Nostalgia del passato

Il forum dove parlare un po' di tutto e di più ( o del + e del - ) Tutti assieme nella nostra piazza virtuale su MailAmici

Regole del forum
Se la discussione tratta un tema specifico potrebbe essere spostata nell'eventuale forum inerente
Rispondi
cinque
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2302
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 45

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da cinque » 04/07/2020, 14:57

airlander ha scritto:
04/07/2020, 7:46
con la mia 4x4 passando dalla turchia per il bosforo poi direzione mar nero ecc. ovviamente ci vuole tempo :D
Giusto. In afghanistan sei arrivato come arrigo boetti ?

P.s: george io odio tra virgolette. Odio le tue posizioni civili come quelle di tempest d'-altra parte. Tutto qui.

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8482
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 50

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da tempest » 04/07/2020, 15:21

george clooney ha scritto:
04/07/2020, 14:50
Santa proprio no (parlo per me). Eri tu ad essere prevenuta verso di me; hai anche detto di odiarmi (parola grossa a mio avviso), ricordi? Io non ce l'avevo con te; mi sei sempre sembrata un pò strana😂, e soprattutto ho sempre fatto fatica a seguire i tuoi post, perchè tendi un pò a saltare di palo in frasca ( ma magari è un limite mio non riuscire sempre a seguirti..)..Per il resto, l'importante è risolvere le incomprensioni,.e mi sembra che lo abbiamo fatto..🙂😉
No, no seguire cinque è impossibile, bisogna leggerla, poi cercare di dedurre qualcosa e a volte si indovina e a volte no. Cinque ha passato i primi due anni nel forum a essere d'acccordo con me su tutto, poi altri 8 a non essere d'accordo su niente, adesso mi lascia in pace ed è abbastanza "neutra". :DD
P.s: george io odio tra virgolette. Odio le tue posizioni civili come quelle di tempest d'-altra parte. Tutto qui.
ecco, ora odia le mie "posizioni civili" e io devo capire che cosa intende per "posizioni civili" ...saranno la mie idee sullo ius sangui e l'immigrazione? Il mio laicismo ( io la definirei laicità )? Le mie idee sulle mascherine e i divieti? Le mie idee sui matrimoni gay? Sugli animali? Boh! VEdi! Può essere di tutto. :rolleyes:

Avatar utente
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4402
Iscritto il: 05 aprile 2009
Età: 39

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da tropicsnow » 04/07/2020, 15:45

george clooney ha scritto:
04/07/2020, 14:10
Ciao Tropic, visto che mi hai tirato in causa, 😀 dici che ti ho attaccata per cose che non mi riguardano direttamente (forse ti riferisci a Marcos)..Potrei dire la stessa cosa di te😀..In passato, ricordo che se scrivevo qualcosa in generale sul sud, ti accanivi immediatamente contro di me senza che la cosa ti riguardasse..Capisco che, essendo tu del sud, ti sentivi tirata in causa automaticamente, ma non era affar tuo..😂😂
Non mi riferivo a Marcos 🙄 (è una fissa!). Possiamo chiudere una volta per tutte questa storia? Per te sono stata poco sensibile, ok! Per me dipende da come vivi e affronti ciò che ti capita. Io e te davanti a una medesima situazione avremmo reazioni molto diverse e non perchè si ha più o meno sensibilità. Ad ogni modo quella questione è chiusa, non tornerò più su quelle tematiche (infatti qui non l'ho fatto e continuerò a non farlo) e vorrei che non fosse continuamente tirata fuori.

Ritornando in argomento, parlavo in generale, da quando mi sono iscritta. Mi riferivo alle nostre discussioni, ti fiondavi su di me per quello che dicevo come se la cosa fosse personale, ma io non ne avevo idea, stavo soltanto rispondendo a un topic (vogliamo ricordare quello sul tradimento?🙄). Sei tu che ogni volta fai capire che ti tocca da vicino. Avresti potuto rispondere anche tu al topic dicendo la tua senza prendertela con me per ciò che esprimevo 🙄. Tant'e che diverse persone te lo fecero notare...

Quanto al sud non mi accanivo affatto, forse eri tu a percerpirmi così. Rispondevo e basta 🙄 tanto più che ne avevo cognizione (in alcuni casi io e un altro utente vi trollavamo. Ne ricordo in particolare una che si accese un po' troppo: io me ne tirai fuori subito, lui rimase fino a quando non intervenne Andy e chiuse il thread 😂 ) Se c'è una discussione pubblica perchè non potevo rispondere? Se non è affar mio te la fai in privato con chi piace a te.

