Pranoterapia

Il forum dove parlare un po' di tutto e di più ( o del + e del - ) Tutti assieme nella nostra piazza virtuale su MailAmici

Regole del forum
Se la discussione tratta un tema specifico potrebbe essere spostata nell'eventuale forum inerente
Avatar utente
airlander
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2267
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68

Re: "Pranoterapia"

Messaggio da airlander » 01/11/2019, 20:23

cinque ha scritto:
01/11/2019, 17:58
Pieta '.... sia lei che l altra protagonista mi hanno funestato la visione della serie 1992. Fatele fare tutto tranne recitare. E anche la hunziker con I musical... mah Scusatemi ma viva manuela arcuri, grande interprete a confronto. :-))))). Possibile non ci fosse una brava?
Io ho visto afef, arietina, e posso dire che pur nord africana, dimostrava 15 anni in meno almeno e lasciava senza fiato. Io ho un' altra opinione del perche'-non invecchiano
si anche afef vista da vicino è davvero notevole, in quanto a recitazione una allucinante è la bellucci. :DD :DD
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7539
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: Pranoterapia

Messaggio da tempest » 01/11/2019, 21:09

Afef ha un bel corpo ma di viso proprio non mi piace.
Per niente.

cinque
MailAmicissimo
MailAmicissimo
Messaggi: 1494
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 44

Re: "Pranoterapia"

Messaggio da cinque » 01/11/2019, 21:47

airlander ha scritto:
01/11/2019, 20:23
si anche afef vista da vicino è davvero notevole, in quanto a recitazione una allucinante è la bellucci. :DD :DD
A me fa morire quando monica fa le interviste. Mi chiedo sempre se si prenda sul serio. Pero '-nei film americani o francesi mai recitava.Purtroppo la leone e ( peggio) l ' altra a parte spogliarsi ( e devo dire che quelle scene erano super) parlavano pure. C '-erano scene di quando una recitava la parte dell'-amante del miliardario e l'-altra faceva la figlia tossica del miliardario ( mi spiace fosse identificabile, Cosa di pessimo gusto ) che credimi Erano imbarazzanti.
Afef e' (-era) davvero bellissima. E le sue amiche arabe belle donne. Chapeu

Avatar utente
airlander
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2267
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68

Re: "Pranoterapia"

Messaggio da airlander » 02/11/2019, 7:44

cinque ha scritto:
01/11/2019, 21:47
A me fa morire quando monica fa le interviste. Mi chiedo sempre se si prenda sul serio. Pero '-nei film americani o francesi mai recitava.Purtroppo la leone e ( peggio) l ' altra a parte spogliarsi ( e devo dire che quelle scene erano super) parlavano pure. C '-erano scene di quando una recitava la parte dell'-amante del miliardario e l'-altra faceva la figlia tossica del miliardario ( mi spiace fosse identificabile, Cosa di pessimo gusto ) che credimi Erano imbarazzanti.
Afef e' (-era) davvero bellissima. E le sue amiche arabe belle donne. Chapeu
per ciò che concerne la recitazione in italia attori ed attrici per lo più fan tutti pena.
mentre in fatto di belle donne le si possono trovano ovunque, ne ho conoscite di molte etnie, sia marocchine che algerine davvero notevoli, così come brasiliane ed argentine o venezzuelane, tuttavia rimango dell'idea che le italiane (anche nella normalità) non temono certo confronti, dotate di gran fascino e di una maggior classe sia nel vestire che nel modo di essere, ma forse in questo sono anche un po di parte. :)
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4877
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 44

Re: "Pranoterapia"

Messaggio da george clooney » 02/11/2019, 8:22

airlander ha scritto:
02/11/2019, 7:44
rimango dell'idea che le italiane (anche nella normalità) non temono certo confronti, dotate di gran fascino e di una maggior classe sia nel vestire che nel modo di essere,
👏👏Bravo Air! Scherzi a parte, il bello lo si trova in ogni razza, è ovvio..Per quanto riguarda la recitazione hai ragione; le itsliane sono scarsine...La Arcuri e la Bellucci non si possono proprio vedere a recitare...

