minacce alla lingua italiana

Discussioni, opinioni e riflessioni su argomenti di attualità, notizie, eventi anche personali

Moderatore: Sabrina

Avatar utente
senzaorario
MailAmico
MailAmico
Messaggi: 1260
Iscritto il: 16 aprile 2007
Sesso:
Età: 53

minacce alla lingua italiana

Messaggio da senzaorario » 26/07/2013, 20:37

E' tema id attualità anche il constatare come cambiano lingua e linguaggio .
A mio parere, da italianista (solo per la lingua, si intende) sono molto preoccupato per gli abbruttimenti che la lingua italiana subisce.
Cominciamo dal "piuttosto che " che anzichè avere la funzione disgiuntiva che dovrebbe avere (es: "piuttosto che fumare quelle sigarette non fumo") viene usato come "o" o come surrogato della virgola.
Poi mi preoccupa la gente che, nonostantei genitori abbiano speso migliaia di euro per mandarla a scuola, oggi, intorno alla laurea, dice frasi come " le scimmie e tutti i primati sono animali fruttiferi" .
Inoltre la presenza massiccia di anglismi, anche per parole o espressioni che si potrebbero rendere perfino meglio in italiano : il premier, la station vagon, il feedback , il check in .
E ancora : il conio infelice di parole , ad opera probabilmente di persone senza cognizione di causa: ad esempio cosa c'è nel termine omofobia di allusivo all'omosessualità , almeno in senso etimologico? òmos in greco significa uguale .
L'uso in fase di consolidaizone di termini come ministra, avvocatessa (semmai avvocata , che comunque non è un granchè) : si arriverà a ingegnera ?
Mi sono sfogato io, ora fate qualche esempio voi.
la realtà non ha bisogno di essere verosimile, perchè è vera.
L.Pirandello

anna
Nuovo Iscritto
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 maggio 2013
Età: 45

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da anna » 27/07/2013, 14:47

senzaorario ha scritto: Mi sono sfogato io, ora fate qualche esempio voi.
Il congiuntivo usato a sproposito, oppure non usato, oppure sostituito dal condizionale :thinking:
Anna

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7518
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da tempest » 27/07/2013, 22:18

anna ha scritto:[...]



Il congiuntivo usato a sproposito, oppure non usato, oppure sostituito dal condizionale :thinking:
Come non quotarti! :rolleyes: Il condizionale al posto del congiuntivo mi fa vedere rosso!

Ultimamente sento spesso dire la frase: "ma anche no" , non ho ancora ben capito che cosa voglia esprimere esattamente :rolleyes: forse qualcosa del tipo "non mi piace" "non sono daccordo".. comunque è una frase che detesto.

I termini stranieri, inglesi in particolare, invece non mi disturbano affatto. L'inglese per me è una lingua universale.

Avatar utente
senzaorario
MailAmico
MailAmico
Messaggi: 1260
Iscritto il: 16 aprile 2007
Sesso:
Età: 53

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da senzaorario » 28/07/2013, 0:37

anna ha scritto:[...]



Il congiuntivo usato a sproposito, oppure non usato, oppure sostituito dal condizionale :thinking:
Sul congiuntivo non usato o sostituito dal condizionale siamo milioni a a pensarla così . E' il caso, rispettivamente, di frasdi come "penso che è piacevole" o "se avrei i soldi lo farei" .
Nonho capito quando il congiuntivo possa essere usato a sporoposito.
la realtà non ha bisogno di essere verosimile, perchè è vera.
L.Pirandello

Avatar utente
giada
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 253
Iscritto il: 08 maggio 2013
Sesso:

