è tutta una buffonata?

L'amicizia, gli amici, gruppi di amici: idee, esperienze, consigli, riflessioni

Moderatore: Sabrina

Regole del forum
Solo discussioni. No annunci o organizzazione di eventi per cui esistono gli altri forum
Rispondi
aika
Utente Escluso
Messaggi: 163
Iscritto il: 05 maggio 2005
Età: 68

è tutta una buffonata?

Messaggio da aika » 22/05/2005, 14:25

ho 55 anni una voglia immensa di avere amici e mio figlio mi dice che sono una cretina se penso di trovarne così perchè ci sono femmine che si fanno credere maschi e viceversa, insomma mi dice che è tutta una bufala gigantesca e che serve solo per farsi o fare delle p..... mentali mi dice che nessuno dice mai la verità, mi dice insomma di smetterla. Voi che ne dite?
gli ideali sono cose pericolose.
E'meglio la realtà.
Ferisce, ma vale di più

bambolina


Messaggio da bambolina » 22/05/2005, 14:38

secondo me non è una bufala.. ovvio poi. come in tutte le cose.. c'è chi se ne approfitta..ma a me l'amicizia virtuale ha sempre attirato.. ovvio poi esistono anche gli amici in carne ossa.. però quando sono a casa e non so come passare il tempo mi diverte e mi rilassa scrivere su questi forum.. di a tuo figlio che sei grande abbastanza per decidere da sola cosa fare.. tanti baci Ale

maryci


Messaggio da maryci » 22/05/2005, 14:44

e invece perchè tu dici di avere 55 anni e sulla colonnina di sinistra appare 59? errore di compilazione??
??? 55 o 59 o 85 non fa differenza....credo che ognuno possa apportare qualcosa di bello qui dentro,dividere una parte della sua personalità, del suo modo di vedere le cose, della sua vita con gli altri, se lo vuole......e questo può diventare una cosa bellissima, un punto di partenza per un'amicizia.
E se invece si inventa tutto, io penso che il primo a rimetterci sia chi lo fa, perchè in questo modo non potrà mai condividere veramente nulla, anche di piccolo, con un'altra persona, nasconderà sempre il vero sè stesso e continuerà a mantenere addosso una maschera, anzi, a crearsene una ulteriore. Non credo che chi viva così in fondo stia bene, il primo a essere preso in giro è proprio sè stesso..... :roll:
Tu che ne pensi?
Mc

silviac

ciao aika

Messaggio da silviac » 22/05/2005, 23:47

io ho 29 anni e anche a me dicono la stessa cosa, tutti!!
In internet, come nella vita reale ci sono un sacco di persone false purtroppo ... io però non ho perso ancora la voglia di trovare quelle sincere!

TheEmptyFlow
MailAmico
MailAmico
Messaggi: 603
Iscritto il: 12 aprile 2005
Età: 35


Messaggio da TheEmptyFlow » 22/05/2005, 23:55

Lo dice chi in internet non ci ha mai messo piede.....chi va a lavorare con la valigietta in pelle e chi ha un mondo pieno di amici senza bisogno di altri mezzi......
Io ci sono cresciuto su internet e non ho mai visto gente che si spaccia per quello che non é :-/

Amico82
Nuovo Amico
Nuovo Amico
Messaggi: 535
Iscritto il: 08 marzo 2005
Età: 37


Messaggio da Amico82 » 23/05/2005, 9:23

ho 55 anni una voglia immensa di avere amici e mio figlio mi dice che sono una cretina se penso di trovarne così perchè ci sono femmine che si fanno credere maschi e viceversa, insomma mi dice che è tutta una bufala gigantesca e che serve solo per farsi o fare delle p..... mentali mi dice che nessuno dice mai la verità, mi dice insomma di smetterla. Voi che ne dite?
ho già detto in altri post qual'è la mia idea su internet. posso ??? darti la mia testimonianza positiva, internet a me è servito molto. circa 3 anni fa ero in un periodo molto nero, avevo solo pochi conoscenti e nessun vero amico poi fortunatamente ho trovato alcune persone con cui poi l'amicizia è diventata reale. purtroppo queste persone abitano relativamente lontano (ecco questo è un aspetto negativo di internet, nel mondo virtuale accorcia le distanze ma poi ti accorgi che nel mondo reale queste ci sono,eccome se ci sono). ??? sia con queste persone abbiamo tanti contatti e ci vediamo in varie occasioni, sono proprio amici veri che prima non ho mai avuto.
ovviamente devi fare attenzione a chi trovi, per trovare amici in internet bisogna avere tanta fortuna.
io ti consiglio di cercare sempre, non perdere la speranza e in bocca al lupo!
"la mente è la sua stessa condizione e, in sè sola, può fare dell'inferno un paradiso, del paradiso un inferno"

