Halloween

Il forum dove parlare un po' di tutto e di più ( o del + e del - ) Tutti assieme nella nostra piazza virtuale su MailAmici

Regole del forum
Se la discussione tratta un tema specifico potrebbe essere spostata nell'eventuale forum inerente
Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4776
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Halloween

Messaggio da arietina76 » 01/11/2015, 18:39

Voi siete per il si o per il no?
Mi spiego: quest'anno più che in passato ho letto (ad esempio su facebook) e ho sentito persone discutere su questa "festa": chi dice che non ha senso festeggiare qualcosa di estraneo alla nostra cultura e copiare dagli altri, e chi invece dice che è soltanto un modo in più per far divertire i bambini, e che come tale non ha senso farsi mille paranoie.
Voi che ne pensate?

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7539
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: Halloween

Messaggio da tempest » 01/11/2015, 19:37

arietina76 ha scritto:Voi siete per il si o per il no?
Mi spiego: quest'anno più che in passato ho letto (ad esempio su facebook) e ho sentito persone discutere su questa "festa": chi dice che non ha senso festeggiare qualcosa di estraneo alla nostra cultura e copiare dagli altri, e chi invece dice che è soltanto un modo in più per far divertire i bambini, e che come tale non ha senso farsi mille paranoie.
Voi che ne pensate?
Quando leggo di gente che dice che è assurdo festeggiare qualcosa di "estraneo" alla nostra cultura, mi viene sempre da pensare che i "contrari" siano dei cattolici infastiditi dall'attenzione che Halloween ha preso nel giorno dei santi/defunti e la cosa mi dà un po' sui nervi: se vuoi commemorare i defunti lo fai tranquillamente e non ti distrai per due costumi ridicoli, se vuoi festeggiare Halloween lo fai, oppure fai entrambe le cose o non ne fai nessuna. Ma ammettiamo pure che io sia la solita laicista che se la prende con i cattolici e che in questo caso non c'entrino i cattolici, ma solo i cosiddetti difensori della cultura nostrana, direi comunque che la contrarietà verso una semplice festa è assurda, farsi delle paronoie poi è da ricovero. Trovo Halloween simpatico, non solo piace ai bambini ( dei quali notoriamente non mi frega niente :rolleyes: ... e ai quali non aprirei la porta se mi facessero "dolcetto o scherzetto" ) ma piace anche agli adulti, magari è un'occasione per mangiare qualcosa di tipico in un ristorantino con delle grandi zucche illuminate, o di ballare vestiti con costumi strambi, o di comprare qualche decorazione per la casa ... che male fa? Ci saranno quelli che grideranno all'odiato consumismo, e a questi direi che che senza consumismo saremmo ancora negli anni '50 ( senza smartphone, signori anti-consumismo con l'ultimo iphone... ) o in un paese della cortina di ferro ( bello eh ?) . Io trovo anche che questo esorcizza le paure e gli spiriti cattivi che popolano le favole, sia proprio adatto all'atmosfera della stagione autunnale. Se c'è un'idea divertente in un paese più o meno limitrofo perchè non adottarla? Ovviamente se mi dicessero " wow! Importiamo dalla Spagna la tradizione di correre con i tori "direi "non importiamo cose cretine o pericolose", ma non è il caso di Halloween.
In conclusione : voto Halloweeen sì. :D

PS: comunque nessuno mi ha mai invitato ad una serata a tema Halloween :(

cinque
MailAmicissimo
MailAmicissimo
Messaggi: 1494
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 44

Re: Halloween

Messaggio da cinque » 01/11/2015, 21:01

arietina76 ha scritto:Voi siete per il si o per il no?
Mi spiego: quest'anno più che in passato ho letto (ad esempio su facebook) e ho sentito persone discutere su questa "festa": chi dice che non ha senso festeggiare qualcosa di estraneo alla nostra cultura e copiare dagli altri, e chi invece dice che è soltanto un modo in più per far divertire i bambini, e che come tale non ha senso farsi mille paranoie.
Voi che ne pensate?
A me non piace ne ' eticamente ( Cosa c' e' di bello negli inferi ? ) ne ' esteticamente ( in Italia le maschere sono funeree mentre in USA e' allegro. Almeno mi e' sembrato essere cosi'). Per I bimbi va bene anche se ho appena participato ad una festa terribile ....
Mi pare esportato in maniera artificiale . E' cosi' bello il carnevale.

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 3973
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Sesso:
Età: 46

Re: Halloween

Messaggio da Etere » 01/11/2015, 22:36

tempest ha scritto:[...]


