Il libro più bello che hai letto!

Nuovi e vecchi, scrittori, titoli. Le vostre opinioni, critiche, suggerimenti... Per farsi una cultura 'vecchio stile'

Moderatore: Sabrina

Regole del forum
No pubblicità, grazie
ilmare

ciao

Messaggio da ilmare » 08/10/2008, 14:55

Lady76 ha scritto:[...]



Grazie marila, prendo nota delle tue indicazioni!
Di calvino ho letto il sentiero dei nidi di ragno, neorealista, poi marcovaldo che mi piace molto e palomar, su cui ho fato una tesina per un esame di fotografia, ma l'ho trovatoun pò più pesantino...

Lady76
i libri che mi sono piaciuti sono:
Il cacciotore di aquiloni e Mille spendidi soli che li ho divorati .
ma il mio autore preferito è Coelho ho letto tutti i suoi libri come:Lo Zahir, Undici Minuti, il cammino di Santiago ecc.

Redvoid


Messaggio da Redvoid » 27/10/2008, 8:37

Stephenie Meyer Twilight

ultimamente e' il libro piu' bello che ho letto. Ma forse non il piu' bello in assoluto, dipende dai periodi :)

Lady76

Re: ciao

Messaggio da Lady76 » 04/11/2008, 13:08

ilmare ha scritto:[...]

i libri che mi sono piaciuti sono:
Il cacciotore di aquiloni e Mille spendidi soli che li ho divorati .
ma il mio autore preferito è Coelho ho letto tutti i suoi libri come:Lo Zahir, Undici Minuti, il cammino di Santiago ecc.
Ci spieghi perchè ti piace tanto coelho? magri ci intrighi e lo leggiamo!

L
*
*
*

Jodie


Messaggio da Jodie » 12/11/2008, 20:16

...oggi in tv ho sentito parlare della strage di nassyria (scusate non sono sicura di averlo scritto bene..) e mi è tornato in mente un gran bel libro che si intitola 20 sigarette a nassyria (e se prima era sbagliato,lo è pure adesso!!! ;) ) l'autore si chiama aureliano...oddio non mi ricordo il cognome comunque in rete trovate sicuramente informazioni. emozionante e vero. a me è piaciuto molto..

Claudia84

Re: Il libro più bello che hai letto!

Messaggio da Claudia84 » 22/11/2008, 18:25

Lady76 ha scritto:Ciao a tutti,

apro questo forum perché sono una gran lettrice ma in questo periodo non ho nulla sul comodino...Allora chiedo a voi tutti di indicarmi il titolo del più bel libro che avete letto, con titolo dell'autore, possibilmente edizione (se ce l'avete a portata di mano) e magari un piccolo sunto della trama (ma senza finale) e soprattutto perché vi é piaciuto cossì tanto da metterlo in cima alla vostra hit parade...

In questo modo avrò un'intera lista dei vostri favoriti, quale modo migliore per andare in libreria a scegliere qualcosa?

Vi ringrazio tutti, e dò il via all'elenco con la trilogia della Littizzetto ("sola come un gambo di sedano", "la principessa sul pisello" e "col cavolo"), che, anche se non sono tra i miei libri preferiti, ultimamente mi hanno fatto sbellicare dalle risate!
Tra l'altro la Litti quando scrive non é affatto volgare come spesso é in tv (lo farà x adeguarsi agli standard richiesti?mha!), anzi é scorrevole, grdevole, autoironica... e poi é una mia ex collega (io sono un'insegnante di materie artistiche, lei insegnava italiano...)
Perciò, se vi piace il genere, buona lettura!

Aspetto vostre dritte,

ciao a tutti

Lady76 :D
Ciao Lady76,
io vorrei consigliarti un libro, che pur non essendo il mio preferito, mi ha fatto molto ridere: La ballata delle prugne secche, edizione Castelvecchi, di una giovane scrittrice: Pulsatilla.
Racconta in maniera divertentissima la sua autobiografia trattando argomenti molto familiari a noi donne.

difi


Messaggio da difi » 22/11/2008, 21:40

Lady76 ha scritto:Ciao a tutti,

apro questo forum perché sono una gran lettrice ma in questo periodo non ho nulla sul comodino...Allora chiedo a voi tutti di indicarmi il titolo del più bel libro che avete letto, con titolo dell'autore, possibilmente edizione (se ce l'avete a portata di mano) e magari un piccolo sunto della trama (ma senza finale) e soprattutto perché vi é piaciuto cossì tanto da metterlo in cima alla vostra hit parade


.......