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da giada » 28/07/2013, 10:33

senzaorario ha scritto:E' tema id attualità anche il constatare come cambiano lingua e linguaggio .
A mio parere, da italianista (solo per la lingua, si intende) sono molto preoccupato per gli abbruttimenti che la lingua italiana subisce.
Cominciamo dal "piuttosto che " che anzichè avere la funzione disgiuntiva che dovrebbe avere (es: "piuttosto che fumare quelle sigarette non fumo") viene usato come "o" o come surrogato della virgola.
Poi mi preoccupa la gente che, nonostantei genitori abbiano speso migliaia di euro per mandarla a scuola, oggi, intorno alla laurea, dice frasi come " le scimmie e tutti i primati sono animali fruttiferi" .
Inoltre la presenza massiccia di anglismi, anche per parole o espressioni che si potrebbero rendere perfino meglio in italiano : il premier, la station vagon, il feedback , il check in .
E ancora : il conio infelice di parole , ad opera probabilmente di persone senza cognizione di causa: ad esempio cosa c'è nel termine omofobia di allusivo all'omosessualità , almeno in senso etimologico? òmos in greco significa uguale .
L'uso in fase di consolidaizone di termini come ministra, avvocatessa (semmai avvocata , che comunque non è un granchè) : si arriverà a ingegnera ?
Mi sono sfogato io, ora fate qualche esempio voi.
Sono per la salvaguardia della nostra lingua quindi non amo l'introduzione della terminologia inglese o americana nel suo uso corrente. Non sopporto poi (ma questo piu' nella scrittura) delle abbreviazioni stile chat.
Il tempo è galantuomo 🎩

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4748
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da arietina76 » 28/07/2013, 11:35

senzaorario ha scritto:[...]



Sul congiuntivo non usato o sostituito dal condizionale siamo milioni a a pensarla così . E' il caso, rispettivamente, di frasdi come "penso che è piacevole" o "se avrei i soldi lo farei" .
Nonho capito quando il congiuntivo possa essere usato a sporoposito.
:DD :DD :DD
a leggere i tuoi esempi, mi è venuta la pelle d'oca! :DD :DD :DD
anche io mal sopporto i verbi sbagliati, e trovo a dir poco allucinante che ci siano delle persone che, pur essendo laureate, non sappiano la differenza tra congiuntivo e condizionale, o che pensino che l'unico passato utile sia quello di verdura!
io sono assolutamente contraria a dover "regalare" (passatemi il termine) la laurea a chiunque, a furia di calci nel sedere che lo facciano avanzare e arrivare al traguardo. se uno non impara a coniugare i verbi nella propria lingua, non dovrebbe neanche prendere il diploma, secondo me. se la scuola vuole formare davvero ed essere un valore aggiunto, deve anche fare selezione.
mi scuserete, ma su queste cose sono un pò drastica.
ma tornando al tema del topic, neanche io, come Giada, sopporto le abbreviazioni da chat. o meglio, le sopporto e anzi le uso se sono in chat, ma altrimenti non mi piacciono molto.
mentre ho sentito di insegnanti che si lamentano perchè gli alunni usano queste abbreviazioni addirittura nei temi a scuola!!! :O
l'inglese invece non mi dà particolari problemi: come Tempest, la considero una lingua universale. mi scocciava un pò solo quando aiutavo mia sorella a cercare gli annunci di lavoro, e per un posto che si è sempre chiamato "commessa" leggevo le espressioni inglese più assurde.
pazienza per la tecnologia, in cui davvero molte volte non se ne può fare a meno, ma perchè non chiamare le cose (o le persone) - quando si può - col loro vecchio nome italiano? ;)

Avatar utente
giada
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 253
Iscritto il: 08 maggio 2013
Sesso:

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da giada » 28/07/2013, 12:45

arietina76 ha scritto:[...]

,,, perchè non chiamare le cose (o le persone) - quando si può - col loro vecchio nome italiano? ;)
Io su questo insisterei. Forse sono un pò nazionalista. Pensa che sono persino per la difesa dei nostri dialetti, un patrimonio importante del nostro Paese.
Il tempo è galantuomo 🎩

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4748
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da arietina76 » 28/07/2013, 14:05

giada ha scritto:[...]



Io su questo insisterei. Forse sono un pò nazionalista. Pensa che sono persino per la difesa dei nostri dialetti, un patrimonio importante del nostro Paese.
su questo mi trovi assolutamente d'accordo: i nostri vari dialetti fanno parte della cultura e della tradizione, e quindi anche secondo me vanno tutelati. fanno parte delle nostre origini.

anna
Nuovo Iscritto
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 maggio 2013
Età: 45

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da anna » 28/07/2013, 14:56

senzaorario ha scritto:[...]



