bestie e commettono reati raccpriccianti, anche se nella maggioranza dei casi ,non si tratta di un raptus, ma di un escaletion di comportamenti, che sfociano nell assasigno della compagna , moglie o fidanzata
la vita è un incognita infinita, non dare mai nulla per scontato o per certo, perchè tutto può cambiare in un solo istante.

Rimuovere l'utente 11898

Re: ??? alcune donne stanno con uomini, che spesso sono viol

Messaggio da Rimuovere l'utente 11898 » 14/02/2013, 21:33

elixa ha scritto:[...]
Sicuramente la donna si sarà anche evoluta nel corso dei tempi ma affermare che uno schiaffo non sia nulla di grave per me è pura follia. In entrambi i sessi nessuno si dovrebbe permettere di alzare le mani.
La violenza e il sopruso sono sempre da condannare, ma anche secondo me, un'unica espressione di essi, non può bastare a far partire un meccanismo complesso e sfacettato come quello preventivo e giudiziario che attualmente vige per gli Atti Persecutori. Reato questo che, secondo un certo sensazionalismo popolaresco, alimentato anche dai massa media sempre pronti a sbattere il mostro in prima pagina, ha fatto confluire in se anche il litigio più banale fra ex. fidanzati, spacciandolo per cieca violenza maschilista.
Non voglio certo sminuire o far finta di non vedere, quanta ferocia e spietatezza si cela in ambienti chiusi e solo all'apparenza protetti, però per poter intervenire si devono avere riscontri precisi e inoppugnabili, non potendosi basare unicamente sull'enfatizzazione emotiva di un solo momento di rabbia, per creare così mostri sanguinari che in realtà non esistono. Attenzione e prudenza quindi ce ne vuole tanta, e senza mai dimenticare che non esistono interventi legislativi istantaneamente risolutivi, così come nessuno è colpevole se non appositamente giudicato.

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7117
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:


Messaggio da tempest » 18/02/2013, 14:19

Alessio0589 ha scritto:[...]



Si, forse avrei dovuto precisare perché lo schiaffo ha diversi significati in funzione a come lo si dà e il contesto: ovviamente il tipo di schiaffo che intendevo io è lo stesso tipo di schiaffo che si danno ai bambini per riportarli all'ordine o ai più grandi per farli ragionare (insomma il classico colpetto con le falangi delle dita, non con il palmo). Ovviamente lo schiaffo non deve essere un mezzo per sfogare le proprie frustrazioni, ma solo uno strumento estremo da utilizzare con parsimonia e solo se necessario, non deve mica essere la consuetudine, o peggio, la razione quotidiana!
Frase terribile quella evidenziata.
La donna non è un soggetto da "educare" a suon di schiaffetti, ceffoni o altro. Finchè ci saranno uomini che la pensano come te, ci sarà la negazione della dignità delle donne, che è l'anticamera della violenza, psicologica e fisica.

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4466
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 42


Messaggio da arietina76 » 18/02/2013, 17:43

tempest ha scritto:[...]


Frase terribile quella evidenziata.
La donna non è un soggetto da "educare" a suon di schiaffetti, ceffoni o altro. Finchè ci saranno uomini che la pensano come te, ci sarà la negazione della dignità delle donne, che è l'anticamera della violenza, psicologica e fisica.
ti faccio una standing ovation, Tempest! [smilie=ave.gif]
io sono rimasta senza parole leggendo certe risposte: "sai, un conto è dare due ceffoni, un altro è buttare una donna giù dalle scale".... :O
per la serie: ah be', finchè ti faccio solo un occhio nero ma non ti rompo il setto nasale o due costole, di che ti lamenti? :O

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7117
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:


Messaggio da tempest » 18/02/2013, 18:45

arietina76 ha scritto:[...]



ti faccio una standing ovation, Tempest! [smilie=ave.gif]
io sono rimasta senza parole leggendo certe risposte: "sai, un conto è dare due ceffoni, un altro è buttare una donna giù dalle scale".... :O
per la serie: ah be', finchè ti faccio solo un occhio nero ma non ti rompo il setto nasale o due costole, di che ti lamenti? :O
A me invece ciò che ha lasciato sconvolta ( oltre a ciò che dici tu ) è stato il concetto dell' "educare" una donna, riportarla all'ordine, metterla al suo posto come si fa con un bambino che si comporta male, usando magari qualche schiaffo, naturlmente... "con parsimonia"! :O
Aberrante.

I dati attuali dicono che in Italia una donna su tre nel corso della vita subisce violenza, e sono dati sottostimati visto che si tratta di violenze spesso non denunciate. Io rimango allibita. Non sono mai venuta in contatto con uomini aggressivi, mai nella mia famiglia o nelle mie conoscenze ci sono stati episodi di un uomo che abbia anche solo sfiorato una donna... eppure la realtà è questa. C'è un modo che non consco là fuori ( per fortuna ) e che emerge anche in un topic come questo che rivela quanto sia considerato "accettabile" alzare la mani.

La domanda iniziale era "perchè le donne stanno con uomini violenti o aggressivi?" . Io non lo so, in tutta sincerità non riesco a rispondere. Forse perchè ci sono donne che sono state cresciute a suon di ceffoni e considerano "normale" subire?? Ma le altre... perchè subiscono? Non lo capisco.