che situazione complicata...

Relazioni di coppia: esperienze, storie, delusioni, consigli

Regole del forum
Solo discussioni. Non annunci o ricerca di incontri per cui esistono gli altri forum
Avatar utente
ruby.sunday
MailAmico
MailAmico
Messaggi: 773
Iscritto il: 14 gennaio 2007
Età: 53


Messaggio da ruby.sunday » 09/08/2007, 20:57

Andyphone ha scritto:[...]



Io ti dico solo una cosa a parere mio: non ascoltare chi qui ti dice che tutto è chiarissimo e cosa devi fare. Leggi i pareri di tutti ma cerca prima di tutto di capire tu cosa cerchi e cosa ti aspetti dal tuo amico, e questo potrebbe richiedere un po' di tempo e più di qualche messaggio a sconosciuti in questo forum.

Ciao.
Infatti. Non sembra anche a me che si possa dire che la questione è chiarissima. Di chiaro, caro confuso, è che tu sei confuso. E secondo me è bene che temporeggi, che ti chiarisci e non escludere di rapportarti da un buon psicologo. Di quelli buoni, però: ti assicuro che ce ne sono certi che andrebbero psicoanalizzati...
Per il momento io non trarrei conclusioni, né mi sbottonerei col tuo amico. Cerca di capire in te stesso, ma non fasciarti la testa: ricorda... tutto ciò su cui si riflette troppo... eh già!
"Tutto ciò su cui si riflette troppo diventa un problema"

confuso


Messaggio da confuso » 09/08/2007, 23:41

Ohi ragazzi grazie davvero di essere qui con me a consigliarmi ;)
Avete ragione...forse ho bisogno di persone più esperte per risolvere questo problema (senza nulla togliere a voi, ripeto solo quello che mi avete scritto)...io cercavo di schiarire un pò le idee nella speranza di trovare o qualcuno che abbia già vissuto qualcosa del genere o qualcuno - come dite voi - "esperto" in merito.
Forse avete ragione, non sono poi una persona matura e questo non può che complicare le cose...nel frattempo sto facendo come dite voi....temporeggiare...cercavo solo qualcuno che potesse aiutarmi a fare chiarezza!