L'unica cosa che vorrei dirti è di non prendere ogni cosa sul personale, partendo in quarta. A differenza di me sei molto emotiva e stai lì a rimuginare (vedi quante volte hai pensato che mi riferissi a Marcos 🙄) No, non mi riferisco ad alcuno e soprattutto non ho retropensieri. In molte cose cinque ha capito come sono fatta... Soprattutto non ce l'ho mai avuto con te anche quando do risposte piccate: lo avrei fatto con chiunque altro, non perché sei tu e non c'è motivo di mettersi sempre sulla difensiva. Spero di aver chiarito una volta per tutte. Se poi io non ti vado a genio, pace. Me ne faccio ma ragione (anzi me la sono già fatta). Come dici tu, nel virtuale non ha senso litigare tanto più che non ci conosciamo. Ognuno esprime la propria idea, può non piacere, ma non cambia la vita di alcuno è prendersela tanto non ha senso.
"Ho visto cose bellissime grazie alla diversa prospettiva suggerita dalla mia perenne insoddisfazione, e quel che mi consola ancora, è che non smetto di osservare".

Avatar utente
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4402
Iscritto il: 05 aprile 2009
Età: 39

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da tropicsnow » 04/07/2020, 15:48

george clooney ha scritto:
04/07/2020, 14:53
Forse era Shadow?
Nooooo. Shadow lo conosco bene, siamo amici da sempre. L'ho anche conosciuto nel reale e mi dispiace che abbia abbandonato il forum...

Era un tipo strano che cinque difendeva sempre, mi pare si sentissero anche in privato. Lei dovrebbe ricordarselo bene. Sono passati mi anni e i nick proprio non me li ricordo 😑😑😑😑
"Ho visto cose bellissime grazie alla diversa prospettiva suggerita dalla mia perenne insoddisfazione, e quel che mi consola ancora, è che non smetto di osservare".

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5779
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da george clooney » 04/07/2020, 17:46

tropicsnow ha scritto:
04/07/2020, 15:45
(vogliamo ricordare quello sul tradimento?🙄). Sei tu che ogni volta fai capire che ti tocca da vicino.

Quanto al sud non mi accanivo affatto, forse eri tu a percerpirmi così. Se c'è una discussione pubblica perchè non potevo rispondere? Se non è affar mio te la fai in privato con chi piace a te.

A differenza di me sei molto emotiva

Soprattutto non ce l'ho mai avuto con te anche quando do risposte piccate: lo avrei fatto con chiunque altro, non perché sei tu

Come dici tu, nel virtuale non ha senso litigare tanto più che non ci conosciamo.
Ognuno esprime la propria idea, può non piacere, ma non cambia la vita di alcuno è prendersela tanto non ha senso.
Condivido in pieno la tua ultima frase, è quello che sostengo io; è che siamo diverse forse come il giorno e la notte, e quando si è così diverse è facile avere delle discussioni..Vero, sono molto emotiva e forse troppo sensibile..Decisamente un difetto!
Giuro che sul topic del tradimento non ricordo nulla: vuoto totale..Quando avrò cinque minuti di tempo , vedrò di andare a rivederlo e se sarà il caso non avrò problemi a farti delle scuse. Io non ce l'ho con te, come fai tu, dico sempre quello che penso , lo farei con chiunque credimi..
In quanto al topic del sud, ci sono stati dei frangenti in cui sei stata al limite della maleducazione nei miei confronti, ma non importa, è acqua più che passata.. Argomento sepolto come quello di Marcos.👍
Piuttosto, mi preoccupa la mia amnesia..
P.s.: mi puoi dire il titolo del topic, visto che sul tradimento ce ne sono diversi?😉

cinque
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2302
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 45

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da cinque » 04/07/2020, 19:45

tropicsnow ha scritto:
04/07/2020, 15:48
Nooooo. Shadow lo conosco bene, siamo amici da sempre. L'ho anche conosciuto nel reale e mi dispiace che abbia abbandonato il forum...