Sul congiuntivo non usato o sostituito dal condizionale siamo milioni a a pensarla così . E' il caso, rispettivamente, di frasdi come "penso che è piacevole" o "se avrei i soldi lo farei" .
Nonho capito quando il congiuntivo possa essere usato a sporoposito.

Mai sentita una frase tipo "se venissi, facessi..."?
Io una volta l'ho sentita!
Anna

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7518
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da tempest » 28/07/2013, 15:55

arietina76 ha scritto:[...]



su questo mi trovi assolutamente d'accordo: i nostri vari dialetti fanno parte della cultura e della tradizione, e quindi anche secondo me vanno tutelati. fanno parte delle nostre origini.
Io invece non amo i dialetti e non mi preoccupo molto della loro tutela. Ho notato piuttosto che l'uso del dialetto in ambito familiare e sociale non contribuisce affatto a migliorare l'uso dell'italiano, ne', ovviamente, giova ad suo apprendimento in età scolare.
Quindi vada per la commedia in dialetto, o la canzoncina...ma per il resto, per me, meno si usa il dialetto e meglio è.

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7518
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49


Messaggio da tempest » 28/07/2013, 16:00

La cosa che in anni di intenet mi ha lasciata più sbalordita è stata questa: un utente di un forum ha scritto un post usando "o" al poso di "ho", un secondo utente lo ha criticato con questa frase:“ non si è capito niente del tuo post, hai scritto tutte le "o" senza accento!'
:O :O :O

anna
Nuovo Iscritto
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 maggio 2013
Età: 45


Messaggio da anna » 28/07/2013, 16:44

tempest ha scritto:La cosa che in anni di intenet mi ha lasciata più sbalordita è stata questa: un utente di un forum ha scritto un post usando "o" al poso di "ho", un secondo utente lo ha criticato con questa frase:“ non si è capito niente del tuo post, hai scritto tutte le "o" senza accento!'
:O :O :O
[smilie=d.gif]
E' evidente che non tutti valutiamo le cose allo stesso modo!! :DD
Anna

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4748
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43


Messaggio da arietina76 » 28/07/2013, 17:34

tempest ha scritto:La cosa che in anni di intenet mi ha lasciata più sbalordita è stata questa: un utente di un forum ha scritto un post usando "o" al poso di "ho", un secondo utente lo ha criticato con questa frase:“ non si è capito niente del tuo post, hai scritto tutte le "o" senza accento!'
:O :O :O
ahahah, questo dell'accento è bellissima! :DD
devo confessare che, scrivendo nel forum, un paio di strafalcioni mi sono scappati, ma sono errori di battitura: giuro che so deve mettere l'acca, e anche l'accento! :DD :DD :DD

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7518
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49


Messaggio da tempest » 28/07/2013, 18:14

arietina76 ha scritto:[...]



ahahah, questo dell'accento è bellissima! :DD
devo confessare che, scrivendo nel forum, un paio di strafalcioni mi sono scappati, ma sono errori di battitura: giuro che so deve mettere l'acca, e anche l'accento! :DD :DD :DD
Anche a me scappano certi strafalcioni.. una volta ricordo di aver contattato un moderatore perchè mi correggesse una cosa, non avevo fatto in tempo a a modificare il post e non volevo che rimanesse una tale onta associata la mio nick! :DD

PS: ovviamente nel post precedente i miei erano errori di battitura! Scrivevo col tablet. Giuro che conosco tutte le lettere dell'alfabeto! :shy:

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4748
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43


Messaggio da arietina76 » 28/07/2013, 18:54

tempest ha scritto:[...]

PS: ovviamente nel post precedente i miei erano errori di battitura! Scrivevo col tablet. Giuro che conosco tutte le lettere dell'alfabeto! :shy:
ah be', non parliamo di cosa esce quando scrivo col tablet: maledetto correttore automatico! :DD

Avatar utente
giada
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 253
Iscritto il: 08 maggio 2013
Sesso:


Messaggio da giada » 28/07/2013, 18:55

tempest ha scritto:[...]


Anche a me scappano certi strafalcioni.. una volta ricordo di aver contattato un moderatore perchè mi correggesse una cosa, non avevo fatto in tempo a a modificare il post e non volevo che rimanesse una tale onta associata la mio nick! :DD

PS: ovviamente nel post precedente i miei erano errori di battitura! Scrivevo col tablet. Giuro che conosco tutte le lettere dell'alfabeto! :shy:
Già, capita pure a me quando uso il tablet o la tastiera del cellulare. Mi vengono fuori delle parole che non c'entrano nulla con il contesto.

Va beh... spero di non rischiare la pena capitale.
:D
Il tempo è galantuomo 🎩

Avatar utente
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4304
Iscritto il: 05 aprile 2009
Età: 38

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da tropicsnow » 28/07/2013, 19:59

tempest ha scritto:[...]

Ultimamente sento spesso dire la frase: "ma anche no" , non ho ancora ben capito che cosa voglia esprimere esattamente :rolleyes: forse qualcosa del tipo "non mi piace" "non sono daccordo".. comunque è una frase che detesto.
l'ho notata anche io e credo venga usata per attenuare il no con un tono un po' ironico e col significato di "se ne può fare anche a meno"...


tempest ha scritto: I termini stranieri, inglesi in particolare, invece non mi disturbano affatto. L'inglese per me è una lingua universale.

anche a me non dà fastidio...
"Ho visto cose bellissime grazie alla diversa prospettiva suggerita dalla mia perenne insoddisfazione, e quel che mi consola ancora, è che non smetto di osservare".

cinque
MailAmicissimo
MailAmicissimo
Messaggi: 1481
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 44

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da cinque » 28/07/2013, 20:43

tropicsnow ha scritto:[...]





anche a me non dà fastidio...
Ripropongo il mio post dopo tropic che conosce il verbo dare.
Ritengo l' italiano una lingua quasi morta per cui, per quanto l' abbia studiata in modo pedissequo, non mi sconvolgo di quasi di nulla visto che due ( o minimo un inglese ottimo) lingue straniere e le materie scientifiche sono il must ( urca mi ucciderai?) della professionalità' richiesta. Inutile dire che la scuola si dirige verso la catastrofe...
Ho però' una fissa : egli va, egli fa, egli Sa , senza accento, egli da' con ; io infatti noto sempre chi sbaglia questi accenti facilissimi , sono tantissimi e magari dopo lunghi e filosofici discorsi.
Ti confesso, senza orario, che è' proprio una fissa la mia.... La cosa mi diverte un sacco.

Avatar utente
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4304
Iscritto il: 05 aprile 2009
Età: 38

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da tropicsnow » 28/07/2013, 20:53

cinque ha scritto:[...]
Ho però' una fissa : egli va, egli fa, egli Sa , senza accento, egli da' con ; io infatti noto sempre chi sbaglia questi accenti facilissimi , sono tantissimi e magari dopo lunghi e filosofici discorsi.

io ho visto anche chi scrive "dò" o "sò" con l'accento! oppure "qual'è" o "fin'ora" con l'apostrofo! ... o anche "ingegniere" con la "i"! :O :rolleyes:
"Ho visto cose bellissime grazie alla diversa prospettiva suggerita dalla mia perenne insoddisfazione, e quel che mi consola ancora, è che non smetto di osservare".

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4748
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da arietina76 » 28/07/2013, 20:59

tropicsnow ha scritto:[...]




io ho visto anche chi scrive "dò" o "sò" con l'accento! oppure "qual'è" o "fin'ora" con l'apostrofo! ... o anche "ingegniere" con la "i"! :O :rolleyes:
Tropic, se è per quello, io sono arrivata a vedere scrivere "unal'tra"!!!
e con questo, ti ho detto tutto!!! :DD :DD :DD

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7518
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da tempest » 28/07/2013, 21:01

tropicsnow ha scritto:[...]




io ho visto anche chi scrive "dò" o "sò" con l'accento! oppure "qual'è" o "fin'ora" con l'apostrofo! ... o anche "ingegniere" con la "i"! :O :rolleyes:
Qual'è la capitale della Germania? Il "qual'è" è giusto! Veroooooooo? :O = quale è ?

Avatar utente
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4304
Iscritto il: 05 aprile 2009
Età: 38

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da tropicsnow » 28/07/2013, 21:04

tempest ha scritto:[...]



