Forum di incontri online per conoscere e discutere con tanti nuovi amici da tutta Italia e vicino a dove vivi   MailAmici Incontri   Conosci, fatti conoscere, incontra nuove persone e organizza con loro uscite, raduni, gite, cene, pizzate, vacanze...  
Cosa Siamo Forum dell' Amicizia Incontri Online Bacheca Annunci Amicizia Scrivici
Indice del ForumIndice     FAQFAQ     IscrittiIscritti     GruppiGruppi     Linee Guida di MailAmiciLinee Guida     MailAmici su FacebookFacebook     MailAmici su twittertwitter     Feed RSS di MailAmici.it - Forum Incontri AmiciziaRSS Feed
CercaCerca     FotoAlbumFotoAlbum     Chat online di MailAmiciChat     ProfiloProfilo     Messaggi PrivatiMessaggi Privati     IscrizioneIscrizione     EntraEntra
proibizionisti e antiproibizionisti
   Rispondi
Autore Messaggio
tempest
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 47
Segno: Acquario


Profilo
tempest è offline 

MessaggioInviato: 16 Ago 2015 alle 20:27    Oggetto: proibizionisti e antiproibizionisti Rispondi citando

Per quanto concerne la cannabis, siete proibizionisti o antiproibizionisti?
Siete per il mantenimento dello stato attuale delle cose o preferireste la liberalizzazione di questa droga "leggera" ed una sua equiparazione, ad esempio, agli alcolici?
Se siete contro o a favore lo siete per motivi etici o "pratici"?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
airlander
MailAmicissimo
MailAmicissimo



Sesso: Sesso: Maschio
Età: 65
Segno: Bilancia
Località: como

Profilo
airlander è offline 

MessaggioInviato: 17 Ago 2015 alle 13:17    Oggetto: Re: proibizionisti e antiproibizionisti Rispondi citando

tempest ha scritto:
Per quanto concerne la cannabis, siete proibizionisti o antiproibizionisti?
Siete per il mantenimento dello stato attuale delle cose o preferireste la liberalizzazione di questa droga "leggera" ed una sua equiparazione, ad esempio, agli alcolici?
Se siete contro o a favore lo siete per motivi etici o "pratici"?


contrario in linea di principio a tutto ciò che attraverso le proibizioni reca vantaggio a speculazioni di ogni genere e tipo.
quello che se mai andrebbe fatto è una reale e concreta educazione ai fenomeni raccontandoli e descrivendoli per ciò che sono realmente senza falsi perbenismi o ideologie di sorta.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
tempest
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 47
Segno: Acquario


Profilo
tempest è offline 

MessaggioInviato: 17 Ago 2015 alle 13:38    Oggetto: Rispondi citando

Io in questo caso sono antiproibizionista Lo sono sia per motivi etici ( credo nella libertà di scelta individuale ) sia per motivi pratici ( sarebbe utile togliere alla malavita questo giro di affari ).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
arietina76
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 40
Segno: Ariete


Profilo
arietina76 è offline 

MessaggioInviato: 17 Ago 2015 alle 14:31    Oggetto: Re: proibizionisti e antiproibizionisti Rispondi citando

airlander ha scritto:
[...]



contrario in linea di principio a tutto ciò che attraverso le proibizioni reca vantaggio a speculazioni di ogni genere e tipo.
quello che se mai andrebbe fatto è una reale e concreta educazione ai fenomeni raccontandoli e descrivendoli per ciò che sono realmente senza falsi perbenismi o ideologie di sorta.


idem.
se da un lato concordo con Tempest quando dice che c'è il libero arbitrio, è anche vero che talvolta non è così, vuoi per ragioni d'età o per condizioni personali.
ed è vero che si andrebbero ad avvantaggiare speculazioni di ogni genere e specie.
credo poi che avrebbe anche un forte valore diseducativo, specie sui giovani, del tipo: "be', ma se è consentito tanto male non fa...", "se poi mi succede qualcosa mica è colpa mia, ma è di chi mi consente di usare certe sostanze", e così via.