Era un tipo strano che cinque difendeva sempre, mi pare si sentissero anche in privato. Lei dovrebbe ricordarselo bene. Sono passati mi anni e i nick proprio non me li ricordo 😑😑😑😑
I miei protetti non li dimentico MAI. Non ho mai conosciuto un veneto. Dammi un indizio. Dies irae ? Il mio adorato tappo ? Ci arrivo di certo. Sicura non sia ariete ? Io non dimentico quasi nessuno se entra nella mia sfera. Uomo dell' alpe non credo.
Tu trolli noi emotivi. Non e' carino . E chi era l' altro utente che trollava? Nanita, breve? Tante persone ti hanno detto che sei micidiale in certe situazioni , ma non mi pare tu sia così razionale perché in fondo la cosa ti colpisce perché attacchi e non lo ammettI in pubblico. Comunque sei molto migliorata come il vino e in privato sei diversa.
Non so neanche io essere d' accordo con me stessa, ora pretendete che sia razionale stile Tempest e arietina. Io ho sbagliato a dare sempre ragione a Tempest, ma ero nella sindrome idealizzazione, stigmatizzata giustamente da George Sand, che credo sia durata forse cinque anni. Non mi e' più capitato.
Se mi girate fuori ancora il tradimento vi mando arietina e Tempest che hanno l' anima del censore in sto periodo tanto più che la George non ricorda nulla.
Tempest : io non ti riconosco piu'. A parte le tue manie ( gli animali su tutti ) eri una gran liberale: da anni ti immagino tra Salvini e Meloni a dire prima gli italiani. Ora e' arrivato pure il Covid ....:-)
Ultima modifica di cinque il 04/07/2020, 20:02, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4402
Iscritto il: 05 aprile 2009
Età: 39

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da tropicsnow » 04/07/2020, 20:02

george clooney ha scritto:
04/07/2020, 17:46
Condivido in pieno la tua ultima frase, è quello che sostengo io; è che siamo diverse forse come il giorno e la notte, e quando si è così diverse è facile avere delle discussioni..Vero, sono molto emotiva e forse troppo sensibile..Decisamente un difetto!
Giuro che sul topic del tradimento non ricordo nulla: vuoto totale..Quando avrò cinque minuti di tempo , vedrò di andare a rivederlo e se sarà il caso non avrò problemi a farti delle scuse. Io non ce l'ho con te, come fai tu, dico sempre quello che penso , lo farei con chiunque credimi..
In quanto al topic del sud, ci sono stati dei frangenti in cui sei stata al limite della maleducazione nei miei confronti, ma non importa, è acqua più che passata.. Argomento sepolto come quello di Marcos.👍
Piuttosto, mi preoccupa la mia amnesia..
P.s.: mi puoi dire il titolo del topic, visto che sul tradimento ce ne sono diversi?😉
Mai pensato che ce l'avessi con me, piuttosto ci rimanevi male per ciò che esternavo rispetto a certi argomenti e quindi ne nasceva una discussione...ma come hai detto tu siamo molto diverse.

Il topic sul tradimento è roba di dieci anni fa, chi si ricorda il titolo 😑 anche cercandolo non credo di trovarlo perché i post troppo vecchi non sono stati salvati😑 altrimenti cercherei anche il tizio di cui non riesco a ricordare il nick😑. Comunque non voglio scuse, non servono, era solo per dire... Quanto al sud ricordo che tu e altri eravati molto accaniti e ve la prendevate più di noi del sud perciò noi (io e l'altro utente di cui non ricordo il nick😑), a volte, calcavamo un po' la mano😅. Se sono stata scortese, mi scuso (di quegli argomenti non ricordo nulla, proprio perché non mi interessavano😄).

Erano altri tempi, il forum era più frequentato e c'era un maggior fermento...
"Ho visto cose bellissime grazie alla diversa prospettiva suggerita dalla mia perenne insoddisfazione, e quel che mi consola ancora, è che non smetto di osservare".

Avatar utente
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4402
Iscritto il: 05 aprile 2009
Età: 39

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da tropicsnow » 04/07/2020, 20:17

cinque ha scritto:
04/07/2020, 19:45
I miei protetti non li dimentico MAI. Non ho mai conosciuto un veneto. Dammi un indizio. Dies irae ? Il mio adorato tappo ? Ci arrivo di certo. Sicura non sia ariete ? Io non dimentico quasi nessuno se entra nella mia sfera. Uomo dell' alpe non credo.
Tu trolli noi emotivi. Non e' carino . E chi era l' altro utente che trollava? Nanita, breve? Tante persone ti hanno detto che sei micidiale in certe situazioni , ma non mi pare tu sia così razionale perché in fondo la cosa ti colpisce perché attacchi e non lo ammettI in pubblico. Comunque sei molto migliorata come il vino e in privato sei diversa.
Non so neanche io essere d' accordo con me stessa, ora pretendete che sia razionale stile Tempest e arietina. Io ho sbagliato a dare sempre ragione a Tempest, ma ero nella sindrome idealizzazione, stigmatizzata giustamente da George Sand, che credo sia durata forse cinque anni. Non mi e' più capitato.
Se mi girate fuori ancora il tradimento vi mando arietina e Tempest che hanno l' anima del censore in sto periodo tanto più che la George non ricorda nulla.
Tempest : io non ti riconosco piu'. A parte le tue manie ( gli animali su tutti ) eri una gran liberale: da anni ti immagino tra Salvini e Meloni a dire prima gli italiani. Ora e' arrivato pure il Covid ....:-)
Tappo, sì era lui (tappo non turbo) Non era veneto? Ricordo male🤔 settentrionale di sicuro... Adorato? Addirittura😯🙄

Dies irae era quello che pure aveva qualche problema, ma di altro tipo... con lui ci sono stati degli scambi in privato. Non ricordo di averlo maltrattato...