Aspetto vostre dritte,

ciao a tutti

Lady76 :D
il più bel libro letto...
difficile dirne uno solo, per fortuna.. aggiungerei
probabilmente già detti


La casa degli Spiriti - Isabel Allende
viaggio nel fantastico e surreale mondo sudamericano

La custode di mia sorella - Picoult Jodi
direi molto attuale in tempi in cui si parla di eutanasia, scelta di vita e di morte
una ragazza malata e la sua famigli attorno e la sorella suo "serbatoio" di pezzi di ricambio
un libro che lascia un segno indelebile, soprattutto se si è genitori
fino a dove si può arrivare per amore di un figlio?

Trilogia della città di K. - Agotha Kristoff
la storia di due gemelli (forse) in un ambiente che ricorda un po' la strega di Hansel e Gretel

Ragionevoli dubbi - Gianrico Carofiglio
Un magistrato e i suoi dubbi etici divisi tra amore e deontologia professionale

Lady76

Re: Il libro più bello che hai letto!

Messaggio da Lady76 » 08/01/2009, 12:13

Claudia84 ha scritto:[...]

Ciao Lady76,
io vorrei consigliarti un libro, che pur non essendo il mio preferito, mi ha fatto molto ridere: La ballata delle prugne secche, edizione Castelvecchi, di una giovane scrittrice: Pulsatilla.
Racconta in maniera divertentissima la sua autobiografia trattando argomenti molto familiari a noi donne.

Si, ne ho sentito parlare bene... credo sia un blog... grazie e ti aspetto per altri consigli!

Lady
*
*
*

macgyver33


Messaggio da macgyver33 » 08/01/2009, 17:00

Un libro molto bello che ho letto è " Nelle terre estreme" dal quale è stato tratto il film "Into the wild".
Si tratta della storia vera del giovane Chris McCandless che x due anni vagò x l'America fino in Alaska.

L'avete letto?

etherealmirror


Messaggio da etherealmirror » 08/01/2009, 18:22

macgyver33 ha scritto:Un libro molto bello che ho letto è " Nelle terre estreme" dal quale è stato tratto il film "Into the wild".
Si tratta della storia vera del giovane Chris McCandless che x due anni vagò x l'America fino in Alaska.

L'avete letto?
no..ma in Alaska chi ci ha trovato? Sarah Barracuda?

Lady76


Messaggio da Lady76 » 03/02/2009, 14:08

etherealmirror ha scritto:[...]


no..ma in Alaska chi ci ha trovato? Sarah Barracuda?

E' un libro molto bello, ed è basato su una storia vera, giusto?

L'epilogo è molto, molto triste.

Mi piacerebbe molto vedere il film... con sean penn se non mi sbaglio

L
*
*
*

etherealmirror


Messaggio da etherealmirror » 03/02/2009, 22:34

Lady76 ha scritto:[...]




E' un libro molto bello, ed è basato su una storia vera, giusto?

L'epilogo è molto, molto triste.

Mi piacerebbe molto vedere il film... con sean penn se non mi sbaglio

L
*
*
*
il titolo in italiano del film qual'è? mi avete incuriosito..

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8197
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 50


Messaggio da tempest » 03/02/2009, 22:44

etherealmirror ha scritto:[...]


il titolo in italiano del film qual'è? mi avete incuriosito..
"into the wild", come il titolo originale.
Regia di Sean Penn

Lady76


Messaggio da Lady76 » 24/03/2009, 14:02

tempest ha scritto:[...]

"into the wild", come il titolo originale.
Regia di Sean Penn
Vi segnalo "come ho imparato a cucinare", aa vv, storia di come i più famosi cuochi hanno imparato a cucinare, tra esplosioni di pentole e fritture letali.... e' divertente e molto interessante, soprattutto per chi, come me, ama cucinare e... mangiare bene! ;)

Baci e a presto

L
*
*
*

Avatar utente
serena82
MailAmico
MailAmico
Messaggi: 1096
Iscritto il: 28 marzo 2009
Età: 38


Messaggio da serena82 » 30/03/2009, 18:10

Il giorno in più di Fabio Volo...... sorprendente... mi ha fatto sognare! :DD

Avatar utente
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4376
Iscritto il: 05 aprile 2009
Età: 39

Re: Il libro più bello che hai letto!