indubbiamente bisogna cambiare l'approccio al problema, visto che fino ad ora non ci sono stati chissà che risultati, e lavorare molto sull'informazione e responsabilizzazione di tutti, inclusi delle famiglie nella formazione dei più giovani (scusate, ma ho l'impressione che oggi molte famiglie tendano ad affidare ad altri - ad es. alla scuola - alcuni compiti formativi che invece dovrebbero esserla proprie).
ma dubito che la strada per raggiungere qualche risultato sia la legalizzazione....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
tempest
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 47
Segno: Acquario


Profilo
tempest è offline 

MessaggioInviato: 17 Ago 2015 alle 15:18    Oggetto: Re: proibizionisti e antiproibizionisti Rispondi citando

arietina76 ha scritto:
[...]



idem.
se da un lato concordo con Tempest quando dice che c'è il libero arbitrio, è anche vero che talvolta non è così, vuoi per ragioni d'età o per condizioni personali.
ed è vero che si andrebbero ad avvantaggiare speculazioni di ogni genere e specie.
credo poi che avrebbe anche un forte valore diseducativo, specie sui giovani, del tipo: "be', ma se è consentito tanto male non fa...", "se poi mi succede qualcosa mica è colpa mia, ma è di chi mi consente di usare certe sostanze", e così via.

indubbiamente bisogna cambiare l'approccio al problema, visto che fino ad ora non ci sono stati chissà che risultati, e lavorare molto sull'informazione e responsabilizzazione di tutti, inclusi delle famiglie nella formazione dei più giovani (scusate, ma ho l'impressione che oggi molte famiglie tendano ad affidare ad altri - ad es. alla scuola - alcuni compiti formativi che invece dovrebbero esserla proprie).
ma dubito che la strada per raggiungere qualche risultato sia la legalizzazione....

Quindi la tua posizione è contro la legalizzazione, quella di airlander invece non mi è chiara .
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
arietina76
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 40
Segno: Ariete


Profilo
arietina76 è offline 

MessaggioInviato: 17 Ago 2015 alle 17:47    Oggetto: Re: proibizionisti e antiproibizionisti Rispondi citando

tempest ha scritto:
[...]


Quindi la tua posizione è contro la legalizzazione


in effetti sì: si parla tanto di responsabilizzare istituzioni e famiglie per mettere in guardia dagli effetti delle droghe leggere e pesanti, ma con la legalizzazione viene trasmesso il messaggio opposto.
pur partendo dal presupposto che la strada finora percorsa non ha dato chissà che risultati, dubito che la legalizzazione potrebbe essere la soluzione.

molti parlano dei possibili usi terapeutici della cannabis: ecco, qui sono di diverso avviso, sia per le finalità che per le modalità...
sarebbe somministrata in casi ben determinati, da soggetti con determinate competenze che ne controllerebbero la somministrazione (sotto il profilo quantitativo e qualitativo) e gli effetti.
se effettivamente (e dico "se" perchè, al di là di qualche generico articolo on line, non ho mai approfondito l'argomento) fosse dimostrata la possibilità di questo tipo di applicazione e la loro utilità, se ben regolamentata ne potremmo parlare.
come vi dicevo, però, metto quel "se" perchè confesso la mia ignoranza, non avendo mai approfondito più di tanto...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
tempest
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 47
Segno: Acquario


Profilo
tempest è offline 

MessaggioInviato: 17 Ago 2015 alle 18:25    Oggetto: Re: proibizionisti e antiproibizionisti Rispondi citando

arietina76 ha scritto:
[...]



in effetti sì: si parla tanto di responsabilizzare istituzioni e famiglie per mettere in guardia dagli effetti delle droghe leggere e pesanti, ma con la legalizzazione viene trasmesso il messaggio opposto.
pur partendo dal presupposto che la strada finora percorsa non ha dato chissà che risultati, dubito che la legalizzazione potrebbe essere la soluzione.

