USA assalto al congresso

Discussioni, opinioni e riflessioni su argomenti di attualità, notizie, eventi anche personali

Moderatore: Sabrina

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4292
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Sesso:
Età: 47

Re: USA assalto al congresso

Messaggio da Etere » 10/01/2021, 0:33

Etere ha scritto:
08/01/2021, 18:17
E' un traditore della patria. Si e' venduto ed e' stato vergognoso nella sua visita di stato in Russia (o era Putin che e' stato in America? Non mi ricordo [smilie=asd.gif] )
Era al vertice di Helsinki [smilie=asd.gif] Sicuramente ricorderete... :rolleyes:

https://www.lavocedinewyork.com/news/pr ... zar-putin/
Senza il sol nulla son io

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4292
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Sesso:
Età: 47

Re: USA assalto al congresso

Messaggio da Etere » 10/01/2021, 0:42

"Eppure ancora ci ostiniamo a sperare, per il futuro di tutto il mondo, che invece il 16 luglio sarà ricordato nella storia come il giorno in cui il “tradimento” di Trump, così ormai evidente, finalmente portò alla realizzazione e reazione del popolo americano. Una scossa che possa scuotere e far tremare il Congresso" . [smilie=asd.gif] :rolleyes:
Senza il sol nulla son io

cinque
MegaAmico
MegaAmico
Messaggi: 2622
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 46

Re: USA assalto al congresso

Messaggio da cinque » 11/01/2021, 13:23

Etere ha scritto:
09/01/2021, 16:18
Non e' questione di disconoscere il nemico ma di riconoscere che Trump ha fatto un disastro immane (sono morte delle persone). Tu non vuoi ammetterlo, tutto qui. Neghi anche che sia stata una sorpresa quello che e' accaduto. Perfino un certo Tarrio, il capo dei Proud Boys, ha realizzato che Trump e' inaffidabile. Sulla piattaforma Parler ha infatti scritto ai suoi: "Trump ha appena detto che i patrioti che hanno preso il Campidoglio la pagheranno. Smettetela di pensare che tutto dipenda lui. Dipende da TE, da me, da tutti noi in questo Paese. Pensate con la vostra testa. Trump ha appiccato il fuoco e poi se n’è andato, lasciandoci a gestire i resti carbonizzati".

Ti ricordo che fino a ieri si parlava di un ritorno della guerra fredda grazie alle bravate di Putin: abbiamo rivisto il solito vecchio film a base di avvelenamenti e prove muscolari (in Crimea, ecc.). In ogni caso, il punto e' quello ricordato da Tempest: chi se la fa con i russi non e' degno di guidare l'America.

Tornando ai fatti di casa nostra e al discutibile parallelo che hai fatto con Galli: ma Galli per caso legifera? Non mi pare. Puo' dire e proporre quello che gli pare, ma in ultima analisi il decisore politico non e' lui.
Allora etere io non do giudizi su trump che incita la folla perché li trovo ovvi ed e' anche vero che e' stato un leader spregiudicato ma siccome lo e' sempre stato il suo colpo di teatro non e' stata una sorpresa visto che si parlava di rivolta da tanto tempo da tutti i network conservatori ( guarda che sono tutti pubblici , non e' la massoneria ) . Basta leggere i commenti di migliaia di osservatori. La sorpresa e' come poche persone possano entrare nel Campidoglio , al massimo.
Trump ne ha sempre dette di tutti i colori e semore dai social che ora lo cacciano ( bah)
Fino a ora la maggior parte del partito repubblicano e' silente.
A parte Galli e i virologi della tv ( che odio e che non entrano nulla ma non mi va di spiegare bene) dici sciocchezze quando parli di trogloditi : t ci sono i sudisti trascendentalisti ( tu lo sai perche ' hanno le barbe ? ) ma anche professori, figli di senatori, parenti di giudici alla marcia.
Per te rischiano per Trump o per la loro idea dell' America ?
Sono i conservatori . Ci sono . Sono 74 milioni e probabilmente di più. Sono meta ' America e ci saranno con trump e senza trump .
Ci sono milioni di persone non rappresentate nei mass media così come sono i sostenitori di salvini ( che tempest definisce moderati visto che sono gli stessi di berlusconi . Le masse non sono mai moderate.). Non e' un caso che Salvini e meloni lo ritengano un esempio.
Il ruolo del leader e' fondamentale per le masse, ma lo scontento e' sempre più profondo soprattutto se certi ideali ci sono sempre stati ( e sempre ci saranno ) in America. Se si continua a definirli zotici non si fa un' operazione intelligente.
Non so come finirà Trump ma sicuramente un' altra Hillary o Bill non sarebbero le figura giuste ora. Per ora Biden pare più sveglio della Pelosi . Vedremo se si continuera' a sputare addosso a metà dell ' America.
P.s : Berlusconi conta zero ora . Puo ' dire quel che vuole .