Ci saranno quelli che grideranno all'odiato consumismo, e a questi direi che che senza consumismo saremmo ancora negli anni '50 ( senza smartphone, signori anti-consumismo con l'ultimo iphone... ) o in un paese della cortina di ferro ( bello eh ?)
:DD Parole sante!
A me di Halloween non importa nulla. I primi anni in cui ha preso piede anche in Italia mi incuriosiva, ma adesso mi è indifferente.
Senza il sol nulla son io

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7539
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: Halloween

Messaggio da tempest » 01/11/2015, 22:54

cinque ha scritto:[...]


A me non piace ne ' eticamente ( Cosa c' e' di bello negli inferi ? ) ne ' esteticamente ( in Italia le maschere sono funeree mentre in USA e' allegro. Almeno mi e' sembrato essere cosi'). Per I bimbi va bene anche se ho appena participato ad una festa terribile ....
Mi pare esportato in maniera artificiale . E' cosi' bello il carnevale.
Halloween è un carnevale a tema e il tema sono le cose che fanno paura , mica solo gli inferi... Comunque imaginavo che non ti piacesse.

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 3973
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Sesso:
Età: 46

Re: Halloween

Messaggio da Etere » 01/11/2015, 23:24

tempest ha scritto:[...]


Halloween è un carnevale a tema e il tema sono le cose che fanno paura , mica solo gli inferi... Comunque imaginavo che non ti piacesse.
Quando si parla di carnevale (come nel caso del carnevale nostrano e dei carnevali in generale), si parla di una festa caratterizzata da fenomeni di "inversione" sociale. L'inversione in questione è temporanea (cioè ha una durata soltanto provvisoria, limitata alla festa), dopodiché viene ristabilito l'ordine vigente. In pratica l'ordine viene temporaneamente (e "ritualmente") sconvolto per poi ripristinarlo, ri-affermandone in questo modo la piena legittimità. Lo scopo di ogni carnevale è proprio questo.
Senza il sol nulla son io

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7539
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: Halloween

Messaggio da tempest » 02/11/2015, 0:35

Etere ha scritto:[...]


Quando si parla di carnevale (come nel caso del carnevale nostrano e dei carnevali in generale), si parla di una festa caratterizzata da fenomeni di "inversione" sociale. L'inversione in questione è temporanea (cioè ha una durata soltanto provvisoria, limitata alla festa), dopodiché viene ristabilito l'ordine vigente. In pratica l'ordine viene temporaneamente (e "ritualmente") sconvolto per poi ripristinarlo, ri-affermandone in questo modo la piena legittimità. Lo scopo di ogni carnevale è proprio questo.
In Italia nei secoli scorsi il carnevale durava molto a lungo, il caso più noto è quello della repubblica di Venezia, dove il carnevale durava mesi, fino a ben 6 mesi distribuiti nel corso dell'anno... lo scopo era quello di godere di una maggiore libertà in tutti gli aspetti della vita sociale.

A proposito di carnevali "importati", il carnevale caraibico di Londra che viene celebrato l'ultimo week end di agosto è stato importato dagli immigrati di giamaica e Antille ed è un grande evento in città.

cinque
MailAmicissimo
MailAmicissimo
Messaggi: 1494
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 44

Re: Halloween

Messaggio da cinque » 02/11/2015, 8:15

Etere ha scritto:[...]


Quando si parla di carnevale (come nel caso del carnevale nostrano e dei carnevali in generale), si parla di una festa caratterizzata da fenomeni di "inversione" sociale. L'inversione in questione è temporanea (cioè ha una durata soltanto provvisoria, limitata alla festa), dopodiché viene ristabilito l'ordine vigente. In pratica l'ordine viene temporaneamente (e "ritualmente") sconvolto per poi ripristinarlo, ri-affermandone in questo modo la piena legittimità. Lo scopo di ogni carnevale è proprio questo.
Una festa pagana, Celtica, Protestante, legata all' Oltretomba .
Perche' dobbiamo cercare I Celti quando avevamo l' Impero Romano ?
Detto questo credo Che non Sia cosi ' sentita Dagli adulti.

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 3973
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Sesso:
Età: 46

Re: Halloween

Messaggio da Etere » 02/11/2015, 20:33

tempest ha scritto:[...]



