Forum di incontri online per conoscere e discutere con tanti nuovi amici da tutta Italia e vicino a dove vivi   MailAmici Incontri   Conosci, fatti conoscere, incontra nuove persone e organizza con loro uscite, raduni, gite, cene, pizzate, vacanze...  
Cosa Siamo Forum dell' Amicizia Incontri Online Bacheca Annunci Amicizia Scrivici
Indice del ForumIndice     FAQFAQ     IscrittiIscritti     GruppiGruppi     Linee Guida di MailAmiciLinee Guida     MailAmici su FacebookFacebook     MailAmici su twittertwitter     Feed RSS di MailAmici.it - Forum Incontri AmiciziaRSS Feed
CercaCerca     FotoAlbumFotoAlbum     Chat online di MailAmiciChat     ProfiloProfilo     Messaggi PrivatiMessaggi Privati     IscrizioneIscrizione     EntraEntra
onda gay
   Rispondi
Autore Messaggio
senzaorario
MailAmico
MailAmico



Sesso: Sesso: Maschio
Età: 51
Segno: Acquario
Località: Marche

Profilo
senzaorario è offline 

MessaggioInviato: 11 Nov 2014 alle 23:59    Oggetto: onda gay Rispondi citando

Sempre che siano vere le notizie che vengono condivise o linkate sui social network (visto che non guardo quasi mai telegiornali) pare che ci sia una lobby che, oltre che difendere (legittimamente) il diritto di chi è omosessuale ad essere se stessi, e di essere rispettati, faccia di tutto per imporre il modello gender anche a chi non lo ritiene positivo. In altre parole pare che si metta in discussione la libertà di opinione.
Per spiegarmi meglio si legge che siano state aggredite le sentinelle in piedi in varie città italiane. Si legge pure che vengono proposte, all'estero ma forse ormai anche in Italia, fiabe gay, o pubblicità che fanno credere che si scelga se essere uomo o donna, e che si sia coniato il termine omofobo per etichettare chi si oppone al modello omosessuale (non alle persone). Si è avuto da ridire in merito alle barzellette sugli omosessuali, di "genitore uno e genitore 2", si è tentato di denunciare uno die Barilla (se non erro) perché sostenitore della famiglia tradizionale, e poi l'ultima che ho letto , se vera, si è etichettata come omofoba una serie peppa pig (che non so a dire il vero cosa sia) perché non metterebbe in onda mai una puntata con famiglie gay.
Tutto questo quando appena ...vent'anni fa se eri omosessuale dovevi evitare di dirlo .
A mio parere non può esistere il reato di omofobia, semmai il reato di persecuzione, e quello di violenza , con mezzi non necessariamente solo fisici (uccide più la lingua (o la scrittura) che la spada" . Ma mi pare che la legge vigente possa bastare. Voi cosa ne pensate di questo viraggio culturale? Le percentuali delle opinioni sono davvero quelle che si leggono o sono gonfiate?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
tempest
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 47
Segno: Acquario


Profilo
tempest è offline 

MessaggioInviato: 12 Nov 2014 alle 13:51    Oggetto: Rispondi citando

Non c'è alcuna intenzione di introdurre il reato di omofobia, così come non esiste il reato di razzismo. Siccome nei reati di violenzafisica o psicologica, esiste l'aggravante del motivo razziale, alcuni proponeano di introdurre la stessa aggravante per l'omofobia. Personalmente ritengo che se si prevede l'aggravante di razzismo si dovrebbe prevedere anche quella di omofobia, oppure nessuna delle due.
Per il resto io non avverto nessuna "pressione" di alcuna lobby gay, solo i classici strumenti di "lotta" che adottano da sempre tutte le minoranze: il voler essere rappresentati in TV o nella pubblicità fa parte di questa lotta. Gli afroamericani avranno lottato per essere rappresentati in TV negli USA immagino, e non come "stereotipi".
Per quel che riguarda le "sentinelle in piedi" so che sono state attaccate da alcuni manifestanti dei centri sociali, cosa non nuova nelle manifestazioni.

Quello che non capisco del tuo post è che cosa intendi per "modello omosessuale" quando dici che non si è contro i gay ( persone ) ma contro il modello omosessuale. Cosa sarebbe il modello omosessuale?


