Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Relazioni di coppia: esperienze, storie, delusioni, consigli

Regole del forum
Solo discussioni. Non annunci o ricerca di incontri per cui esistono gli altri forum
Rispondi
solitario79

Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da solitario79 » 24/04/2007, 18:31

Ciao ragazzi,
vi racconto un'esperienza che sto vivendo in questi giorni e che, vi giuro, e' la piu' brutta della mia vita. Due settimane fa la mia ragazza, la persona con la quale ho trascorso quattro (bellissimi) anni, mi dice: "non provo piu' per te quello che provavo una volta", "non sono piu' sicura del mio amore per te, voglio riflettere", "stiamo lontani per un po'". Io provo a rincorrerla per qualche giorno, anche per capire quello che le sta succedendo e lei rincara la dose: "da un anno non sento nulla per te", "i tuoi baci non mi danno piu' emozioni", "voglio stare da sola" e intanto non vuole che mi avvicini a lei, anche solo per sfiorarla, e nemmeno che le parli. Dopo qualche giorno torna e mi dice che e' finita, che stava meditando da tempo ma non aveva il coraggio di dirmelo, che mi vuole ancora molto bene, che prova tenerezza per me, ma non piu' amore. Io le chiedo se c'e' un altro e lei mi risponde di no (e mi sembra sincera). Io sto malissimo perche' le ho dato tutto me stesso e l'amo ancora e perche' non mi sarei mai aspettato questo gesto, almeno dai suoi comportamenti. Negli ultimi due mesi si era mostrata un po' aggressiva, cercava spesso la lite, mi rimproverava per il mio carattere dal quale si riteneva a volte offesa e che non sopportava, ma mi ha sempre detto e mostrato che mi amava fino agli ultimi giorni. Stavolta pero' mi e' sembrata fredda e razionale. Io cerco di non chiamarla e di non parlarle anche se lavoriamo vicini ed e' ogni volta uno strazio vederla. Che cosa posso fare? E' davvero finita, come sembra? Vi prego datemi un consiglio, aiutatemi!!!

ginko75

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da ginko75 » 24/04/2007, 19:42

ciao,
ho letto il tuo messaggio e credo di poterti un pò capire perchè è capitata in questi giorni la stessa a me; per il mio caso c'è il discorso che lei vive una situazione psisica instabile tuttavia il risultato è lo stesso del tuo: lasciato per la voglia di stare sola e/o per fine dell'amore... di darti consigli non credo, di lasciarla pensare un pò credo che sia meglio, magari sentitrà la differenza tra lo stare con te o meno e se si rende conto che l'amore e la voglia di stare insieme sopravvivono allora vedrai che tornerà.
Per il momento lasciala riflettere e non mostrarti debole, soffri in silenzio se poi finisce tutto con il tempo capirai che era meglio così.
in bocca al lupo..
ciao

Thomas

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da Thomas » 24/04/2007, 20:17

ginko75 ha scritto:ciao,
ho letto il tuo messaggio e credo di poterti un pò capire perchè è capitata in questi giorni la stessa a me; per il mio caso c'è il discorso che lei vive una situazione psisica instabile tuttavia il risultato è lo stesso del tuo: lasciato per la voglia di stare sola e/o per fine dell'amore... di darti consigli non credo, di lasciarla pensare un pò credo che sia meglio, magari sentitrà la differenza tra lo stare con te o meno e se si rende conto che l'amore e la voglia di stare insieme sopravvivono allora vedrai che tornerà.
Per il momento lasciala riflettere e non mostrarti debole, soffri in silenzio se poi finisce tutto con il tempo capirai che era meglio così.
in bocca al lupo..
ciao
quoto!!!
non cercarla, so che preferiresti morire, ma credimi se ce ancora qualche possibilità devi agire cosi affinche vada a buon fine...
in bocca al lupo amico

ciau

sylcla

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da sylcla » 25/04/2007, 15:13