Messaggio da tropicsnow » 10/04/2009, 19:47

Lady76 ha scritto:Ciao a tutti,

apro questo forum perché sono una gran lettrice ma in questo periodo non ho nulla sul comodino...Allora chiedo a voi tutti di indicarmi il titolo del più bel libro che avete letto, con titolo dell'autore, possibilmente edizione (se ce l'avete a portata di mano) e magari un piccolo sunto della trama (ma senza finale) e soprattutto perché vi é piaciuto cossì tanto da metterlo in cima alla vostra hit parade...

In questo modo avrò un'intera lista dei vostri favoriti, quale modo migliore per andare in libreria a scegliere qualcosa?

Vi ringrazio tutti, e dò il via all'elenco con la trilogia della Littizzetto ("sola come un gambo di sedano", "la principessa sul pisello" e "col cavolo"), che, anche se non sono tra i miei libri preferiti, ultimamente mi hanno fatto sbellicare dalle risate!
Tra l'altro la Litti quando scrive non é affatto volgare come spesso é in tv (lo farà x adeguarsi agli standard richiesti?mha!), anzi é scorrevole, grdevole, autoironica... e poi é una mia ex collega (io sono un'insegnante di materie artistiche, lei insegnava italiano...)
Perciò, se vi piace il genere, buona lettura!

Aspetto vostre dritte,

ciao a tutti

Lady76 :D
anche a me piace leggere molto, mi piacciono i libri un pò impegativi ad es. a me è piaciuto molto Il lupo della steppa di h. hesse o ancora Il processo di kafka ma questo va interpretato.... uno dei più recenti che ho letto è stato La solitudine dei numeri primi e mi è piaciuto.... qualcosa di più leggero è Le metamorfosi di Apuleio è un classico che nessuno più forse legge ma devo dire che per me è stato una rivelazione: sono racconti molto simpatici, una lettura intessuta di episodi umoristici e licenziosi... buona lettura :)

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5594
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: Il libro più bello che hai letto!

Messaggio da george clooney » 10/04/2009, 20:04

tropicsnow ha scritto:[...]



anche a me piace leggere molto, mi piacciono i libri un pò impegativi ad es. a me è piaciuto molto Il lupo della steppa di h. hesse o ancora Il processo di kafka ma questo va interpretato....
Anch'io lessi tanto tempo fa "Il processo" di Kafka ,ed è proprio vero che ognuno può interpretarlo a modo suo; bisogna trovare la chiave di lettura.. Ricordo che leggendo questo romanzo si aveva la sensazione di entrare in un labirinto e non sapere come uscirne; l'atmosfera che ruotava intorno al personaggio era davvero cupa..

Avatar utente
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4376
Iscritto il: 05 aprile 2009
Età: 39

Re: Il libro più bello che hai letto!

Messaggio da tropicsnow » 16/04/2009, 16:13

george clooney ha scritto:[...]



Anch'io lessi tanto tempo fa "Il processo" di Kafka ,ed è proprio vero che ognuno può interpretarlo a modo suo; bisogna trovare la chiave di lettura.. Ricordo che leggendo questo romanzo si aveva la sensazione di entrare in un labirinto e non sapere come uscirne; l'atmosfera che ruotava intorno al personaggio era davvero cupa..
non so se esistano molteplici interpretazioni …. Io l’ho interpretato in chiave psicologica dal momento che il motivo dell’arresto e della successiva condanna a morte non verrà mai reso noto. quando kafka scrisse il processo si trovava in una fase delicata della sua vita: il suo tormentato fidanzamento con felice bauer, a cui poi rinunciò sentendosi ai suoi occhi indegno e procurandogli perciò un ossessivo senso di colpa, lo obbligava a fare i conti con se stesso. il protagonista del romanzo fa lo stesso: in una vita fatta di abitudini, finzione, monotona, grigia, dove tutto è già programmato, egli deve discolparsi da un’accusa che non conosce e questo lo spinge a prendere in esame la sua esistenza (quando passerà in rassegna tutta la sua vita per potersi discolpare davanti al tribunale) e a darle un nuovo significato. nel romanzo non si fa mai riferimento all’amore, il protagonista viene descritto solo attraverso il suo ruolo sociale e non c’è nessun riferimento alle sue qualità personali, egli è una maschera che indossa per avere rapporti con gli altri, rapporti puramente esteriori. il processo è dunque una metafora di un fallimento interiore che non può essere riscattato e si risolve in un verdetto di morte, la colpa del protagonista è quella di aver tradito se stesso, il proprio destino, la propria realizzazione personale, che si traduce in un arresto evolutivo ( necessario per poter passare ad una realtà completamente differente) e di questo egli dovrà rispondere di fronte al suo tribunale interno; posto di fronte ad una legge sconosciuta (la capacità di vivere) egli cerca di sconfiggerla con la sola ragione essendo incapace di percorrere altra strada che invece lo porterebbe alla salvezza. la colpa è come una malattia in cui l’anima si consuma lentamente fino alla morte intesa come unica via per la liberazione, come impossibilità di trovare altra soluzione all’esistenza.