PS nessuno denunciò il tizio dei Barilla, lui finì pure per scusarsi...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
senzaorario
MailAmico
MailAmico



Sesso: Sesso: Maschio
Età: 51
Segno: Acquario
Località: Marche

Profilo
senzaorario è offline 

MessaggioInviato: 12 Nov 2014 alle 21:53    Oggetto: Rispondi citando

tempest ha scritto:
.

Quello che non capisco del tuo post è che cosa intendi per "modello omosessuale" quando dici che non si è contro i gay ( persone ) ma contro il modello omosessuale. Cosa sarebbe il modello omosessuale?


PS nessuno denunciò il tizio dei Barilla, lui finì pure per scusarsi...


Ben ritrovata Tempest. O forse sei tu che dovresti dirlo a me , che non mi facevo vivo da una vita. Per l'ultima tua affermazione adesso non ho voglia di tornare indietro a vedere cosa avevo scritto esattamente, ma non si denuncia solo in procura, bensì spesso anche alla pubblica opinione.
A parte la sottile differenza, che ho saputo da poco, tra omosessuale e gay, per modello omosessuale intendo uno stile che proporre (ma in realtà è più esatto dire imporre, visti i metodi) come una naturale alternativa o variante, o addirittura come modello migliore rispetto al rapporto di coppia o alla famiglia tradizionale (basta sentire Veronesi) . Essere contro questa posizione culturale e demagogica ( e relativo bombardamento mediatico) non significa essere per forza nemico degli individui con tendenze omosessuali quanto tali, a prescindere che nella fattispecie si tratti di malattia o di diversità congenita. Mi sono spiegato?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
tempest
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 47
Segno: Acquario


Profilo
tempest è offline 

MessaggioInviato: 12 Nov 2014 alle 23:29    Oggetto: Rispondi citando

senzaorario ha scritto:
[...]



Ben ritrovata Tempest. O forse sei tu che dovresti dirlo a me , che non mi facevo vivo da una vita. Per l'ultima tua affermazione adesso non ho voglia di tornare indietro a vedere cosa avevo scritto esattamente, ma non si denuncia solo in procura, bensì spesso anche alla pubblica opinione.
A parte la sottile differenza, che ho saputo da poco, tra omosessuale e gay, per modello omosessuale intendo uno stile che proporre (ma in realtà è più esatto dire imporre, visti i metodi) come una naturale alternativa o variante, o addirittura come modello migliore rispetto al rapporto di coppia o alla famiglia tradizionale (basta sentire Veronesi) . Essere contro questa posizione culturale e demagogica ( e relativo bombardamento mediatico) non significa essere per forza nemico degli individui con tendenze omosessuali quanto tali, a prescindere che nella fattispecie si tratti di malattia o di diversità congenita.Mi sono spiegato?

Scusa, ma tu conosci uomni e donne gay? Li frequenti? Conosci coppie gay? Hai amici o parenti che sono gay? Da ciò che scrivi non direi...
Essere omosessuali è una cosa normale/naturale, circa tra il 5-15 % delle persone provano attazione e amore per persone del loro stesso sesso con le quali creano legami, brevi o a lungo termine e queste persone fanno parte integrante del tessuto sociale.
Alcuni sono promiscui, altri monogami, alcuni pensano solo al sesso, altri alla stabilità di coppia...sono uomini come te e donne come me. Non esiste un modello di vita omosessuale e se per assurdo esistesse nessuno te lo imporrebbe Occhiolino
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
cinque
MailAmico
MailAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 42
Segno: Capricorno


Profilo
cinque è offline 

MessaggioInviato: 13 Nov 2014 alle 14:22    Oggetto: Rispondi citando

tempest ha scritto:
Non c'è alcuna intenzione di introdurre il reato di omofobia, così come non esiste il reato di razzismo. Siccome nei reati di violenzafisica o psicologica, esiste l'aggravante del motivo razziale, alcuni proponeano di introdurre la stessa aggravante per l'omofobia. Personalmente ritengo che se si prevede l'aggravante di razzismo si dovrebbe prevedere anche quella di omofobia, oppure nessuna delle due.
Per il resto io non avverto nessuna "pressione" di alcuna lobby gay, solo i classici strumenti di "lotta" che adottano da sempre tutte le minoranze: il voler essere rappresentati in TV o nella pubblicità fa parte di questa lotta. Gli afroamericani avranno lottato per essere rappresentati in TV negli USA immagino, e non come "stereotipi".
Per quel che riguarda le "sentinelle in piedi" so che sono state attaccate da alcuni manifestanti dei centri sociali, cosa non nuova nelle manifestazioni.