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4778
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: "Pranoterapia"

Messaggio da arietina76 » 04/11/2019, 15:50

airlander ha scritto:
02/11/2019, 7:44
per ciò che concerne la recitazione in italia attori ed attrici per lo più fan tutti pena.
Condivido: a parte qualche che salverei, la penso come te.
Per quanto riguarda poi le attrici, secondo me si cade spesso nell'errore di pensare che una bella donna debba per forza essere anche una brava attrice: sempre più spesso vediamo donne belle o bellissime emergere dal reality di turno, oppure dal fare la valletta in una trasmissione o ancora da qualche concorso... per poi darsi alla recitazione.
Ma ammesso e non concesso che essere belle sia un merito (perchè comunque la natura ci deve mettere del suo, e lì di meriti ce ne sono pochi), non è assolutamente detto che a questa bellezza segua poi un vero talento di recitazione.
Il talento recitativo può esserci o non esserci, tanto in una bella donna quanto in un bell'uomo, ma ho l'impressione che spesso l'andazzo sia quello di far recitare chi è diventato "un nome"...
Mentre il mondo è pieno di attrici e attori (non faccio distinzioni) che esteticamente magari non sono granchè, ma che invece sono uno spettacolo da veder recitare!

cinque
MailAmicissimo
MailAmicissimo
Messaggi: 1494
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 44

Re: "Pranoterapia"

Messaggio da cinque » 04/11/2019, 21:57

arietina76 ha scritto:
04/11/2019, 15:50
Condivido: a parte qualche che salverei, la penso come te.
Per quanto riguarda poi le attrici, secondo me si cade spesso nell'errore di pensare che una bella donna debba per forza essere anche una brava attrice: sempre più spesso vediamo donne belle o bellissime emergere dal reality di turno, oppure dal fare la valletta in una trasmissione o ancora da qualche concorso... per poi darsi alla recitazione.
Ma ammesso e non concesso che essere belle sia un merito (perchè comunque la natura ci deve mettere del suo, e lì di meriti ce ne sono pochi), non è assolutamente detto che a questa bellezza segua poi un vero talento di recitazione.
Il talento recitativo può esserci o non esserci, tanto in una bella donna quanto in un bell'uomo, ma ho l'impressione che spesso l'andazzo sia quello di far recitare chi è diventato "un nome"...
Mentre il mondo è pieno di attrici e attori (non faccio distinzioni) che esteticamente magari non sono granchè, ma che invece sono uno spettacolo da veder recitare!
Quando abitavo a milano ed andavo a teatro c'-erano attori bravissimi e molti erano bellocci.
??? oggi su sette ho visto christy turlinghton ( credo) , ha lasciato le scene e dimostra l ' eta ' che ha. Non tutte vivono per il chirurgo.

Avatar utente
airlander
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2267
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68

Re: "Pranoterapia"

Messaggio da airlander » 05/11/2019, 8:34

arietina76 ha scritto:
04/11/2019, 15:50
Condivido: a parte qualche che salverei, la penso come te.
Per quanto riguarda poi le attrici, secondo me si cade spesso nell'errore di pensare che una bella donna debba per forza essere anche una brava attrice: sempre più spesso vediamo donne belle o bellissime emergere dal reality di turno, oppure dal fare la valletta in una trasmissione o ancora da qualche concorso... per poi darsi alla recitazione.
Ma ammesso e non concesso che essere belle sia un merito (perchè comunque la natura ci deve mettere del suo, e lì di meriti ce ne sono pochi), non è assolutamente detto che a questa bellezza segua poi un vero talento di recitazione.
Il talento recitativo può esserci o non esserci, tanto in una bella donna quanto in un bell'uomo, ma ho l'impressione che spesso l'andazzo sia quello di far recitare chi è diventato "un nome"...
Mentre il mondo è pieno di attrici e attori (non faccio distinzioni) che esteticamente magari non sono granchè, ma che invece sono uno spettacolo da veder recitare!
una attrice che ritengo tra le donne più belle del mondo è Charlize Theron a dimostrazione che si può essere al tempo stesso bellissime, brave ed intelligenti, avendo vinto l'Oscar quale attrice protagonista in Monster, il Golden Globe per la migliore attrice in un film drammatico, uno Screen Actors Guild Award e l'Orso d'argento al Festival di Berlino, Ha ricevuto inoltre una seconda candidatura all'Oscar e al Golden Globe per il film North Country, e una terza e quarta candidatura al Golden Globe rispettivamente per Young Adult e Tully.
la differenza con le nostre attricette è che lei ha iniziato mostrando il lato B nello spot Martini, poi ha studiato per diventare ciò che è, le nostre mostrano il lato migliore di se per gli slip Roberta, o in TV e verranno ricordate solo per quello...forse... :DD
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4778
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: "Pranoterapia"