Ciao
Sto leggendo tuo messaggio .Ho 39 anni ed sono sposata da 15 anni .Ma insieme con mio marito abbiamo deciso che adesso i nostri cammini erano diversi , l amore non c' è più , rimane tenerezza , amizicia .Non è facile , ???? in una coppia , uno deve dirlo all altro , ma la vita non puo viverci senza amore , ognugno deve essere sincero , in grado di guardarsi in un specchio .Capisco Io la tua ragazza .
Pensa ai bellissimi ricordi , e fai della vostra storia , oggi , un altra quella dell amizicia

un bacio

Avatar utente
ruby.sunday
MailAmico
MailAmico
Messaggi: 773
Iscritto il: 14 gennaio 2007
Età: 53

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da ruby.sunday » 25/04/2007, 18:32

solitario79 ha scritto:Ciao ragazzi,
vi racconto un'esperienza che sto vivendo in questi giorni e che, vi giuro, e' la piu' brutta della mia vita. Due settimane fa la mia ragazza, la persona con la quale ho trascorso quattro (bellissimi) anni, mi dice: "non provo piu' per te quello che provavo una volta", "non sono piu' sicura del mio amore per te, voglio riflettere", "stiamo lontani per un po'"...
Quoto quanto detto sopra. Se la cerchi, se la supplichi, se ti fai vedere debole percorri certamente la strada peggiore. Quattro anni insieme non sono pochi e lei da un anno meditava questo? Non posso certo dire che il dialogo sia stato il vostro forte nel rapporto...
Io penso che ci sia un altro che le sta facendo provare le emozionanti fasi dell'innamoramento, oppure che nel vostro rapporto sia subentrata la noia; è chiaro che forse c'è anche un po' di immaturità (è ovvio che baciare un tipo con cui si sta da 4 anni non dà la stessa carica adrenalinica di quando si bacia una persona per le prime volte... ma questa è la differenza tra l'innamoramento e l'amore vero). Non credo che riuscirai a recuperarla (e magari è meglio così), però sicuramente puoi pensare e meditare - quando sarai più... freddo - a ciò che non è andato e migliorare in un prossimo rapporto...
"Tutto ciò su cui si riflette troppo diventa un problema"

ciccinam

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da ciccinam » 25/04/2007, 21:13

bisogna essere consapevoli che l'amore può finire
sò che è difficile specialmente quando uno dei due è ancora innamorato ma bisogna farsene una ragione.
pultroppo negli anni le persone cambiano e quindi cambiano anche i sentimenti.
comunque ti dò lo stesso consiglio degli altri, lasciala stare per un pò così le darai il tempo di capire bene cosa prova
in bocca al lupo

solitario79

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da solitario79 » 26/04/2007, 10:48

Grazie di cuore ragazzi!!!
Sentire persone vicine e' la cosa piu' bella in questi momenti cosi' disperati! In aggiunta ai vostri suggerimenti, che sono fermamente intenzionato a seguire, anche se cio' mi costa grandissime sofferenze, posso solo dire che abbiamo sempre cercato di discutere dei nostri problemi, ne abbiamo sempre parlato, almeno fino agli ultimi due mesi quando ho cominciato ad intravedere nella mia ragazza qualcosa che adesso forse potrei chiamare insofferenza, ma che allora, per mie colpe, non ho capito. Inoltre, posso sbagliarmi, ma negli ultimi due anni abbiamo lavorato fianco a fianco tutto il giorno e la sera siamo spesso usciti, quindi se ci fosse stato qualcun altro nella vita della mia ragazza penso che avrei avuto qualche sentore. Per quanto riguarda la noia, questa puo' avere influito in maniera notevole, ma non riesco ancora a spiegarmi come cio' sia potuto succedere. Comunque, credo che peggio di cosi' le cose non possano andare. Aspetto, soffrendo, tempi migliori. Grazie ancora e a presto.