atom


Messaggio da atom » 14/05/2009, 12:24

mamma mia ne ho troppi!!!anchio sono un'appassionata lettrice nonostante l mia giovane età..metto qui il meglio del meglio anche se è dura fare una cernita!
la casa degli spiriti isabelle allende..
anna karenina lev tolstoj
per ora mi sono buttata su jane austen!non è fatto male..la sua ironia è davvero degna di nota..l'avevo studiata a scuola ma mai letta..
quindi anche orgoglio e pregiudizio!!
ah si di piu recenti invece bellissimo e divertentissimo
l'eleganza del riccio!se leggete questo poi vi verrà una curiosità assurda di leggere anna karenina!quindi fatelo!
io per ora sto leggendo la mennulara di simonetta agnello hornby..vi farò sapere!baci!!

desdemona79

Re: Il libro più bello che hai letto!

Messaggio da desdemona79 » 15/05/2009, 13:36

Lady76 ha scritto:Ciao a tutti,

apro questo forum perché sono una gran lettrice ma in questo periodo non ho nulla sul comodino...Allora chiedo a voi tutti di indicarmi il titolo del più bel libro che avete letto, con titolo dell'autore, possibilmente edizione (se ce l'avete a portata di mano) e magari un piccolo sunto della trama (ma senza finale) e soprattutto perché vi é piaciuto cossì tanto da metterlo in cima alla vostra hit parade...

In questo modo avrò un'intera lista dei vostri favoriti, quale modo migliore per andare in libreria a scegliere qualcosa?

Vi ringrazio tutti, e dò il via all'elenco con la trilogia della Littizzetto ("sola come un gambo di sedano", "la principessa sul pisello" e "col cavolo"), che, anche se non sono tra i miei libri preferiti, ultimamente mi hanno fatto sbellicare dalle risate!
Tra l'altro la Litti quando scrive non é affatto volgare come spesso é in tv (lo farà x adeguarsi agli standard richiesti?mha!), anzi é scorrevole, grdevole, autoironica... e poi é una mia ex collega (io sono un'insegnante di materie artistiche, lei insegnava italiano...)
Perciò, se vi piace il genere, buona lettura!

Aspetto vostre dritte,

ciao a tutti

Lady76 :D


Shantaram di David Gregory Roberts

è un autobiografia...è un pò grosso ma è uno dei libri più belli che io abbia mai letto.Ho riso e pianto .. :'( soprattutto pianto... mentre lo leggevo e non riuscivo a staccarmene.
I libri più belli sono quelli che ti fanno perdere mentre li leggi la cognizione del tempo e dello spazio...vi è mai capitato?

etherealmirror

Re: Il libro più bello che hai letto!

Messaggio da etherealmirror » 15/05/2009, 17:01

desdemona79 ha scritto:[...]






I libri più belli sono quelli che ti fanno perdere mentre li leggi la cognizione del tempo e dello spazio...vi è mai capitato?
Ovviamente...è proprio questo il fascino insito nella lettura dei libri più belli...il tempo scorre meravigliosamente senza che tu te ne accorga...

Allegro_capellone

Re: Il libro più bello che hai letto!

Messaggio da Allegro_capellone » 16/05/2009, 12:50

Lady76 ha scritto:Ciao a tutti,

apro questo forum perché sono una gran lettrice ma in questo periodo non ho nulla sul comodino...Allora chiedo a voi tutti di indicarmi il titolo del più bel libro che avete letto, con titolo dell'autore, possibilmente edizione (se ce l'avete a portata di mano) e magari un piccolo sunto della trama (ma senza finale) e soprattutto perché vi é piaciuto cossì tanto da metterlo in cima alla vostra hit parade...

In questo modo avrò un'intera lista dei vostri favoriti, quale modo migliore per andare in libreria a scegliere qualcosa?