Il troll riguardava solo i post contro il sud😄 per il resto mai fatto. Il nick di quell'utente non lo ricordo😑 (sono passati anche dieci anni) è rimasto poco sul forum e mi è dispiaciuto perchè non era mai banale. Una bella testa. A volte anche lui era un po' piccato ma a me piaceva. Vabbè...

Grazie per aver riconosciuto che sono migliorata 😄 beh, da allora sono cambiate molte cose nella mia vita e ho imparato ad essere meno impulsiva in certe risposte anche conoscendo un po' le dinamiche del forum...e anche perchè non mi va più di perdermi in mille dissertazioni e discussioni. Un tempo lo facevo.
"Ho visto cose bellissime grazie alla diversa prospettiva suggerita dalla mia perenne insoddisfazione, e quel che mi consola ancora, è che non smetto di osservare".

cinque
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2302
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 45

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da cinque » 04/07/2020, 20:30

tropicsnow ha scritto:
04/07/2020, 20:17
Tappo, sì era lui (tappo non turbo) Non era veneto? Ricordo male🤔 settentrionale di sicuro... Adorato? Addirittura😯🙄

Dies irae era quello che pure aveva qualche problema, ma di altro tipo... con lui ci sono stati degli scambi in privato. Non ricordo di averlo maltrattato...

Il troll riguardava solo i post contro il sud😄 per il resto mai fatto. Il nick di quell'utente non lo ricordo😑 (sono passati anche dieci anni) è rimasto poco sul forum e mi è dispiaciuto perchè non era mai banale. Una bella testa. A volte anche lui era un po' piccato ma a me piaceva. Vabbè...

Grazie per aver riconosciuto che sono migliorata 😄 beh, da allora sono cambiate molte cose nella mia vita e ho imparato ad essere meno impulsiva in certe risposte anche conoscendo un po' le dinamiche del forum...e anche perchè non mi va più di perdermi in mille dissertazioni e discussioni. Un tempo lo facevo.
Cara mia hai 40 anni. Ne avevi 27. Eri una ragazza. Sei quella cambiata di più .
Era di Termoli il mio tappo. Pensa che mi ha escluso da fb ma io vorrei rintracciarlo. Ora e' diventato titolare della sua azienda. Merlino era rompi con lui. Il tappo volevano denunciarlo ? Ma vah su.... Bravissimo ragazzo. Ho sbagliato a non incontrarlo a termoli, ma ero stata solo mezza giornata.
Ogni tanto cerco di rintracciare qualcuno ma non mi rispondono mai. :-)
Dies irae non mi pareva un mio protetto.

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8482
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 50

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da tempest » 04/07/2020, 21:19

Vi faccio una mia sintesi
Tappo me lo ricordo bene, si lamentava perchè non trovava una donna, era fissato solo con le straniere ( albenesi e molto giovani soprattutto ), odiava Termoli ed era parecchio benestante. Immancabilmente ad ogni suo post arrivava Merlino a dire "lagnaaaaa". L'unica cosa che mi ricordo di Merlino è che diceva "lagna" spesso.
Dies Irae mi piaceva, ci eravamo simpatici reciprocamente e mi dispiace che non sia rimasto.
Shadow mi diceva di non escludere gli uomini sposati e ci diceva che parlavamo sempre delle stesse cose, peccato che si sia perso il topic "coronavirus" che rimarrà in effetti a memoria di cui che è accaduto alle nostre teste quest'anno.