Quello che non capisco del tuo post è che cosa intendi per "modello omosessuale" quando dici che non si è contro i gay ( persone ) ma contro il modello omosessuale. Cosa sarebbe il modello omosessuale?


PS nessuno denunciò il tizio dei Barilla, lui finì pure per scusarsi...

per quanto trovi i social network dei pessimi divulgatori (un miscuglio di approssimazione e superficialità) e mi renda conto che in italia la situazione sia diversa e spesso pesante per le minoranze (anche se mi pare strano che non si conoscano omosessuali) direi che non sono per nulla d'accordo con te ( anche se io come te non metterei nessuna aggravante a questi reati di opinione, anzi ho molti dubbi sulla esistenza degli stessi reati).
guido barilla (un "tizio"con 4000 dipendenti, non ciarpame) è stato OBBLIGATO a scusarsi perchè la lobby americana pro lgbt ( tu dici che non esiste ? ) gli ha fatto una guerra COMMERCIALE terribile solo perchè ha detto che la SUA ditta fa pubblicità con la famiglia tradizionale (che da che mondo e mondo è la cellula di ogni società). su che cosa avrebbero potuto denunciare ???????? a me pare un caso emblematico, un po' come tutte le manifestazioni ostacolate pro famiglia in francia.
sinceramente queste minoranze stanno esagerando volendo completamente imporre il metodo queer (tra l'altro è di pochi anni fa) e volendo assolutizzarlo, COME SE ESISTESSERO SOLO LORO. in america ci sono perfino la compagnia dei bambini arcobaleno. dichiarare che ci sia un uomo ed una donna , due sessi diversi è forma di assolutismo? una cosa è cercare nuovi diritti, un'altra è voler imporre i propri diritti al di sopra di ogni questione antropologica e biologica.
obiettivamente mi fanno la stessa impressione di chi parla di discriminazione solo se si critica l'islam o l'immigrazione incontrollata. in un altro post ho letto che favorire l'immigrazione dei non mussulmani è "discriminatorio "? ma da quando ? in ogni legge di immigrazione esistono accordi bilaterali che favoriscono immigrazione di alcuni paesi piuttosto che di altri.
a situazioni diverse si danno soluzioni diverse. stiamo rinunciando a noi stessi per concetti astratti e bisticci di parole quali la non discriminazione?
tornando al discorso si' ritengo che queste lobby ( solo anglosassoni ) siano pericolose e tra l'altro , a mio parere, siano minoritarie anche tra gli omosessuali. per cui dire che esite un'onda gay non ha senso, ma che queste associazioni stiano trattando il problema della loro identità in forma sbagliata io lo direi certamente. il problema è che esse n malafede veicolino l'opinione pubblica proprio come (provocando ) gli iman fondamentalisti FANNO con i nostri connazionali ingenui-
Occhiolino
p.sw : ciao :_)))))
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 35
Segno: Toro
Località: Napoli

Profilo
tropicsnow è offline 

MessaggioInviato: 13 Nov 2014 alle 15:54    Oggetto: Re: onda gay Rispondi citando

senzaorario ha scritto:

A mio parere non può esistere il reato di omofobia, semmai il reato di persecuzione, e quello di violenza , con mezzi non necessariamente solo fisici (uccide più la lingua (o la scrittura) che la spada" . Ma mi pare che la legge vigente possa bastare. Voi cosa ne pensate di questo viraggio culturale? Le percentuali delle opinioni sono davvero quelle che si leggono o sono gonfiate?



anch'io penso che le leggi che abbiamo bastino, anzi sono anche troppe! qui si chiede una legge per disciplinare ogni minima cosa per poi lamentarsi che nessuno paga quando viene commesso un illecito: per forza, con le centinai di commi e leggi esistenti si trova sempre un escamotage. per quanto mi riguarda, se parliamo di discriminazioni, c'è l'art. 3 Cost. e questo basta.


quanto alla questione gay credo, sia un falso problema che sposta l'attenzione da ben più importanti questioni. il porre continuamente l'accento sulle loro preferenze sessuali - perchè alla fine di questo si tratta - mi sembra una questione davvero di alcun conto, ma che diventa fastidiosa come tutte le cose che vengono esasperate.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
tempest
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 47
Segno: Acquario