Vi ringrazio tutti, e dò il via all'elenco con la trilogia della Littizzetto ("sola come un gambo di sedano", "la principessa sul pisello" e "col cavolo"), che, anche se non sono tra i miei libri preferiti, ultimamente mi hanno fatto sbellicare dalle risate!
Tra l'altro la Litti quando scrive non é affatto volgare come spesso é in tv (lo farà x adeguarsi agli standard richiesti?mha!), anzi é scorrevole, grdevole, autoironica... e poi é una mia ex collega (io sono un'insegnante di materie artistiche, lei insegnava italiano...)
Perciò, se vi piace il genere, buona lettura!

Aspetto vostre dritte,

ciao a tutti

Lady76 :D
beh..il libro migliore che ho letto...forse quello che sto scrivendo... ;) ehehe....io adoro il genere fantasy.. sto srivendo un fantasy- splatter (molto splatter) e spero di riuscire a finirlo un giorno...nonostante il poco tempo libero!....libri da consigliare..? beh...Il signore degli anelli...ma penso che lo conoscete tutti ormai...oppure sulla saggistica...mi viene in mente il "Trattato di ateologia" di Michel Onfray....un libro che ritengo molto interessante per tutti!

Ospite


Messaggio da Ospite » 16/05/2009, 16:11

atom ha scritto:per ora mi sono buttata su jane austen!non è fatto male..la sua ironia è davvero degna di nota..l'avevo studiata a scuola ma mai letta..quindi anche orgoglio e pregiudizio!
Complimenti!

"Pride and Prejudice" (Orgoglio e Pregiudizio) by Jane Austen e' piaciuto molto pure a me.

Un'altra autrice cui vorrei consigliarti e' Charlotte Brontë ed il libro/romanzo "Jane Eyre", pubblicato a Londra nel 1847 e poi negli Stati Uniti nel 1848. O di Emily Brontë (la sorella di Charlotte) con il libro/romanzo "Wuthering Heights" pubblicato anche questo nel 1847.

Io ho avuto il piacere di leggerli tutti e due in inglese e mi sono piaciuti moltissimo. Quando puoi, provali. Penso ti piaceranno. Se vuoi dare un'occhiata, ho trovato un sito Web a proposito: [url]http://www.charlottebronte.it/[/url]

Ciao.

alessia2883

Re: Il libro più bello che hai letto!

Messaggio da alessia2883 » 27/05/2009, 9:12

Lady76 ha scritto:Ciao a tutti,

apro questo forum perché sono una gran lettrice ma in questo periodo non ho nulla sul comodino...Allora chiedo a voi tutti di indicarmi il titolo del più bel libro che avete letto, con titolo dell'autore, possibilmente edizione (se ce l'avete a portata di mano) e magari un piccolo sunto della trama (ma senza finale) e soprattutto perché vi é piaciuto cossì tanto da metterlo in cima alla vostra hit parade...

In questo modo avrò un'intera lista dei vostri favoriti, quale modo migliore per andare in libreria a scegliere qualcosa?

Vi ringrazio tutti, e dò il via all'elenco con la trilogia della Littizzetto ("sola come un gambo di sedano", "la principessa sul pisello" e "col cavolo"), che, anche se non sono tra i miei libri preferiti, ultimamente mi hanno fatto sbellicare dalle risate!
Tra l'altro la Litti quando scrive non é affatto volgare come spesso é in tv (lo farà x adeguarsi agli standard richiesti?mha!), anzi é scorrevole, grdevole, autoironica... e poi é una mia ex collega (io sono un'insegnante di materie artistiche, lei insegnava italiano...)
Perciò, se vi piace il genere, buona lettura!

Aspetto vostre dritte,

ciao a tutti

Lady76 :D

Senza ombra di dubbio: "Il nome della rosa" di Umberto Eco. Un vero e proprio capolavoro della letteratura: una storia avvicente con un mix di filosofia, latino, linguistica,...

Lady76


Messaggio da Lady76 » 12/07/2009, 16:25

affabile ha scritto:[...]



Complimenti!

"Pride and Prejudice" (Orgoglio e Pregiudizio) by Jane Austen e' piaciuto molto pure a me.

Un'altra autrice cui vorrei consigliarti e' Charlotte Brontë ed il libro/romanzo "Jane Eyre", pubblicato a Londra nel 1847 e poi negli Stati Uniti nel 1848. O di Emily Brontë (la sorella di Charlotte) con il libro/romanzo "Wuthering Heights" pubblicato anche questo nel 1847.

Io ho avuto il piacere di leggerli tutti e due in inglese e mi sono piaciuti moltissimo. Quando puoi, provali. Penso ti piaceranno. Se vuoi dare un'occhiata, ho trovato un sito Web a proposito: [url]http://www.charlottebronte.it/[/url]

Ciao.

Le sorelle bronte sono meravigliose! Io ho letto anche agnes grey di anne bronte, ma non è all'altezza di emily e charlotte. Un pò sul genere jane eyre, ma meno avvincente...
Vi segnalo La maga delle spezie, bellissimo romanzo magico-speziato-indo-americano scritto in modo molto poetico, dovrebbero farci un film...

Baci

Lady
*
*
*

Gine88


Messaggio da Gine88 » 12/07/2009, 19:26

affabile ha scritto:
"Pride and Prejudice" (Orgoglio e Pregiudizio) by Jane Austen e' piaciuto molto pure a me.
Anch'io l'ho adorato, bellissimo libro...ma il mio libro preferito in assoluto è ''La casa degli spiriti'' di Isabel Allende, davvero un libro meraviglioso ed emozionante che narra la storia di due famiglie cilene del 900 che s'intrecciano fra loro e con la storia del paese. Visto che parlavate di ''Into the wild'', io non ho letto il libro ma ho visto il film recentemente, il finale è un pò triste ma il film è bello anche se non esattamente il mio genere. Altri libri che mi hanno appassionato sono ''Dieci piccoli indiani'', un giallo molto ben fatto di Agatha Christie, il ''mastino dei Baskerville'' sempre un giallo con protagonista Sherlock Holmes, scritto da Conan Doyle, e ''Il ritratto di Dorian Gray'' di Oscar Wilde di cui tutti credo abbiano sentito parlare.

HeartBreaker89


Messaggio da HeartBreaker89 » 13/07/2009, 21:42

macgyver33 ha scritto:Un libro molto bello che ho letto è " Nelle terre estreme" dal quale è stato tratto il film "Into the wild".
Si tratta della storia vera del giovane Chris McCandless che x due anni vagò x l'America fino in Alaska.

L'avete letto?

Ho visto il film, ed era stupendo...il libro dev'essere un capolavoro...comunque i libri più belli che ho letto sono L'ultima Legione e Alèxandros di Manfredi...ve li consiglio assolutamente...

Eire


Messaggio da Eire » 15/07/2009, 10:07

Di libri belli ne ho letti tanti ma mai nessuno come 3 libri di Romano Battaglia: "silenzio" "incanto" "foglie"... sono veramente meravigliosi, semplici ma di forza tale che toccano corde davvero particolari...

Lady76

Re: Il libro più bello che hai letto!

Messaggio da Lady76 » 09/09/2009, 11:41

Claudia84 ha scritto:[...]



Ciao Lady76,
io vorrei consigliarti un libro, che pur non essendo il mio preferito, mi ha fatto molto ridere: La ballata delle prugne secche, edizione Castelvecchi, di una giovane scrittrice: Pulsatilla.
Racconta in maniera divertentissima la sua autobiografia trattando argomenti molto familiari a noi donne.
Ecco, questa presentazione mi intriga...

Ne avevo sentito parlare, mi pare che questo libro sia il blog aperto da questa pulsatilla su internet, ma se anche tu mi dici che è così divertente, io in questo periodo ho proprio bisogno di cose divertenti...
Sarà il mio prossimo acquisto in libreria!

Grazi Cla!
*
*
*

Ospite

Re: Il libro più bello che hai letto!

Messaggio da Ospite » 09/09/2009, 12:04

etherealmirror ha scritto:[...]


Ovviamente...è proprio questo il fascino insito nella lettura dei libri più belli...il tempo scorre meravigliosamente senza che tu te ne accorga...
E' si a me è capitato leggendo "Gomorra" molto bello molto reale.

Avatar utente
aradis
Nuovo Amico
Nuovo Amico
Messaggi: 511
Iscritto il: 11 agosto 2009
Età: 58

Re: Il libro più bello che hai letto!

Messaggio da aradis » 10/09/2009, 0:34

giuseppe62 ha scritto:[...]



E' si a me è capitato leggendo "Gomorra" molto bello molto reale.
C'avrei giurato... ahahahah
:ciao: