un solo amore?

Relazioni di coppia: esperienze, storie, delusioni, consigli

Regole del forum
Solo discussioni. Non annunci o ricerca di incontri per cui esistono gli altri forum
Vincenza

un solo amore?

Messaggio da Vincenza » 10/11/2004, 16:59


ciao a tutti! :D
Mi chiamo Enza, vivo in Sicilia e ho 22 anni...
c'è una domanda che mi pongo spesso e che spesso rivolgo alle mie migliori amiche : è possibile che l'universo femminile e quello maschile siano così distinti da avere due diverse concezioni dell'amore?
Sinceramente, a lungo, ho creduto che l'amore potesse essere intenso in una sola maniera ma l'esperienza datami dai miei 22 anni(per quanto breve possa considerarsi) mi ha portato ad una diversa consapevolezza...sarei curiosa d sapere il vostro punto d vista e quali, secondo voi, sono queste due diverse visioni dell'amore. Vi ringrazio anticipatamente per le eventuali risposte, che troverò sicuramente molto interessanti. :wink:

Gabry


Messaggio da Gabry » 10/11/2004, 19:37

Io penso ?? la concezione dell'amore sia una sola e ?? sia considerata in ugual modo sia dagli uomini ?? dalle donne...il punto e' ?? viene vissuta in maniera diversa,gli atteggiamenti sono diversi...noi donne sognatrici e romantiche amiamo un unico uomo e solo lui occupa i nostri pensieri,gli uomini dipende,se sono innamorati ???? loro sono capaci di dare tanto,se ?? lo sono...ahime'...molto spesso sono piu' donne ad occupare i loro pensieri e ?? solo quelli! :roll:

??? in ogni caso ?? lo saprei spiegare ma e' ???????? ?? e' insito nella natura,infatti ???? quelli innamorati dopo un po' perdono quel romanticismo iniziale ?? invece noi donne vorremmo durasse x sempre(almeno x me e' cosi'!) :roll:
???' :?:
E' ??????? troppo? :evil:

Vincenza


Messaggio da Vincenza » 10/11/2004, 20:07

tesoro grazie per la risposta!!!(gabry è la mia migliore amica)
ma...ciò che volevo dire era un'altra cosa. Quando parlo di due differenti concezioni, io ne intendo una più profonda e una che ?? riesce ad esserlo più d tanto neanche volendo. Non so se riesco a spiegarlo, probabilmente non sono chiara :?

felix


Messaggio da felix » 11/11/2004, 17:07

Interessante questa domanda. Non vorrei che si ricadesse nel luogo comune in cui
le donne sono le persone sensibili e che sanno amare, mentre gli uomini sono incapaci di provare sentimenti.
Dalla mia esperienza ho capito che quando c'e' amore, tutti e due sono capaci di dare e ricevere nel modo giusto. Molto dipende dal carattere della persona, dall'istruzione ricevuta ... e non si possono fare distinzioni esclusive. Sono pero' convinto che gli uomini siano piu' sensibili delle donne, si attaccano molto di piu' alla persona amata, danno tutto e non vedono una fine. Forse quello dell'uomo e' un comportamente che si potrebbe giudicare stupido, ma la donna e' molto piu' forte da questo punto di vista. Riesce ad essere fredda, staccata e lucida anche nei momenti di crisi ...
Questo diverso comportamento lo si vede anche nei film, telefilm ... sicuramente in modo esagerato ma esiste.
Beh, ora aspetto il vostro punto di vista.
Ciao.