Profilo
tempest è offline 

MessaggioInviato: 14 Nov 2014 alle 00:12    Oggetto: Rispondi citando

cinque ha scritto:
[...]


per quanto trovi i social network dei pessimi divulgatori (un miscuglio di approssimazione e superficialità) e mi renda conto che in italia la situazione sia diversa e spesso pesante per le minoranze (anche se mi pare strano che non si conoscano omosessuali) direi che non sono per nulla d'accordo con te ( anche se io come te non metterei nessuna aggravante a questi reati di opinione, anzi ho molti dubbi sulla esistenza degli stessi reati).
guido barilla (un "tizio"con 4000 dipendenti, non ciarpame) è stato OBBLIGATO a scusarsi perchè la lobby americana pro lgbt ( tu dici che non esiste ? ) gli ha fatto una guerra COMMERCIALE terribile solo perchè ha detto che la SUA ditta fa pubblicità con la famiglia tradizionale (che da che mondo e mondo è la cellula di ogni società). su che cosa avrebbero potuto denunciare ???????? a me pare un caso emblematico, un po' come tutte le manifestazioni ostacolate pro famiglia in francia.
sinceramente queste minoranze stanno esagerando volendo completamente imporre il metodo queer (tra l'altro è di pochi anni fa) e volendo assolutizzarlo, COME SE ESISTESSERO SOLO LORO. in america ci sono perfino la compagnia dei bambini arcobaleno. dichiarare che ci sia un uomo ed una donna , due sessi diversi è forma di assolutismo? una cosa è cercare nuovi diritti, un'altra è voler imporre i propri diritti al di sopra di ogni questione antropologica e biologica.
obiettivamente mi fanno la stessa impressione di chi parla di discriminazione solo se si critica l'islam o l'immigrazione incontrollata. in un altro post ho letto che favorire l'immigrazione dei non mussulmani è "discriminatorio "? ma da quando ? in ogni legge di immigrazione esistono accordi bilaterali che favoriscono immigrazione di alcuni paesi piuttosto che di altri.
a situazioni diverse si danno soluzioni diverse. stiamo rinunciando a noi stessi per concetti astratti e bisticci di parole quali la non discriminazione?
tornando al discorso si' ritengo che queste lobby ( solo anglosassoni ) siano pericolose e tra l'altro , a mio parere, siano minoritarie anche tra gli omosessuali. per cui dire che esite un'onda gay non ha senso, ma che queste associazioni stiano trattando il problema della loro identità in forma sbagliata io lo direi certamente. il problema è che esse n malafede veicolino l'opinione pubblica proprio come (provocando ) gli iman fondamentalisti FANNO con i nostri connazionali ingenui-
Occhiolino
p.sw : ciao :_)))))

Sapevo che il mio post ti avrebbe stanato.
Occhiolino
Dunque, sì, siamo in totale disaccordo, è inutile ripetere le stesse cose ciclicamente.

Preciso solo una cosa sulla questione Barilla. Ho detto a senzaorario che nessuno aveva denunciato Guido Barilla ed è così. Gli hanno fatto una guerra commerciale, certo, lo credo bene, anche io boicotto chi non mi piace. Il fatto è che questo imprenditore se ne esce con la frase : "Non faremo pubblicità con omosessuali, perché a noi piace la famiglia tradizionale. Se i gay non sono d'accordo, possono sempre mangiare la pasta di un'altra marca" senza che per altro nessuno gli avesse chiesto di fare spot con famiglie o coppie gay, mi pare ovvio che venga boicottato. Ha detto un'idiozia, ha fatto un autogol e poi si è dovuto scusare perché una fetta di consumatori avrebbe smesso di comprare i suoi prodotti. Elementare legge di mercato.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
cinque
MailAmico
MailAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 42
Segno: Capricorno


Profilo
cinque è offline 

MessaggioInviato: 24 Nov 2014 alle 19:46    Oggetto: Rispondi citando

tempest ha scritto:
[...]


Sapevo che il mio post ti avrebbe stanato.
Occhiolino
Dunque, sì, siamo in totale disaccordo, è inutile ripetere le stesse cose ciclicamente.