In Italia nei secoli scorsi il carnevale durava molto a lungo, il caso più noto è quello della repubblica di Venezia, dove il carnevale durava mesi, fino a ben 6 mesi distribuiti nel corso dell'anno... lo scopo era quello di godere di una maggiore libertà in tutti gli aspetti della vita sociale.
Il concetto del carnevale come “rituale di inversione” l’ho incontrato spesso nei testi di Storia delle Religioni (per es. in Raffaele Pettazzoni quando trattava l’argomento dei “Saturnalia” romani) e negli scritti di etnologi come il Lanternari (studioso legato alla Scuola Romana di Storia delle Religioni). E’ presente inoltre in un saggio che ho letto recentemente: “Mundus alter. Utopie e distopie nella commedia greca antica”, di Marcella Farioli (editore Vita e Pensiero, 2001. Si tratta di un lavoro, attualmente fuori commercio, che contiene tra l’altro alcuni spassosissimi frammenti della commedia di Metagene intitolata “I Turiopersiani” :DD , ambientata a Turi nei pressi dell’antica Sibari ;) . Scusate il brevissimo off topic metageneo, ma ne conservo ancora un piacevolissimo ricordo). Se ne parla in particolare alle pagg. 234-239, ove si chiarisce la funzione sociale (a cui avevo accennato nel mio post precedente) di quelli che l’antropologia sociale definisce «periodi di licenza» (ovvero, nelle parole della Farioli, periodi che si concretizzano nella “sospensione momentanea, in contesti rituali, delle regole sociali, presente in diverse forme presso innumerevoli culture”):

(…) Riaffermare, tramite la loro temporanea negazione, le regole normali e il principio gerarchico consueto (…).

In sostanza, il fine ultimo di ogni Carnevale sarebbe quello di perseguire il mantenimento dello status quo. La stessa Farioli cita poi, a integrazione del suo ragionamento, un altro studioso, V. Turner:

[Infatti] Dal punto di vista conoscitivo, niente meglio dell’assurdità o del paradosso può sottolineare la regolarità (Turner,”Il processo rituale. Struttura e anti-struttura”, 1972).

Sempre Turner aggiunge che i rituali di inversione “mettendo in alto chi sta in basso e viceversa, riaffermano il principio gerarchico (…) e sottolineano la ragionevolezza del comportamento quotidiano culturalmente prevedibile (…)“. Turner, a questo proposito e relativamente al mondo occidentale, porta appunto l’esempio della festa di Halloween ;) : qui, infatti, durante il «periodo di licenza» salgono “al potere”…i bambini :) (per la disperazione di Cinque :DD ).
Un altro scopo del carnevale era naturalmente "quello di godere di una maggiore libertà in tutti gli aspetti della vita sociale" ;) dando sfogo al popolo e riducendo in tal modo le tensioni all'interno della comunità sociale (anche Farioli sottolinea l'importanza di questa azione "alleviante e liberatoria" del carnevale).
Senza il sol nulla son io

cinque
MailAmicissimo
MailAmicissimo
Messaggi: 1494
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 44

Re: Halloween

Messaggio da cinque » 03/11/2015, 12:23

Etere ha scritto:[...]
appunto l’esempio della festa di Halloween ;) : qui, infatti, durante il «periodo di licenza» salgono “al potere”…i bambini :) (per la disperazione di Cinque :DD ).
.
Io adoro i bambini.
Da sempre
:)

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4877
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 44

Re: Halloween

Messaggio da george clooney » 03/11/2015, 19:30

cinque ha scritto:[...]


A me non piace ne ' eticamente ( Cosa c' e' di bello negli inferi ? ) ne ' esteticamente ( in Italia le maschere sono funeree mentre in USA e' allegro. Almeno mi e' sembrato essere cosi'). Per I bimbi va bene anche se ho appena participato ad una festa terribile ....
Mi pare esportato in maniera artificiale . E' cosi' bello il carnevale.
E' una festa che non piace neanche a me; non mi è mai piaciuta e mai mi sognerei di osservarla.

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 3973
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Sesso:
Età: 46

Re: Halloween

Messaggio da Etere » 03/11/2015, 21:20

cinque ha scritto:[...]