Messaggio da arietina76 » 05/11/2019, 18:45

airlander ha scritto:
05/11/2019, 8:34
una attrice che ritengo tra le donne più belle del mondo è Charlize Theron a dimostrazione che si può essere al tempo stesso bellissime, brave ed intelligenti, avendo vinto l'Oscar quale attrice protagonista in Monster, il Golden Globe per la migliore attrice in un film drammatico, uno Screen Actors Guild Award e l'Orso d'argento al Festival di Berlino, Ha ricevuto inoltre una seconda candidatura all'Oscar e al Golden Globe per il film North Country, e una terza e quarta candidatura al Golden Globe rispettivamente per Young Adult e Tully.
Sono d'accordo: Charlize Theron è davvero una donna di una bellezza incredibile!
E, come te, la trovo anche una bravissima attrice: avevo visto Monster ed era stata davvero bravissima... E' incredibile come non sembrasse neanche lei nel film...

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7539
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: "Pranoterapia"

Messaggio da tempest » 06/11/2019, 11:03

arietina76 ha scritto:
05/11/2019, 18:45
Sono d'accordo: Charlize Theron è davvero una donna di una bellezza incredibile!
E, come te, la trovo anche una bravissima attrice: avevo visto Monster ed era stata davvero bravissima... E' incredibile come non sembrasse neanche lei nel film...
Concordo sul fatto che sia bella e brava ma devo dire che personalmente mi ha stufato questa idea che per mostrare la propria bravura le attrici di bell'aspetto debbano sempre fare un film nella loro carriera in cui sono grasse, struccate, abbruttite, sfigurate, sporche...e poi tutti a dire "che brava che è!!"

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4778
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: "Pranoterapia"

Messaggio da arietina76 » 07/11/2019, 18:25

tempest ha scritto:
06/11/2019, 11:03
Concordo sul fatto che sia bella e brava ma devo dire che personalmente mi ha stufato questa idea che per mostrare la propria bravura le attrici di bell'aspetto debbano sempre fare un film nella loro carriera in cui sono grasse, struccate, abbruttite, sfigurate, sporche...e poi tutti a dire "che brava che è!!"
Quello no, non penso che per dimostrare di essere brave sia per forza necessario imbruttirsi all'inverosimile.
Però occorre scegliere una parte complessa, di spessore, in cui sia davvero difficile rendere il personaggio: se una finisce a scegliere sempre personaggi più o meno simili, o a ricadere in qualche cliché, difficilmente potrà davvero dimostrare ciò che sa fare.

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7539
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: "Pranoterapia"

Messaggio da tempest » 07/11/2019, 18:45

arietina76 ha scritto:
07/11/2019, 18:25
Quello no, non penso che per dimostrare di essere brave sia per forza necessario imbruttirsi all'inverosimile.
Però occorre scegliere una parte complessa, di spessore, in cui sia davvero difficile rendere il personaggio: se una finisce a scegliere sempre personaggi più o meno simili, o a ricadere in qualche cliché, difficilmente potrà davvero dimostrare ciò che sa fare.
Non intendevo dire che lo pensi tu, ma a Hollywood pare che per affermarsi come brava molte attrici belle seguano questa "moda" di fare un film dove si rendono brutte.

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4778
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: "Pranoterapia"

Messaggio da arietina76 » 07/11/2019, 18:47

tempest ha scritto:
07/11/2019, 18:45
Non intendevo dire che lo pensi tu, ma a Hollywood pare che per affermarsi come brava molte attrici belle seguano questa "moda" di fare un film dove si rendono brutte.
Secondo me, a Hollywood è una cosa che succede frequentemente anche agli uomini di doversi imbruttire, oppure dimagrire o ingrassare rapidamente per interpretare un personaggio....

