Forum di incontri online per conoscere e discutere con tanti nuovi amici da tutta Italia e vicino a dove vivi   MailAmici Incontri   Conosci, fatti conoscere, incontra nuove persone e organizza con loro uscite, raduni, gite, cene, pizzate, vacanze...  
Cosa Siamo Forum dell' Amicizia Incontri Online Bacheca Annunci Amicizia Scrivici
Indice del ForumIndice     FAQFAQ     IscrittiIscritti     GruppiGruppi     Linee Guida di MailAmiciLinee Guida     MailAmici su FacebookFacebook     MailAmici su twittertwitter     Feed RSS di MailAmici.it - Forum Incontri AmiciziaRSS Feed
CercaCerca     FotoAlbumFotoAlbum     Chat online di MailAmiciChat     ProfiloProfilo     Messaggi PrivatiMessaggi Privati     IscrizioneIscrizione     EntraEntra
sociofobia o no?Aiutatemi
   Rispondi
Autore Messaggio
nichilism33
Nuovo Iscritto



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 23
Segno: Sagittario


Profilo
nichilism33 è offline 

MessaggioInviato: 28 Giu 2013 alle 16:21    Oggetto: sociofobia o no?Aiutatemi Rispondi citando

Ciao.Innanzitutto mi presento,ho 19 anni e sono straniera.In Italia da 12 anni.Sono una ragazza imprevedibile e molto insicura,ho certo i miei pregi,il punto è che non so come sono perchè se è vero che le persone si riconoscono in ciò che gli viene detto(non completamente ma in parte)io non posso contare su molte persone perchè non ho amici.Tutto ciò che ho nella vita è la mia famiglia.Ho finito il liceo l anno scorso e in tutti questi anni di vita scolastica non sono riuscita a coltivare affetto sincero per gli altri.Ho subito più rimproveri e anche pregiudizi(per la mia provenienza,per il mio modo di essere svampito)e ora non credo in me stessa.Insomma ho quasi 20 anni,ho provato di tutto per cambiare modo di fare,ma niente.Nessuno si fida di me,in particolare persone che mi consocono da molto tempo.Non penso di essere cattiva nonè quello il punto.Comunque sento sempre di essere giudicata ed è per questo che non posso concentrarmi su me stessa.I mei rimproveri sono i rimprover degli altri.é sempre andata così e quindi la mia fragilità dinanzi alle persone è diventata patetica.Mi sento giudicata da chiunque.Generalmente mi piace fare amicizia,parlare,ma solo al inizio,mi stanco facilmente delle persone e inoltre taglio corto perchè sono convinta che nessuno mi vuole.La cosa è diventata patetica,mi sento osservata da tutti,da persone che non conosco,mi sento oppressa dagli sguardi,mi danno fastidio le persone in generale,forse è esagerato ma credo di srtar per prendere la via della misantropia.Non mi sembra di essere noiosa,alle persone sembro anche particolare,ma ho una individualità non definita proprio per questo mio problema.Finchè vivevo da sola e stavo da sola per me andava pure bene,ma ora la vita mi sta dando delle opportunità belle ed io per la mia paura lascio stare tutto.Ho una paura Enorme ho quasi terrore delle persone.Gli ambienti sociali mi terrorizzano.Ora tutto è diventato più grave soprattutto perchè ho un ragazzo,sto combattentdo questa mia paura perchè lo amo.Sto da un anno con lui e anche se sempre a quei livelli di gravità,nel sens che non peggiora,io comunque mi vergogno con lui,non per lui,ma per me.Quando stiamo con i suoi amici credo di essere un milione di volte inferiore a tutti.In generale socialmente ho un atteggiamento ingenuo,perchè sto sempre tra le nuvole,questo non da sicurezza alle persone ed io non posso fare niente per cambiarlo.Ancora non mi sono accettata e credo che è difficilissimo farlo.Oggi il mio ragazzo mi ha invitato ad una festa domani.In fondo le persone che ci saranno sono gente carina,gentile.Ma non è questo il punto.Il punto è che mi sento inferiore in generale,loro sono più grandi di me,come il mio ragazzo e mi vergogno di non essere simpatica come loro e cose del genere.è orribile quello che sto dicendo ma è così.Sento di essere dalla parte del torto.Al solo pensiero mi sudano le mani e mi batte il cuore.All'inizio pensavo che la mia fosse gelosia verso i suoi amici.