molti parlano dei possibili usi terapeutici della cannabis: ecco, qui sono di diverso avviso, sia per le finalità che per le modalità...
sarebbe somministrata in casi ben determinati, da soggetti con determinate competenze che ne controllerebbero la somministrazione (sotto il profilo quantitativo e qualitativo) e gli effetti.
se effettivamente (e dico "se" perchè, al di là di qualche generico articolo on line, non ho mai approfondito l'argomento) fosse dimostrata la possibilità di questo tipo di applicazione e la loro utilità, se ben regolamentata ne potremmo parlare.
come vi dicevo, però, metto quel "se" perchè confesso la mia ignoranza, non avendo mai approfondito più di tanto...

Ma per uso terapeutico credo che la cannabis sia già usata, in Italia non ancora ma manca poco perchè credo che ci sia una legge recente a riguardo e non so bene a che punto sia come iter...
Io parlavo di liberalizzazione a fine "ricreativo", passatemi il termine, insomma l'equiparazione agli alcolici, che mi vede favorevole.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
arietina76
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 40
Segno: Ariete


Profilo
arietina76 è offline 

MessaggioInviato: 17 Ago 2015 alle 18:50    Oggetto: Re: proibizionisti e antiproibizionisti Rispondi citando

tempest ha scritto:
[...]


Ma per uso terapeutico credo che la cannabis sia già usata, in Italia non ancora ma manca poco perchè credo che ci sia una legge recente a riguardo e non so bene a che punto sia come iter...
Io parlavo di liberalizzazione a fine "ricreativo", passatemi il termine, insomma l'equiparazione agli alcolici, che mi vede favorevole.


che io sappia siamo a progetti di legge, in Italia, mentre all'estero è già usata, in alcuni paesi.

sì, avevo capito il senso del tuo topic: era solo per spiegare che il discorso terapeutico era a parte, per me. Occhiolino
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
tempest
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 47
Segno: Acquario


Profilo
tempest è offline 

MessaggioInviato: 17 Ago 2015 alle 19:02    Oggetto: Re: proibizionisti e antiproibizionisti Rispondi citando

arietina76 ha scritto:
[...]



che io sappia siamo a progetti di legge, in Italia, mentre all'estero è già usata, in alcuni paesi.

Allora mi sono sbagliata , tu che sei del settore ne sai più di me, comunque mi pare che su questo progetto ( l'uso terapeutico ) ci sia ampia convergenza da varie parti del parlamento.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
arietina76
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 40
Segno: Ariete


Profilo
arietina76 è offline 

MessaggioInviato: 17 Ago 2015 alle 19:08    Oggetto: Re: proibizionisti e antiproibizionisti Rispondi citando

tempest ha scritto:
[...]


Allora mi sono sbagliata , tu che sei del settore ne sai più di me, comunque mi pare che su questo progetto ( l'uso terapeutico ) ci sia ampia convergenza da varie parti del parlamento.


questo sicuramente, e che sappia io ci sono diversi progetti in alcune Regioni per regolamentare, appunto a livello regionale, la materia.
non mi risultano provvedimenti di più ampio respiro, però, come ti dicevo, è una materia di cui non mi sono mai occupata...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
tempest
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 47
Segno: Acquario


Profilo
tempest è offline 

MessaggioInviato: 17 Ago 2015 alle 19:48    Oggetto: Re: proibizionisti e antiproibizionisti Rispondi citando

arietina76 ha scritto:
[...]



questo sicuramente, e che sappia io ci sono diversi progetti in alcune Regioni per regolamentare, appunto a livello regionale, la materia.
non mi risultano provvedimenti di più ampio respiro, però, come ti dicevo, è una materia di cui non mi sono mai occupata...