Stregababablu

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da Stregababablu » 26/04/2007, 11:19

solitario79 ha scritto:Ciao ragazzi,
vi racconto un'esperienza che sto vivendo in questi giorni e che, vi giuro, e' la piu' brutta della mia vita. Due settimane fa la mia ragazza, la persona con la quale ho trascorso quattro (bellissimi) anni, mi dice: "non provo piu' per te quello che provavo una volta", "non sono piu' sicura del mio amore per te, voglio riflettere", "stiamo lontani per un po'". Io provo a rincorrerla per qualche giorno, anche per capire quello che le sta succedendo e lei rincara la dose: "da un anno non sento nulla per te", "i tuoi baci non mi danno piu' emozioni", "voglio stare da sola" e intanto non vuole che mi avvicini a lei, anche solo per sfiorarla, e nemmeno che le parli. Dopo qualche giorno torna e mi dice che e' finita, che stava meditando da tempo ma non aveva il coraggio di dirmelo, che mi vuole ancora molto bene, che prova tenerezza per me, ma non piu' amore. Io le chiedo se c'e' un altro e lei mi risponde di no (e mi sembra sincera). Io sto malissimo perche' le ho dato tutto me stesso e l'amo ancora e perche' non mi sarei mai aspettato questo gesto, almeno dai suoi comportamenti. Negli ultimi due mesi si era mostrata un po' aggressiva, cercava spesso la lite, mi rimproverava per il mio carattere dal quale si riteneva a volte offesa e che non sopportava, ma mi ha sempre detto e mostrato che mi amava fino agli ultimi giorni. Stavolta pero' mi e' sembrata fredda e razionale. Io cerco di non chiamarla e di non parlarle anche se lavoriamo vicini ed e' ogni volta uno strazio vederla. Che cosa posso fare? E' davvero finita, come sembra? Vi prego datemi un consiglio, aiutatemi!!!

Mi dispiace, quando una storia finisce non è mai piacevole.. per nessuno.... Consiglio da darti? lasciala stare, dalle tempo... forse è davvero la decisione definitiva o forse con la lontananza si renderà conto che non è così.. il cercarla potrebbe solo perggiorare le cose... Nel corso degli anni le storie si evolvono, cambiano e a volte la quotidianità può portare noia, insofferenza... capisco che per te non sia facile... ??? è stata molto corretta, perchè ti ha detto la verità e credi meglio una bruta verità che delle pietose bugie... Dimostra che ti vuole bene davvero, che ti rispetta
Un abbraccio coccoloso Strega

Guerriero

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da Guerriero » 27/04/2007, 10:25

ciao ... ti dico che stamattina mi sono svegliato con la voglia di parlare del mio problema ...
poi ho rinunciato ... giro un po nei forum e tac leggo questo tuo messaggio ...
bene mi sono iscritto apposta per risponderti e magari trovare delle risposte anche per me ... ( anche se non credo di volerne delle altre )
la scorsa settimana ho vissuto la tua stessa identica storia ...
4 anni ( quasi 5 ) stupendi ... tutto bellissimo ... fin quando mi dice:
non so piu cosa provo sono confusa ....
alchè io inpazzisco ... la mia mente non tollerà queste cose ...
non puoi essere confusa ... perchè gia la confusione di per se è sintomo che qualcosa è cambiato ... ma nulla non vuole ammetterselo ..
cosi passano giorni in cui io mi sento sempre piu nel oblio ...
la mia temperatura corporea arriva a picchi assurdi ...
ti giuro mi sentivo impazzire avrei preferito morire in quel momento e non pensarci piu .. cosi ho deciso ... combatto per l ultimo giorno combatto ...
e cosi la vado a prendere ... la porto da me per parlare ...
ma lei mi dice : Sono confusa in questo momento non sento di dirti che ti amo sento solo un sentimento enorme ma non so cosa è ...
allora in quel momento le dico ok allora basta ;) la costringo ( ve lo giuro ho dovuto costringerla per dirlo) CI STIAMOLASCIANDO dillo !!!
dopo qualche minuto lo dice ... cosi le dico che per me equivale a un addio,
che non ho la forza di continuare ad aspettarla ... che spero per lei non abbia un ripensamento perchè è un addio ....
e lei si sente male sta per svenire cose cosi ç_ç ( fino a quel momento non ci aveva pensato) mi dice ma no non posso perderti del tutto
conosco gente che dopo qualche tempo di pausa è tornata insieme e ci è rimasta ecc ecc ...
dopo questa piccola tragedia la porto sotto casa ...
lei non voleva salire ma la costringo e le dico
Addio piccola .... ( volevo morire in quel momento )
ora l unica cosa che mi sento di fare è lasciarla uscire da me ...
è l unica cosa che mi aiuta ... pensare che la sua vita non riguarda piu me ... che il suo corpo non è piu mio ... le sue labra il suo profumo ...
ho amato follemente e ora non posso piu pensare a lei se non vuole combattere con me per superare la crisi ...
( a dimenticavo anche noi lavoravamo isnieme , e io mi ero sempre opposto perchè sapevo che poteva peggiorare il nostro rapporto col tempo a causa di questo )
??? non so quanto sia giusto dar consigli .. ma posso dirti quello che sto facendo io e sembra farmi bene ...
prendi atto che ha voluto farti uscire dalla sua vita ....
prendi atto che bisogna rialzarsi e combatere ...
ora vivi giorno per giorno e non darti la pillolina di zucchero pensando che forse un giorno tornerà .. pensa che ora TU devi vivere la tua vita ...
io personalmente non la chiamo non la cerco e non lo faro' mai piu e spero che lei faccia lo stesso .... ti consiglio di fare anche questo ....
ora ti dico in bocca al lupo per la tua vita e ti accorgerai che questo immenso doloro ti renderà piu forte !!!!
ps ( addio piccolina)
:(

solitario79

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da solitario79 » 27/04/2007, 13:34

Guerriero ha scritto:ciao ... ti dico che stamattina mi sono svegliato con la voglia di parlare del mio problema ...
poi ho rinunciato ... giro un po nei forum e tac leggo questo tuo messaggio ...
bene mi sono iscritto apposta per risponderti e magari trovare delle risposte anche per me ... ( anche se non credo di volerne delle altre )
la scorsa settimana ho vissuto la tua stessa identica storia ...
4 anni ( quasi 5 ) stupendi ... tutto bellissimo ... fin quando mi dice:
non so piu cosa provo sono confusa ....
:(
Ciao Guerriero,
grazie per la risposta e per il suggerimento che sto cercando di seguire, anche se, e credo tu mi capirai, e' davvero molto brutto vederla passare davanti a te tre/quattro volte al giorno, vedere che e' cosi' vicina eppure sentirla tanto lontana da te. Ho cercato di evitarla diverse volte e credo lei abbia fatto la stessa cosa, ma ieri non abbiamo potuto fare a meno di incrociare gli sguardi. Mi ha sorriso dolcemente e ha subito abbassato gli occhi, io le ho sorriso distrattamente, come si fa con le persone che si conoscono solo di vista. Comunque, sono d'accordo sul fatto che la cosa migliore da fare sia andare avanti, non aspettare che torni, e pensare, ragionare, agire come se fosse davvero tutto ma davvero tutto finito, anche se brucia davvero tanto. Non mi resta che inviarti un grosso in bocca al lupo, in attesa di giorni migliori. Magari un giorno chiacchereremo di questi problemi con uno stato d'animo piu' sereno. A presto!

Guerriero

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da Guerriero » 27/04/2007, 14:00

solitario79 ha scritto:[...]