(lui ne ha molti al contrario di me diamine io non ho nemmeno UNA e dico UNA amica,almeno non ora perchè ho perso le amicizie proprio perchè mi sentivo tradita da loro,pensavo che mi giudicassero e MI VERGOGNAVO dio solo sa per quale dannata ragione).Ma ora sto scoprendo che non solo è gelosia ma è anche invidia verso di lui,ma più di tutti sono arrabbiata con me stessa che non riesco a vivere il momento...in realtà mi piace che lui abbia amici,ma il fatto che lui ne abbia sempre di più mi fa vergognare diamine!Domani c'è questa festa,voglio andarci a tutti i costi,voglio sfidare la mia paura...ma non so se ci riuscirò.Mi batte il cuore e mi vergogno...a volte mi capita che quando sto in un gruppo di persone che reputo"fighe" mi tremano le labbra per due parole che devo spicciare.In realtà non sono timida,cioè non come indole,mi piace fare amicizia e quando ricordo la mia infanzia mi vengono in mente ricordi di me che ama parlare,ama dire la sua.COsì ero e forse perchè sono ancora così che soffro come un cane.Soffro davvero tanto più che altro perchè il tutto ha compromesso da un pò anche le mie relazioni amorose.Ho perso molti uomini per colpa della mia paura.Ricordo ancora la mia penultima fiamma...:Erano i nostri primi incontri e al decimo giorno di appuntamento il delirio totale:ero andata a casa sua consapevole della nostra carne bramosa...ma non era la carne il punto,il punto era che MI VERGOGNAVO...tremavo perchè lui era così perfetto...abbiamo fatto l'amore e subito dopo nemmeno due secondi io prendo e scappo.Il tutto per la mia fottuta vergogna,la paura di affrontare i miei stupidi sensi di colpa e di non essere spontanea!!!(l'ho conosciuto in un momento di ME STESSA e lui si era innamorato di me SUBITO!)appena ho delirato dopo aver fatto l amore con lui,gli ho iniziato a dire cose brutte tipo:Sei più grande di me,non avresti dovuto fare questo,quest'altro...l ho colpevolizzato di NIENTE,lui era lì che mi guardava come a dire:"non sei tu..."e io piangendo scappai...poi piansi ancora di più perchè lo persi per una cosa mia.Lo richiamai e lui non volle più saperne niente.ma ora ho un altro ragazzo e Con questo ragazzo sono riuscita a superare un pò di volte la mia paura e ora che lo amo sul serio penso che ci riuscirò per lui.Lui vuole che vado dai suoi amici,sto in quell'ambiente là di artisti(che è anche il mio)di persone interessanti(non etichetto ma è per evidenziare il fatto del mio giudizio forte verso di loro...ok si le etichetto)...cioè ***** tutti sono interessanti perfino io lo sono ma solo quando sono ME STESSA!!!!!Mi è capitato un pò di mesi fa una cosa che non sapevo:una sera sono uscita con lui e i suoi amici.Prima di farlo mi ricordai di una cosa:l ebbrezza ti libera.Così mi presentai mezza brilla e tutti insieme andammo a ballare.Quella sera mi piacque molto perchè non ero io!COnobbi una parte di me che non consocevo:ero divertente,sparavo degli sfondoni ed ero simpatica per questo!ero stupida si,ma mi faceva ridere proprio questo!Tutti i miei difetti erano lì...ero NUDA!Mi avvicinai a un gruppo di ragazze(che reputo fighe e per me irraggiungibili come amiche),quel giorno mi fecero molti complimenti.Bo...sarà stato l'ffetto dell alcool si,ma fatto sta che da quel giorno quando ho un colloquio,un appuntamento importante,o quache ****** sociale mi drogo!!!ahah bè mi drogo di alcool!!!OK non esagero molto,solo qualche sorsetto di vino che basta per almeno 6 orette di relax.Sono in uno stato di nichilismo se non bevo,mi sento repressa e sento che non sono mai me stessa.Inoltre ultimamente ho notato che sento presenze quando sto da sola,sento che qualcuno mi osserva diamine!!!!è un incubo,che posso fare?????Non ne ho mai parlato con nessuno in vita mia,sarebbe una follia,nemmeno la mia famiglia lo sa,la mia famiglia pensa che non ho amici perchè sono strana e artista e speciale e queste *******...che c'entra tutti hanno almeno un paio di amici *****!tutti tranne io...ahaha,mi viene da ridere sono patetica.In fondo non sono nemmeno brutta,però boh guarda davvero credo di essere unica nel mio genere,poi di questi tempi,TUTTI HANNO AMICI!aiutatemi,sto soffrendo davvero tanto soprattutto perchè ho paura che il mio ragazzo fraintenda tutte le volte che gli do buca ogni volta che mi invita a feste o incontri carini con i suoi amici...Mi batte il cuore quando sto con il mio ragazzo e un suo amico...peggio se ce ne sono di più!!!Mi comporto da ver DEMENTE ahaha!ODDIO VOGLIO MORIRE SUL SERIO CHE POSSO FARE DIAVOLO???sopratutto perchè ho paura che il tutto sfocia in sofferenze di persone che mi circondano,finchè sono solo io sti cavoli,ma se inizia a soffrire anche la gente che mi sta intorno allora lì si che mi rimprovererò in modo più severo e sarà la fine.PERCHè PENSO CHE GLI ALTRI SONO SUPERIORISSIMI A ME?aiutatemi vi prego aiutatemi...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
tropicsnow
UltraAmico
UltraAmico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 35
Segno: Toro
Località: Napoli