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8925
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:

Re: USA assalto al congresso

Messaggio da tempest » 11/01/2021, 20:31

Ok cinque, ho sbagliato titolo.
A quanto pare dovevo mettere: USA assalto al congresso: perché così in pochi? :DD

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4292
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Sesso:
Età: 47

Re: USA assalto al congresso

Messaggio da Etere » 11/01/2021, 21:28

cinque ha scritto:
11/01/2021, 13:23
Allora etere io non do giudizi su trump che incita la folla perché li trovo ovvi ed e' anche vero che e' stato un leader spregiudicato ma siccome lo e' sempre stato il suo colpo di teatro non e' stata una sorpresa visto che si parlava di rivolta da tanto tempo da tutti i network conservatori ( guarda che sono tutti pubblici , non e' la massoneria ) . Basta leggere i commenti di migliaia di osservatori. La sorpresa e' come poche persone possano entrare nel Campidoglio , al massimo.
Trump ne ha sempre dette di tutti i colori e semore dai social che ora lo cacciano ( bah)
Fino a ora la maggior parte del partito repubblicano e' silente.
A parte Galli e i virologi della tv ( che odio e che non entrano nulla ma non mi va di spiegare bene) dici sciocchezze quando parli di trogloditi : t ci sono i sudisti trascendentalisti ( tu lo sai perche ' hanno le barbe ? ) ma anche professori, figli di senatori, parenti di giudici alla marcia.
Per te rischiano per Trump o per la loro idea dell' America ?
Sono i conservatori . Ci sono . Sono 74 milioni e probabilmente di più. Sono meta ' America e ci saranno con trump e senza trump .
Ci sono milioni di persone non rappresentate nei mass media così come sono i sostenitori di salvini ( che tempest definisce moderati visto che sono gli stessi di berlusconi . Le masse non sono mai moderate.). Non e' un caso che Salvini e meloni lo ritengano un esempio.
Il ruolo del leader e' fondamentale per le masse, ma lo scontento e' sempre più profondo soprattutto se certi ideali ci sono sempre stati ( e sempre ci saranno ) in America. Se si continua a definirli zotici non si fa un' operazione intelligente.
Non so come finirà Trump ma sicuramente un' altra Hillary o Bill non sarebbero le figura giuste ora. Per ora Biden pare più sveglio della Pelosi . Vedremo se si continuera' a sputare addosso a metà dell ' America.
P.s : Berlusconi conta zero ora . Puo ' dire quel che vuole .
La loro idea di America ce l'avevano anche prima di Trump, ma nessuno sino ad ora si era mai spinto fino al punto di invadere il Congresso degli Stati Uniti. Esiste quindi una relazione di causa-effetto tra Trump e l'assalto al Congresso. Non si puo' minimizzare dicendo che certi ideali ci sono sempre stati e che era ineluttabile cio' che e' accaduto qualche giorno fa.
Questione trogloditi: ma tu li hai visti bene come erano conciati? Facevano ridere. Sembravano l'armata Brancaleone. Suvvia, non scherziamo...
Senza il sol nulla son io

cinque
MegaAmico
MegaAmico
Messaggi: 2622
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 46