Avatar utente
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4402
Iscritto il: 05 aprile 2009
Età: 39

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da tropicsnow » 04/07/2020, 21:50

cinque ha scritto:
04/07/2020, 20:30
Cara mia hai 40 anni. Ne avevi 27. Eri una ragazza. Sei quella cambiata di più .
Era di Termoli il mio tappo. Pensa che mi ha escluso da fb ma io vorrei rintracciarlo. Ora e' diventato titolare della sua azienda. Merlino era rompi con lui. Il tappo volevano denunciarlo ? Ma vah su.... Bravissimo ragazzo. Ho sbagliato a non incontrarlo a termoli, ma ero stata solo mezza giornata.
Ogni tanto cerco di rintracciare qualcuno ma non mi rispondono mai. :-)
Dies irae non mi pareva un mio protetto.
Sì, Merlino era un altro a cui non piacevano le lagne😂 e gli dava addosso...l'ha trovata la donna?
Adesso mi fai venire dubbi 🤔 se mi capita di risentire quella utente glielo chiedo... Comunque era un tipo alla continua ricerca di una donna e io mi ricordo di lui che era sempre qui a raccontarci che ci aveva provato con qualcuna e prendeva picche, si lamentava e Merlino, come ha ricordato Tempest, gli diceva "lagnaaa"😂

Converrai che tappo era un tipo strano, ostentava sempre la sua ricchezza e nonostante ciò nessuna se lo filava 🙄 Se ha trovato qualcuna buon per lui così sta in pace
"Ho visto cose bellissime grazie alla diversa prospettiva suggerita dalla mia perenne insoddisfazione, e quel che mi consola ancora, è che non smetto di osservare".

cinque
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2302
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 45

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da cinque » 04/07/2020, 21:59

tropicsnow ha scritto:
04/07/2020, 21:50
Sì, Merlino era un altro a cui non piacevano le lagne😂 e gli dava addosso...l'ha trovata la donna?
Adesso mi fai venire dubbi 🤔 se mi capita di risentire quella utente glielo chiedo... Comunque era un tipo alla continua ricerca di una donna e io mi ricordo di lui che era sempre qui a raccontarci che ci aveva provato con qualcuna e prendeva picche, si lamentava e Merlino, come ha ricordato Tempest, gli diceva "lagnaaa"😂

Converrai che tappo era un tipo strano, ostentava sempre la sua ricchezza e nonostante ciò nessuna se lo filava 🙄 Se ha trovato qualcuna buon per lui così sta in pace
Alla fine non ci provava neanche . Era ricco ( una celebrita, un impero nel suo piccolo') e a termoli essere ricco cambia la vita. Non racconto di piu non so come stia ora. Ma so tutto della sua ditta.
Boccino lo immagino con 4 figli.

marcos76
Baby Amico
Baby Amico
Messaggi: 177
Iscritto il: 05 agosto 2009
Età: 43

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da marcos76 » 05/07/2020, 0:17

Ho letto al volo alcuni interventi e ci tengo a tranquillizzare tutti sul fatto che non sono scappato dal Forum perchè offeso da certe risposte (rigetterei le accuse anche velate di misoginia con molta foga ma non ci sono state)...
Io non sono il tipo che scappa quando ho subito bullismo anche recentemente ho sempre affrontato tutti senza paura qui si tratta solo di interventi di persone che non conosco non ho una sensibilità e una permalosità cosi elevate...
Semplicemente l'essere soli al mondo senza supporto alcuno a livello sentimentale ha anche risvolti pratici pesanti...
Ho una vita parecchio incasinata, un lavoro, una casa da gestire e ho pochissimo tempo in generale...
Quando potrò leggerò tutti gli interventi e risponderò ove necessario...
Notte a tutti!!

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5779
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da george clooney » 05/07/2020, 7:59

marcos76 ha scritto:
05/07/2020, 0:17

Ho una vita parecchio incasinata, un lavoro, una casa da gestire e ho pochissimo tempo in generale...
Quando potrò leggerò tutti gli interventi e risponderò ove necessario...
Notte a tutti!!
Ti capisco..in più essendo tu un uomo, risulta tutto più difficile da gestire da solo..Io a volte sono talmente stanca che mi chiedo dove troverò le forze per andare avanti; mai un giorno che si possa riposare, che si possa dormire ..È davvero pesante..Buona giornata. 🤗

Avatar utente
airlander
MegaAmico
MegaAmico
Messaggi: 2565
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da airlander » 05/07/2020, 8:40

tropicsnow ha scritto:
04/07/2020, 9:17
[smilie=emo_pic_105.gif] giusto un po' di tempo 😄
Il lato positivo è che così hai visto posti che con l'aereo ti saresti perso. Di un viaggio amo più il tragitto, i paesaggi che mi si aprono davanti, della meta 🙂
infatti è così, ed a parte la mia spiccata idiosincrasia per il volo (pensare che ho un amico topo gan che mi aveva proposto di andare su un caccia da addestramento piloti) il viaggio per terra consente di attraversare luoghi, genti ed abitudini senza essere catapultati da un capo all'altro del mondo perdento tutto quello che ci stà in mezzo, è solo muovendosi lentamente che si possono apprezzare ed ammirare usi e tradizioni locali. :)
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

Avatar utente
airlander
MegaAmico
MegaAmico
Messaggi: 2565
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da airlander » 05/07/2020, 8:56

cinque ha scritto:
04/07/2020, 14:57
Giusto. In afghanistan sei arrivato come arrigo boetti ?

P.s: george io odio tra virgolette. Odio le tue posizioni civili come quelle di tempest d'-altra parte. Tutto qui.
intendi alighiero boetti l'artista? ho invece conosciuto un famoso reporter di guerra che mi ha raccontato di come aveva trascorso un lungo periodo assieme ai guerriglieri afghani durante l'invasione sovietica, certamente quando viaggiavo a quel tempo i rischi erano sicuramente inferiori, oggi sarebbe impossibile avventurarsi ancora in certi territori, ho smesso di fare quel genere di viaggi avendo perso degli amici in situazioni drammatiche proprio durante un viaggio a cui non avevo partecipato avendo preferito in quel periodo (era dicembre) avventurarmi per mare e ricordo durante una tempesta di aver pensato che forse mi sarei trovato più al sicuro su un aereo... :DD :DD
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8482
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 50

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da tempest » 05/07/2020, 11:53

george clooney ha scritto:
05/07/2020, 7:59
Ti capisco..in più essendo tu un uomo, risulta tutto più difficile da gestire da solo..Io a volte sono talmente stanca che mi chiedo dove troverò le forze per andare avanti; mai un giorno che si possa riposare, che si possa dormire ..È davvero pesante..Buona giornata. 🤗
Scusa, perché per un uomo sarebbe più difficile tutto da solo??? [smilie=emo_pic_105.gif]


PS
Tu devi gestire due genitori malati e una nonna quasi centenaria con il carattere di Mussolini, oltre alla tua
vita privata...Marcos purtroppo non ha più famiglia...

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5779
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da george clooney » 05/07/2020, 12:54

tempest ha scritto:
05/07/2020, 11:53
Scusa, perché per un uomo sarebbe più difficile tutto da solo??? [smilie=emo_pic_105.gif]


PS
Tu devi gestire due genitori malati e una nonna quasi centenaria con il carattere di Mussolini, oltre alla tua
vita privata...Marcos purtroppo non ha più famiglia...
Io sono una donna Tempest..Non si offendano i signori maschietti, ma da che mondo è mondo, il cervello di una donna è in grado di gestire più cose contemporaneamente; l'uomo non è in grado..Non lo dico io; ci sono diversi studi che l'hanno appurato..Il cervello femminile è predisposto per eseguire più cose contemporaneamebte, quello maschile no..Per loro è tutto più complicato..
Con questo, non voglio dire che per le donne sia una passeggiata gestire tante cose, io a volte sono esausta..

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8482
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 50

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da tempest » 05/07/2020, 13:01

Ah...io sono un'eccezione, dammi due cose importanti cui pensare contemporaneamente e vado in confusione.
Comunque gestire un lavoro e una casa sono cose normali per uomini e donne allo stesso modo.

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5779
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 45

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da george clooney » 05/07/2020, 17:39

tempest ha scritto:
05/07/2020, 13:01

Comunque gestire un lavoro e una casa sono cose normali per uomini e donne allo stesso modo.
Più o meno..🤔

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8482
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 50

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da tempest » 05/07/2020, 18:48

george clooney ha scritto:
05/07/2020, 17:39
Più o meno..🤔
Per me non c'è nessuna differenza, almeno in base a ciò che ho visto io.

cinque
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2302
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 45

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da cinque » 05/07/2020, 20:13

tempest ha scritto:
05/07/2020, 11:53
Scusa, perché per un uomo sarebbe più difficile tutto da solo??? [smilie=emo_pic_105.gif]


PS
Tu devi gestire due genitori malati e una nonna quasi centenaria con il carattere di Mussolini, oltre alla tua
vita privata...Marcos purtroppo non ha più famiglia...
Non avere nessuno con cui condividere incombenze e bellezze e' peggio di avere mille cose da fare.
Forse per te e' diverso, ma capisco marcos...

