gruppi musicali da rivalutare

Musica, concerti, dischi, cantanti, gruppi, strumenti musicali, teatro, musicals, spettacoli. Raccontante cosa vi piace e cosa non

Moderatore: Andyphone

Rispondi
gigiollo

gruppi musicali da rivalutare

Messaggio da gigiollo » 22/03/2007, 18:04

per me ci sono alcuni gruppi musicali da rivalutare: aqua, vengaboys, spice girls e sigue sigue sputnik (qualcuno mi risponda se li ha mai sentito parlare?)
tranne gli ultimi che sono degli anni 80, questi gruppi appartengono ad una eta' in cui ancora un successo planetario si riusciva a conquistare in anni e non in giorni come oggi. secondo il mio modesto parere, sono da rivalutare perche' la loro e' una musica vera e non mielosamente romantica come e' nella media del 2007. ancora gli ascolto adesso, ed ancora mi coinvolgono emozionalmente.

in particolare mi mancano tantissimo gli aqua. avevo 14 anni quando pubblicarono il primo album, che acquistai subito. nel 2000 fecero il secondo, poi si divisero. ho continuato a seguirli per le poche notizie che arrivavano, mai poi ho perso le loro tracce

kubicol
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 176
Iscritto il: 08 novembre 2006
Età: 57

Re: gruppi musicali da rivalutare

Messaggio da kubicol » 31/03/2007, 17:32

gigiollo ha scritto:per me ci sono alcuni gruppi musicali da rivalutare: aqua, vengaboys, spice girls e sigue sigue sputnik (qualcuno mi risponda se li ha mai sentito parlare?)

Sui Sigue Sigue Sputnik potrei essere d'accordo visto le premesse rivoluzionarie dell'e?????, p??????? che erano scarsi pure loro come gli altri che citi...
Ti consiglio 3 riviste: Rockerilla, Blow Up, Mucchio Selvaggio... e magari un sitarello tipo:

[url]http://www.pitchforkmedia.com/[/url]

sencondo me ti si aprirà un Nuovo Mondo... Senza offesa naturalmente eh! Friendly Suggestion !!!

Avatar utente
Sabrina
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1411
Iscritto il: 15 settembre 2004
Età: 51

Re: gruppi musicali da rivalutare

Messaggio da Sabrina » 31/03/2007, 20:16

kubicol ha scritto:[...]




Sui Sigue Sigue Sputnik potrei essere d'accordo visto le premesse rivoluzionarie dell'e?????, p??????? che erano scarsi pure loro come gli altri che citi...
Ti consiglio 3 riviste: Rockerilla, Blow Up, Mucchio Selvaggio... e magari un sitarello tipo:

[url]http://www.pitchforkmedia.com/[/url]

sencondo me ti si aprirà un Nuovo Mondo... Senza offesa naturalmente eh! Friendly Suggestion !!!
Io consiglierei pure Rumore..

ciao ciao

kubicol
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 176
Iscritto il: 08 novembre 2006
Età: 57

Re: gruppi musicali da rivalutare

Messaggio da kubicol » 01/04/2007, 11:54

Sabrina ha scritto:[...]
Io consiglierei pure Rumore..

ciao ciao
Auz! Grande Sabry! Ma come ho fatto a dimenticare Claudione Sorgione il punk-metallaro di Rockerilla!!

Avatar utente
juliancope
Nuovo Iscritto
Messaggi: 17
Iscritto il: 05 maggio 2005
Età: 54

Re: gruppi musicali da rivalutare

Messaggio da juliancope » 06/04/2007, 23:19

kubicol ha scritto:[...]


Auz! Grande Sabry! Ma come ho fatto a dimenticare Claudione Sorgione il punk-metallaro di Rockerilla!!
Beh Ciao a tutti
Sorge 15 anni fa magari quando parlava anche per radio lo stimavo. Ora Rumore non so per colpa sua o dei suoi collaboratori ma è per me orrendo. Premetto che scrivo anchio su riviste e siti web musicali. Il Mucchio rimane la rivista migliore e completa perche non parla solo di musica.

kubicol
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 176
Iscritto il: 08 novembre 2006
Età: 57

Re: gruppi musicali da rivalutare

Messaggio da kubicol » 12/04/2007, 11:37

juliancope ha scritto:[...]
Beh Ciao a tutti
Sorge 15 anni fa magari quando parlava anche per radio lo stimavo. Ora Rumore non so per colpa sua o dei suoi collaboratori ma è per me orrendo. Premetto che scrivo anchio su riviste e siti web musicali. Il Mucchio rimane la rivista migliore e completa perche non parla solo di musica.

Daiiii, non esagerare ! Proprio orrendo non mi pare. Ce ne fossero di riviste così visto l'andazzo musicale in italia ;)

Comunque complimenti per il nick, Julian Cope è un mito.

PS dicci qualche sito dove scrivi che ti leggiamo.