Ciao Guerriero,
grazie per la risposta e per il suggerimento che sto cercando di seguire, anche se, e credo tu mi capirai, e' davvero molto brutto vederla passare davanti a te tre/quattro volte al giorno, vedere che e' cosi' vicina eppure sentirla tanto lontana da te. Ho cercato di evitarla diverse volte e credo lei abbia fatto la stessa cosa, ma ieri non abbiamo potuto fare a meno di incrociare gli sguardi. Mi ha sorriso dolcemente e ha subito abbassato gli occhi, io le ho sorriso distrattamente, come si fa con le persone che si conoscono solo di vista. Comunque, sono d'accordo sul fatto che la cosa migliore da fare sia andare avanti, non aspettare che torni, e pensare, ragionare, agire come se fosse davvero tutto ma davvero tutto finito, anche se brucia davvero tanto. Non mi resta che inviarti un grosso in bocca al lupo, in attesa di giorni migliori. Magari un giorno chiacchereremo di questi problemi con uno stato d'animo piu' sereno. A presto!
sono le stesse identiche cose che provo io ... e non è molto brutto vederla
avvolte equivale a sentirsi morire ... la mia fortuna è che ho potuto scegliere di non vederla perche visto il mio lavoro cè stata la possibilità di allontanarci per non incontrarci ,
quindi fortunatamente non le vedo ;)
??? stanne certo presto ne parleremo con un animo piu sereno e sapremo aiutare chi come noi passa per questo oblio di sentimenti
combatti per te stesso mi sento di dirti che ti sono vicinissimo visto che posso capire perfettamente quello che stai passando
spacca il mondo bello !!!!

solitario79

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da solitario79 » 30/04/2007, 12:34

Ciao ragazzi,
vi chiedo un altro consiglio. Oggi la mia ormai ex e' venuta da me a farmi gli auguri e i complimenti per l'acquisto della mia nuova auto (che, tra l'altro, avevamo scelto insieme: modello, colore, accessori). Siamo stati a parlare 30 secondi, aveva un sorriso enorme e mi diceva di essere sincera nel farmi gli auguri. Io le ho risposto in modo gentile ma non ho tirato fuori alcun discorso. Che ne pensate? Due sono le cose possibili.
1. Erano gli auguri sinceri di una persona che mi vuole bene e basta.
2. Era un tentativo di riavvicinamento.
Ovviamente la cosa mi ha fatto molto piacere dato che l'ultima volta in cui abbiamo parlato e' stato per lasciarci (20 giorni fa).
Cha mi consigliate di fare adesso? Please, help me!!! A presto.

Cherry

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da Cherry » 30/04/2007, 15:45

solitario79 ha scritto:Ciao ragazzi,
vi chiedo un altro consiglio. Oggi la mia ormai ex e' venuta da me a farmi gli auguri e i complimenti per l'acquisto della mia nuova auto (che, tra l'altro, avevamo scelto insieme: modello, colore, accessori). Siamo stati a parlare 30 secondi, aveva un sorriso enorme e mi diceva di essere sincera nel farmi gli auguri. Io le ho risposto in modo gentile ma non ho tirato fuori alcun discorso. Che ne pensate? Due sono le cose possibili.
1. Erano gli auguri sinceri di una persona che mi vuole bene e basta.
2. Era un tentativo di riavvicinamento.
Ovviamente la cosa mi ha fatto molto piacere dato che l'ultima volta in cui abbiamo parlato e' stato per lasciarci (20 giorni fa).
Cha mi consigliate di fare adesso? Please, help me!!! A presto.
non crearti illusioni, non farti paranoie su cosa avrà voluto dire o meno, non cercarla aspetta, se era un riavvicinamento, continuerà a cercarti, ma non iniziare ad arrovellarti sui potrebbe o sui forse perchè non ne vale la pena. ;)

ginko75

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da ginko75 » 30/04/2007, 17:45

Cherry ha scritto:[...]



non crearti illusioni, non farti paranoie su cosa avrà voluto dire o meno, non cercarla aspetta, se era un riavvicinamento, continuerà a cercarti, ma non iniziare ad arrovellarti sui potrebbe o sui forse perchè non ne vale la pena. ;)
quoto Cherry al 100%, troppo presto, e con crearti illusioni...del resto se son rose fioriranno (parola di una mia quasi ex-suocera)
ciao e non mollare

merenda

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da merenda » 30/04/2007, 21:43

solitario79 ha scritto:Ciao ragazzi,
vi racconto un'esperienza che sto vivendo in questi giorni e che, vi giuro, e' la piu' brutta della mia vita. Due settimane fa la mia ragazza, la persona con la quale ho trascorso quattro (bellissimi) anni, mi dice: "non provo piu' per te quello che provavo una volta", "non sono piu' sicura del mio amore per te, voglio riflettere", "stiamo lontani per un po'". Io provo a rincorrerla per qualche giorno, anche per capire quello che le sta succedendo e lei rincara la dose: "da un anno non sento nulla per te", "i tuoi baci non mi danno piu' emozioni", "voglio stare da sola" e intanto non vuole che mi avvicini a lei, anche solo per sfiorarla, e nemmeno che le parli. Dopo qualche giorno torna e mi dice che e' finita, che stava meditando da tempo ma non aveva il coraggio di dirmelo, che mi vuole ancora molto bene, che prova tenerezza per me, ma non piu' amore. Io le chiedo se c'e' un altro e lei mi risponde di no (e mi sembra sincera). Io sto malissimo perche' le ho dato tutto me stesso e l'amo ancora e perche' non mi sarei mai aspettato questo gesto, almeno dai suoi comportamenti. Negli ultimi due mesi si era mostrata un po' aggressiva, cercava spesso la lite, mi rimproverava per il mio carattere dal quale si riteneva a volte offesa e che non sopportava, ma mi ha sempre detto e mostrato che mi amava fino agli ultimi giorni. Stavolta pero' mi e' sembrata fredda e razionale. Io cerco di non chiamarla e di non parlarle anche se lavoriamo vicini ed e' ogni volta uno strazio vederla. Che cosa posso fare? E' davvero finita, come sembra? Vi prego datemi un consiglio, aiutatemi!!!
Tieni duro, i primi tempi saranno pieni di nostalgia e ricordi...ma come ti hanno già detto, il tempo sistemerà ogni cosa. Cerca di fare nuove esperienze, concediti qualche coccola e qualche sfizio, fai ciò che ti piace...devi crearti dei nuovi "ricordi" e delle nuove emozioni che piano piano si affiancheranno a quelli del passato. All'inizio penserai 90 al passato e 10 al presente...vedrai che poi le cifre si invertiranno. A me è successa la stessa cosa circa sette mesi fa, con la differenza che noi si viveva insieme da un po'. Lo sai che ora come ora alle volte mi sembra di aver visto un film quando ripenso al passato? Un bel film, ma una volta rimesso nella sua custodia, la vita va avnti alla grande! ;)
Il fatto che lavoriate insieme, rallenterà le cose, ma vedrai che se impari a pensare un po' a "te", anzichè a "voi", la serenità tornerà naturalmente!
In bocca al lupo solitario 79!

gustopesca
Utente Escluso
Messaggi: 126
Iscritto il: 22 marzo 2007
Età: 55

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da gustopesca » 02/05/2007, 17:07

solitario79 ha scritto:Ciao ragazzi,
vi racconto un'esperienza che sto vivendo in questi giorni e che, vi giuro, e' la piu' brutta della mia vita. Due settimane fa la mia ragazza, la persona con la quale ho trascorso quattro (bellissimi) anni, mi dice: "non provo piu' per te quello che provavo una volta", "non sono piu' sicura del mio amore per te, voglio riflettere", "stiamo lontani per un po'". Io provo a rincorrerla per qualche giorno, anche per capire quello che le sta succedendo e lei rincara la dose: "da un anno non sento nulla per te", "i tuoi baci non mi danno piu' emozioni", "voglio stare da sola" e intanto non vuole che mi avvicini a lei, anche solo per sfiorarla, e nemmeno che le parli. Dopo qualche giorno torna e mi dice che e' finita, che stava meditando da tempo ma non aveva il coraggio di dirmelo, che mi vuole ancora molto bene, che prova tenerezza per me, ma non piu' amore. Io le chiedo se c'e' un altro e lei mi risponde di no (e mi sembra sincera). Io sto malissimo perche' le ho dato tutto me stesso e l'amo ancora e perche' non mi sarei mai aspettato questo gesto, almeno dai suoi comportamenti. Negli ultimi due mesi si era mostrata un po' aggressiva, cercava spesso la lite, mi rimproverava per il mio carattere dal quale si riteneva a volte offesa e che non sopportava, ma mi ha sempre detto e mostrato che mi amava fino agli ultimi giorni. Stavolta pero' mi e' sembrata fredda e razionale. Io cerco di non chiamarla e di non parlarle anche se lavoriamo vicini ed e' ogni volta uno strazio vederla. Che cosa posso fare? E' davvero finita, come sembra? Vi prego datemi un consiglio, aiutatemi!!!