Io adoro i bambini.
Da sempre
:)
;) Penso che Halloween possa interessare più a un wiccano che a un simpatizzante del politeismo perfetto o dei culti misterici. Per questo motivo non mi colpisce particolarmente la zucca (anche perché è una festa che non affonda le radici nelle nostre tradizioni). Come ho già detto in precedenza mi incuriosiva maggiormente i primi tempi...
Senza il sol nulla son io

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 3973
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Sesso:
Età: 46

Re: Halloween

Messaggio da Etere » 03/11/2015, 21:23

arietina76 ha scritto:Voi siete per il si o per il no?
Mi spiego: quest'anno più che in passato ho letto (ad esempio su facebook) e ho sentito persone discutere su questa "festa": chi dice che non ha senso festeggiare qualcosa di estraneo alla nostra cultura e copiare dagli altri, e chi invece dice che è soltanto un modo in più per far divertire i bambini, e che come tale non ha senso farsi mille paranoie.
Voi che ne pensate?
Et toi? :)
Senza il sol nulla son io

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7539
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: Halloween

Messaggio da tempest » 04/11/2015, 21:45

george clooney ha scritto:[...]



E' una festa che non piace neanche a me; non mi è mai piaciuta e mai mi sognerei di osservarla.
Un po' come L'Epifania per me... La festa della Befana. E non mi piaceva nemmeno in tempi insospettabili, quando "befana" ancora non ero.
:DD

Gardencityy


Messaggio da Gardencityy » 04/11/2015, 22:05

Ciao a tutti, come ogni bambina anche io quando ero molto piccola mi piaceva molto questa festa anche se dopo un po' quando sono cresciuta mi sono stancata anche io di fare dolcetto o scherzetto per tutte le strade Di Garden City, forse quando dicevate che in stati uniti è molto allegro e perché mi Stati Uniti si dà molta più importanza dolci stare insieme queste cose qui piuttosto che dei mostri dei fantasmi o cose del genere, se non qualche volta ci si pensa in qualche film di questi, a volte infatti si rimaneva anche a casa a vedere Questi film, oppure qualche volta c'è che organizzava in case senza vestirsi a raccontarsi qualche storia di paura ma senza andare troppo nel tema inferno come dicevate voi. In Italia secondo me ma solo il mio parere ha preso più la parte di vestirsi di queste cose delle fantasmi e ubriacarsi fare molto male Insomma tutte queste cose negative che poi dopo si fanno gli incidenti succedono le cose brutte. Comunque io anche negli ultimi anni in cui ero gli stati uniti da una festa e ce l'ho quasi più e anche in Italia non ho mai più festeggiato sabato sono stata per esempio a vedere un gruppo di cover tutto qui

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7539
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49


Messaggio da tempest » 04/11/2015, 22:37

Gardencityy ha scritto:Ciao a tutti, come ogni bambina anche io quando ero molto piccola mi piaceva molto questa festa anche se dopo un po' quando sono cresciuta mi sono stancata anche io di fare dolcetto o scherzetto per tutte le strade Di Garden City, forse quando dicevate che in stati uniti è molto allegro e perché mi Stati Uniti si dà molta più importanza dolci stare insieme queste cose qui piuttosto che dei mostri dei fantasmi o cose del genere, se non qualche volta ci si pensa in qualche film di questi, a volte infatti si rimaneva anche a casa a vedere Questi film, oppure qualche volta c'è che organizzava in case senza vestirsi a raccontarsi qualche storia di paura ma senza andare troppo nel tema inferno come dicevate voi. In Italia secondo me ma solo il mio parere ha preso più la parte di vestirsi di queste cose delle fantasmi e ubriacarsi fare molto male Insomma tutte queste cose negative che poi dopo si fanno gli incidenti succedono le cose brutte. Comunque io anche negli ultimi anni in cui ero gli stati uniti da una festa e ce l'ho quasi più e anche in Italia non ho mai più festeggiato sabato sono stata per esempio a vedere un gruppo di cover tutto qui
Che costume indossavi da bambina per Halloween? :)

Gardencityy


Messaggio da Gardencityy » 05/11/2015, 17:21

Mi sono vestita da strega, una volta mi ha fatto un vestito a mia madre fatto con tutti pezzi di scarti delle cose vecchie sembrava tipo Uno di quei personaggi che si fa con la cartapesta però lei me lo aveva fatto con tutti questi scarti gli aveva attaccati insieme neve ha fatto un vestito veramente orribile e non so come si potesse definire. Una volta mi sono vestita da vampiro una volta mi sono vestita mi sono messa un lenzuolo addosso Tipo fantasma, insomma ogni anno ne ha fatte di cose ma diciamo che come dicevo prima dopo il 15 16 anni mi sono fermata preferivo andare con gli amici a fare qualcosa di tipo feste insieme come dicevo ieri in casa e così a guardare film a mangiare, giusto per stare insieme.