Qual'è la capitale della Germania? Il "qual'è" è giusto! Veroooooooo? :O = quale è ?

sta per "quale" e dato che si tratta del fenomeno dell'apocope non apostrofa
"Ho visto cose bellissime grazie alla diversa prospettiva suggerita dalla mia perenne insoddisfazione, e quel che mi consola ancora, è che non smetto di osservare".

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7518
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da tempest » 28/07/2013, 21:11

tropicsnow ha scritto:[...]




sta per "quale" e dato che si tratta del fenomeno dell'apocope non apostrofa
Non lo sapevo! Mi sento una *****@! :shy:

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4748
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da arietina76 » 28/07/2013, 21:14

tempest ha scritto:[...]



Non lo sapevo! Mi sento una *****@! :shy:
ma smettila, Tempest: c'è ben di peggio....
Chiedilo a tutti i congiuntivi caduti miseramente sul campo.... :DD :DD :DD

cinque
MailAmicissimo
MailAmicissimo
Messaggi: 1481
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 44

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da cinque » 28/07/2013, 21:18

tropicsnow ha scritto:[...]




io ho visto anche chi scrive "dò" o "sò":
Di solito dalle stesse persone del fa' e va'. Mi ero dimenticata. Mi sembrava di essermi dimenticata di qualcosa.
Per gli apostrofi, le i in particolare prima di CIA e Gia sono clemente anche se ci sono trucchi da ricordare. Lingua molto grammaticale l' italiano.
Ma queste sono regole semplici. Mai accento tranne da' . Comunque va beh...mi fa ridere perché' sono cose iper inutili, ma mi colpisce sempre.
Ho un amico polacco che conosce un sacco di lingue che si vergogna di non sapere i congiuntivi. Se solo sapessi qualche lingua come lui non farei sta fatica, altro che congiuntivi :-((((((

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7518
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da tempest » 28/07/2013, 21:21

arietina76 ha scritto:[...]



ma smettila, Tempest: c'è ben di peggio....
Chiedilo a tutti i congiuntivi caduti miseramente sul campo.... :DD :DD :DD
Ma scherzi?! È una tragedia! Sapevo di tal, di pover...ma di qual invece no! Giurerei di aver letto qual'è pure nei libri! No..no...mi sento una me..rd@. Ed è giusto così.
:toilet:

cinque
MailAmicissimo
MailAmicissimo
Messaggi: 1481
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 44

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da cinque » 28/07/2013, 21:23

tempest ha scritto:[...]


Ma scherzi?! È una tragedia! Sapevo di tal, di pover...ma di qual invece no! Giurerei di aver letto qual'è pure nei libri! No..no...mi sento una *****@. Ed è giusto così.
:toilet:
Cosa vuol dire pover????

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7518
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da tempest » 28/07/2013, 21:26

cinque ha scritto:[...]


Cosa vuol dire pover????
Pover uomo senza apostrofo. A meno che stia sbagliando di nuovo!

Avatar utente
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4304
Iscritto il: 05 aprile 2009
Età: 38

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da tropicsnow » 28/07/2013, 21:29

tempest ha scritto:[...]



Non lo sapevo! Mi sento una *****@! :shy:

allora questo topic è servito a qualcosa... :)

a questa regola fa eccezione solo "po' " per poco e a "mo' di" per modo.

cinque ha scritto:[...]


Di solito dalle stesse persone del fa' e va'. Mi ero dimenticata. Mi sembrava di essermi dimenticata di qualcosa.
Per gli apostrofi,

ricordiamo anche chi scrive "qualcun'altro" con l'apostrofo! e sono anche laureati! :rolleyes:
"Ho visto cose bellissime grazie alla diversa prospettiva suggerita dalla mia perenne insoddisfazione, e quel che mi consola ancora, è che non smetto di osservare".

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4748
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: minacce alla lingua italiana

Messaggio da arietina76 » 28/07/2013, 21:32

tempest ha scritto:[...]


Pover uomo senza apostrofo. A meno che stia sbagliando di nuovo!
adesso non caderci in paranoia, Tempest! :DD ;)