Avatar utente
airlander
MegaAmico
MegaAmico
Messaggi: 2565
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da airlander » 06/07/2020, 9:58

george clooney ha scritto:
05/07/2020, 12:54
Io sono una donna Tempest..Non si offendano i signori maschietti, ma da che mondo è mondo, il cervello di una donna è in grado di gestire più cose contemporaneamente; l'uomo non è in grado..Non lo dico io; ci sono diversi studi che l'hanno appurato..Il cervello femminile è predisposto per eseguire più cose contemporaneamebte, quello maschile no..Per loro è tutto più complicato..
Con questo, non voglio dire che per le donne sia una passeggiata gestire tante cose, io a volte sono esausta..
scommetto che sono stati gli uomini a farli .... :DD :DD
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

cinque
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2302
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 45

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da cinque » 06/07/2020, 10:10

airlander ha scritto:
05/07/2020, 8:56
intendi alighiero boetti l'artista? ho invece conosciuto un famoso reporter di guerra che mi ha raccontato di come aveva trascorso un lungo periodo assieme ai guerriglieri afghani durante l'invasione sovietica, certamente quando viaggiavo a quel tempo i rischi erano sicuramente inferiori, oggi sarebbe impossibile avventurarsi ancora in certi territori, ho smesso di fare quel genere di viaggi avendo perso degli amici in situazioni drammatiche proprio durante un viaggio a cui non avevo partecipato avendo preferito in quel periodo (era dicembre) avventurarmi per mare e ricordo durante una tempesta di aver pensato che forse mi sarei trovato più al sicuro su un aereo... :DD :DD
Era un viaggio tipico, no ? Boetti arrivava in afghanistan e lasciava i figli girogavare su un cavallo a kabuhl. Se pensi che un' artista milanese _ detta Pippa- ci ha lasciato la pelle gia ' in Turchia.... che tempi sono quelli odierni! .

Cambiando argomento credo che l ' interdizione si usi molto anche oggi se ci sono i soldi. Guarda Gina Lollobrigida... io ho un mente un caso di una moglie bresciana che ha rinchiuso il marito in manicomio in Lomellina dopo averlo depradato. Poi lo hanno salvato. Se penso che il fratello di questo, morto di aids, ha lasciato alla monarchia ( stendo velo pietoso sui membri della nostra ex casa reale ) i suoi ingenti beni -tutti di famiglia- invece che ai fratelli in poverta '... bah
Ultima modifica di cinque il 06/07/2020, 10:24, modificato 1 volta in totale.

cinque
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2302
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 45

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da cinque » 06/07/2020, 10:19

airlander ha scritto:
03/07/2020, 14:19
non ho trovato termini appropriati e me ne rendo conto, e non è assolutamente mia intenzione sminuire chi vi si trova in una situazione che ritengo peggio di una malattia conclamata in quanto non facile da gestire, lo so perchè il mio desiderio assurdo di allora era quello che mi diagnosticassero "finalmente" qualcosa di concreto quando in realtà il mio problema era esclusivamente mentale.
Non mi ricordavo : anche io avevo questa speranza inizialmente . Devo pero ' dire che poi mi sono rassegnata alla diagnosi. Molto tempo dopo. Mi passava solo in viaggio questa sensazione come Sissi d ' Asburgo che era sempre in viaggio.

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5193
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 44

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da arietina76 » 06/07/2020, 11:54

tempest ha scritto:
05/07/2020, 18:48
Per me non c'è nessuna differenza, almeno in base a ciò che ho visto io.
Se parliamo della nostra generazione, secondo me è frequente che un uomo si sappia arrangiare, anche in casa. Rispetto a una volta, tra scuole/collegi / università e lavori lontano da casa, è abbastanza frequenti che un uomo viva solo, e che quindi abbia imparato l'arte di arrangiarsi, facendo quantomeno il minimo sindacale.
Se invece parliamo della generazione dei nostri genitori, allora no, è diverso: credo ci siano pochissimi uomini che sanno arrangiarsi in casa: anzi, ne conosco diversi che, venuta a mancare la moglie, sono stati presi in casa dai figli non per ragioni di salute, ma proprio per un aspetto di gestione quotidiana, che arriva fino al non sapersi fare un uovo sodo da solo.
Se invece parliamo delle nuove generazioni, secondo me c'è quasi un ritorno al passato, nel senso che tutti quelli che conosco che hanno figli adolescenti mi dicono la stessa cosa, e cioè che (tanto i maschi, quanto le femminucce) non sanno fare niente in casa e che dipendono interamente dai genitori.
Recentemente una persona mi ha detto che, dovendosi assentare una giornata intera per lavoro e non essendo sicuro di poter rientrare la sera, aveva dovuto preparare tutte le monoporzioni per il figlio 17enne, così che per mangiare dovesse solo accendere il microonde e far scaldare. Ripeto, a 17 anni suonati. Cosa che ai miei 17 anni era inconcepibile....