Re: USA assalto al congresso

Messaggio da cinque » 12/01/2021, 11:14

Etere ha scritto:
11/01/2021, 21:28
Questione trogloditi: ma tu li hai visti bene come erano conciati? Facevano ridere. Sembravano l'armata Brancaleone. Suvvia, non scherziamo...
Non ho minimizzato nulla, sto parlando di un problema enorme che tu ridicolizzi e di cui non vuoi informarti anche se non conosci .
Purtroppo non stavi scherzando.
Mollo la discussione anche se sembrerò antipatica.
Perche' non cambi un po' letture ogni tanto ?
Intanto si ha paura che Biden rischi la vita. Guarda un po'

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8925
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:

Re: USA assalto al congresso

Messaggio da tempest » 12/01/2021, 12:36

cinque ha scritto:
12/01/2021, 11:14
Non ho minimizzato nulla, sto parlando di un problema enorme che tu ridicolizzi e di cui non vuoi informarti anche se non conosci .
Purtroppo non stavi scherzando.
Mollo la discussione anche se sembrerò antipatica.
Perche' non cambi un po' letture ogni tanto ?
Intanto si ha paura che Biden rischi la vita. Guarda un po'
Secondo me minimizzi, lo hai fatto dal principio, ma ripeto, secondo me lo fai per non associarti all'' ovvio"...cosa che ti scoccia per via della uta natura da bastian contrario ;) , così giri il discorso e dici che il punto è un altro...
Quello che è accaduto è indegno di una democrazia matura, non ricordo assalti al parlamento in nessuna democrazia matura, a meno che la memoria non mi tradisca.
E sono anche abbastanza convinta, pur non potendo vantare grande conoscenza degli USA, che moltissimi conservatori, elettori da generazioni del GOP siano schifati da quello che è accaduto, oppure dovremmo credere che 74 milioni di amercani volessero rovesciare il parlamento. Trump non è il partito repubblicano.
Per ragioni di ordine pubblico, credo che Trump vada lasciato lì fino a questo benedetto insediamento, ma la Pelosi da un punto di vista politico ha ragione, Trump è "unfit" come presidente e soprattutto come comandante in capo con le valigette atomiche. Se vorrano accusarlo dopo, perchè no? Ha attentato alla sicurezza dello Stato.

Leggo anche molti comenti sfavorevi al fatto che i social abbiano bloccato gli account di Trump, be i social sono aziende private, non fanno servizio pubblico e bloccano gente ogni giorno per motivi di ogni genere. Vuoi vivere di Twitter? Beh, questo è Twitter.

Un'latro punto da considerare è l'atteggiamento della polizia, io mi domando se la folla fosse stata composta di neri guidati da sciamani in pelli di leopardo e sbandieranti bandiere di Malcom x, come sarebbero andate le cose?

cinque
MegaAmico
MegaAmico
Messaggi: 2622
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 46

Re: USA assalto al congresso

Messaggio da cinque » 12/01/2021, 13:10

tempest ha scritto:
12/01/2021, 12:36
Secondo me minimizzi, lo hai fatto dal principio, ma ripeto, secondo me lo fai per non associarti all'' ovvio"...cosa che ti scoccia per via della uta natura da bastian contrario ;) , così giri il discorso e dici che il punto è un altro...
Quello che è accaduto è indegno di una democrazia matura, non ricordo assalti al parlamento in nessuna democrazia matura, a meno che la memoria non mi tradisca.
E sono anche abbastanza convinta, pur non potendo vantare grande conoscenza degli USA, che moltissimi conservatori, elettori da generazioni del GOP siano schifati da quello che è accaduto, oppure dovremmo credere che 74 milioni di amercani volessero rovesciare il parlamento. Trump non è il partito repubblicano.
Per ragioni di ordine pubblico, credo che Trump vada lasciato lì fino a questo benedetto insediamento, ma la Pelosi da un punto di vista politico ha ragione, Trump è "unfit" come presidente e soprattutto come comandante in capo con le valigette atomiche. Se vorrano accusarlo dopo, perchè no? Ha attentato alla sicurezza dello Stato.

Leggo anche molti comenti sfavorevi al fatto che i social abbiano bloccato gli account di Trump, be i social sono aziende private, non fanno servizio pubblico e bloccano gente ogni giorno per motivi di ogni genere. Vuoi vivere di Twitter? Beh, questo è Twitter.