corto maltese


Messaggio da corto maltese » 23/05/2005, 18:34

L'età anagrafica è una cosa, quella che ci si sente è un'altra.E' vero anche a me sembrava che fosse tutta salita, ma in realtà la salita me la creavo da solo. E questo mi è successo quando ho smesso di lavorare.Ero preoccupato adesso cosa farò ,"pensionato" .In realtà dopo due giorni avevo tanti e tali impegni che del lavoro neanche più mi ricordavo.Ed anche per il resto "capisci a me" beh con un bel sorriso ed un pò di disponbibilità molte porte si sono aperte.L'unica cosa è lo stile, mai scadere, lasciare sempre che gli altri ti conoscono ed allora molte barriere scompaiono e l'età non è più importante.Condivido anch'io l'idea che internet ti possa aiutare, purchè non si faccia lo sbaglio di pensare che la realtà sia tutta dentro questo busolotto che si chiama PC qui porti la tua esperienza, ti racconti ad una platea di persone che sono molte ed anche molto distanti, ma il tuo pensiero viaggia alla velocità della luce.

capitan spaventa

........

Messaggio da capitan spaventa » 24/05/2005, 10:04

Nell'uso sconsiderato di qualsiasi "strumento" c'è come base un problema individuale. Il computer, il cellulare, Internet sono straordinarie aperture di conoscenza e di esperienza, ma possono diventare anche gabbie dalle quali è difficile uscire. I rapporti virtuali non vanno di per sè demonizzati:in alcuni casi diventano reali e si trasformano in relazioni utili e felici. Ma se chattare è un modo per nascondere a se stessi la propria paura di confrontarsi e di vivere allora tutto diventa più insidioso. Insomma come per tutto le cose, l'errore non è negli oggetti, ma nel modo in cui li usiamo.
Il pericolo di internet è l'assuefazione al mezzo stesso. per ora è un problema di lieve entità ma fra dieci anni ne vedremo delle belle
Auguri

TheEmptyFlow
MailAmico
MailAmico
Messaggi: 603
Iscritto il: 12 aprile 2005
Età: 35


Messaggio da TheEmptyFlow » 24/05/2005, 16:32

voglio proprio vedere se tu avrai l'opportunità di vedere qualcosa a 115 anni :lol: :lol:

:roll:

(comunque hai ragione :oops: )

Amico82
Nuovo Amico
Nuovo Amico
Messaggi: 535
Iscritto il: 08 marzo 2005
Età: 37


Messaggio da Amico82 » 24/05/2005, 21:55

Nell'uso sconsiderato di qualsiasi "strumento" c'è come base un problema individuale. Il computer, il cellulare, Internet sono straordinarie aperture di conoscenza e di esperienza, ma possono diventare anche gabbie dalle quali è difficile uscire. I rapporti virtuali non vanno di per sè demonizzati:in alcuni casi diventano reali e si trasformano in relazioni utili e felici. Ma se chattare è un modo per nascondere a se stessi la propria paura di confrontarsi e di vivere allora tutto diventa più insidioso. Insomma come per tutto le cose, l'errore non è negli oggetti, ma nel modo in cui li usiamo.
Il pericolo di internet è l'assuefazione al mezzo stesso. per ora è un problema di lieve entità ma fra dieci anni ne vedremo delle belle
Auguri
perchè dici che possono diventare gabbie? io trovo che, sia internet sia il telefonino sono mezzi eccelenti per la communicazione, immaginati di ritornare indietro di circa 10 anni ( x me 7, ho installato internet nel "98 e ho comprato il primo cell nel "01), sicuramente ti ricorderai che era molto piu difficile communicare.
Soprattutto per le persone introverse e timide (io ad esempio) internet e il cell sono stati "l'ancora di salvezza".
ti do ragione invece se dici che internet non puo essere un surrogato dell'amicizia reale, ma può essere un metodo che ti aiuta a conoscere persone per poi eventualmente trasformare l'amicizia da virtuale in "carne ed ossa".
"la mente è la sua stessa condizione e, in sè sola, può fare dell'inferno un paradiso, del paradiso un inferno"

capitan spaventa


Messaggio da capitan spaventa » 25/05/2005, 10:30

UnFabrizio ha scritto:voglio proprio vedere se tu avrai l'opportunità di vedere qualcosa a 115 anni :lol: :lol:

:roll:

(comunque hai ragione :oops: )
guarda che parli con matusalemme :lol: :lol:

capitan spaventa


Messaggio da capitan spaventa » 25/05/2005, 10:37

Amico82 ha scritto:
Nell'uso sconsiderato di qualsiasi "strumento" c'è come base un problema individuale. Il computer, il cellulare, Internet sono straordinarie aperture di conoscenza e di esperienza, ma possono diventare anche gabbie dalle quali è difficile uscire. I rapporti virtuali non vanno di per sè demonizzati:in alcuni casi diventano reali e si trasformano in relazioni utili e felici. Ma se chattare è un modo per nascondere a se stessi la propria paura di confrontarsi e di vivere allora tutto diventa più insidioso. Insomma come per tutto le cose, l'errore non è negli oggetti, ma nel modo in cui li usiamo.
Il pericolo di internet è l'assuefazione al mezzo stesso. per ora è un problema di lieve entità ma fra dieci anni ne vedremo delle belle
Auguri
perchè dici che possono diventare gabbie? io trovo che, sia internet sia il telefonino sono mezzi eccelenti per la communicazione, immaginati di ritornare indietro di circa 10 anni ( x me 7, ho installato internet nel "98 e ho comprato il primo cell nel "01), sicuramente ti ricorderai che era molto piu difficile communicare.
Soprattutto per le persone introverse e timide (io ad esempio) internet e il cell sono stati "l'ancora di salvezza".
ti do ragione invece se dici che internet non puo essere un surrogato dell'amicizia reale, ma può essere un metodo che ti aiuta a conoscere persone per poi eventualmente trasformare l'amicizia da virtuale in "carne ed ossa".
diventano gabbie quando l'uso diventa sconsiderato e finisce con l'influenzare pesantemente la vita reale.
Esistono persone ad esempio che arrivano a portarsi il computer in vacanza, e a farlo diventare un appendice di se stessi.
Per ciò che riguarda la timidezza ritengo che l'unico vero mezzo per vincerla è sperimentare e mettersi in gioco, e imparare a ironizzare nelle situazioni di imbarazzo.
E soprattutto imparare ad accettare se stessi, che alla fine è l'unico vero problema del timido\a.

azzurra

Nuova amica

Messaggio da azzurra » 28/05/2005, 14:12

Ciao, mi chiamo azzurra e quello che mi ha colpito è che sei del 45 (l'anno di mio padre) e del segno del Cancro (mia mamma) . Sono certa che spesso chi scrive in rete si inventa le cose (ma hai visto quanti dicono di essere professionisti,ecc.... sarà sempre vero?) , chi è maschio dice che è femmina e viceversa ma nessuno sa se quello che scrivi tu o quello che scrivo io sia vero .... io dico di si .... ma invece di una donna di 35 anni, potrei essere un uomo di 50 o magari molti la possono pensare così. Però credo che fra le righe si possa leggere chi è sincero o meno , è una senzazione che si ha o perlomeno sentiamo chi a pelle può esserci simpatico o meno e poi si può sempre fare dietrofront no?! In questoperiodo la mia viat è un po' incasinata : mia mamma non sta tanto bene, anzi a volte mi sembra proprio fuori ,il mio ex marito fà di tutto x incasinarmi la vita e chi credevo amico , con tutte le maiuscole si è rivelato un vero s.... Per fortuna che la vita sentimentale và bene e che ho una figlia meravigliosa di 9 anni (tuo figlio quanti anni ha?) che è tutta la mia vita! Sei vuoi rispondermi, sono qui Saluti Azzurra

ve75

Re: è tutta una buffonata?

Messaggio da ve75 » 29/05/2005, 13:44

NO AIKA NO! NO CON FERMEZZA!
NON E' TUTTA UNA BUFALA, E SITI COME QUESTI NE DANNO LA CONFERMA!
:!:
IO VOGLIO CREDERCI ORA COME A 60 ANNI NONOSTANTE LE DELUSIONI DELLA VITA DI TUTTI NOI.....
CERTO, CI SONO GLI STUPIDI, SU INTERNET, COME NELLA VITA REALE MA NON VOGLIO RINUNCIARE A CREDERE AI BUONI SENTIMENTI!
QUINDI BENVENUTA! :D
VE75

Avatar utente
Andyphone
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4096
Iscritto il: 11 settembre 2004
Sesso:
Età: 47


Messaggio da Andyphone » 29/05/2005, 21:31

Vi raccomando di non scrivere tutti i messaggi in maiuscolo, perchè in rete equivale ad URLARE! :?

Grazie :)
- Andy 'Andyphone' - Moderatore e Admin di MailAmici.it -
* leggete sempre le Linee Guida di MailAmici *

aika
Utente Escluso
Messaggi: 163
Iscritto il: 05 maggio 2005
Età: 68

Re: Nuova amica

Messaggio da aika » 30/05/2005, 10:16

azzurra è un nik che dovrebbe essere tutto un programma. Sono un pò tardona è vero però in verità sono del 195O. Sono in pèensione da pochissimo perchè ho fatto l'assistente di volo e in questo lavoro si va in pensione presto.Ho un figlio quasi della tua età avuto da giovanissima e ora sono nonna di una bimba dell'età di tua figlia. Una bimba che praticamente ho cresciuto io. Mi sono sposata appena diplomata per separarmi quasi subito ed è un'esperienza che ti timane dentro alungo anche perchè come a te era capitato anche a me uno st. Poi mi sono risposata e ho avuto altri due maschi che ora sono grandi e lavorano. Uno fa lo stesso lavoro mio. Beh ho passato anni , che tra lavoro, famiglia, bambini ecc. non ho neanche mai avuto il tempo di pensare a me. ora mi ritrovo con molto tempo a disposizione, ecco perchè ho fatto un corso di computer ( per tardone) e mi sono avventurata in forum chat e internet. Solo che mi sembra che per la maggior parte anzi (quasi) tutti cerchini "incontri" non amici. Comunque mi ha fatto molto piacere leggere di te , e che dal lato sentimentale ora ti va bene.A me ora non tanto ma non ha importanza. Mando un bacione alla tua bimba, ciao
gli ideali sono cose pericolose.
E'meglio la realtà.
Ferisce, ma vale di più

azzurra

Ciao

Messaggio da azzurra » 30/05/2005, 18:34

:) Un breve saluto perchè oggi sono di corsa ... non ti paice il mio nick???Beh azzurra ha un doppio significato ... magari un giorno ti racconterò ... Buon inizio settimana , saluti azzurra

maryci


Messaggio da maryci » 30/05/2005, 21:03

Per Aika

Sei veramente una donna in gamba, complimenti! :D
Da quel che posso capire, non ti arrendi certo davanti alle difficoltà della vita.....
Hai viaggiato molto con il tuo lavoro, vero? Sono sempre molto affascinata dalle persone che viaggiano.
Quando i miei amici tornano da qualche paese, li "sequestro" a casa mia il giorno dopo l'arrivo,per farmi raccontare tutti i particolari!!
Sarà forse perchè io non riesco ad andare via così spesso quanto vorrei.
Poter viaggiare spesso, ti dà la sensazione di poter vivere più vite contemporaneamente.
E poi,per me non c'è cosa più efficace che possa farci capire quanto siamo piccoli piccoli in questo mondo, quando invece tendiamo a sentircene sempre al centro, con i nostri problemi, che ci sembrano -chissà perchè- sempre i più pesanti di tutti. Vi capita?!?
Mc

ve75

Re: Nuova amica

Messaggio da ve75 » 31/05/2005, 22:07

per aika
grazie di aver ignorato il mio post :lol:
dai scherzo......
Ve