Profilo
tropicsnow è offline 

MessaggioInviato: 28 Giu 2013 alle 17:00    Oggetto: Rispondi citando

sperando che quanto da te scritto non sia un fake, direi che sei molto paranoica.

non credo che il consiglio di sconosciuti possa aiutarti più di tanto.
cosa possiamo dirti se non di stare tranquilla, che gli altri sono uguali a te e di vivere con naturalezza gli incontri che fai sia di amicizia che amorosi, ma questo non basta, dico bene?

dal momento che scrivi che queste tue fobie stanno diventano limitanti e si stanno aggravando tanto che inizi a "sentire presenze", che stare in mezzo agli altri ti spaventa e ti fa sentire a disagio per un senso di inadeguatezza, hai mai pensato di rivolgerti a un professionista???

penso che uno specialista possa fare molto più di noi perchè ti aiuterebbe a capire da dove proviene questo tuo malessere e ad affrontarlo nel giusto modo per riuscire a superarlo.

in bocca al lupo!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
ninobreaker
Nuovo Iscritto



Sesso: Sesso: Maschio
Età: 27
Segno: Vergine
Località: paternò

Profilo
ninobreaker è offline 

MessaggioInviato: 31 Lug 2014 alle 04:44    Oggetto: Rispondi citando

Io ti capisco benissimo, anche a me sono capitate disavventure, che mi hanno portato a dubitare sia di me che degli altri, ma la verità è che in questo mondo c'è molta falsità, ma la cosa più sbagliata è odiare gli altri.
Noi siamo un tuttuno con l'universo, tu sei parte di me e io sono parte di te.. questo concetto prende il nome di alchimia "tutto è uno e uno è tutto".
Per il tuo problema esiste una medicina e si chiama meditazione vipassana, l'unica meditazione che ti fa avere il pieno controllo sui tuoi pensieri.
Vai su questo link: http://www.atala.dhamm a.org/pub/index.php
Questa pratica ti cambierà la vita.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
nichilism33
Nuovo Iscritto



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 23
Segno: Sagittario


Profilo
nichilism33 è offline 

MessaggioInviato: 09 Nov 2015 alle 00:39    Oggetto: Rispondi citando

tropicsnow ha scritto:
sperando che quanto da te scritto non sia un fake, direi che sei molto paranoica.