Guarda, ho fatto una piccola ricerca per curiosità perchè mi pareva di ricordare che ci fosse già in moto qualcosa: c'è già depositato un disegno di legge, è recentissimo:
http://www.leggioggi.i t/2015/07/15/cannabis- legale-in-italia-colti vazione-dose-terapeuti ca-proposta/
riguarda la legalizzazione per uso ludico e sua regolamentazione.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
arietina76
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 40
Segno: Ariete


Profilo
arietina76 è offline 

MessaggioInviato: 17 Ago 2015 alle 19:52    Oggetto: Re: proibizionisti e antiproibizionisti Rispondi citando

tempest ha scritto:
[...]



Guarda, ho fatto una piccola ricerca per curiosità perchè mi pareva di ricordare che ci fosse già in moto qualcosa: c'è già depositato un disegno di legge, è recentissimo:
http://www.leggioggi.i t/2015/07/15/cannabis- legale-in-italia-colti vazione-dose-terapeuti ca-proposta/
riguarda la legalizzazione per uso ludico e sua regolamentazione.


a livello di proposte è già parecchio che se ne parla.
ma ovviamente con i tempi del nostro iter legislativo molte proposte e disegni di legge (giusti o sbagliati che siano) giacciono e languono...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
tempest
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 47
Segno: Acquario


Profilo
tempest è offline 

MessaggioInviato: 17 Ago 2015 alle 19:55    Oggetto: Re: proibizionisti e antiproibizionisti Rispondi citando

arietina76 ha scritto:
[...]



a livello di proposte è già parecchio che se ne parla.
ma ovviamente con i tempi del nostro iter legislativo molte proposte e disegni di legge (giusti o sbagliati che siano) giacciono e languono...


Questo è vero, ma credo che sia la prima volta in Italia che si depositi un disegno di legge così, sostenuto da oltre 200 parlamentari di ogni partito, o quasi, dalla destra alla sinistra. Fino ad ora c'erano stati i soliti 4 gatti... i radicali.. forse quelli di SEL...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
bluver
MailAmico
MailAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 49
Segno: Vergine
Località: nordest

Profilo
bluver è offline 

MessaggioInviato: 18 Ago 2015 alle 08:07    Oggetto: Re: proibizionisti e antiproibizionisti Rispondi citando

arietina76 ha scritto:
[...]



idem.
se da un lato concordo con Tempest quando dice che c'è il libero arbitrio, è anche vero che talvolta non è così, vuoi per ragioni d'età o per condizioni personali.
ed è vero che si andrebbero ad avvantaggiare speculazioni di ogni genere e specie.
credo poi che avrebbe anche un forte valore diseducativo, specie sui giovani, del tipo: "be', ma se è consentito tanto male non fa...", "se poi mi succede qualcosa mica è colpa mia, ma è di chi mi consente di usare certe sostanze", e così via.

....


Sicuramente la legalizzazione toglierebbe terreno fertile a criminalità e spculazione

sul secondo punto sono d'accordo in parte. da un lato è vero che potrebbe essere inteso come approvazione dell'uso e dichiarazione di non pericolosità, dall'altro chi ne fa uso lo fa sempre e comunque per scelta personale salvo poi darne la colpa a fattori esterni. Qui sta il problema: sempre più spesso si rocorre a giustificazioni esterne per comportamenti che rientrano in scelte personali, nella droga come nell'alcol o in molteplici altri settori

A livello di informazione ed educazione credo che più che l'informazione generica sugli effetti si debba puntare a rafforzare il senso di responsabilità individuale e questo andrebbe a vantaggio di olti comportamenti socialmente rilevanti
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
Mostra prima i messaggi di:   
   Rispondi    Indice del forum -> Attualità Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 


Forum Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
 
- Cosa Siamo - - Forum - - Incontri - - Annunci - - Scrivici -
     

Cerca su MailAmici:

Ricerche recenti:

 
Incontri online in rete su Internet
Amicizia Online su Internet
Copyright ©2017 by MailAmici
Powered by
Progetto-Internet.it