Un'latro punto da considerare è l'atteggiamento della polizia, io mi domando se la folla fosse stata composta di neri guidati da sciamani in pelli di leopardo e sbandieranti bandiere di Malcom x, come sarebbero andate le cose?
Sono stanca. Divertitevi e rispondo anche a te per l ultima volta.
I sondaggi dicono che la maggior parte dei seguaci di Trump lo rivoterebbe, la maggior parte appoggia la marcia , le forze dell' ordine sono per lo più pro Trump ( niente di nuovo anche in Italia e' così , Salvini e' un uomo a amatissimo) e sono loro che non hanno bloccato mica un esercito ma dei rivoltosi.
Io mi ricordo piazze intere invitate da comizi del PD ad andare in un hotel a rincorrere un uomo solo dove hanno tirato di tutto contro un ex presidente del consiglio, l' uomo più famoso d' Italia . Scusami ma non ci vedo differenze abissali.
Invece ora la pelosi un genio politico e le persone come lei devono sedare presunte rivolte in 50 stati solo perché non hanno voluto riconoscere un salvacondotto al nemico ( e anche qui mi ricorda qualcosa) . Meloni ha ragione e se la pelosi e' quel che l' America propone capisco i conservatori che credono in quel che dicono .
Il fatto che io non condivida tutto non significa che non esistano e che non li rispetti.
Arrivederci

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8925
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:

Re: USA assalto al congresso

Messaggio da tempest » 12/01/2021, 13:47

cinque ha scritto:
12/01/2021, 13:10
Sono stanca. Divertitevi e rispondo anche a te per l ultima volta.
I sondaggi dicono che la maggior parte dei seguaci di Trump lo rivoterebbe, la maggior parte appoggia la marcia ,
Sul primo punto, ok. sono seguaci di Trump, ovvio che lo rivoterebbero.
Sul secondo invece...la "marcia" sarebbe quello che è accaduto a Capitol Hill? Scusa, non mi interessa farti continuar eil disocrso, tanto ognuno la pensa come vuole e basta....ma dove hai preso questi dati? Io non sto trovando nessun sondaggio a riguardo e l'ho cercato perchè mi interessava capire in quanti tra i cittadini condannassero l'accaduto e in quanti no. Non trovo niente.
Se hai un link, mettimelo, così leggo...

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4292
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Sesso:
Età: 47

Re: USA assalto al congresso

Messaggio da Etere » 12/01/2021, 15:38

cinque ha scritto:
12/01/2021, 13:10
Sono stanca. Divertitevi e rispondo anche a te per l ultima volta.
I sondaggi dicono che la maggior parte dei seguaci di Trump lo rivoterebbe, la maggior parte appoggia la marcia , le forze dell' ordine sono per lo più pro Trump ( niente di nuovo anche in Italia e' così , Salvini e' un uomo a amatissimo) e sono loro che non hanno bloccato mica un esercito ma dei rivoltosi.
Io mi ricordo piazze intere invitate da comizi del PD ad andare in un hotel a rincorrere un uomo solo dove hanno tirato di tutto contro un ex presidente del consiglio, l' uomo più famoso d' Italia . Scusami ma non ci vedo differenze abissali.
Invece ora la pelosi un genio politico e le persone come lei devono sedare presunte rivolte in 50 stati solo perché non hanno voluto riconoscere un salvacondotto al nemico ( e anche qui mi ricorda qualcosa) . Meloni ha ragione e se la pelosi e' quel che l' America propone capisco i conservatori che credono in quel che dicono .
Il fatto che io non condivida tutto non significa che non esistano e che non li rispetti.
Arrivederci
Sei fissata con il salvacondotto. Ci vuole un salvacondotto per te se continui cosi' :)))
Ci sono differenze abissali. Solo tu non le vuoi vedere perche' sei snob (e non bastian contrario).
Senza il sol nulla son io

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 6046
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: USA assalto al congresso

Messaggio da george clooney » 13/01/2021, 13:22

A quanto pare Ivanka, la figlia prediletta di Trump, gli volterà le spalle partecipando alla cerimonia di insediamento di Biden.