Vincenza


Messaggio da Vincenza » 11/11/2004, 18:08

E pensare che per me è il contrario... a mio parere, solitamente,sono le donne che riescono ad avere un amore più spirituale.Gli uomini sono più materiali anche nell'amare...ovviamente generalizzare è sbagliato,ma, ho notato che un uomo non riesce ad amare senza avere certi "limiti"...da considerarsi,ad esempio, quanto sia importante per un uomo ricercare un'estetica gradevole nella donna da amare...in pratica, prima v innamorate del corpo e poi di tutto il resto. :? Per la donna non è proprio lo stesso e lo si capisce da molte cose...un ragazzo non proprio bellissimo se è simpatico e c "sa fare" ha probabilmente tante ragazze intorno interessate a lui, una ragazza nelle stesse condizioni viene immediatamente etichettata dai ragazzi come "l'eterna amica". Non so se si capisce bene il senso. Il punto è...notando questa differenza, che a mio parere è matematicamente rilevabile, c'è da credere che un ragazzo t ami di un amore puro o c'è da temere che lui ami più il tuo aspetto che il tuo spirito e che questo sia il suo più alto concetto dell'amore? :?

Gabry


Messaggio da Gabry » 11/11/2004, 20:31

Io infatti ?? dico ?? le donne sono sensibili e gli uomini no,infatti ho specificato, ma c'e' da dire ?? gli uomini come dice la mia migliore amica Vincenza badano molto all'estetica,+ di noi e, inoltre badano molto ???? + al lato sessuale ?? a quello spirituale di un rapporto...?? credete?Escludendo quando si e' innamorati...in questo caso si conciliano le due cose,???? se la donna e' quella + romantica ?? bada + ai gesti romantici(scusate x la ripetizione) , mentre l'uomo un po' + al sesso diciamo...?? dite? :wink:

felix


Messaggio da felix » 12/11/2004, 14:59

Davvero voi ragazze non guardate all'aspetto fisico? Se non conosci gia' una persona, l'aspetto fisico e' cio' che te la fa conoscere. Ma una volta conosciuta una ragazza, conta sempre meno perche' a quel punto si fa strada la simpatia, il modo di essere e di fare, ... Le ragazze belle sembrano essere piu' al centro dell'attenzione, ma se la bellezza non e' supportata da altre qualita' non dura molto il rapporto con loro.
A me sembra che voi ragazze molte volte guardiate alla celebrita' di una persona, a quanto questa sia considerata dalla gente ... gli uomini non hanno idoli cantanti o attori, le donne si e a volte si rendono ridicole ...
Comunque, come gia' detto, esistono diversi tipi di persone, e non si possono generalizzare i comportamenti. Quello che dico non vuole esere un giudizio ... e' solo un mio pensiero ed un modo per farmi raccontare i vostri pareri.
Ciao.
:D :D :D

Vincenza


Messaggio da Vincenza » 12/11/2004, 15:26

Ribadendo che generalizzare è sbagliato...?? dico che ?? c siano anche donne così, ma, dico semplicemente che solitamente per loro ha un'importanza inferiore. Io, sinceramente, non bado all'aspetto fisico e ancor meno alla "celebrità" d una persona...e non credo che si possa usare il termine "conoscere" , associandolo ad una visione estetica della persona...non posso neanche solo pensare di conoscere qualcuno in questo modo!E ribadisco che gli uomini sono vincolati dalla "visione esterna" :)

Gabry


Messaggio da Gabry » 13/11/2004, 14:38

E' proprio giusto i comportamenti ?? vanno mai generalizzati!??? io credo come te Felix ?? alcune persone badano + a queste cose ma ce ne sono altre ?? ?? le considerano affatto!
D' altro canto penso ?? il termine "conoscere" riferito all'estetica ?? sia quello piu' appropriato ma e' ???? vero ?? all'inizio vuoi o ?? vuoi c'e' ???????? dell'aspetto ?? ti colpisce,?? spesso ti fa dire se a pelle una persona ti sta antipatica o meno,se appare dolce o aggressiva se ti attrae o no...ma e' normale!

lancetta7


Messaggio da lancetta7 » 19/11/2004, 13:56

Gabry ha scritto:Io penso ?? la concezione dell'amore sia una sola e ?? sia considerata in ugual modo sia dagli uomini ?? dalle donne...il punto e' ?? viene vissuta in maniera diversa,gli atteggiamenti sono diversi...noi donne sognatrici e romantiche amiamo un unico uomo e solo lui occupa i nostri pensieri,gli uomini dipende,se sono innamorati ???? loro sono capaci di dare tanto,se ?? lo sono...ahime'...molto spesso sono piu' donne ad occupare i loro pensieri e ?? solo quelli! :roll:

??? in ogni caso ?? lo saprei spiegare ma e' ???????? ?? e' insito nella natura,infatti ???? quelli innamorati dopo un po' perdono quel romanticismo iniziale ?? invece noi donne vorremmo durasse x sempre(almeno x me e' cosi'!) :roll:
???' :?:
E' ??????? troppo? :evil:
Non sono daccordo sul fatto che solo gli uomini se non sono innamorati, diventano plisavalenti...pure le donne se non sono innamorate, diventano bigame...e non solo.... :P

Gabry


Messaggio da Gabry » 20/11/2004, 14:57

Si,puo' capitare ???? alle donne...ma in generale sono le donne ?? hanno una visione piu' romantica e monogama nella coppia!

bufalobill


Messaggio da bufalobill » 24/11/2004, 12:35

Ciao a tutti. Io sono l'ultimo arrivato...e il primo messaggio che ho letto è sull'amore. Cos'è? Sesso? Amicizia? Volemose bene? Qualcuno me lo spiega? Io non me lo ricordo più e forse non l'ho mai saputo.
Ciao

Nathaniel
Nuovo Iscritto
Messaggi: 5
Iscritto il: 24 novembre 2004
Età: 60


Messaggio da Nathaniel » 24/11/2004, 13:54

L'amore non è un oggetto, non ha colore, non ha forma, non lo si vede, e allo steso tempo ha tutte e tre queste cose.
Ognuno di noi può definirlo a proprio modo, e cambiarne la definizione, con il passare del tempo e delle esperienze.

Per quanto riguarda l'oggetto principlae della discussione, beh certo generalizzare è sempre sbagliato. E per esprimere un pensiero credo che ognuno di noi possa guardarsi attorno e vedere i comportamenti diversi delle persone che ci circondano e ovviamente quelli di noi stessi. Forse definire la donna come la più riflessiva e l'uomo come quello più materiale (scusate l'estrema sintesi di ciò che avete detto nei precedenti messaggi) è un po stereotipare i due sessi in qualcosa che si sta trasformando, probabilmente nella maggior parte dei casi è ancora vero, ma sono convinto che (forse in molti casi nascosto dietro atteggiamenti), uomini e donne tendano ad assomiglirasi sempre di più. Ovviamente parlo per ciò che conosco, conscio del fatto che anche solo cambiando zona geografica o fascia di età vi siano cambiamenti significativi.

bufalobill


Messaggio da bufalobill » 24/11/2004, 14:33

Se il termine definisce qualcosa di astratto non penso che possa cambiare secondo i parametri che tu hai elencato: zona, età, ecc..
Non credi?

Nathaniel
Nuovo Iscritto
Messaggi: 5
Iscritto il: 24 novembre 2004
Età: 60


Messaggio da Nathaniel » 24/11/2004, 16:08

bufalobill ha scritto:Se il termine definisce qualcosa di astratto non penso che possa cambiare secondo i parametri che tu hai elencato: zona, età, ecc..
Non credi?
Scusami, forse mi sono espresso male... La prima parte definiva il concetto di amore, o meglio non lo definiva.
La seconda parte voleva essere una risposta all'argomento iniziale, ovvero un solo amore e la visione diversa dell'amore fra uomo e donna.

Anche se in generale, zona geografica ed età influiscono (sempre secondo il mio parere) su ciò che noi pensiamo sia l'amore in preciso momento.
Per zona geografica intendo dire non tanto dove una persona vive, ma la società che in cui è questa persona è cresciuta, le tradizioni, il diverso modo di rapportarsi che contraddistingue alcuni luoghi dagli altri e così via.

bufalobill


Messaggio da bufalobill » 24/11/2004, 19:18

Sono convinto che gli uomini hanno un concetto diverso dell'amore rispetto alle donne: se per amore intendiamo il tenero rapporto tra loro.
Ma come concetto credo che sia molto difficile definirlo. se non paragonandolo e rapportandolo a qualcosa più concreto.
Io amo paragonarlo ad un dimante dalle molte sfaccettature, che riflette luci colorate a seconda di come la riceve. Luci e colori diversi, ma il tutto proviene dalla stessa luce.
Ecco perchè ritengo che è un concetto di difficile interpretazione, secondo il nostro modo di pensare.
Spero di aver reso un pò più chiaro il mio pensiero.
Ma mi piacerebbe leggere cosa ne pensano le nostre gentili partecipanti.
Un ciao a tutti.
Bill

bufalobill


Messaggio da bufalobill » 24/11/2004, 19:30

Contesto invece, molto sommessamente , quanto afferma Gaby che dice che la donna ha un'idea più romantica e "monogama" dell'amore.
Con chi di grazia gli uomini tradiscono la moglie?
Probabilmente con una donna che ha l'idea della monogamìa. :wink: :wink:

Gabry


Messaggio da Gabry » 24/11/2004, 21:10

Io qui,in questo contesto,mi sto riferendo solo a donne innamorate...se tradiscono gia' non lo sono +!Non dico ?? siamo tutte delle sante!
Per ALCUNI uomini(?? dicono essere innamorati)invece e' normale conciliare l'amore e il tradimento!(attenzione sottolineo alcuni ??? non sono tutti cosi,ma la maggior parte si :P )

??? il discorso di questo topic e' :arrow: se secondo voi la donna ha una visione piu' spirituale mentre l'uomo una piu' sessuale in un rapporto di amore...?? ne pensate?

bufalobill


Messaggio da bufalobill » 24/11/2004, 21:35

Non sò rispondere. Non vorrei che con queste domande ci ritrovassimo nelle classifiche dei buoni e dei cattivi.
Io la spiritualità delle donne l'ho trovata spesso nelle donne brutte perchè nessuno le filava, mentre la stessa spiritualità non l'ho trovata nelle belle donne.
Può darsi che in fase dell'innamoramento le donne siano più sensibili, questo è difficile contestarlo. Ma passata quella particolare fase che dura un anno? Due? Cinque?
Se l'innamoramento sfocia nel matrimonio per un pò và tutto bene.
Poi iniziano i diritti e i doveri dell'uno, dell'altra. Iniziano le difficoltà e tutto và a farsi benedire.
E dell'amore resta solo un romantico ricordo.

bufalobill


Messaggio da bufalobill » 25/11/2004, 14:45

sssshhhtt! Silenzio! l'amore s'è addormentato.
Allora sbarbatelli è finita la discussione? Su Gabry, un pò di coraggio! Dicci qualcosa di te! Come mai hai iniziato un topic così difficile ed accattivante? Come vedi sembra che nessuno abbia più niente da dire, eppure ce ne sarebbero tante di cose da dire!!!!!!!!1

stefano

DOMANDA INTERESSANTE MA UN Pò RETORICA!!!

Messaggio da stefano » 25/11/2004, 18:49

L'uomo e la donna sono diversi,totalmente ed irreparabilmente diversi,questa diversità porta all'incomprensione che sempre c'è e ci sarà tra uomo e donna....anch'io ho creduto finchè possibile all'amore,inteso nel suo senso più profondo e soprattutto all'amore eterno, ma adesso che ho 30 anni (e sono pochi) ho capito che l'amore sincero ed eterno non esiste e non esisterà mai,questo a causa della diversità che c'è tra i due sessi.Oggi poi,con la globalizzazione e l'emancipazione femminile,le differenze sono aumentate......resto comunque dell'idea che le persone (uomini e donne) sono fatte per provare sentimenti ed è inpossibile che un sentimento possa essere provato per una persona sola e per tutta la vita!

Gabry


Messaggio da Gabry » 27/11/2004, 13:41

:) infatti...ce ne sarebbe da dire sull'amore,solo ?? forse se ne conosce ???? ,oppure l'amore arriva e poi se ne va lasciandoci l'amaro in bocca! :roll:

Parlo dell'amore ???' vivo da 2 anni e 3 mesi una storia d'amore...ma si sa ?? quando trovi l'amore,te ne innamori e hai paura di perderlo,amo il mio ragazzo ma viviamo una situazione un po' difficile ?? ?? ci permette di vederci x lungo tempo e temo ?? le cose possano cambiare ???' gia' la lontananza e il tempo sta cambiando noi...e' triste vivere nel ricordo di un sogno ?? ?? si puo' vivere piu'...?? si puo' piu' tornare indietro!La magia scompare e ci si ritrova con tutti i problemi scaraventati addosso...ma resta l'amore ?? ti da forza ???? se oramai 6 una persona sradicata della tua identita' ma ????? ogni giorno di tornare ad essere quella di sempre,senza tristezza e con la voglia di fare ???? se ?? ce la fai...

??? ?? voglio riempire questo forum di tristezza ???' qui voglio solo trovare persone con cui parlare e confrontarmi...e poi si parla di amore e di amicizia,2 cose ?? dovrebbero dare la felicita' a tutti coloro ?? ce li hanno :D
BUONA GIORNATA A TUTTI VOI AMICI VIRTUALI!!! :D :D :D ...e continuate a dire la vostra!! :D

stefano


Messaggio da stefano » 27/11/2004, 13:51

Ciao Gabry,grazie del benvenuto che mi hai dato nel forum Io Sono!!!...Io sono in una situazione diversa dalla tua,ma credo ugualmente problematica.Mi sono lasciato a Gennaio con la ragazza con la quale stavo da 5 anni,all'inizio ho provato a reagire ma adesso mi accorgo che più tempo passa e più mi manca!Anche se so che non è più raggiungibile!Mi capita di cercare lei in ogni ragazza....e questo mi rende triste!A te vorrei dire di stare tranquilla perchè il tempo è il migliore e il più efficace dei rimedi,pensa lui a tutto e te non puoi farci niente!.....Non preoccuparti nemmeno della tristezza che puoi diffondere nel forum perchè la profondità di questi argomenti genera curiosità e voglia di contatto ma mai tristezza.........Un saluto grosso a tutti sperando di trovare sempre argomenti interessanti!

Gabry


Messaggio da Gabry » 27/11/2004, 14:04

Ciao :) !Ma come mai vi siete lasciati se tu ?????? provi ???????? per lei?E ???' ,sempre se ?? e' successo tra voi ???????? di irrimediabile,?? provi a riconquistarla?Spesso e' il destino ?? sceglie x noi,ma ???? noi in parte siamo artefici del nostro destino!

bufalobill


Messaggio da bufalobill » 27/11/2004, 16:14

Penso personalmente che l'amore tra un uomo e una donna sia completo quando vi siano i due aspetti spirituali e fisici. L'uno non può esistere senza l'altro. Diversamente è un amore dimezzato o non è amore nel senso comune del termine ovviamente.
Vi sono stati amori spirituali senza sesso, e amori sessuali senza spirito.
Anche questi rapporti fanno aprte dell'amore. Ma è una cosa diversa che non stiamo prendendo in esame.
Non credo che all'uomo interessi più un aspetto piuttosto che l'altro.
Quello che colpisce per primo ovviamente è quello che si vede immediatamente: il fisico. Il colore degli occhi, la sua altezza, il suo modo di porgersi, quindi fisico. Lo spirito lo si deve scoprire perchè invisibile e accade che quel che si scopre a volte non piaccia e così finisce tutto.

Giuseppe


Messaggio da Giuseppe » 14/12/2004, 3:48

A parte il fatto che secondo indagini molto serie le donne che tradiscono hanno una percentuale intorno al 70 per cento (con la differenza che lo sanno nascondere molto bene!), non si dovrebbe mai valutare un individuo secondo una categoria ma solo conoscendo la sua storia personale, la sua vita, le sue gioie, i suoi dolori. Non siamo piante ne animali, con tutto il rispetto per le une e per gli altri. Non è il sesso la categoria attraverso la quale considerare una persona. Ma in una società che va, come in Olanda, nella direzione di mettere delle donne e degli uomini esposti in vetrina come qualunque merce è difficile far credere che esista davvero qualcosa di più in un essere umano. Un saluto a tutti.

MORETTO44

Re: un solo amore?

Messaggio da MORETTO44 » 09/01/2005, 19:56

CIAO ENZA NELLA PERCEZIONE DI OGNI SINGOLO INDIVIDUO L'AMORE PUO,POSSEDERE SIGNIFICATI DIVERSI,PRESENTARSI CON MILLE SFUMATURE,MA QUANDO SI IMMAGGINA COME DOVREBBE ESSERE VIENE SPONTANEO ASSOCIARLO ALLA PASSIONE E QUELLO STATO D'ANIMO IN CUI LA RAZIONALITA' E IL BUON SENSO SI APPANNANO,SI SMARRISCONO SOTTO L'URTO DELL'EMOZIONI.L'AMORE SECONDO ME E' PASSIONE,NECESSARIMENTE,UN SENTIMENTO FORTE,CAPACE DI AFFRONTARE E SUPERARE OSTACOLI,DIFFICOLTA'PROVE RISCHIOSE.DEVE DISPORRE DI UNA BUONA RISERVA DI CORAGGIO E SAPER TRIONFARE ANCHE NELLE CIRCOSTANZE AVVERSE.--L'AMORE E' UN FIORE DELIZIOSO BISOGNA AVERE IL CORAGGIO DI ANDARLO A COGLIERE. :) :wink:
Vincenza ha scritto:
ciao a tutti! :D
Mi chiamo Enza, vivo in Sicilia e ho 22 anni...
c'è una domanda che mi pongo spesso e che spesso rivolgo alle mie migliori amiche : è possibile che l'universo femminile e quello maschile siano così distinti da avere due diverse concezioni dell'amore?
Sinceramente, a lungo, ho creduto che l'amore potesse essere intenso in una sola maniera ma l'esperienza datami dai miei 22 anni(per quanto breve possa considerarsi) mi ha portato ad una diversa consapevolezza...sarei curiosa d sapere il vostro punto d vista e quali, secondo voi, sono queste due diverse visioni dell'amore. Vi ringrazio anticipatamente per le eventuali risposte, che troverò sicuramente molto interessanti. :wink:
:D

Elettra


Messaggio da Elettra » 11/01/2005, 17:42

Secondo me ognuno ha una propria concezione dell'amore,indipendentemente che sia maschio o femmina

capitan spaventa

Re: un solo amore?

Messaggio da capitan spaventa » 26/05/2005, 14:58

Vincenza ha scritto:
ciao a tutti! :D
Mi chiamo Enza, vivo in Sicilia e ho 22 anni...
c'è una domanda che mi pongo spesso e che spesso rivolgo alle mie migliori amiche : è possibile che l'universo femminile e quello maschile siano così distinti da avere due diverse concezioni dell'amore?
Sinceramente, a lungo, ho creduto che l'amore potesse essere intenso in una sola maniera ma l'esperienza datami dai miei 22 anni(per quanto breve possa considerarsi) mi ha portato ad una diversa consapevolezza...sarei curiosa d sapere il vostro punto d vista e quali, secondo voi, sono queste due diverse visioni dell'amore. Vi ringrazio anticipatamente per le eventuali risposte, che troverò sicuramente molto interessanti. :wink:
E' possibile perchè l'uomo e la donna sono non solamente anatomicamente diversi.
Penso che 50 anni fa questa differenziazione fosse più accentuata, ma in meglio; ora la donna si è mascolinizzata soprattutto nel mondo di pensare: ti faccio un esempio nel lavoro: tante battaglie per cambiare, e poi una volta arrivati "al posto di comando", la donna si è comportato come il peggior uomo aggiungedoci quel quid in più proprio delle donne.

Una canzone dice " voglio una donna con la gonna, prendila te la signorina rambo" e a proprio ragione ; poi volgarmente parlando: di donne con le palle se ne ha piene le palle".
Nessuno chiede di essere l'angelo del focolare, ma almeno tornare a essere donna femminile.

visco

Re: un solo amore?

Messaggio da visco » 09/06/2006, 16:08

purtroppo penso ?? l'amore esista,ma raramente lo si prova sul serio..tanti lo confondono..almeno le donne ?? ho conosciuto,pur dimostrando ????? di non esserlo,si oofendevano se lo mettevo in dubbio..xkè questo?diceva di essere iinamorata,ma guardava gli altri,??????? x favore non dirmelo se nonè così..lei ??? lo diceva..l'ho lasciata e lei si vede già con altri..non ci sta insieme,ma..se li fa..ed ero il suo primo tipo sessualmente parlando...io sono un bel ragazzo,sono molto invidiato xkè sono pieno di ragazze,ma sai qnto vorrei essere innamorato di una sola,e avere questo amore ricambiato?eppure ottengo sempre delle delusioni..mi innamoro raramente,xkè ???? lo faccio,do tutto,e fatico a dimenticare xkè do valore alle piccole cose,non vedo le altre,(l'opposto della mia ex)..e io se ho ???? dubbio pur essendo preso,non dico ti amo..ma ci sono solo io così?poi xkè mi innamoro solo delle tipe così?ho solo23anni,ma mi sono innamorato2volte,la prima una gran inc...ta,mi è passata grazie a quest'ultima dopo 2 anni,e ???? questa mi ha fatto del male..la mia paura è vedere la persona ?? hai accanto,?? pensi ti ami,trasformarsi in ???? ?? non conosci,?? non stimi..come un cane abbandonato da un padrone ?? ti ha sempre coccolato,x il quale sembri esistere solo tu..dovrei farmi prete?questo mondo non è propio adatto a me..diventare str..zo non è da me,ci ho provato,ma mi sento in colpa..ok,cio ?? non ti uccide ti rende più forte,ma non questo,??? come potrò ora affrontare una storia seria,fidarmi,amare?se non ti lasci andare,non puoi amare,xkè significa perdersi tutto il bello..la complicità,farlo come solo insieme lo si fa,quelle cose ?? dopo un tradimento o una delusione,viene da credere ?? siano tutte false..cosa devo fare?xkè non si fa + sentire e prima mi implorava piangendo di restare?avevo ragione a non fidarmi?non mi ha tradito forse,ma la correttezza,senza desiderio dell'altro,senza amore,non mi interessa..?? volesse farlo con me xkè non ero stro.zo dato ?? era la sua prima volta?lei ha 19 anni..sto impazzendo,non so ?? fare,pensare,non solo a lei ma tutto il resto del mondo..l'amore in cui credevo ?? sta andando a finire?grazie x avermi fatto sfogare,ma ora faccio addirittura fatica a trovare una tipa,xkè ???? perdi la stima in te si vede..prima di mettermi con lei,avevo la fila..grazie a tutti..