Preciso solo una cosa sulla questione Barilla. Ho detto a senzaorario che nessuno aveva denunciato Guido Barilla ed è così. Gli hanno fatto una guerra commerciale, certo, lo credo bene, anche io boicotto chi non mi piace. Il fatto è che questo imprenditore se ne esce con la frase : "Non faremo pubblicità con omosessuali, perché a noi piace la famiglia tradizionale. Se i gay non sono d'accordo, possono sempre mangiare la pasta di un'altra marca" senza che per altro nessuno gli avesse chiesto di fare spot con famiglie o coppie gay, mi pare ovvio che venga boicottato. Ha detto un'idiozia, ha fatto un autogol e poi si è dovuto scusare perché una fetta di consumatori avrebbe smesso di comprare i suoi prodotti. Elementare legge di mercato.

Tempest ma perché sei un ' assolutista di una questione sessuale? Mi pare la propaganda totalitaria. Ed ha in effetti una reazione opposta.
Non e ' vero quel che dici. Barilla ha risposto ha una precisa domanda provocatoria pista da un noto tipo della radio.Il problema non erano i consumatori ( ma quanti credi siano?) ma le lobby tanto che barilla negli usa ha dovuto fare pubblicità' di famiglie omosessuali. Solo in usa.
Se fosse come dici avrebbe dovuto chiedere scusa anche agli omosessuali in Europa? Non ci sono qua? Che poi adesso un omosessuale non mangia la barilla perché' idolatra una famiglia tradizionale, allora una ragazza madre che fa? Non mangia il mulino bianco ed una donna boicotta i rasoi perché' sessisti e quelli di sinistra non bevevano l! Amaro.Ma ragazzi su.... Non siamo cosi' stupidi.
Allora io non mangio findus.... -ah ah ah
p.s: la tropic ha ragione. Touch e'. Basta con sta esasperazione. Io mollo qui .
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
tempest
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 47
Segno: Acquario


Profilo
tempest è offline 

MessaggioInviato: 25 Nov 2014 alle 11:38    Oggetto: Rispondi citando

cinque ha scritto:
[...]


Tempest ma perché sei un ' assolutista di una questione sessuale? Mi pare la propaganda totalitaria. Ed ha in effetti una reazione opposta.
Non e ' vero quel che dici. Barilla ha risposto ha una precisa domanda provocatoria pista da un noto tipo della radio.Il problema non erano i consumatori ( ma quanti credi siano?) ma le lobby tanto che barilla negli usa ha dovuto fare pubblicità' di famiglie omosessuali. Solo in usa.
Se fosse come dici avrebbe dovuto chiedere scusa anche agli omosessuali in Europa? Non ci sono qua? Che poi adesso un omosessuale non mangia la barilla perché' idolatra una famiglia tradizionale, allora una ragazza madre che fa? Non mangia il mulino bianco ed una donna boicotta i rasoi perché' sessisti e quelli di sinistra non bevevano l! Amaro.Ma ragazzi su.... Non siamo cosi' stupidi.
Allora io non mangio findus.... -ah ah ah
p.s: la tropic ha ragione. Touch e'. Basta con sta esasperazione. Io mollo qui .


Anche io mollo qui. Ognuno boicotta chi vuole, è una delle poche armi che ha anche l'ultimo degli sfigati che non contano nulla. Pensa se Barilla avesse detto "non ci saranno mai madri single nei nostri spot perché noi del mulino bianco siamo per le famiglie tradizionali"
Risata
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
Shadow750
MailAmicissimo
MailAmicissimo



Sesso: Sesso: Maschio
Età: 51
Segno: Acquario
Località: Profondo Nord

Profilo
Shadow750 è offline 

MessaggioInviato: 05 Dic 2014 alle 17:08    Oggetto: Rispondi citando

tempest ha scritto:
Il fatto è che questo imprenditore se ne esce con la frase : "Non faremo pubblicità con omosessuali, perché a noi piace la famiglia tradizionale. Se i gay non sono d'accordo, possono sempre mangiare la pasta di un'altra marca" senza che per altro nessuno gli avesse chiesto di fare spot con famiglie o coppie gay, mi pare ovvio che venga boicottato. Ha detto un'idiozia, ha fatto un autogol e poi si è dovuto scusare perché una fetta di consumatori avrebbe smesso di comprare i suoi prodotti. Elementare legge di mercato.


Oramai è talmente impossibile, poter esprimere un'opinione libera e disinteressata, senza non avere un ritorno di polemica e indignazione da parte di qualche organizzazione o categoria.
Sono il primo a non essere a favore di schematismi, obblighi e censure, almeno quando si tratta di porre in essere la propria tendenza caratteriale, sessuale o di opinione. Però osservo come si diffonda sempre più, quell'estremismo di opinione e affermazione, molte volte veicolato dalla televisione, che tende all'annientamento dell'idea contraria. E il tutto alimentando la confusione e il caos.
Addirittura scusarsi ha dovuto, e in funzione del calo di consumo del proprio prodotto. A me appare veramente decadente e misero.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
cinque
MailAmico
MailAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 42
Segno: Capricorno


Profilo
cinque è offline 

MessaggioInviato: 10 Dic 2014 alle 15:05    Oggetto: Rispondi citando

Shadow750 ha scritto:
[...]



Oramai è talmente impossibile, poter esprimere un'opinione libera e disinteressata, senza non avere un ritorno di polemica e indignazione da parte di qualche organizzazione o categoria.
Sono il primo a non essere a favore di schematismi, obblighi e censure, almeno quando si tratta di porre in essere la propria tendenza caratteriale, sessuale o di opinione. Però osservo come si diffonda sempre più, quell'estremismo di opinione e affermazione, molte volte veicolato dalla televisione, che tende all'annientamento dell'idea contraria. E il tutto alimentando la confusione e il caos.
Addirittura scusarsi ha dovuto, e in funzione del calo di consumo del proprio prodotto. A me appare veramente decadente e misero.

davvero....ma parliamoci chiaro altro che boicotaggio di poveracci, come dice tempest. qua non si puo' dire nulla solo a certe categorie che minacciano altro che legittima indignazione, tanto che un imprenditore deve mettersi a piangere dopo non aver detto nulla se non che nelle sue campagne usa la famiglia tradizionale (non ha detto di essere per la famiglia classica non avendola neanche lui). se ci pensi bene ma cosa dovrebbero dire le famiglie divorziate ? non sono di piu'? ti risultano indignate perche' nel mulino bianco non ci sono 5 genitori?
siamo messi male...
Occhiolino
e che categorie discriminate usino sti mezzi per imporre il loro pensiero mi lascia basita.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
airlander
MailAmicissimo
MailAmicissimo



Sesso: Sesso: Maschio
Età: 65
Segno: Bilancia
Località: como

Profilo
airlander è offline 

MessaggioInviato: 11 Dic 2014 alle 14:10    Oggetto: Rispondi citando

ritengo ognuno libero di vivere la propria sessualità come ritiene opportuno, mettere in piazza le proprie tendenze di qualsiasi tipo o natura esse siano resta una grande idiozia.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
tempest
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 47
Segno: Acquario


Profilo
tempest è offline 

MessaggioInviato: 11 Dic 2014 alle 23:29    Oggetto: Rispondi citando

cinque ha scritto:
[...]


davvero....ma parliamoci chiaro altro che boicotaggio di poveracci, come dice tempest...

Veramente io non ho mai parlato di poveracci.
Poveraccia sarai te
gnegne
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
Shadow750
MailAmicissimo
MailAmicissimo



Sesso: Sesso: Maschio
Età: 51
Segno: Acquario
Località: Profondo Nord

Profilo
Shadow750 è offline 

MessaggioInviato: 29 Dic 2014 alle 14:04    Oggetto: Rispondi citando

cinque ha scritto:
[...]
...qua non si puo' dire nulla solo a certe categorie che minacciano altro che legittima indignazione, tanto che un imprenditore deve mettersi a piangere dopo non aver detto nulla se non che nelle sue campagne usa la famiglia tradizionale (non ha detto di essere per la famiglia classica non avendola neanche lui).


Il delitto di lesa maestà oramai dilaga Triste Daltronde è oramai pressochè impossibile dibattere, anche con modi corretti e rispettosi, senza non accusare dalla controparte una reazione di sconcerto e indignazione. Ogni cosa viene negata a prescindere, e la confusione regna sovrana.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
Mostra prima i messaggi di:   
   Rispondi    Indice del forum -> Attualità Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 


Forum Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
 
- Cosa Siamo - - Forum - - Incontri - - Annunci - - Scrivici -
     

Cerca su MailAmici:

Ricerche recenti:

 
Incontri online in rete su Internet
Amicizia Online su Internet
Copyright ©2017 by MailAmici
Powered by
Progetto-Internet.it