non credo che il consiglio di sconosciuti possa aiutarti più di tanto.
cosa possiamo dirti se non di stare tranquilla, che gli altri sono uguali a te e di vivere con naturalezza gli incontri che fai sia di amicizia che amorosi, ma questo non basta, dico bene?

dal momento che scrivi che queste tue fobie stanno diventano limitanti e si stanno aggravando tanto che inizi a "sentire presenze", che stare in mezzo agli altri ti spaventa e ti fa sentire a disagio per un senso di inadeguatezza, hai mai pensato di rivolgerti a un professionista???

penso che uno specialista possa fare molto più di noi perchè ti aiuterebbe a capire da dove proviene questo tuo malessere e ad affrontarlo nel giusto modo per riuscire a superarlo.

in bocca al lupo!



Con lo psicologo non ho risolto niente, mi sono interessata ad altro,meditazione,bioe nergia,yoga.Ma non ho mai intrapreso niente in maniera seria per via della mia costante paranoia.E difficile,e in tutto questo ho la sensazione fortissima di essere sempre e comunque io la responsabile.Grazie del consiglio ???
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
nichilism33
Nuovo Iscritto



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 23
Segno: Sagittario


Profilo
nichilism33 è offline 

MessaggioInviato: 09 Nov 2015 alle 00:40    Oggetto: Rispondi citando

tropicsnow ha scritto:
sperando che quanto da te scritto non sia un fake, direi che sei molto paranoica.

non credo che il consiglio di sconosciuti possa aiutarti più di tanto.
cosa possiamo dirti se non di stare tranquilla, che gli altri sono uguali a te e di vivere con naturalezza gli incontri che fai sia di amicizia che amorosi, ma questo non basta, dico bene?

dal momento che scrivi che queste tue fobie stanno diventano limitanti e si stanno aggravando tanto che inizi a "sentire presenze", che stare in mezzo agli altri ti spaventa e ti fa sentire a disagio per un senso di inadeguatezza, hai mai pensato di rivolgerti a un professionista???

penso che uno specialista possa fare molto più di noi perchè ti aiuterebbe a capire da dove proviene questo tuo malessere e ad affrontarlo nel giusto modo per riuscire a superarlo.

in bocca al lupo!



Con lo psicologo non ho risolto niente, mi sono interessata ad altro,meditazione,bioe nergia,yoga.Ma non ho mai intrapreso niente in maniera seria per via della mia costante paranoia.E difficile,e in tutto questo ho la sensazione fortissima di essere sempre e comunque io la responsabile.Grazie del consiglio ???
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
Gardencityy
Baby Amico
Baby Amico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 33
Segno: Leone
Località: The dark side of the moon

Profilo
Gardencityy è offline 

MessaggioInviato: 09 Nov 2015 alle 09:25    Oggetto: Rispondi citando

Sono d'accordo con quello che scrivono gli altri io non so dare questi consigli e poi una cosa io sono da 11 anni Italia e scrivi molto molto meglio di me comunque tornando nel argomento non so cosa consigliare e sinceramente io i primi due anni non avevo tutti questi amici quando ero arrivata in Italia O comunque erano ragazzi inglesi americani irlandesi cosa del genere quindi persone con cui potevo parlare tranquillamente poi mi sono sciolta anche perché poi al terzo anno ho iniziato a cercare lavoro qui per quello che avevo studiato e quindi poi sono partita in quarta Ora ho più amici italiani che americani e inglesi o altri anche perché non frequento più quel mondo lì anche se per lavoro devo frequentare persone di tutto il mondo però per quanto riguarda i miei amici sono quasi tutti italiani e gli ho trovati tranquillamente quindi penso sia questione di carattere e di modi di essere che noi non possiamo aiutarti niente perché non ti conosciamo quindi sciogliti e non so quindi psicologi non sai mai niente Cosa ti possono dire gli psicologi sono importanti ma la psicologia non è una scienza esatta come se ti fa male un rene e loro ti danno una cura i medici la psicologia dipende da persona persona quindi ti consiglio di scioglierti e di trovare amici di uscire e di non rimanere in questo sito di cercare qualcosa nella realtà e se ti ritieni timida cerca di evitarlo Anche io ero molto timida per parlare per farmi capire ma vedo che scrivi molto molto molto molto meglio di me quindi penso che sei anche più brava parlare comunque non so cosa dire
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
Gardencityy
Baby Amico
Baby Amico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 33
Segno: Leone
Località: The dark side of the moon

Profilo
Gardencityy è offline 

MessaggioInviato: 09 Nov 2015 alle 09:25    Oggetto: Rispondi citando

Sono d'accordo con quello che scrivono gli altri io non so dare questi consigli e poi una cosa io sono da 11 anni Italia e scrivi molto molto meglio di me comunque tornando nel argomento non so cosa consigliare e sinceramente io i primi due anni non avevo tutti questi amici quando ero arrivata in Italia O comunque erano ragazzi inglesi americani irlandesi cosa del genere quindi persone con cui potevo parlare tranquillamente poi mi sono sciolta anche perché poi al terzo anno ho iniziato a cercare lavoro qui per quello che avevo studiato e quindi poi sono partita in quarta Ora ho più amici italiani che americani e inglesi o altri anche perché non frequento più quel mondo lì anche se per lavoro devo frequentare persone di tutto il mondo però per quanto riguarda i miei amici sono quasi tutti italiani e gli ho trovati tranquillamente quindi penso sia questione di carattere e di modi di essere che noi non possiamo aiutarti niente perché non ti conosciamo quindi sciogliti e non so quindi psicologi non sai mai niente Cosa ti possono dire gli psicologi sono importanti ma la psicologia non è una scienza esatta come se ti fa male un rene e loro ti danno una cura i medici la psicologia dipende da persona persona quindi ti consiglio di scioglierti e di trovare amici di uscire e di non rimanere in questo sito di cercare qualcosa nella realtà e se ti ritieni timida cerca di evitarlo Anche io ero molto timida per parlare per farmi capire ma vedo che scrivi molto molto molto molto meglio di me quindi penso che sei anche più brava parlare comunque non so cosa dire
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
Gardencityy
Baby Amico
Baby Amico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 33
Segno: Leone
Località: The dark side of the moon

Profilo
Gardencityy è offline 

MessaggioInviato: 09 Nov 2015 alle 10:06    Oggetto: Rispondi citando

Comunque dice tutto e non dice niente e come dicevo scrive non 1000 volte ma molto meglio di me e comunque sia non so anche a me mi sa molto di fake però non voglio giudicare nessuno Io anche ho parlato di alcune cose un po' personali anche se poco penso in 12 messaggi e io mi sono presentata molto meglio e qui ho fatto tantissimi amici però come dicevo nella realtà ne ho tantissimi e non sono qui certo per sfogare i miei problemi che ne ho avuti e ne ho ancora ma tutti hanno problemi. Con questo non voglio dire che chi viene qui per sfogarsi di un problema sbaglia, però Chiedere un consiglio per una cosa di amicizia abbastanza semplice lo si può fare qui, ma per una cosa come questa la vedo molto dura visto che poi si va a tirare in mezzo gli psicologi o cose del genere non so se non è un fake ma comunque sia è difficile che troverà una risposta qui
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
Gardencityy
Baby Amico
Baby Amico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 33
Segno: Leone
Località: The dark side of the moon

Profilo
Gardencityy è offline 

MessaggioInviato: 09 Nov 2015 alle 10:09    Oggetto: Rispondi citando

Vabbè che scrive meglio di me ci può anche stare perché dice di avere 19 anni e di essere in Italia da 12 anni quindi magari aveva cinque o sei anni e quindi è più facile imparare italiano quando si è molto piccoli anche se poi uno che viene in Italia che ha sei anni non penso si possa definire straniera visto che in Italia c'è vissuto tutta la vita praticamente Ha fatto le scuole qui ha fatto tutto qui però quella è una cosa diversa anche perché dopo 11 12 anni praticamente sei italiano hai anche che la possibilità di avere la cittadinanza italiana cosa che sto anche pensando di fare anche io ma quella è un'altra storia. Quello che voglio dire e che a differenza di me che sono arrivata in Italia 21 anni e adesso ne ho 32 mi posso definire più straniera io non so magari sto dicendo una cosa un po' troppo egoistica però forse che scrive meglio di me ci sta però per i problemi che scrive qui mi sembra un po' troppo esagerato
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
nichilism33
Nuovo Iscritto