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 3973
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Sesso:
Età: 46


Messaggio da Etere » 05/11/2015, 20:14

Gardencityy ha scritto:Mi sono vestita da strega, una volta mi ha fatto un vestito a mia madre fatto con tutti pezzi di scarti delle cose vecchie
Una specie di Arlecchino "nero"
Senza il sol nulla son io

Gardencityy


Messaggio da Gardencityy » 05/11/2015, 21:25

Sì quello era veramente orribile potevo avere8 o 9 anni peccato che qui non ho qualche foto altrimenti se solo ci penso mi viene da ridere comunque Siri

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4776
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: Halloween

Messaggio da arietina76 » 08/11/2015, 10:48

Etere ha scritto:[...]


Et toi? :)
Devo dire che non è una festa che sento molto.
Mi piace vedere i dolcetti a forma di zucca, i cioccolatini nel sacchetto a forma di cappello da strega (non è colpa mia se sono golosa :DD ), ma finisce lì.
Non sono mai andata a una festa di halloween, anche se nei locali della zona negli ultimi anni ne fanno tante: anche perché, pigra come sono, non mi invoglia neanche un po' l'idea di perdere un sacco di tempo nel trucco / parrucco / costume.
Idem per gli addobbi di casa: mai comprato uno, anche se conosco diverse persone che invece qualcosa in casa mettono.

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 3973
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Sesso:
Età: 46

Re: Halloween

Messaggio da Etere » 08/11/2015, 20:54

arietina76 ha scritto:[...]



Devo dire che non è una festa che sento molto.
Mi piace vedere i dolcetti a forma di zucca, i cioccolatini nel sacchetto a forma di cappello da strega (non è colpa mia se sono golosa :DD ), ma finisce lì.
Non sono mai andata a una festa di halloween, anche se nei locali della zona negli ultimi anni ne fanno tante: anche perché, pigra come sono, non mi invoglia neanche un po' l'idea di perdere un sacco di tempo nel trucco / parrucco / costume.
Idem per gli addobbi di casa: mai comprato uno, anche se conosco diverse persone che invece qualcosa in casa mettono.
Neanche a casa mia vedo addobbi, ma il dolcetto ci scappa sempre (i dolci sono la mia rovina :rolleyes: ). Sono andato solo una volta a una festa di Halloween e sono stato sfortunato perché quella sera il tipo del karaoke mi ha additato tra il pubblico e sono stato costretto a esibirmi sul palchetto con tanto di microfono in mano :'(
Senza il sol nulla son io

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4776
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: Halloween

Messaggio da arietina76 » 16/11/2015, 14:59

Etere ha scritto:[...]


il dolcetto ci scappa sempre (i dolci sono la mia rovina :rolleyes: ). (
a chi lo dici: ma quello prescinde da Halloween.....
ogni occasione è buona..... :DD

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 3973
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Sesso:
Età: 46

Re: Halloween

Messaggio da Etere » 16/11/2015, 20:56

arietina76 ha scritto:[...]



a chi lo dici: ma quello prescinde da Halloween.....
ogni occasione è buona..... :DD
:DD ;) Già. Anche prima di andare a dormire (un paio di biscotti con la nutella al latte :rolleyes: ). Adesso però, dato che ho iniziato a fare jogging (a proposito: mi sono trovato benissimo sin dal primo giorno di corsetta lenta. Pensavo peggio!), ho sostituito i biscotti e la nutella con un pezzo di pane condito con l'olio d'oliva :O Non so se si tratta di un salto di qualità rispetto a prima, ma sicuramente mi sento meno colpevole :DD
Senza il sol nulla son io

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 3973
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Sesso:
Età: 46

Re: Halloween

Messaggio da Etere » 28/10/2016, 21:35

arietina76 ha scritto:Voi siete per il si o per il no?
Mi spiego: quest'anno più che in passato ho letto (ad esempio su facebook) e ho sentito persone discutere su questa "festa": chi dice che non ha senso festeggiare qualcosa di estraneo alla nostra cultura e copiare dagli altri, e chi invece dice che è soltanto un modo in più per far divertire i bambini, e che come tale non ha senso farsi mille paranoie.
Voi che ne pensate?
Penso proprio che andrò a bere una birrozza in un locale (che ho già adocchiato per l'occasione) in cui si festeggerà Halloween. Spero di tirarmi appresso qualche amico. Vedremo... :) E tu? Cosa farai di bello?
Senza il sol nulla son io

Avatar utente
arietina76
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4776
Iscritto il: 15 luglio 2009
Età: 43

Re: Halloween

Messaggio da arietina76 » 03/11/2016, 9:47

Etere ha scritto:[...]