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 8482
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 50

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da tempest » 06/07/2020, 13:23

arietina76 ha scritto:
06/07/2020, 11:54
Se parliamo della nostra generazione, secondo me è frequente che un uomo si sappia arrangiare, anche in casa. Rispetto a una volta, tra scuole/collegi / università e lavori lontano da casa, è abbastanza frequenti che un uomo viva solo, e che quindi abbia imparato l'arte di arrangiarsi, facendo quantomeno il minimo sindacale.
Se invece parliamo della generazione dei nostri genitori, allora no, è diverso: credo ci siano pochissimi uomini che sanno arrangiarsi in casa: anzi, ne conosco diversi che, venuta a mancare la moglie, sono stati presi in casa dai figli non per ragioni di salute, ma proprio per un aspetto di gestione quotidiana, che arriva fino al non sapersi fare un uovo sodo da solo.
Mio padre quando era sposato con mia madre in casa non alzava un dito, se non per cucinare, sua grande passione. Ma non perchè non fosse capace, perchè voleva farsi servire.
Vivendo poi da solo o con la nuova compagna ha inizato a fare tutto e benissimo...è anche vero che mio padre non ha mai vuto un lavoro con orari fissi ma gestiti da lui.

Adesso, come dici tu, vedo che i miei coetanei fanno quello che faccio io o anche di più, visto che io non tengo bene la casa. Per questo ritengo che fare due cose assieme ( casa e lavoro ) sia veramente alla portata di tutti.
Poi comunque ci sono le colf...per uomoni e donne che non hanno voglia di fare... :)
Se invece parliamo di vero multitasking, della serie: genitori anziani, casa, figli, animali domestici, lavoro, hobby, volontariato...allora può essere che abbia ragione george e che le donne siano più brave a portare avanti più cose, io però non sono tra queste donne.

cinque
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2302
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 45

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da cinque » 06/07/2020, 13:55

arietina76 ha scritto:
06/07/2020, 11:54
Se parliamo della nostra generazione, secondo me è frequente che un uomo si sappia arrangiare, anche in casa. Rispetto a una volta, tra scuole/collegi / università e lavori lontano da casa, è abbastanza frequenti che un uomo viva solo, e che quindi abbia imparato l'arte di arrangiarsi, facendo quantomeno il minimo sindacale.
Se invece parliamo della generazione dei nostri genitori, allora no, è diverso: credo ci siano pochissimi uomini che sanno arrangiarsi in casa: anzi, ne conosco diversi che, venuta a mancare la moglie, sono stati presi in casa dai figli non per ragioni di salute, ma proprio per un aspetto di gestione quotidiana, che arriva fino al non sapersi fare un uovo sodo da solo.
Se invece parliamo delle nuove generazioni, secondo me c'è quasi un ritorno al passato, nel senso che tutti quelli che conosco che hanno figli adolescenti mi dicono la stessa cosa, e cioè che (tanto i maschi, quanto le femminucce) non sanno fare niente in casa e che dipendono interamente dai genitori.
Recentemente una persona mi ha detto che, dovendosi assentare una giornata intera per lavoro e non essendo sicuro di poter rientrare la sera, aveva dovuto preparare tutte le monoporzioni per il figlio 17enne, così che per mangiare dovesse solo accendere il microonde e far scaldare. Ripeto, a 17 anni suonati. Cosa che ai miei 17 anni era inconcepibile....
Tutte cavolate. Il figlio di 17 anni se gli insegni fa tutto. Pure io non facevo nulla, ma non ci vuole un genio a fare la pastasciutta.

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 5193
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 44

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da arietina76 » 06/07/2020, 16:19

cinque ha scritto:
06/07/2020, 13:55
Tutte cavolate. Il figlio di 17 anni se gli insegni fa tutto. Pure io non facevo nulla, ma non ci vuole un genio a fare la pastasciutta.
Mi trovi perfettamente d'accordo: anche secondo dipende, come dici tu, dall'insegnare ai figli.
E' un dato di fatto però, per quella che è la mia esperienza, che i ragazzi di oggi non lo fanno. E certo, se discutiamo dei motivi per cui non lo fanno, il primo è che le famiglie li mettono in condizione di non fare nulla...

cinque
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2302
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 45

Re: Nostalgia del passato

Messaggio da cinque » 06/07/2020, 18:55

arietina76 ha scritto:
06/07/2020, 16:19
Mi trovi perfettamente d'accordo: anche secondo dipende, come dici tu, dall'insegnare ai figli.
E' un dato di fatto però, per quella che è la mia esperienza, che i ragazzi di oggi non lo fanno. E certo, se discutiamo dei motivi per cui non lo fanno, il primo è che le famiglie li mettono in condizione di non fare nulla...
Guarda anche noi non facevamo niente e quindi tendiamo a non far far nulla ai figli. Credo tu abbia avuto un'-educazione molto severa rispetto alla media o sbaglio ?