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 23
Segno: Sagittario


Profilo
nichilism33 è offline 

MessaggioInviato: 09 Nov 2015 alle 13:46    Oggetto: Rispondi citando

ninobreaker ha scritto:
Io ti capisco benissimo, anche a me sono capitate disavventure, che mi hanno portato a dubitare sia di me che degli altri, ma la verità è che in questo mondo c'è molta falsità, ma la cosa più sbagliata è odiare gli altri.
Noi siamo un tuttuno con l'universo, tu sei parte di me e io sono parte di te.. questo concetto prende il nome di alchimia "tutto è uno e uno è tutto".
Per il tuo problema esiste una medicina e si chiama meditazione vipassana, l'unica meditazione che ti fa avere il pieno controllo sui tuoi pensieri.
Vai su questo link: http://www.atala.dhamm a.org/pub/index.php
Questa pratica ti cambierà la vita.

Grazie per il consiglio e per aver condiviso il link ,mi sono iscritta ieri per il ritiro.E' assurdo,ho atteso tre anni (ora ho 22 anni)e non entro in questo sito da quasi altrettanto tempo.Però la tua risposta mi è sempre rimasta impressa e ieri sono andata a cercarmi tra la mail il sito di mailamici,ch e neanhce ricordavo il nome.Grazie comuqnue,ninobreaker.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
nichilism33
Nuovo Iscritto



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 23
Segno: Sagittario


Profilo
nichilism33 è offline 

MessaggioInviato: 09 Nov 2015 alle 13:47    Oggetto: Rispondi citando

ninobreaker ha scritto:
Io ti capisco benissimo, anche a me sono capitate disavventure, che mi hanno portato a dubitare sia di me che degli altri, ma la verità è che in questo mondo c'è molta falsità, ma la cosa più sbagliata è odiare gli altri.
Noi siamo un tuttuno con l'universo, tu sei parte di me e io sono parte di te.. questo concetto prende il nome di alchimia "tutto è uno e uno è tutto".
Per il tuo problema esiste una medicina e si chiama meditazione vipassana, l'unica meditazione che ti fa avere il pieno controllo sui tuoi pensieri.
Vai su questo link: http://www.atala.dhamm a.org/pub/index.php
Questa pratica ti cambierà la vita.


Grazie per la condivisione,mi sono iscritta per il ritiro che ci sarà tra dieci giorni.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
        
Gardencityy
Baby Amico
Baby Amico



Sesso: Sesso: Femmina
Età: 33
Segno: Leone
Località: The dark side of the moon

Profilo
Gardencityy è offline 

MessaggioInviato: 17 Nov 2015 alle 11:19    Oggetto: Rispondi citando

Ma... Risponde ad un messaggio di tre anni fa e non al mio... Secondo me il nick dice tutto della persona... Secondo me straniera a se stessa e agli altri, ma speriamo sti ritiri la aiutano.
Ps non c'entra niente comunque io Sono ufficialmente diventata italiana non tanto per identità nazionale residenza o altro Ma perché mi sento parte di un qualcosa che mi ha accolto E per tanti altri motivi tra cui Lavoro qui vivo qui ho amici e non sono nichilist o sociofobica, ho amici nel reale, ma anche qui rispondo alle domande, ma subito e non dopo tre anni, Magari tra tre anni mi risponderà anche se dopo quello che ha pensato e non ci tengo alla sua risposta
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
        
Mostra prima i messaggi di:   
   Rispondi    Indice del forum -> Amicizia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 


Forum Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
 
- Cosa Siamo - - Forum - - Incontri - - Annunci - - Scrivici -
     

Cerca su MailAmici:

Ricerche recenti: mi sento oppressa di miei amici

 
Incontri online in rete su Internet
Amicizia Online su Internet
Copyright ©2017 by MailAmici
Powered by
Progetto-Internet.it