Penso proprio che andrò a bere una birrozza in un locale (che ho già adocchiato per l'occasione) in cui si festeggerà Halloween. Spero di tirarmi appresso qualche amico. Vedremo... :) E tu? Cosa farai di bello?
com'è andata? ti sei divertito?
io, alla faccia di Halloween, non ho fatto nulla di particolare, ma confesso che mi sono divertita nel vedere in giro per il paese qualche bambino vestito da mostro... soprattutto per la serietà: erano calatissimi nel personaggio....
nel loro voler essere spaventosi, mi facevano pelare dal ridere.... :DD

george clooney
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 4877
Iscritto il: 21 giugno 2008
Età: 44

Re: Halloween

Messaggio da george clooney » 03/11/2016, 15:40

mi sono divertita nel vedere in giro per il paese qualche bambino vestito da mostro... soprattutto per la serietà: erano calatissimi nel personaggio....
nel loro voler essere spaventosi, mi facevano pelare dal ridere.... :DD[/quote]

Ma i bambini vanno ancora per le case a bussare e dire "dolcetto scherzetto "..?
Forse nei piccoli paesi? Qui da me non ho mai visto nessuno farlo. . [smilie=humm.gif]

Avatar utente
tempest
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 7539
Iscritto il: 05 agosto 2007
Sesso:
Età: 49

Re: Halloween

Messaggio da tempest » 03/11/2016, 16:59

george clooney ha scritto:
Ma i bambini vanno ancora per le case a bussare e dire "dolcetto scherzetto "..?
Forse nei piccoli paesi? Qui da me non ho mai visto nessuno farlo. . [smilie=humm.gif]
Li ho visti andare in negozi e bar, ma pochi, per lo più girano mascherati e basta.
E meno male...ci mancherebbe la rottura di avere bambini che suonano al campanello di casa...

Avatar utente
Etere
UltraAmico
UltraAmico
Messaggi: 3973
Iscritto il: 21 gennaio 2013
Sesso:
Età: 46

Re: Halloween

Messaggio da Etere » 03/11/2016, 17:47

arietina76 ha scritto:[...]



com'è andata? ti sei divertito?
io, alla faccia di Halloween, non ho fatto nulla di particolare, ma confesso che mi sono divertita nel vedere in giro per il paese qualche bambino vestito da mostro... soprattutto per la serietà: erano calatissimi nel personaggio....
nel loro voler essere spaventosi, mi facevano pelare dal ridere.... :DD
L'unica cosa che non mi è piaciuta della serata è stata la birra :rolleyes: Per il resto è stata una serata curiosa: oltre ai bambini conciati per le feste ho visto anche una donna, in carne sulla quarantina, truccata da vampiro con un coltello finto piantato in testa che la trapassava da una tempia all'altra :DD Io invece non ho avuto bisogno di nessun trucco per fare paura :DD ;)
Senza il sol nulla son io

cinque
MailAmicissimo
MailAmicissimo
Messaggi: 1494
Iscritto il: 19 marzo 2012
Età: 44

Re: Halloween

Messaggio da cinque » 04/11/2016, 14:53

george clooney ha scritto:[...]



E' una festa che non piace neanche a me; non mi è mai piaciuta e mai mi sognerei di osservarla.
Non mi place Ancora . Qui in mezzo ai bricchi ho visto un Sacco di roba: mostri, ragnatele, vampiri..... Boh....

Avatar utente
airlander
SuperAmico
SuperAmico
Messaggi: 2267
Iscritto il: 26 dicembre 2009
Età: 68

Re: Halloween

Messaggio da airlander » 04/11/2016, 20:56

arietina76 ha scritto:Voi siete per il si o per il no?
Mi spiego: quest'anno più che in passato ho letto (ad esempio su facebook) e ho sentito persone discutere su questa "festa": chi dice che non ha senso festeggiare qualcosa di estraneo alla nostra cultura e copiare dagli altri, e chi invece dice che è soltanto un modo in più per far divertire i bambini, e che come tale non ha senso farsi mille paranoie.
Voi che ne pensate?
molte sono le cose ormai estranee alla nostra cultura, hallowen penso sia la meno dannosa... ;)
non cercare di diventare un uomo di successo ma piuttosto un uomo di valore
albert einstein
http://www.youtube.com/watch?v=8kaC4yCRR48