Tanti anni fa è successa anche a me la stessa cosa che è capitata alla tua ragazza.
Purtroppo , quando si smette di amare una persona , non è una colpa.
C'è da dire che anche lei è stata onesta nel dirti come stanno le cose, anche facendoti star male , ma ha detto quello che prova....

A volte i rapporti cambiano e diventano come quelli tra un fratello e una sorella, a me capitò così, quindi capisco quello che lei cerca di dirti e prova nei tuoi confronti, l'affetto rimane , ma non è più amore come lo vorresti tu.

Il consiglio che posso darti è quello di lasciarla tranquilla , per un pò , forse è solo una crisi.... non tartassarla.
Se invece è davvero finita, purtroppo c'è poco da fare.

Novara78

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da Novara78 » 29/05/2007, 9:01

solitario79 ha scritto:Ciao ragazzi,
vi racconto un'esperienza che sto vivendo in questi giorni e che, vi giuro, e' la piu' brutta della mia vita. Due settimane fa la mia ragazza, la persona con la quale ho trascorso quattro (bellissimi) anni, mi dice: "non provo piu' per te quello che provavo una volta", "non sono piu' sicura del mio amore per te, voglio riflettere", "stiamo lontani per un po'". Io provo a rincorrerla per qualche giorno, anche per capire quello che le sta succedendo e lei rincara la dose: "da un anno non sento nulla per te", "i tuoi baci non mi danno piu' emozioni", "voglio stare da sola" e intanto non vuole che mi avvicini a lei, anche solo per sfiorarla, e nemmeno che le parli. Dopo qualche giorno torna e mi dice che e' finita, che stava meditando da tempo ma non aveva il coraggio di dirmelo, che mi vuole ancora molto bene, che prova tenerezza per me, ma non piu' amore. Io le chiedo se c'e' un altro e lei mi risponde di no (e mi sembra sincera). Io sto malissimo perche' le ho dato tutto me stesso e l'amo ancora e perche' non mi sarei mai aspettato questo gesto, almeno dai suoi comportamenti. Negli ultimi due mesi si era mostrata un po' aggressiva, cercava spesso la lite, mi rimproverava per il mio carattere dal quale si riteneva a volte offesa e che non sopportava, ma mi ha sempre detto e mostrato che mi amava fino agli ultimi giorni. Stavolta pero' mi e' sembrata fredda e razionale. Io cerco di non chiamarla e di non parlarle anche se lavoriamo vicini ed e' ogni volta uno strazio vederla. Che cosa posso fare? E' davvero finita, come sembra? Vi prego datemi un consiglio, aiutatemi!!!
Ciao, io è da 2 mesi che ho lasciato la mia ragazza con la stessa motivazione, ovviamente dietro a questa motivazione c'èra che ero innamorato di un'altra...poi dopo un mese la cotta mi è passata anche perchè questa non provava interesse per me e sono ritornato dalla mia ex che mi ha sbattuto la porta in faccia dicendomi che è svanito tutto... e lei era innamoratissima di me. (Direte voi : ben ti sta!). Consiglio: Aspetta, mostrati amico e ??? tra un mese starai sicuramente meglio ??? vada...

blue eyes

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da blue eyes » 08/06/2007, 11:24

ciao è successo la stessa cosa a me..solo che stavamo insieme da poco più di un anno..ad un certo punto mi lascia..io ero distrutto..avevo deciso però di cercarla ancora..lei dopo neanche un mese stava già con un altro..a quel punto ho deciso di non sentirla più..ero distrutto..diceva che quel ragazzo non gli interessava invece purtroppo..lei mi ha cercato dicendo che voleva rimanere mia amica ma io non ho accettato e lei che cosa fa?..mi manda un email dicendo che mi stò comportando malissimo con lei e che rinnega quello che c'è stato..a me dispiace molto perchè a lei ci tenevo molto e ci tengo ancora solo che non ho il coraggio di sentirla..secondo voi ho fatto bene oppure..dovevo continuare a starle affianco..lei dice che senza di me stà male e che solo con me riesce ad aprirsi ma io non risco a sentirla e sapere che stà con un altro..

posso dirti solo questo però.. chi non ti vuole non ti merita..ne troverai di migliori.. certo che non è facile..forza che ce la fai..io è due mesi che sono single e adesso ho ritrovato un certo benessere..ciao

Occhiscuri

Re: Ti voglio molto bene, ma non ti amo piu'!

Messaggio da Occhiscuri » 08/06/2007, 12:42

solitario79 ha scritto:Ciao ragazzi,
vi racconto un'esperienza che sto vivendo in questi giorni e che, vi giuro, e' la piu' brutta della mia vita. Due settimane fa la mia ragazza, la persona con la quale ho trascorso quattro (bellissimi) anni, mi dice: "non provo piu' per te quello che provavo una volta", "non sono piu' sicura del mio amore per te, voglio riflettere", "stiamo lontani per un po'". Io provo a rincorrerla per qualche giorno, anche per capire quello che le sta succedendo e lei rincara la dose: "da un anno non sento nulla per te", "i tuoi baci non mi danno piu' emozioni", "voglio stare da sola" e intanto non vuole che mi avvicini a lei, anche solo per sfiorarla, e nemmeno che le parli. Dopo qualche giorno torna e mi dice che e' finita, che stava meditando da tempo ma non aveva il coraggio di dirmelo, che mi vuole ancora molto bene, che prova tenerezza per me, ma non piu' amore. Io le chiedo se c'e' un altro e lei mi risponde di no (e mi sembra sincera). Io sto malissimo perche' le ho dato tutto me stesso e l'amo ancora e perche' non mi sarei mai aspettato questo gesto, almeno dai suoi comportamenti. Negli ultimi due mesi si era mostrata un po' aggressiva, cercava spesso la lite, mi rimproverava per il mio carattere dal quale si riteneva a volte offesa e che non sopportava, ma mi ha sempre detto e mostrato che mi amava fino agli ultimi giorni. Stavolta pero' mi e' sembrata fredda e razionale. Io cerco di non chiamarla e di non parlarle anche se lavoriamo vicini ed e' ogni volta uno strazio vederla. Che cosa posso fare? E' davvero finita, come sembra? Vi prego datemi un consiglio, aiutatemi!!!
Quella che stai vivendo è una esperienza forte, difficile, ma normale. Nella vita capita di lasciare od essere lasciati, fa parte del "gioco" dell'amore, e qualsiasi esperienza porta con sè una tua crescita personale, un arricchimento, un giovamento. All'inzio di una storia due persone si incontrano e seguono insieme lo stesso percorso. Al termine di una relazione le due persone non camminano più alla stessa velocità, c'è chi è avanti e chi è indietro, e questo porta ad un naturale distacco...
Capisco il dolore, lo sconforto, ma l'unico consiglio che posso darti è di non cercare consigli su cosa certi suoi atteggiamenti significano o non significano. Non ti servirà a nulla...Ciò di cui hai bisogno ora è ritrovarti, parlare con te stesso, nel profondo, ritrovare le forze per rialzarsi e guardare avanti con fiducia. Perchè proprio da qui devi partire, dalla fiducia. Stai sereno, vivrai una nuova storia, nuovi amori incontrerai per la tua strada. Ma prima di incontrarli devi ritrovare la tua serenità, quindi concentrati su questo. E' la cosa più importante.
OS