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4877
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 44

Re: "Pranoterapia"

Messaggio da george clooney » 07/11/2019, 19:09

arietina76 ha scritto:
07/11/2019, 18:47
Secondo me, a Hollywood è una cosa che succede frequentemente anche agli uomini di doversi imbruttire, oppure dimagrire o ingrassare rapidamente per interpretare un personaggio....
Si, molto frequentemente
e, diciamocela tutta, vengono anche pagati milioni di dollari.. Mi viene in mente De Niro che dovette ingrassare per interpretare il ruolo di pugile;Tom Hanks invece perse parecchi chili per interpretare un malato di aids..

cinque
MailAmicissimo
MailAmicissimo
Messaggi: 1494
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 44

Re: "Pranoterapia"

Messaggio da cinque » 07/11/2019, 19:33

tempest ha scritto:
07/11/2019, 18:45
Non intendevo dire che lo pensi tu, ma a Hollywood pare che per affermarsi come brava molte attrici belle seguano questa "moda" di fare un film dove si rendono brutte.
E non solo brutte, ma picchiate, violentate , svantaggiate. Per me essere grandiosi significa recitare in sordina come la streep di una volta. Silkwood toglie il fiato.
Gli uomini devono ( o dovevano ) fare la parte del portatore di handicap. Ora invece e' il periodo delle minoranze. Non puo' mancare un loro rappresentante . Difficili da prendere sul serio , sinceramente.

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7539
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: "Pranoterapia"

Messaggio da tempest » 07/11/2019, 19:53

arietina76 ha scritto:
07/11/2019, 18:47
Secondo me, a Hollywood è una cosa che succede frequentemente anche agli uomini di doversi imbruttire, oppure dimagrire o ingrassare rapidamente per interpretare un
personaggio....
Vero!
E si "consacrano" con quei ruoli. E anche nel caso degli uomini sono spesso i "belli" che di devono conquistare un riconoscimento a suon di diete e imbruttimenti.

Avatar utente
airlander
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2267
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68

Re: "Pranoterapia"

Messaggio da airlander » 09/11/2019, 8:48

tempest ha scritto:
06/11/2019, 11:03
Concordo sul fatto che sia bella e brava ma devo dire che personalmente mi ha stufato questa idea che per mostrare la propria bravura le attrici di bell'aspetto debbano sempre fare un film nella loro carriera in cui sono grasse, struccate, abbruttite, sfigurate, sporche...e poi tutti a dire "che brava che è!!"
le altre onorificenze le ha ricevute senza la necessità di abbruttirsi, la differenza che passa tra una attrice vera e quelle fasulle è che le prime studiano per migliorarsi le altre si affidano alle raccomandazioni.
non è un caso che siano per lo più straniere di italiane dvvero non se ne vedono neppure all'orizzonte.
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4778
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: "Pranoterapia"

Messaggio da arietina76 » 11/11/2019, 19:08

tempest ha scritto:
07/11/2019, 19:53
Vero!
E si "consacrano" con quei ruoli. E anche nel caso degli uomini sono spesso i "belli" che di devono conquistare un riconoscimento a suon di diete e imbruttimenti.
Va anche detto, però, che nelle stesse sceneggiature spesso il personaggio di spesso è quello che presenta problematiche varie: da qui la necessità, per i belli/e, di adattarsi appunto al personaggio.
Pensa ad esempio a "Philadelphia" con Tom Hanks, dove lui aveva dovuto perdere parecchi chili per impersonare il protagonista durante la malattia ( soprattutto la fase terminale): non si è trattato di doversi imbruttire piuttosto che "involgarire" nei modi.... ma piuttosto di dover rendere una certa tragica situazione: una malattia in fase terminale.

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7539
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: Pranoterapia

Messaggio da tempest » 11/11/2019, 21:30

Ma Tom Hanks non era un "bello" secondo me, era piú un attore di film commedia che doveva affermarsi come attore versatile e quindi anche drammatico ( grandissimo attore.. ) io pensavo a uno come Matthew McConaughey ad esempio che hanno osannato tutti in Dallas Buyers club nella parte del moribondo ex tossico...( per me é un attore così così...)

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4778
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: Pranoterapia

Messaggio da arietina76 » 12/11/2019, 18:30

tempest ha scritto:
11/11/2019, 21:30
io pensavo a uno come Matthew McConaughey ad esempio che hanno osannato tutti in Dallas Buyers club nella parte del moribondo ex tossico...( per me é un attore così così...)
Questo film non l'ho visto, per cui non mi esprimo.
Ne ho visti altri con lui, e di solito ho apprezzato più la trama che altro. :thinking: